Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
fapetri2001

ARGENTO ROMANO

Recommended Posts

fapetri2001

Buonasera, oggi inserisco questa piccola Romana in Argento per chiedervi sue notizie, ha un diametro di 15 mm e un peso di gr. 3,39

riporto quello che vedo, sicuramente ininfluente e certamente comune in queste monete, il retro ha un asse di 180 gradi

grazie anzitempo a coloro che mi vorranno aiutare

reliveres fronte281.jpg

reliveres retro282.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

arrigome

cerca tra i denari di Marco Aurelio con il retro la dea Fortuna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hirpini
Supporter

E' lui, credo Cesare sotto Antonino Pio, 139-161... ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

fapetri2001

Grazie ad ambedue, ora mi metto alla ricerca per l'attribuzione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hirpini
Supporter

E vai… ti aspettiamo

Share this post


Link to post
Share on other sites

falanto

ciao, debbo dire che è una bella collezione, chiunque la possieda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

fapetri2001

io ce l'ho messa tutta, mi sembra essere il RIC 203, non mi picchiate se ho detto una frescaccia,

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hirpini
Supporter

Beh, a quest'ora a me sembra RIC 475a - Sear 4794, in cui al D/ la legenda comincia con AVRELIVS... (nella 203 RIC-4898 Sear che hai visto invece comincia con M ANTONINVS... e il Marco è già Augustus, ma sbagliando si impara, perciò io ho imparato qualcosa):rolleyes:

RIC 475a: marco.jpg.3c0a9befe6814a101bbba56eee073a76.jpg        la tua: marcus.thumb.jpg.0cbe2ba02ec2342c29aa00349e0c65d9.jpg

RIC 475a[pius]
sear5 #4794
Marcus Aurelius, as Caesar, Denarius. 157-158 AD. AVRELIVS CAES ANTON AVG PII F, bare head right / TR POT XII COS II, Felicitas leaning on column left, holding caduceus and sceptre. RSC 727.

Attenzione però, questo denario in cui lui è Caesar, si classifica come "MARCO AVRELIO sotto Antonino Pio", oppure "ANTONINO PIO per Marco Aurelio": Antonino Pio era l'autorità emittente, Marco Aurelio il suo Cesare.

Il Denario è della zecca di Roma.

Anche questa è una bella moneta, ma quella di ieri mi piaceva di più, per tutto il lavoro che stiamo facendo, che cavolo, fattela regalare!

CIAO

Hirpini

 

 

Edited by Hirpini
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

Attenzione perché la moneta in oggetto ha il busto diverso.....

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
4 ore fa, profausto dice:

Attenzione perché la moneta in oggetto ha il busto diverso.....

Infatti si fa poca attenzione ai dettagli 

Share this post


Link to post
Share on other sites

fapetri2001

Buongiorno a tutti ,

ho letto attentamente quello che avete scritto dopo la mia ricerca da DILETTANTE, avevo visto la moneta che Hirpini mi ha segnalato, la 475 a ma non pensavo fosse la stessa, avevo notato che la prima lettera a dx è in basso a dx della lancia, ( in quella da me postata) mentre l'altra è il alto ,  e in oltre la mano sx della dea ( quella che tiene la lancia) pende in basso,  vi posto la moneta fotografata al retro anzichè scannerizzata, dandogli un angolo di riflesso diverso, perdonatemi sempre se dico una cavolata, dal vivo la moneta sembra abbia dietro le spalle della dea , tipo una lancia a tre punte, ben visibile dal vivo, forse meno in foto, altro non vedo, grazie per i vostri interventi.

retro denario.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hirpini
Supporter

Buongiorno, non ho capito bene il discorso di @fapetri, piuttosto @profausto, è vero, ma perché non vai fino in fondo?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto
36 minuti fa, Hirpini dice:

Buongiorno, non ho capito bene il discorso di @fapetri, piuttosto @profausto, è vero, ma perché non vai fino in fondo?

 

Purtroppo non ho più tempo per seguire il forum, ma ho segnalato che la moneta non corrisponde al RIC indicato in quanto presenta dettagli diversi.... senza alcuna polemica ma solo per la precisione.......tutto qui. 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hirpini
Supporter

@profausto, sai quanto ti stimi, lungi da me l'idea di farti una domanda a mia volta polemica, semplicemente è che davvero non trovo la risposta esatta :):):) !

Hirpini

Share this post


Link to post
Share on other sites

littleEvil

Ciao a tutti! Che ne dite?

RIC 470[pius] Marcus Aurelius Denarius. 156-7 AD. AVRELIVS CAES ANTON AVG PII F, bare head right / TR POT XI COS II, Felicitas standing left, holding caduceus and sceptre. RSC 709.

image.png.caf9eee4b949da542b32819fc83746f2.png

Servus,

Nik

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hirpini
Supporter

@littleEvil, è lei!

@fapetri2001, mi spiace, la ciambella era uscita senza il buco.

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Salve , attenzione : il COS II il solo dato ben leggibile , arriva fino alla TRP XIV e XV , considerando che la TRP della moneta non e' chiaramente leggibile potrebbe essere una qualunque entro quelle ricoperte da M.A. quindi di conseguenza cambierebbe la classificazione del RIC . Forse e' la TRP XII

 

 

Edited by Legio II Italica
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stilicho
Supporter

Parlando di particolari, nel guardare la foto della moneta postata da @littleEvil, si nota come l'arto superiore sinistro della Felicitas sia  rivolto in alto e tenga lo scettro proprio nella parte alta. Nella moneta di @fapetri2001 invece l'arto e' rivolto in basso, tiene lo scettro nella parte bassa e sembra che abbia il gomito appoggiato a qualcosa che pare una colonna (che nella foto di @littleEvilnon si vede), come si apprezza  meglio dalla foto del messaggio #11 (penso che @fapetri2001 si riferisse proprio a questo nel suo commento).

Ho fatto una breve ricerca e penso che si tratti di varianti della stessa moneta, la RIC 470, come mi sembra di aver capito traducendo dall'inglese.

Vi allego quanto ho trovato su Acsearch

 image.png.12d5b9c88211575dff9a829bf38f622b.png

Sperando di non aver detto cose errate (nel qual caso vi pregherei di segnalarmelo), vi saluto tutti.

Si impara sempre.

Stilicho

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stilicho
Supporter
4 minuti fa, Legio II Italica dice:

Salve , attenzione : il COS II il solo dato ben leggibile , arriva fino alla TRP XIV e XV , considerando che la TRP della moneta non e' chiaramente leggibile potrebbe essere una qualunque entro quelle ricoperte da M.A. quindi di conseguenza cambierebbe la classificazione del RIC .

 

 

Un discorso chiarissimo, proprio parlando di particolari.

Una discussione davvero interessante e istruttiva (almeno dal mio punto di vista)!

Ciao da Stilicho

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stilicho
Supporter
13 minuti fa, Legio II Italica dice:

Salve , attenzione : il COS II il solo dato ben leggibile , arriva fino alla TRP XIV e XV , considerando che la TRP della moneta non e' chiaramente leggibile potrebbe essere una qualunque entro quelle ricoperte da M.A. quindi di conseguenza cambierebbe la classificazione del RIC .

 

 

Ciao Legio,

volevo chiederti:

Le TR P  fino a XV (fatto salvo il COS II) hanno tutte la stessa personificazione al rovescio? guardando velocemente Wildwinds (con tutti i suoi limiti)mi pare però che di volta in volta cambi, dalla Felicitas, alla Spes…. Così come la legenda sul dritto dove  a volte c'e' ANTON e a volte no.

Questo potrebbe servire nel classificare questa moneta?

Spero di essermi spiegato e di non aver detto castronerie.

Buona giornata.

Stilicho

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fapetri2001

Buongiorno Hirpini,  quello che avevo scritto probabilmente un pò contorto, era quello che ora dice Stilicho, il braccio sx della Dea, quello che abbraccia la lancia, è rivolto in basso e non in alto, vedento la foto postata da Stilicho e la moneta che ho sotto mano, credo propio che sia lei,

grazie a tutti per questa bella discussione che mi ha permesso dopo le innumerevoli Vostre segnalazioni, di studiarmela anche personalmente, da Filatelico per me è un bel risultato

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

falanto

è identica alla mia, peccato che sta chiusa in cassettta- mi spiace che nn sono d'aiuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

littleEvil

Ciao di nuovo a tutti!

Allora:

1 ora fa, Stilicho dice:

l'arto e' rivolto in basso... [Mannaggia 'sti dettagli! - ndr]

il gomito appoggiato ad una colonna [che dovrebbe esserci]

Qui un estratto del RIC:

image.png.13a618eed170c6632f7a73ea16c47f1d.png

Evidenzio anche la 472, tanto per incasinarci ancora un pochino di più la vita: WildWinds non la riporta e foto non ne ho trovate in rete, ecco perchè prima mi sono fermato alla 470. La securitas della 472 ha in mano solo uno scettro, potrebbe anche questa essere un'opzione.

Servus,

NJk

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
1 ora fa, Stilicho dice:

Ciao Legio,

volevo chiederti:

Le TR P  fino a XV (fatto salvo il COS II) hanno tutte la stessa personificazione al rovescio? guardando velocemente Wildwinds (con tutti i suoi limiti)mi pare però che di volta in volta cambi, dalla Felicitas, alla Spes…. Così come la legenda sul dritto dove  a volte c'e' ANTON e a volte no.

Questo potrebbe servire nel classificare questa moneta?

Spero di essermi spiegato e di non aver detto castronerie.

Buona giornata.

Stilicho

Ciao @Stilicho , forse non ho ben compreso la tua richiesta , quindi scusami se la risposta non dovesse soddisfarti .

Certamente monete con lo stesso numero della TRP che appartenevano ad un medesimo numero di conii potevano avere al rovescio la stessa divinita' o la stessa allegoria ; cio' non comportava pero' che pur avendo lo stesso numero della TRP , ma essendo di altro conio , avessero lo stesso rovescio e quindi variava la divinita' o l' allegoria .

Edited by Legio II Italica

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stilicho
Supporter

Ciao @Legio II Italica

provo a semplificare per vedere se ho capito:

- Un dritto con busto siffatto con quella legenda e un rovescio con la Felicitas (nelle sue varianti, sigh!) e COS II potrebbe avere numeri diversi di TR P  e ciò indicherebbe monete diverse e quindi con diverso RIC? e' corretto? questo rende difficile classificare la moneta di @fapetri2001, giusto?

Sempre ammesso, per complicare le cose che, come dice @littleEvil, si abbia identificato correttamente la figura sul rovescio (Felicitas? Securitas?....)

:fool:

Stilicho

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.