Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
gpittini

Contromarca su Caligola

Recommended Posts

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Oggi desidero mostrarvi questo asse di Caligola contromarcato che, tanto per cambiare, non sono riuscito a identificare con certezza. Pesa 7,65 g. e misura 27 mm; la moneta ospite è l'asse VESTA, ma non mi è chiaro quale fra le due varietà  (le scritte al D possono variare). Al D si legge solo, a ore 2: PO... La contromarca è al R, davanti al volto di Vesta: si tratta di un rettangolo incuso, di circa 3,5 mm per 11,in cui mi era parso di leggere IFA o PFA, che però non risultano censite. Potrebbe essere invece la comune CA, oppure TICA, ampiamente citate cercando:Caligula.countermarks; ma la prima parte è mal leggibile, salvo forse la I. A voi che cosa sembra di leggere? E quei segni poco chiari al D alla base del collo che cosa sono? A me non paiono lettere.

PIC_5106.png

PIC_5107.png

PIC_5108.png

Edited by gpittini

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flavio_bo

@gpittini

per quanto riguarda la cmk ti direi TI.C.A mi sembra di vedere l'inconfondibile globetto dopo la C, anche se la foto è sgranata. Peraltro anche la posizione del cartiglio sul tondello è abbastanza standardizzata.

Classificata da Martini non ricordo se al numero 58 o 59 della collezione Pangerl

Forse attribuibile a Claudio -  TIberius Claudius Augustus- o meno probabilmente (escluderei)  anche Tito - TItus Caesar Augustus -

Alcuni attribuiscono questa cmk sugli assi di Caligola ad area Germanica.

La cmk TICA , TI.CA. TICAE ecc. su monete di Augusto (assi e dupondi)  è esclusiva dell’area mesica e, come riporta Rodolfo Martini in Monete Romane Imperiali contromarcate di bronzo dell’area delle province della Moesia e della Tracia di I secolo d.C., è considerata una “vera e propria traccia-guida per raggruppare i diversi tipi” (…). La contromarca si presenta costantemente accoppiata alla cmk AVG.
Appare su dupondi e su assi efesini. L’attribuzione della legenda TI (berius) CAE(sar), in linea di principio attribuibile sia a Tiberio che a Claudio, è oggi considerata con ragionevole certezza relativa a quest’ultimo.

Alberto

 

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.