Jump to content
IGNORED

Letteratura numismatica "collaterale"


Recommended Posts

Accanto al già esistente post in cui sono elencate le opere di numismatica possedute dagli amici del forum vorrei proporne un altro parallelo in cui si approfondiscono maggiormente alcune tipologie di testi non concernenti esclusivamente l'ambito numismatico ma che purtuttavia sono spesso di interesse assai cospicuo per chi ha piacere e gusto nella storia delle monete in senso ampio, credo profondamente che in una biblioteca numismatica costruita con rigore e passione siano necessari oltre alle opere catalogiche e classificatorie, i fondamentali corpora di una zecca o di una tipologia monetaria, anche testi che inseriscano la moneta nel più ampio contesto storico ed economico, che riescano a ricostruirne vita e funzioni nelle civiltà ed epoche in cui sono state prodotte… spesso questi testi passano un po' inosservati o comunque rischiano di essere trascurati anche perché la trattazione concernente le monete non sempre appare evidente dai titoli, bisogna consultarne l'indice o in alcuni casi leggerli per poterne apprezzare il contenuto collegato alla nostra disciplina, eppure la lettura di queste opere è sempre illuminante, sono come vino di alta qualità che arricchisce il sapore di una pietanza, complemento prezioso sia di una collezione di monete che ancor più in una biblioteca specializzata… invito tutti quindi a presentare queste opere un po' particolari, "collaterali" appunto, secondo gli interessi e le preferenze di ciascuno.

Comincio io presentando un'opera sostanzialmente storica, uno dei fondamenti della storiografia del settecento, il primo volume di Franco Venturi della sua grande opera intitolata "Settecento riformatore", tra i vari saggi presenti ve n'è uno di notevole interesse numismatico: il dibattito sulle monete, saggio in cui è magistralmente narrato quel complesso e vasto processo di riflessione teorica sul governo della moneta tipico del secolo dei lumi con la conseguente produzione di trattati e opere concernenti lo studio del fenomeno monetario accanto ai primi testi di carattere storico-numismatico, vengono quindi illustrate le attività dei grandi studiosi e riformatori di quel secolo, da Pompeo Neri a Giancarlo Rinaldi passando per Ferdinando Galiani e arrivando all'Argelati e allo Zanetti, una corposa presentazione di opere e trattatisti alla base della numismatica come del pensiero storico-monetario italiano la cui lettura appaga non poco i palati desiderosi di sapienza monetaria di alta qualità :) 

Venturi.jpg

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


10 minuti fa, talpa dice:

Accanto al già esistente post in cui sono elencate le opere di numismatica possedute dagli amici del forum vorrei proporne un altro parallelo in cui si approfondiscono maggiormente alcune tipologie di testi non concernenti esclusivamente l'ambito numismatico ma che purtuttavia sono spesso di interesse assai cospicuo per chi ha piacere e gusto nella storia delle monete in senso ampio, credo profondamente che in una biblioteca numismatica costruita con rigore e passione siano necessari oltre alle opere catalogiche e classificatorie, i fondamentali corpora di una zecca o di una tipologia monetaria, anche testi che inseriscano la moneta nel più ampio contesto storico ed economico, che riescano a ricostruirne vita e funzioni nelle civiltà ed epoche in cui sono state prodotte… spesso questi testi passano un po' inosservati o comunque rischiano di essere trascurati anche perché la trattazione concernente le monete non sempre appare evidente dai titoli, bisogna consultarne l'indice o in alcuni casi leggerli per poterne apprezzare il contenuto collegato alla nostra disciplina, eppure la lettura di queste opere è sempre illuminante, sono come vino di alta qualità che arricchisce il sapore di una pietanza, complemento prezioso sia di una collezione di monete che ancor più in una biblioteca specializzata… invito tutti quindi a presentare queste opere un po' particolari, "collaterali" appunto, secondo gli interessi e le preferenze di ciascuno.

Comincio io presentando un'opera sostanzialmente storica, uno dei fondamenti della storiografia del settecento, il primo volume di Franco Venturi della sua grande opera intitolata "Settecento riformatore", tra i vari saggi presenti ve n'è uno di notevole interesse numismatico: il dibattito sulle monete, saggio in cui è magistralmente narrato quel complesso e vasto processo di riflessione teorica sul governo della moneta tipico del secolo dei lumi con la conseguente produzione di trattati e opere concernenti lo studio del fenomeno monetario accanto ai primi testi di carattere storico-numismatico, vengono quindi illustrate le attività dei grandi studiosi e riformatori di quel secolo, da Pompeo Neri a Giancarlo Rinaldi passando per Ferdinando Galiani e arrivando all'Argelati e allo Zanetti, una corposa presentazione di opere e trattatisti alla base della numismatica come del pensiero storico-monetario italiano la cui lettura appaga non poco i palati desiderosi di sapienza monetaria di alta qualità :) 

Venturi.jpg

Splendido spunto !

Link to comment
Share on other sites


Vediamo se ho colto lo spirito correttamente... Consiglio allora "cronologia cronografia e calendario perpetuo" di Cappelli, manuali Hoepli. 

Utilissimo per le questioni di datazione, indizione etc... 

Saluti

Alain 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


personalmente sono moltissimi i testi in ambito storico-artistico  che ho trovato fondamentali e che consiglieri a tutti ..

Inizierei con due testi: 

Storia delle colonie genovesi nel Mediterraneo di Roberto S. Lopez.

Lo sterco del diavolo. Il denaro nel Medioevo di Jacques Le Goff.

 

9788821166051_0_0_624_75.jpg

9788842098683_0_0_0_75.jpg

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


Ottimo, vedo che lo spirito del post è stato apprezzato 😊

@Poemenius… la mitica cronologia del Cappelli è stata anche nel mio caso compagna di avventure e studi, fin dai tempi dell'università e della scuola di paleografia, archivistica e diplomatica all'archivio di stato, un sussidio indispensabile nello studio dei documenti medievali e sicuramente prezioso anche per i numismatici, contiene praticamente tutti gli elenchi cronologici delle dinastie reali di ogni epoca e civiltà…                                                                                                                                                      

@matteo95... hai citato l'opera di un grande studioso, Roberto Sabatino Lopez, di cui mi fa piacere inserire l'indice in modo che anche altri possano eventualmente interessarsi… è un'opera che fa un perfetto pendant con quella del Lunardi sulle monete delle colonie genovesi e a cui mi permetto di aggiungere un altro testo di argomento attinente, più datato ma di notevole interesse e con riferimenti numismatici: Gheorghe Bratianu / Recherches sur le commerce genois dans la Mer Noire au XIIIe siecle, di seguito allego le immagini della copertina e del sommario…                                                                                                           

Sempre del Lopez conosco dei preziosi volumi della serie Variorum collected studies series che raccolgono alcuni dei suoi studi più importanti:                                                                                                                                                                                                           

Byzantium and the world around it: economic and istitutional relations… dedicato ai suoi studi pertinenti l'ambito bizantino con alcuni saggi di interesse numismatico, qui è possibile consultare l'indice: http://opac.regesta-imperii.de/lang_en/anzeige.php?sammelwerk=López%2C+Byzantium+and+the+World+Around+It&pk=133950   

   

The shape of medieval monetary history… questo invece riguardante tutti i suoi studi di argomento storico-monetario.

 

Cappelli.jpg

Lopez.jpg

Bratianu.jpg

Bratianu 1.jpg

Bratianu 2.jpg

Edited by talpa
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Un libro che ho utilizzato e letto molto, lo si vede anche dalla copertina sgualcita, e’ “ Il mercante nel medioevo, potere e profitto “ di Peter Spufford.

Non e’ un libro prettamente di numismatica, ma ricostruisce il mondo commerciale medievale, le visioni economiche, i flussi monetari delle varie aree, le trasformazioni imprenditoriali, bancarie, mercantili, le fiere e gli scambi commerciali .

Lo consiglio decisamente...

FE2AF079-3A55-40CC-A88B-A552F97F1710.jpeg

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Credo che questo spunto bibliografico non possa prescindere dall'opera di uno dei più grandi economisti italiani del XX° secolo: C.M. Cipolla, i cui scritti di economia hanno intersecato, anche in modo piacevole, il mondo della moneta. Ricordo alcune delle opere fondamentali:

Studi di storia della moneta: i movimenti dei cambi in Italia dal secolo XIII al XV, Pubblicazioni della Università di Pavia, Pavia, 1948

Moneta e civiltà mediterranea, Neri Pozza, Venezia, 1957

Le avventure della lira, 1975

Il governo della moneta a Firenze e a Milano nei secoli XIV-XVI, il Mulino, Bologna, 1990

Tre storie extra vaganti, 1994

Introduzione alla storia economica, Il Mulino, Bologna, 2003

 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


Sul tema ci può stare “ Merci e monete a Livorno in età granducale “ a cura di Silvana Balbi de Caro.

Non solo monete ma anche politica economica, circolazione monetaria, merci e mercanti, il Porto Franco.

369ADC17-9F70-4DF0-984E-912006ED76AC.jpeg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Anche questo è un ottimo testo, anche se poco conosciuto. Tratta di metrologia in modo molto originale. Anni fa, quando ero studente all'Università di Milano, ricordo che la Travaini ci disse di aver segnalato il testo alla Laterza per un'eventuale ristampa. 

 

 

copertina  (313x800).jpg

le misure e gli uomini (511x800).jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


@dabbene… un volume fantastico che possiedo anch'io, sono quelle tipologie di opere che prediligo, perfetto connubio tra numismatica e storia...

@Liutprand… dopo Lopez ecco un altro grande maestro, Carlo M. Cipolla… i suoi testi, tra cui tutti quelli da te citati, sono esemplari per chiarezza, capacità divulgativa nonché rigore storico, il volume intitolato: Il governo della moneta a Firenze e a Milano nei secoli XIV-XVI è particolarmente prezioso in quanto contiene tre suoi precedenti studi dei quali due dedicati alla monetazione fiorentina del trecento e del cinquecento e uno riguardante la monetazione milanese del quattrocento, sono saggi deliziosi per la capacità dell'autore di entrare in una materia ardua come la storia monetaria con tutte le sue questioni metrologiche riuscendo ad esemplificare al meglio dei concetti non semplicissimi e al contempo a mantenere un tono narrativo decisamente gradevole, ai testi già citati mi piace aggiungerne due di cui ho un piacevole ricordo:  

Storia economica dell'Europa pre-industriale... un manuale di storia economica del periodo medievale e moderno fino al settecento di grande utilità ancora oggi, molto chiaro e preciso nell'organizzazione e spiegazione dei concetti e con un succoso capitolo dedicato al credito e alla moneta di notevole utilità didattica, a mio avviso da tenere in considerazione sia per chiunque voglia comprendere il funzionamento di base dei sistemi monetari in età medievale e nella prima età moderna sia per chi voglia intraprendere studi storico monetari e numismatici...

Conquistadores, pirati e mercatanti… che io sappia è ancora l'unico testo in lingua italiana dedicato esclusivamente al famoso pezzo da otto reales, la più importante moneta internazionale dell'epoca moderna di cui l'autore narra con grande capacità di fascinazione la storia e le modalità di diffusione a livello globale, uno di quei testi consigliabilissimi per chi vuole apprezzare il potenziale della storia monetaria nel condurre ad una comprensione più approfondita sui risvolti della storia politica ed economica... 

Cipolla 1.jpg

Cipolla.jpg

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


@ceolo... interessantissima pubblicazione quella che hai proposto, la metrologia oltre ad essere una disciplina interessante di per sé ha forti attinenze con la numismatica e lo studio delle monete, sicuramente un testo da tenere in considerazione, mi permetto di pubblicarne l'indice nel link di seguito: 

http://sbd.iuav.it/sbda/mostraindici.php?&EW_D=NEW&EW_T=TF&EW_P=LS_EW&EW=079459&EW_INV=AA_DUR_000008988&

Sempre in ambito metrologico colgo la palla al balzo per presentare un altro interessante testo di ambito storico più ristretto rispetto al volume di Witold Kula, in quest'altro testo si narra la storia dei sistemi di misura in Sicilia e il faticosissimo approdo all'unificazione metrologica:

Antonino Giuffrida / Stessa misura, stesso peso, stesso nome. La Sicilia e il modello metrico decimale (secc. XVI-XIX). - Carocci

Qui di seguito il link all'indice: 

http://www.carocci.it/index.php?option=com_carocci&task=schedalibro&isbn=9788843073818&Itemid=72

 

Giuffrida 1.jpg

Giuffrida 2.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Io sono un po’ tradizionalista, e quindi metto ora un “ monumento “, da qui si può partire a capire, raccontare, spiegare le monete con motti, imprese, legende, grande opera di Mario Traina.

BFA26ECE-EF53-4F6E-993C-F46C226E3C38.jpeg

  • Like 6
Link to comment
Share on other sites


@dabbene… ecco un'opera capitale che purtroppo ancora non possiedo e che bramo non poco, lavoro non solo di grande rilevanza scientifica ma anche didattica in quanto permette di decifrare e spiegare la componente epigrafica delle monete, le legende monetali erano sempre scritte in un latino fortemente compendiario, irto di abbreviazioni e di riferimenti a motti e stilemi cari alle varie dinastie o autorità emittenti...poi è anche un'opera di colui che considero il mio mentore e ispiratore principale in ambito numismatico quindi vi è anche un aspetto affettivo che mi lega alla sua produzione… parlando di affettività è proprio ad una sua opera che sono particolarmente legato, forse una delle opere più particolari e originali della numismatica italiana, mi riferisco a "Gli assedi e le loro monete", in tre volumi ponderosi, opera ricchissima di fascino e sapore storico nonostante il riferimento a situazioni storiche sostanzialmente drammatiche e tragiche come gli assedi con il loro carico di violenza e sofferenza diffusa, ma la magia di Traina è quella di condurre con garbo il lettore in vicende dure e difficili ricostruendo in dettaglio momenti apparentemente secondari eppure vitali come la produzione monetaria in condizioni estreme… a mio parere un'opera preziosissima degna di figurare nelle più serie biblioteche numismatiche.

Traina.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Buonasera cari biblionummofili, complimenti per l'interessante discussione, cosa consigliate per il periodo del Regno d'Italia ?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Benvenuto anche a te @Baylon in questo salotto virtuale di biblionummofili entusiasti e incalliti :beerchug:… l'ambito che ti interessa è decisamente vasto e può essere approcciato a diversi livelli di approfondimento, dato il taglio "collaterale" della presente discussione comincerei proponendo un paio di opere gustose e particolari: 

Domenico Luppino / Stato e collezionismo: indagine sulla numismatica: dalle prove e progetti alle legende numismatiche italiane (1730-2002)

E' un'opera molto originale che conduce dietro le quinte della produzione monetaria italiana contemporanea rivelando una ricchissima messe di notizie ed informazioni illuminanti, una lettura appassionante e arricchente… l'autore inoltre ha prodotto altri splendidi e originali volumi sulle prove ed i progetti di monete italiane, anche dei Savoia.

Un'altra opera assai importante è:   Michele Cappellari, Matteo Rongo, Simone Ascenzi / La Monetazione di Vittorio Emanuele III: raccolta legislativa commentata dal gennaio 1900 al dicembre 1947

Trattasi di una vera e propria bibbia conoscitiva della monetazione di Vittorio Emanuele III con tutti i riferimenti normativi attinenti alla monetazione, sicuramente indispensabile per gli appassionati della produzione del Re numismatico… 

Altri appassionati potranno sicuramente arricchire il quadro bibliografico del Regno concentrandosi sempre su opere più particolari e defilate, interessanti anche altri ambiti storici ed economici...

 

 

Luppino.jpg

la-monetazione-di-vittorio-emanuele-iii.jpg

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, talpa dice:

@dabbene… ecco un'opera capitale che purtroppo ancora non possiedo e che bramo non poco, lavoro non solo di grande rilevanza scientifica ma anche didattica in quanto permette di decifrare e spiegare la componente epigrafica delle monete, le legende monetali erano sempre scritte in un latino fortemente compendiario, irto di abbreviazioni e di riferimenti a motti e stilemi cari alle varie dinastie o autorità emittenti...poi è anche un'opera di colui che considero il mio mentore e ispiratore principale in ambito numismatico quindi vi è anche un aspetto affettivo che mi lega alla sua produzione… parlando di affettività è proprio ad una sua opera che sono particolarmente legato, forse una delle opere più particolari e originali della numismatica italiana, mi riferisco a "Gli assedi e le loro monete", in tre volumi ponderosi, opera ricchissima di fascino e sapore storico nonostante il riferimento a situazioni storiche sostanzialmente drammatiche e tragiche come gli assedi con il loro carico di violenza e sofferenza diffusa, ma la magia di Traina è quella di condurre con garbo il lettore in vicende dure e difficili ricostruendo in dettaglio momenti apparentemente secondari eppure vitali come la produzione monetaria in condizioni estreme… a mio parere un'opera preziosissima degna di figurare nelle più serie biblioteche numismatiche.

Traina.jpg

Anche io bramo ...prima o poi ...ho avuto però modo di consultarla per delle ricerche, indubbiamente da avere, finanze permettendo, perché ti apre un mondo straordinariamente affascinante per chi ama come me raccontare, e in questa opera ci sono le storie, le storie più incredibili delle monete e che monete ...

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


I libri sono poi tutto, però bisogna poi orientarsi, avere dei fari, io non lo sono, però dal forum puoi già imparare molto, c'è una discussione monstre qui dove c'è tutto con un grandissimo bibliofilo.

Anche io ho avuto un mentore bibliofilo e ce l'ho ancora, sono persone queste fondamentali nelle proprie conoscenze, e' sul forum e ci sta leggendo.

Mi ricordo quando mi disse una moneta, un libro, al momento capivo poco, ora dico al giovane, se puoi, perché i libri costano anche, una moneta tre libri.

La stessa persona mi disse un giorno perché non cerchi con chi ci sta di fare un semplice giornalino per tutti, divulgativo, dopo un po' nacque il Gazzettino del Cordusio, in fondo ci sono sempre dei mentori che pragmaticamente e oggettivamente sanno cogliere e indirizzare le energie e sanno farle sviluppare, sono persone rare, ma ci sono ancora e oggi, checche' se ne dica, ci vogliono persone che abbiano la memoria storica e sappiano anche leggere come si muove o non si muove la nostra numismatica.

Dedicato al giovane che apprezzo che sta leggendoci e che in area euro promette bene come altri che sono in quell'ambito a cui magari domani vorrei dare un altro consiglio indubbiamente fondamentale.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


7 ore fa, Baylon dice:

Buonasera cari biblionummofili, complimenti per l'interessante discussione, cosa consigliate per il periodo del Regno d'Italia ?

Fonti primarie per il periodo di Vittorio Emanuele III :

MINISTERO DELLE FINANZE DIREZIONE GENERALE DEL TESORO Relazione sui Servizi della Regia Zecca per l' esercizio finanziario 1910-1911. Roma 1912.Tipografia Bertero

MINISTERO DELLE FINANZE DIREZIONE GENERALE DEL TESORO Relazione sui Servizi della Regia Zecca per l' esercizio finanziario 1911-1912. Roma 1913.Tipografia Bertero

MINISTERO DELLE FINANZE DIREZIONE GENERALE DEL TESORO Relazione sui Servizi della Regia Zecca per l' esercizio finanziario 1912-1913. Roma 1914.Tipografia Bertero

MINISTERO DELLE FINANZE DIREZIONE GENERALE DEL TESORO Relazione sui Servizi della Regia Zecca per l' esercizio finanziario 1913-1914. Roma 1915.Tipografia Bertero

MINISTERO DELLE FINANZE DIREZIONE GENERALE DEL TESORO Relazione della Regia Zecca - 25 esercizi finanziari dal 1 luglio 1914 al 30 giugno 1939. Roma 1941.Istituto Poligrafico dello Stato

 

 

5d0b1bc1e4405a321bcff4735bd593ec-relazionezecca1912-1913.jpg

post-256-0-00367300-1305036828.jpg

post-256-0-72151300-1305324461.jpg

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


8 ore fa, Baylon dice:

Buonasera cari biblionummofili, complimenti per l'interessante discussione, cosa consigliate per il periodo del Regno d'Italia ?

Per Stati Preunitari e tutto  il Regno d'Italia :

Giovanni Carboneri - La Circolazione monetaria nei diversi stati Vol. I Monete e biglietti dalla Rivoluzione francese ai nostri giorni , Tipografia Unione editrice Roma 1915

post-116-0-26334600-1317553990.jpg

Edited by piergi00
  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


Altro testo fondamentale , ricco di tabelle e documenti , per lo studio del Regno di Sardegna :

FOSSATI Antonio Problemi Monetari Liguri e Piemontesi dalla riforma del 1755 al conguaglio della tariffa delle monete del 1826 Giappichelli Editore 1942 Torino

post-116-0-26334600-1317553990.jpg

Link to comment
Share on other sites


27 minuti fa, piergi00 dice:

Per Stati Preunitari e tutto  il Regno d'Italia :

Giovanni Carboneri - La Circolazione monetaria nei diversi stati Vol. I Monete e biglietti dalla Rivoluzione francese ai nostri giorni , Tipografia Unione editrice Roma 1915

post-116-0-26334600-1317553990.jpg

questo si che veramente è un opera da prim i della classe 

pochi la conoscono   grande Pier

Link to comment
Share on other sites


essendo iscritto in questo forum da tanto tempo ,ricordo che vi fu una discussione aperta in agorà con il titolo"in questo momento sto leggendo",ho provato ad effettuare la ricerca ma c'è un sistema di ricerca antidiluviano.

Ecco,in quella discussioine si troveranno altri titoli di libri interessanti.

Salutoni

odjob

Link to comment
Share on other sites


Pensierino della sera per il giovane che ci legge, c’e’ sempre in ogni ricerca, più o meno grande, una questione di metodo.

Se vuoi studiare una zecca come prima cosa dovresti leggere e consultare tutta la bibliografia esistente.

In poche parole ti servono almeno uno di questi due testi dove troverai ogni fonte, una l’opera in due volumi di Lucia Travaini “ Le zecche italiane fino all’Unita’’ o se vuoi spendere meno di Bernardino Mirra “ Bibliografia Numismatica Italiana “, di questo libro c’è anche un Quaderno di Lamoneta con gli aggiornamenti fino a poco tempo fa.

8AD7D08B-47D7-4259-B10E-A7B686B75287.jpeg

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


10 ore fa, giamba54 dice:

questo si che veramente è un opera da prim i della classe 

pochi la conoscono   grande Pier

Il Carboneri è un riferimento fondamentale per la numismatica italiana contemporanea, dovrebbe essere noto a tutti gli studiosi e i collezionisti del Regno e degli stati preunitari, tra l'altro è presente in formato digitale anche nella biblioteca del forum, cosa che permette anche ai più giovani desiderosi di maggiore approfondimento di approcciarlo e apprezzarne l'importanza, poi se ci si scopre dei biblionummofili si può pensare anche di acquistarlo quando si riesce a reperirlo, tutto sommato non costa neanche tanto…

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.