Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

ZuoloNomisma

I testoni di Clemente XI con legenda

Risposte migliori

ZuoloNomisma

Ciao a tutti, come di consueto, vi presento un testone della mia collezione:

CLEMENTE XI (1700-1721), Roma (Munt. 66, CNI 49)

D/: Stemma semiovale sagomato in cornice, chiavi con impugnatura ovale con cordoni e fiocchi CLEMENS . XI - PONT . MAX . AN .IV

R/: FOENERATVR // DOMINO . QVI // MISERETVR // PAVPERIS // . 1704 . in cinque righe curve entro cartella a targa

T/: liscio   

Peso: 9.19 gr

Questo testone, può essere considerato il primo in ordine cronologico (e probabilmente il più raro) del gruppo dei "testoni con legenda" coniati a Roma da questo papa. Con "testoni con legenda" si intendono quelle monete che al D/ presentano le stemma del pontefice mentre il R/ è interamente occupato da un motto, una citazione, una legenda appunto che ha come obiettivo sensibilizzare il popolo all'essere caritatevole e che viene in genere tratta dalle Sacre Scritture. Nel testone che vi presento, per esempio, la legenda al R/ si traduce con "Chi ha pietà dei poveri ha credito presso il Signore" (Proverbi XIX, 17).

I testoni con legenda ovviamente sono stati coniati anche da altri papi: forse il più famoso in assoluto, inteso in questo senso, è il "MELIVS EST DARE QVAM ACCIPERE" di Innocenzo XI nelle sue numerosissime versioni! Ritenuti giustamente meno accattivanti dal punto di vista artistico e iconografico rispetto ad incisioni sicuramente di maggior effetto e sontuosità, rivestono tuttavia, proprio nella loro capacità di veicolare un messaggio diretto, un ruolo molto importante.

Per Clemente XI, i testoni con legenda sono i seguenti:

-FOENERATUR DOMINO QUI MISERETUR PAUPERIS (Munt 66)

-MULTOS PERDIDIT ARGENTUM (Munt 68-69)

-NE OBLIVISCARIS PAUPERUM (Munt 70-71-72)

-QUI MISERETUR PAUPERI BEATUS ERIT (Munt 73-74-75-76-77-78-79)

Vi inviato pertanto a commentare il mio testone e soprattutto a postare le foto dei vostri testoni di Clemente XI con legenda, così da completare la galleria fotografica di questa particolare tipologia!.

Michele

202D.jpg

202R.png

  • Mi piace 8

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veridio

Molto bello. Complimenti.

Io per scelta personale ho deciso di non collezionarli più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ale1900

Bellissimo !! Grande Albani !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Complimenti Michele, davvero un bell'esemplare !

Oltre ad essere il primo testone "con legenda" di questo pontefice, è anche l'ultimo realizzato dall'incisore svizzero Pietro Paolo Borner; per quanto non sia firmato lo stile è senz'altro riconducibile a lui.

Proprio nel 1704 sarebbe stato sostituito da Ermenegildo Hamerani nel ruolo di mastro incisore della zecca pontificia.

Tra l'altro è l'unico testone tra quelli che citi di cui esista solo una tipologia, apparentemente una sola coppia di conii, che con tutta probabilità non hanno avuto repliche proprio per l'avvicendamento al vertice di cui sopra...

Per questo è tra i testoni più rari di Clemente XI...😉

Ciao, RCAMIL.

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ZuoloNomisma

Grazie mille Roberto @rcamilper il tuo intervento, che mi ha messo a conoscenza del cambio in zecca Borner/Hamerani proprio con questo testone! :rolleyes:

Michele 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

Contribuisco come richiesto da ZuoloNomisma con questo testone meno raro del tipo foeneratur ma più raro degli altri con scritta, saluti. 

IMG_20151108_105432-768x790.JPG

IMG_20151108_105420-768x803.JPG

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ZuoloNomisma
1 ora fa, sixtus78 dice:

Contribuisco come richiesto da ZuoloNomisma con questo testone meno raro del tipo foeneratur ma più raro degli altri con scritta, saluti. 

IMG_20151108_105432-768x790.JPG

IMG_20151108_105420-768x803.JPG

Ciao Gionata, attendevo il tuo intervento! Bellissimo il tuo testone, che a me ancora manca! Conservazione piacevole e delicata patina uniforme. Sono d'accordo con te che questa tipologia sia sicuramente il secondo in classifica per rarità! 

Michele 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ZuoloNomisma

Per cercare di completare le tipologie, ne allego un altro dalla mia collezione... Ex asta Christie's novembre 2011.

WP_20140926_078.jpg

WP_20140926_079.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ZuoloNomisma

E poi questo... 

WP_20140926_041.jpg

WP_20140926_040.jpg

Modificato da ZuoloNomisma
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Per la carrellata tipologica delle legende, ne manca ancora uno, Muntoni 72 😥 :

1014598689_TestoneClementeXIA.XRomaM_72.thumb.jpg.c99e2f75e994b41b5c6192cc95d8a463.jpg

Ciao, RCAMIL.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

Aggiungo anche questa. 

IMG_20171126_142317-600x800.jpg

IMG_20171126_142331-600x800.jpg

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RobertoRomano

Innanzitutto,complimenti per la moneta,curiosa per il particolare rovescio.Lo stesso motto sarà ripreso,dopo circa 20 anni,in un rarissimo testone di Benedetto XIII.

A mio parere,tuttavia,ritengo che la rarità del testone:MULTOS PERDIDIT ARGENTUM sia maggiore.Non perchè manchi ancora nella mia raccolta,ma perchè appare nelle aste veramente di rado,mentre il testone "FOENERATUR"si vede un pò di più,anche se,in genere,partiamo dai 400 euro in su(anche molto).

Saluti a tutti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
21 ore fa, RobertoRomano dice:

Non perchè manchi ancora nella mia raccolta...

In realtà, questo è sempre un punto a favore della "rarità presunta", vedrai (e ti sarà già capitato) che una volta chiuso il buco in collezione, ne arriveranno a raffica sul mercato...

Chiuso l'off-topic "para-numismatico" ! 😄

Ciao, RCAMIL.

  • Mi piace 1
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×