Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Scudo1901

5 lire 1818 SPL

Recommended Posts

Scudo1901

Spulciando tra i risultati d’asta negli anni recenti per questo scudo di Vittorio Emanuele I nelle conservazioni di qSPL e SPL mi sono imbattuto in una variabilità di cifre veramente inusitata. 

L’ho vista pagare in qSPL da 550 euro (prezzo obiettivamente quasi da saldo) fino a 2.400 e addirittura arrivare a 3.000 in SPL+. Capisco che su cento esemplari ce ne sono 95 in BB o BB+ o inferiori, 4 in SPL o giù di lì e uno solo in qFDC o FDC ma non trovo razionali ugualmente. 

Qualcuno per caso ha una spiegazione per questi eccessi? Per me un migliaio di euro è un prezzo equo per un qSPL o anche uno SPL...

Grazie dei qualificati pareri di chi vorrà intervenire in merito.

Buona Pasqua a tutti! 💕

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

segusium

Questo discorso si può estendere a quasi tutte le tipologie... È il mercato.. tutti vogliono monete forti, i bb si deprezzato e i qfdc salgono!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901
1 minuto fa, segusium dice:

Questo discorso si può estendere a quasi tutte le tipologie... È il mercato.. tutti vogliono monete forti, i bb si deprezzato e i qfdc salgono!

Lo capisco, ma qui le variazioni sono molto sensibili per esemplari aventi le stesse (o molto simili) conservazioni 

Share this post


Link to post
Share on other sites

eracle62

Basta mezzo punto in più per alcune tipologie che il salto di prezzo ovviamente e quasi sproporzionato, questa è una di quelle.

Però è anche vero che molte volte non c'è uniformità valutativa , specie per questo scudo, e l'ho notato anch'io.

Evidentemente rientra molto anche la soggettività del commerciante in base al conferente, che magari l'aveva comprato caro e oggi vorrebbe spuntare magari qualcosina in più.

Diciamo che le variabili possono essere molte, certo è che con tutte queste aste non si capisce più niente perchè diventa più alto ancora il termine di paragone, e poi è inutile i cosiddetti canoni conservativi variano da individuo ad individuo, capirai che a questo punto...

Ci vuole studio, bisogna visionare più tondelli possibili, possibilmente de visu, e molta sensibilità estetica, il resto viene da se, con il tempo si capisce quale potrà essere il tondello più vicino alla realtà..

Ciao

Eros 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
Supporter
7 ore fa, Scudo1901 dice:

Lo capisco, ma qui le variazioni sono molto sensibili per esemplari aventi le stesse (o molto simili) conservazioni 

Posso dirti un mio pensiero:
Occorrerebbe visionare almeno una foto degli esemplari, per capire effettivamente, di che qualità parliamo.
Tu parli di Bb, qSpl... Spl... ma senza una foto, è impossibile avere un'idea della qualità delle conservazioni dichiarate.
Ricordiamoci che parliamo di una moneta che soffre di difetti congeniti di coniazione e, a volte, anche di tondello.
Se, per esempio, abbiamo un ottimo Bb, esente da questi difetti, che quindi presenti un'usura omogenea ma con tutti i dettagli ancora ben visibili, con un tondello integro, e, aggiungiamoci, una bellissima patina. Potrebbe benissimo ingolosire collezionisti "buongustai" ma che hanno un budget limitato a concentrarsi su questo esemplare, magari facendo "pazzie" e pagare il pezzo Bb più della norma (fermiamoci un istante sopra: anche se alla fine rimane sempre un Bb, dobbiamo riconoscere che l'asticella qualitativa è però insolitamente più alta della norma).
La stessa cosa è possibile per le altre conservazioni, dal qSpl al FdC.
Sempre come esempio, per allargare il concetto alle alte conservazioni: Immagina un FdC ma con debolezze di conio nello stemma centrale, ad esempio sulle teste dei mori, facendole risultare piatte, oppure la stessa cosa per altri dettagli, come la croce savoiarda o l'aquila.
Oppure presenti un tondello difettato, con qualche mancanza di metallo, perlinatura decentrata o evanescente e via dicendo...
O magari lavato... e pure male...
Rimane FdC, ma sarebbe un esemplare con l'asticella qualitativa non prettamente alta, quindi, a ragion veduta, potrebbe benissimo rimanere invenduta se parte da una base troppo elevata rapportata alla qualità, oppure potrebbe spuntare un prezzo più basso della norma, come fosse un ottimo Spl, ad esempio.
E poi ci sono tutte le soggettività e variabilità delle aste...
Ogni collezionista è un mondo a se... vige la regola del "non è bello quel che è bello, ma è bello quel che piace"... e se si hanno soldi in tasca, l'errore è dietro l'angolo!

Ti posto, al termine di questo mio ragionamento, la foto di un altra moneta, per illustrare questo concetto.
Non è lo scudo in questione, ma un'altra moneta, molto, ma molto più problematica tecnicamente parlando.
Mezzo Scudo Piemontese.
E' una moneta molto ostica da trovare esente da difetti.
Questa ne ha SOLO due (graffi e debolezza sul ginocchio), ma per il resto, presenta bordo, dettagli, campi, tondello... PERFETTI.
Se avesse avuto la scritta intatta, sarebbe stata perfetta come una moneta commemorativa odierna.
Con queste prerogative, quante se ne vedono?

 

 

MezzoScudoPiemontese_w.jpg

dett-w-1.jpg

dett-w-2.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giov60

Non ho un 1818 da postare, ma un bel 1817, un "pelo" più raro. In tal caso FDC vero con patina.

Vittorio Em I.jpg

  • Like 3
  • Thanks 1
  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

rickkk

Le monete vanno viste, da un BB di una casa d'aste a un BB di un'altra ci può essere anche mezzo grado o più

Io ti posto il mio 1816 (RR) preso su ebay nel 2009 (si trovava in India, da un collezionista inglese), pagato circa 240€

 

5L-1816_D-copia.jpg

5L-1816_R-copia.jpg

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901
Il 20/4/2019 alle 09:26, Giov60 dice:

Non ho un 1818 da postare, ma un bel 1817, un "pelo" più raro. In tal caso FDC vero con patina.

Vittorio Em I.jpg

Esemplare di qualità eccezionale complimenti!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901
26 minuti fa, rickkk dice:

Le monete vanno viste, da un BB di una casa d'aste a un BB di un'altra ci può essere anche mezzo grado o più

Io ti posto il mio 1816 (RR) preso su ebay nel 2009 (si trovava in India, da un collezionista inglese), pagato circa 240€

 

5L-1816_D-copia.jpg

5L-1816_R-copia.jpg

240 euro per un esemplare del 1816 con questi rilievi da SPL? Congratulazioni! Il collezionista inglese in India non ne ha un altro? 😝😜

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

eracle62
5 ore fa, rickkk dice:

Le monete vanno viste, da un BB di una casa d'aste a un BB di un'altra ci può essere anche mezzo grado o più

Io ti posto il mio 1816 (RR) preso su ebay nel 2009 (si trovava in India, da un collezionista inglese), pagato circa 240€

 

5L-1816_D-copia.jpg

5L-1816_R-copia.jpg

Però bel colpo...:good:

Oggi sarebbe più difficile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901
Il 23/4/2019 alle 01:16, eracle62 dice:

Però bel colpo...:good:

Oggi sarebbe più difficile...

Alla fine l'ho acquistata periziata qSPL a 400 euro dopo lunga trattativa. Per me non è una somma banale, sono proprio tanti soldini. Appena torno dalle vacanze ve la mostro così mi dite se è un buon acquisto. 

Cari saluti a tutti! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

eracle62
40 minuti fa, Scudo1901 dice:

Alla fine l'ho acquistata periziata qSPL a 400 euro dopo lunga trattativa. Per me non è una somma banale, sono proprio tanti soldini. Appena torno dalle vacanze ve la mostro così mi dite se è un buon acquisto. 

Cari saluti a tutti! 

Volentieri attendiamo..;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

Cari amici

appena tornato da una meravigliosa vacanza in Scozia eccovi la moneta.

Spero di non aver speso male i miei denari. A Voi l’ardua sentenza. ☺️ Sempre con le mie umili scuse per le foto di modesta qualità.

Grazie a tutti

 

0BA5459F-7B56-4D1C-B28A-F575B42AFF72.jpeg

FB9E3373-EDDB-4668-B864-87326B4F7490.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
Supporter

ciao! nel complesso la moneta è gradevole.

Relativamente alle foto, cerca di seguire queste indicazioni, che possono permetterci di comprendere meglio alcuni importanti dettagli relativi alla tonalità del metallo, ed eventuale presenza di brillantezza.

Cerca di fare foto con la luce naturale del sole, evitando "bruciature di luce" (che sono quelle macchie bianche che appaiono in foto e, appunto, "bruciano" dettagli non permettendo di vedere nulla).

Se nella foto che fai compaiono queste bruciature, riprova a scattare variando l'inclinazione della luce sulla moneta (questa cerca di mantenerla sempre perpendicolare all'obiettivo e sempre in piano). 

Più la foto sarà nitida, meglio è per noi, al fine di poterti dire se, secondo i nostri pareri, il giudizio di qspl sia equilibrato o meno.

buon lavoro! ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

Ecco. Ma mi sa che non va molto meglio! 😀

B9686893-5509-492C-9069-BC2F2227F3C1.jpeg

0A232B29-E30B-4040-8E25-58A77DF44102.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
Supporter
54 minuti fa, Scudo1901 dice:

Ecco. Ma mi sa che non va molto meglio! 😀

B9686893-5509-492C-9069-BC2F2227F3C1.jpeg

0A232B29-E30B-4040-8E25-58A77DF44102.jpeg

grazie, per me va molto meglio, e prima di parlare della conservazione, spiego brevemente e semplicemente il perché secondo me queste nuove foto sono migliori.

osserva le precedenti foto, e paragona i due ritratti tra le due coppie di foto. guarda nelle nuove foto come lo stato del metallo sia più leggibile; collo, guancia... sono molto più chiare ed esplicative, la luce non maschera i dettagli e la tonalità del metallo risulta naturale e sufficientemente valutabile 

Già dalle prime foto mi ero fatto un'idea, ma personalmente con queste nuove foto ho un ulteriore parametro valutativo.

con queste premesse, secondo me sposterei al ribasso l'anca conservazione del qspl.

L'usura, oggettivamente è presente: corona, dettagli nei quarti dello stemma, ma anche il ritratto, nelle zone del collo, guancia e fronte (che sono sempre un dettaglio chiave molto importante) denotano una certa circolazione, seppur non intensa.

potrei lasciare un dubbio per quanto riguarda l'effettiva tonalità del metallo, qualora in mano la moneta presentasse un po più di brillantezza.

sulla base di queste foto, rimarrei su di un ottimo bb/spl sia per il dritto che per il rovescio, alzando l'asticella della valutazione di un quarto nella mia seconda ipotesi (bb/spl-qspl)

Sempre a mio parere, quello di rickkk è un perfetto esemplare di come io intendo un qspl con tutti i crismi.

Ora, a parte tutto questo sproloquio, la moneta rimane comunque gradevolissima, e 400€ secondo me è il suo orientativo valore di mercato. 

Piccolo dubbio lo avrei sulla patina, mi incuriosisce quel "colore" che si vede nel dritto.

se necessiti di ulteriori chiarimenti, rimango a disposizione anche in privato via messaggio.

un cordiale saluto 

Fabrizio

  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901
6 minuti fa, ilnumismatico dice:

grazie, per me va molto meglio, e prima di parlare della conservazione, spiego brevemente e semplicemente il perché secondo me queste nuove foto sono migliori.

osserva le precedenti foto, e paragona i due ritratti tra le due coppie di foto. guarda nelle nuove foto come lo stato del metallo sia più leggibile; collo, guancia... sono molto più chiare ed esplicative, la luce non maschera i dettagli e la tonalità del metallo risulta naturale e sufficientemente valutabile 

Già dalle prime foto mi ero fatto un'idea, ma personalmente con queste nuove foto ho un ulteriore parametro valutativo.

con queste premesse, secondo me sposterei al ribasso l'anca conservazione del qspl.

L'usura, oggettivamente è presente: corona, dettagli nei quarti dello stemma, ma anche il ritratto, nelle zone del collo, guancia e fronte (che sono sempre un dettaglio chiave molto importante) denotano una certa circolazione, seppur non intensa.

potrei lasciare un dubbio per quanto riguarda l'effettiva tonalità del metallo, qualora in mano la moneta presentasse un po più di brillantezza.

sulla base di queste foto, rimarrei su di un ottimo bb/spl sia per il dritto che per il rovescio, alzando l'asticella della valutazione di un quarto nella mia seconda ipotesi (bb/spl-qspl)

Sempre a mio parere, quello di rickkk è un perfetto esemplare di come io intendo un qspl con tutti i crismi.

Ora, a parte tutto questo sproloquio, la moneta rimane comunque gradevolissima, e 400€ secondo me è il suo orientativo valore di mercato. 

Piccolo dubbio lo avrei sulla patina, mi incuriosisce quel "colore" che si vede nel dritto.

se necessiti di ulteriori chiarimenti, rimango a disposizione anche in privato via messaggio.

un cordiale saluto 

Fabrizio

Grazie mille!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

miza

Complimenti @Scudo1901 moneta ancora molto bella... 

Uno dei rari casi in cui il D/ sembra migliore del R/. Come sempre @ilnumismatico ha fatto una disamima perfetta. Se posso dare un mio parere sulla conservazione direi che siamo aul BB+-qSPL

Saluti

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
Supporter
2 ore fa, miza dice:

Complimenti @Scudo1901 moneta ancora molto bella... 

Uno dei rari casi in cui il D/ sembra migliore del R/. Come sempre @ilnumismatico ha fatto una disamima perfetta. Se posso dare un mio parere sulla conservazione direi che siamo aul BB+-qSPL

Saluti

grazie per l'apprezzamento.

In effetti il dritto che sia migliore è sembrato anche a me. Il dubbio che possa essere un conio più fresco del rovescio c'è, e solo con la moneta in mano potrebbe capirsi meglio esaminando i dettagli poi minuti e la loro nitidezza. 

Il mio primo intervento sottintendeva proprio questo; includere quegli aspetti che solitamente sono "di contorno" in una valutazione  peritale, e che molto sporadicamente vengono presi in esame. 

Sto puntando molto ad elaborare un sistema nuovo, che attraverso un'analisi logico procedurale includa questi aspetti cui accennavo sopra. Non è per niente facile... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter

Inserisco il mio 1818. Peccato il colpo/schiacciatura al bordo. Per resto mi sembra in buona conservazione. Cosa ne pensate ? Scusate la qualità delle foto ma sono scannerizzate.

Saluti a Tutti!1784089685_L.51818d.jpg.7e15796e2499f759ea5d1cb02b2fd3c1.jpg213064179_L.51818r.jpg.b898ad49124db0cd7290caad294d3de3.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

Bella bella, complimenti, per me qSPL/SPL

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.