Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
adbe!!!

Scudo stretto 1627 ?

Recommended Posts

adbe!!!
Supporter
12 minuti fa, eracle62 dice:

Ti posso dire anche un'altra cosa, che le foto specialmente per certe monetazioni potrebbero non bastare...

Ho visto esemplare di Genova in foto che sembravano buoni e poi non lo erano con visione diretta..

Queste sono monetazioni difficili, ogni nuovo conio improntato poteva avere delle incongruenze..

Ho visto per gli scudi larghi e per i doppi scudi variabilità di anno in anno, con difetti notevoli sia al dritto che la rovescio...

Queste sono monetazioni molto ostiche..

Il peso ci farebbe partire già da una buona base.

 

Vero, oltre alle varianti "ufficiali" esistevano zecchieri mariuoli e confinanti che imitavano.Però la fantasia di certi contemporanei per le "inedite" s'è vista troppo spesso negli ultimi decenni: manca una data? eccola! manca una rarità che non mancherà mai di vincere? pronta

Share this post


Link to post
Share on other sites

eracle62
1 minuto fa, adbe!!! dice:

Vero, oltre alle varianti "ufficiali" esistevano zecchieri mariuoli e confinanti che imitavano.Però la fantasia di certi contemporanei per le "inedite" s'è vista troppo spesso negli ultimi decenni: manca una data? eccola! manca una rarità che non mancherà mai di vincere? pronta

Sono d'accordo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

adbe!!!
Supporter
16 minuti fa, eracle62 dice:

Sono d'accordo...

Grazie

Purtroppo il peso non è riportato neanche come falso, però ho trovato questa che mi pare senz'altro autentica

image.png.04ddb5d3f34a72cd011dd6dad82cf6b0.png

image.png.eadfa483595fef0737eeefce78a08079.pngimage.png.0a8e0eac0786fe9b324ad7625d2fadac.png

Edited by adbe!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

dabbene
Supporter

Le differenze si vedono...

Edited by dabbene

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spento
matteo95

Posto come termine di paragone un esemplare ex Inasta 73 lotto 818 di peso perfettamente in linea con gli standard dell' epoca.

Gli ementi su cui soffermarsi sono molti  e meriterebbero approfondite spiegazioni , avendo poco tempo a disposizione al momento mi limito ad alencarne un po' :

- Corona completamente diversa per disegno, ma anche perchè perfettamente simmetrica e regolare 

- Imago civitatis simmetrico e  realizzato con linee più sottili, ma di spessore sempre molto costante e con "palmetta" perfettamente simmetrca e perpendicolare rispetto alla base su cui poggia.

- lettere in legenda sempre di altezza costante e perfettamente equidistanziate fra loro ( In confronto con la lettara S e la parte iniziale di CONRADVS è impietoso)

- perlinatura perfettamente lineare e costante a differenza della moneta di Bertolami dove la perlinatura è incerta e non omogenea in distribuzione. 

- le Croci ai lati sono molto più regolari e definite , rispettando maggiormente i canoni della così detta Croce Rinforzata. 

I fondi poi evidenziano i famosi "tetti" elementi tipici e caratterristici dei moduli coniati a martello aventi dati ponderali rilevanti 

 

818..JPG

818D.jpg

818R.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

adamaney

Ci andrei cauto, sul battezzarla falsa senza visione diretta.

Piuttosto, il tondello mi sembra riutilizzato

Share this post


Link to post
Share on other sites

adbe!!!
Supporter
11 ore fa, adamaney dice:

Ci andrei cauto, sul battezzarla falsa senza visione diretta.

Piuttosto, il tondello mi sembra riutilizzato

Trovo molto corretto il parere di non battezzarla senza averla avuta in mano, pertanto, per rispetto verso la Casa d'aste e prima ancora verso il proprietario della moneta, ringrazio tutti coloro che hanno espresso il proprio parere ed apportato un contributo, e chiedo a tutti se abbia ancora un senso mantenere qui ed aperta la discussione oppure spostarla o cancellarla dato che né io né alcun altro ha potuto esprimere un valido parere previa visione diretta della moneta.

Si badi bene che non è gettare il sasso e tirare indietro la mano, ma semplicemente riconoscere i propri limiti ed evidenziare che un parere sulla base di una foto, senza conoscere peso e misure, non ha alcun valore.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

simonesrt

Siamo in chiusura del convegno di Verona e come promesso vi aggiorno sullo scudo in questione. Partiamo dal peso che è di 37.93 che mi sembra in linea con i pesi di questa moneta. Ho poi sottoposto la moneta a 7 persone diverse: 2 periti e 2 ex commerciati e consulenti di una notissima casa d'aste, 1 commerciante e 2 collezionisti. Ovviamente la moneta è stata fatta vedere in momenti diversi e accertandomi che nessuno tra di loro si fosse parlato. Per quanto possa sembrare incredibile TUTTI mi hanno dato la medesima opinione: a prima vista la moneta è stata ritenuta non originale, poi ad una visione più approfondita TUTTI hanno confermato che la moneta è autentica soprattutto per due motivi: le evidenti ribattiture in particolare sulla croce e una piccola mancanza di conio sul bordo che è ossidata e quindi il tondello è sicuramente antico. Detto questo è lecito che ognuno resti della propria opinione, ma come detto la visione diretta è l'unica che può fugare ogni dubbio. Oltretutto avrei avuto piacere che qualcuno passasse a vedere la moneta per farsi una idea più precisa, ma probabilmente non c'è stato tempo a sufficienza. Di conseguenza ho avvisato la ditta Bertolami di rimettere la moneta tra gli invenduti disponibili.

Buona serata a tutti

Edited by simonesrt
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

eracle62

Come volevasi dimostrare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.