Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

terkel

5 Francs (Ercole) an 9 (consolato) - richiesta autenticità e identificazione

Risposte migliori

terkel

Buonasera a tutti.

Condivido con voi questa moneta rinvenuta nella scomposta è disordinata collezione di famiglia che ho da poco ereditato, chiedendovi cortesemente se la ritenete autentica, se ne ho riportato correttamente la catalogazione ed, infine, un vostro giudizio sulla classificazione di conservazione.

Dovrebbero essere un 5 Francs (molto usurato) nella tipologia dell’Ercole al dritto coniato durante il Consolato, per esattezza nell’Anno 9. Diametro, assi e peso coincidono rispetto alle indicazioni del catalogo online

Al D/, al centro Ercole nudo tra la Libertà a sinistra (che tiene la mano della Giustizia) e l’Uguaglianza a destra (che tiene la livella); al contorno in legenda UNION ET FORCE.* (la stella finale sul mio tondello non è visibile); in esergo •Dupré• (ormai consunto)

1673CB63-9AF1-4D53-B986-53FD14E9B020.thumb.jpeg.caefb8fd7b94b6fd96e6693d6d21ba45.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel

Al R/, nella legenda al centro, contornata da una corona composta da un ramo d’alloroe uno di quercia, 5 FRANCS / L’AN 9; alla legenda in contorno REPUBLIQUE FRANCAISE*, mentre ad ore 6 sempre al contorno la lettera della zecca di riferimento, in questo caso K (Bordeaux)

5AAF8AA8-29B1-4731-BE82-B1C9CA1ABF0B.thumb.jpeg.2e99526658ac1ab6dae5f1ef38bc492b.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel

Per una più sincera visione dei rilievi effettivi della moneta, riporto delle prese fotografiche di sguincio

4638C015-7CE5-4021-880F-0A2B4DDD0C1E.thumb.jpeg.b2be56402d126f5035e68c34f57bf93e.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel

D13F0FD0-CAE8-4489-9E5A-D2AF227828FA.thumb.jpeg.6d71af0679d66422cea066dad9ecef1b.jpeg

Per quanto limitante sia l’osservazione tramite foto, secondo voi è da ritenersi autentica? E, in caso di risposta affermativa, come può essere classificata?

Grazie anticipatamente per i vostri pareri 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

Buongiorno,  la moneta ha circolato parecchio, quindi è stata ritenuta autentica dai diretti interessati.

Avendo verificato anche i dati, non dovrebbero esserci dubbi.

Esistono parecchie varianti come puoi vedere nel link

https://en.numista.com/catalogue/pieces2102.html 

La tua mi pare F.288/66

La stella si intravvede appena, a causa dell'usura.

La conservazione B MB.

Attendiamo altri pareri...

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

b8b8

Buongiorno, anche a mio parere è autentica e molto circolata.

Un bel pezzo di Storia passato di mano in mano ....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel
Il 23/1/2019 alle 09:57, bavastro dice:

Buongiorno,  la moneta ha circolato parecchio, quindi è stata ritenuta autentica dai diretti interessati.

Avendo verificato anche i dati, non dovrebbero esserci dubbi.

Esistono parecchie varianti come puoi vedere nel link

https://en.numista.com/catalogue/pieces2102.html 

La tua mi pare F.288/66

La stella si intravvede appena, a causa dell'usura.

La conservazione B MB.

Attendiamo altri pareri...

 

Il 23/1/2019 alle 17:53, b8b8 dice:

Buongiorno, anche a mio parere è autentica e molto circolata.

Un bel pezzo di Storia passato di mano in mano ....

Gentilissimi @bavastro e @b8b8 grazie per le Vs risposte. Adesso rispetto a quanto mi avete indicato proverò a classificare la moneta più nel dettaglio, anche se lo stato della sua conservazione non aiuta. Ne approfitto per togliermi qualche dubbio: 1) perché venne scelto dalla Rivoluzione e poi ripreso tutte le volte che l’anno Frabcia torno repubblica il tema di Ercole? 2) come mai vi furono tante zecche in attività in contemporanea nella Francia Moderna, con variazioni notevoli di emissioni (quella fin Bordeaux conió nell’anno 9 qualche ventina di migliaia di pezzi, sono quindi da ritenersi Rari?)? 3) specificatamente dall’anno 11, quando emerge la figura del Primo Console, l’emissioni dei 5 franchi Ercole e invece con il profilo fin Napoleone vennero emessi e fatti circolare in contemporanea, o i primi ritirati?

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

b8b8

Buongiorno @terkel ,

La Figura di Ercole dovrebbe rappresentare LA FORZA del Popolo, una Forza Bruta che,  viene mitigata e governata dalla LIBERTÀ e dall' UGUAGLIANZA che lo abbracciano. 

Per quanto riguarda il numero elevato  di Zecche, credo sia dovuto al passato feudale della "Francia", ma è semplicemente una mia supposizione.

Credo , infine, che le due monete abbiano circolato per anni contemporaneamente, vista la solita usura che si riscontra nella gran maggioranza di queste monete . :hi:

 

 

 

Modificato da b8b8
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel
1 ora fa, b8b8 dice:

Buongiorno @terkel ,

La Figura di Ercole dovrebbe rappresentare LA FORZA del Popolo, una Forza Bruta che,  viene mitigata e governata dalla LIBERTÀ ed dall' UGUAGLIANZA che lo abbracciano. 

Per quanto riguarda il numero elevato  di Zecche, credo sia dovuto al passato feudale della "Francia", ma è semplicemente una mia supposizione.

Credo , infine, che le due monete abbiano circolato per anni contemporaneamente, vista la solita usura che si riscontra nella gran maggioranza di queste monete . :hi:

 

 

 

Grazie della tua risposta @b8b8. Stavo notando sul catalogo online che tale immagine venne riproposta dalla seconda repubblica, dal governo di difesa nazionale, dalla Comune, e dalla terza repubblica... quindi fino al 1878... È proprio una immagine molto cara ai repubblicani francesi. E Bordeaux permane come seconda zecca praticamente fino a trequarti del XIX secolo...

Sono molto usurate come la mia quindi questi tondelli? Quindi immagino siano rare quelle in condizioni migliori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
1 ora fa, terkel dice:

Grazie della tua risposta @b8b8. Stavo notando sul catalogo online che tale immagine venne riproposta dalla seconda repubblica, dal governo di difesa nazionale, dalla Comune, e dalla terza repubblica... quindi fino al 1878... È proprio una immagine molto cara ai repubblicani francesi. E Bordeaux permane come seconda zecca praticamente fino a trequarti del XIX secolo...

In realtà anche nel 1889 in occasione dell'Esposizione Universale (20 pezzi?).

L'immagine viene poi ripresa nei 10 franchi 1964-1973 e nei 50 1974-1980. Non conosco la monetazione in euro francese ma mi sembra strano non ci abbiano pensato...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso

E infatti esistono 1 100 Euro 2011 (bruttini a mio parere, almeno per i 10 e 50 franchi avevano usato il disegno originale...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel

Quindi è proprio una immagine molto sentita e molto repubblicana... sono molto contento di possedere questo tondello allora 🙂

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×