Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
okt

Mangiare pesce ad Arados...

Recommended Posts

okt

Ieri sera ero a cena con amici siriani e si parlava di gastronomia; a un certo punto mi han detto che in Siria si mangia dell'ottimo pesce nei ristoranti di Aruad, piccolissima isola a neanche un miglio al largo di Tartus.
Immediatamente mi sono reso conto che parlavano di Arados  perchè a me piace trovare i nomi odierni delle antiche città che batterono moneta.
Suggerisco questo tipo di ricerca soprattutto ai viaggiatori che magari si trovano in vacanza a Siğacik, in Turchia, e non sanno di essere a Teos... e così per molte altre località turistiche.
Accludo la foto (da CNG) di una bella moneta di Arados (أرواد). Buona ricerca!

P.S.: ho intenzione, non appena ciò sarà possibile, di andare a provare il pesce di Arados!

arados.png

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

apollonia
Supporter

Tetrobolo di Arado fine del 5°- inizio del 4° sec. a. C., che raffigura sul diritto la dea del mare con un delfino in ciascuna mano (Gerhard Hirsch Nachfolger 267).

647779768_Aradotetrobolo.JPG.09f526c6c70663fbfd007c8b4132fd44.JPG

Griechische Münzen
Asien
Phoinikien
ARADOS. Tetrobol. Spätes 5.-frühes 4. Jh. Fischschwänzige Meeresgottheit r. hält in jeder Hand einen Delphin. Rs: Galeere r., darunter Hippocamp r. SNG COP. 4. 3,17g. Etwas knapper Schrötling. Rs. Schürfspur. fast vz/ss

 

1460979304_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.0057654d4c4113277ea82069ea8f1f6d.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Buona serata

Condivido la tua curiosità, anche se limitata ai miei interessi; è sempre molto stimolante.

Personalmente mi incuriosisce il nome di una città/luogo a prescindere dal fatto che in quella vi abbiano coniato monete, ma solo per il fatto che abbia avuto, in passato, un legame con l'Italia o qualche Stato italiano preunitario.

saluti

luciano

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

apollonia
Supporter

Obolo di Arado (CNG Coin Shop)

A Merging of Artistic Cultures

780941.jpg.0722f61ea62ef74cb6cac193ded0a185.jpg

 PHOENICIA, Arados. Circa 400-380 BC. AR Obol (9mm, 0.65 g, 11h). Half-length bust of marine deity facing, head right, holding fish in both hands / Prow of galley right; below, dolphin right; all within incuse square. Betlyon 8; SNG Copenhagen 6-7. Near EF, toned, slight granularity. Exceptional strike. Very rare.


Arados, located on a small island off the northern coast of Phoenicia, was one of the most important centers of commerce in the region, and controlled a number of smaller towns located in its vicinity. Although much is known of the city in the Hellenistic and later periods, its origin and history during the Persian period is relatively obscure. Strabo noted that it was founded by colonists from Sidon in the 8th century, but other literary and archaeological evidence place the founding much earlier. Nevertheless, by the 5th or early 4th century Arados was under the hegemony of the Persian Empire. Evidence of the city's coinage in this period is quite obscure, and our understanding of it is primarily based upon comparisons with the more firmly researched coinages of Sidon, Biblos, and Tyre (see Betlyon, pp. 77-8). Betlyon placed this particular issue in the third series of coinage, circa 400-380 BC. The types employed are purely local in character; the obverse marine deity must represent a local god worshipped at Arados, and the reverse galley is a reference to the source of Aradian prosperity -- its maritime trade.

367403490_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.3c5370b3b67f3b059e54df9be2ae642b.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
ciosky68
Supporter
1 ora fa, 417sonia dice:

Buona serata

Condivido la tua curiosità, anche se limitata ai miei interessi; è sempre molto stimolante.

Personalmente mi incuriosisce il nome di una città/luogo a prescindere dal fatto che in quella vi abbiano coniato monete, ma solo per il fatto che abbia avuto, in passato, un legame con l'Italia o qualche Stato italiano preunitario.

saluti

luciano

concordo, e dopo Corfu' quest' anno Cefalonia...che vorra' dire? cambio collezione? 

Roberto

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter
4 minuti fa, ciosky68 dice:

concordo, e dopo Corfu' quest' anno Cefalonia...che vorra' dire? cambio collezione? 

Roberto

Ciao!

Vuoi mai? Sarebbe un bel salto carpiato.

Consiglio, dopo Cefalonia, Candia. :rolleyes:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
ciosky68
Supporter
7 minuti fa, 417sonia dice:

Ciao!

Vuoi mai? Sarebbe un bel salto carpiato.

Consiglio, dopo Cefalonia, Candia. :rolleyes:

 

ambe' ....ma dove si trova?   😂😂😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

King John
Supporter

A proposito di città attuali di antica fondazione vi volevo raccontare che una quindicina di anni fa il comune in cui abito, Ascea (SA) al cui interno si trovano gli scavi dell'antica città di fondazione focea Velia, si gemellò con la cittadina di Nea Fokea, nella penisola Calcidica. La manifestazione si inseriva in una serie di iniziative culturali tese a rinsaldare i rapporti tra i moderni centri di antica fondazione focea tra cui Marsiglia, Aleria (Corsica), Palaia Fokea, Nea Fokea, Ascea e altri... Io ebbi il privilegio di far parte della delegazione che dal mio paese si recò nella penisola Calcidica. Fu una bella esperienza in cui davvero si respirava un clima di fraternità tra persone della più varia provenienza. I Greci poi sono molto ospitali e ci accolsero con grandi festeggiamenti. Io cercavo di mettere a frutto le reminiscenze scolastiche di greco per comunicare ma i risultati erano scarsi. Ricordo che cercando di parlare con un Pope dissi la prima cosa che mi venne in mente che fu "Kirie eleison". Il Pope quasi si commosse e iniziò un lungo e animato discorso a cui io di tanto in tanto annuivo senza capire un'h.... Insomma, un bel ricordo..

Edited by King John
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

apollonia
Supporter

I tipi utilizzati per le monete di Arado datate attorno al 400-380 a. C. sono di carattere puramente locale; la divinità marina sul dritto deve rappresentare un dio locale venerato sull’isola e la galea rovesciata è un riferimento alla fonte di prosperità di Arado, il suo commercio marittimo.

A giudicare dai pesci che la divinità tiene nelle mani, in questa città situata sopra un isolotto a 3 km dalla costa si doveva gustare del buon pesce già dai tempi antichi. Immagino che anche Alessandro Magno, che si era alleato con la città per combattere Tiro riconoscendo ad Arado l’autonomia e il diritto d’asilo, abbia gustato qui del buon pesce con il suo seguito.

281402331_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.934c104c8a63ea84a3419de688ace78f.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

okt
5 minuti fa, apollonia dice:

I tipi utilizzati per le monete di Arado datate attorno al 400-380 a. C. sono di carattere puramente locale; la divinità marina sul dritto deve rappresentare un dio locale venerato sull’isola e la galea rovesciata è un riferimento alla fonte di prosperità di Arado, il suo commercio marittimo.

A giudicare dai pesci che la divinità tiene nelle mani, in questa città situata sopra un isolotto a 3 km dalla costa si doveva gustare del buon pesce già dai tempi antichi. Immagino che anche Alessandro Magno, che si era alleato con la città per combattere Tiro riconoscendo ad Arado l’autonomia e il diritto d’asilo, abbia gustato qui del buon pesce con il suo seguito.

281402331_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.934c104c8a63ea84a3419de688ace78f.jpg

Voglio quindi seguire il suo esempio ma, contrariamente a quanto era solito fare lui, non vorrei ubriacarmi. 🤪

Share this post


Link to post
Share on other sites

apollonia
Supporter

http://www.intravino.com/vino/alessandro-magno-dioniso-e-il-vino-annacquato/

Da Dioniso ad Alessandro fino a Gesù e ai giorni nostri, si dimostra quanto il vino faccia parte di noi e della nostra cultura, molto più intimamente e profondamente di quanto vogliamo o ci piaccia pensare.

770406538_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.3f246733e4373462c04734d8860dfc6e.jpg

 

Edited by apollonia

Share this post


Link to post
Share on other sites

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Da un recente viaggio nella Turchia Egea:

-Izmir= Smirne.

-Selcuk= Efeso

-Bodrum= Alicarnasso

-Pamukkale= Hierapolis Frigia

-Bergama= Pergamo.

Solo Mileto e Afrodisia, per loro fortuna, non hanno avuto insediamenti moderni; e quindi non hanno cambiato nome.

Share this post


Link to post
Share on other sites

danielealberti
Il 27/5/2019 alle 18:59, apollonia dice:

Obolo di Arado (CNG Coin Shop)

A Merging of Artistic Cultures

780941.jpg.0722f61ea62ef74cb6cac193ded0a185.jpg

Che splendida arcaica rappresentazione in una monetina di appena 9 millimetri, la capigliatura a pallini arcaicissima mentre un tentativo (azeccato) di rendere armonioso il vigore del petto con un semplice gioco di rilievi. Intravedo già un tentativo di fluidità dell'immagine a passaggiò verso uno stile più classico, pur rimamendo inalterata l'arcaica forza e vigore dell'immagine

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

VALTERI

Per meglio accompagnare il pesce, non solo ad Arados :

001.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

VALTERI

Mi scuso per la digressione : giorni or sono ho postato  @King John    'Strade greche' in sez. Storia&Archeologia, senza avere, però, almeno una buona fotografia di Via di Porta Rosa .

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

King John
Supporter
57 minuti fa, VALTERI dice:

Mi scuso per la digressione : giorni or sono ho postato  @King John    'Strade greche' in sez. Storia&Archeologia, senza avere, però, almeno una buona fotografia di Via di Porta Rosa .

Scusami, mi era sfuggita questa discussione. Io e @ak72 abbiamo postato un po' di foto..

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

danielealberti
Il 27/5/2019 alle 18:59, apollonia dice:

Obolo di Arado (CNG Coin Shop)

A Merging of Artistic Cultures

780941.jpg.0722f61ea62ef74cb6cac193ded0a185.jpg

 PHOENICIA, Arados. Circa 400-380 BC. AR Obol (9mm, 0.65 g, 11h). Half-length bust of marine deity facing, head right, holding fish in both hands / Prow of galley right; below, dolphin right; all within incuse square. Betlyon 8; SNG Copenhagen 6-7. Near EF, toned, slight granularity. Exceptional strike. Very rare.

 

 Sc usate il post precedente, ho fatto un po di confusione

Che splendida arcaica rappresentazione di divinità marina, in una monetina di appena 9 millimetri, la capigliatura a pallini arcaicissima mentre un tentativo (azeccato) di rendere armonioso il vigore del petto con un semplice gioco di rilievi. Intravedo già un tentativo di fluidità e plasticità dell'immagine, un mischiarsi tra prospetto del corpo e profilo del capo, a passaggio verso uno stile più classico, pur rimamendo inalterata l'arcaica forza ed il vigore dell'immagine

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.