Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Franzo

Origine di lecita provenienza di una moneta

Recommended Posts

Franzo

Salve a tutti,

so che l'argomento è stato dibattuto più e più volte su questo forum ma vorrei riprenderlo per discuterlo sotto un punto di vista (mia curiosità) leggermente differente.

Come e quando nasce la lecita provenienza di una moneta antica?

Immagino che le monete antiche (medievali, romane, greche) ad oggi in circolazione sul mercato siano provenienti tutte da ritrovamenti; facciamo un esempio: ammettiamo per ipotesi che io abbia acquistato una moneta antica da un venditore professionista e immaginiamo ancora che questi l'abbia acquisita tramite un'asta che a sua volta l'abbia avuta da un conferente che l'aveva acquistata  in un'asta e così via fino ad arrivare alla prima apparizione sul mercato di quell'esemplare. A questo punto, chi e con quale criterio l'ha classificata la prima volta "vendibile" rendendo possibile il suo inserimento sul mercato? 

In pratica, chi definisce quali monete sono da immettere sul mercato e quali, invece, patrimonio culturale per cui destinate ad un museo?

Secondo voi?

Edited by Franzo
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Franzo

Addendum:  se la moneta in oggetto è particolarmente "rara" o ha un valore storico particolarmente importante (provo a buttarla lì,  ad esempio il denario "le idi di marzo") con quale discriminante si è optato per immetterla sul mercato piuttosto che in un museo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Depresso
karnescim

Anche se nel forum ci sono grandi esperti, dei quali non faccio parte ovviamente, inizio io citando un paio di casi , nel primo la moneta proviene da fuori Italia da paesi in cui le leggi consentono i ritrovamenti o la detenzione di monete antiche vedi ad esempio l'Inghilterra o la Francia nel secondo caso ha un pedigree che certifica la sua provenienza da collezioni storiche formate da pezzi di provenienza legale teniamo conto che le monete greche o romane non si trovano solo in Italia o Grecia per cui è l'origine il punto cruciale io direi oltre che la datazione della sua prima comparsa 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica

Per togliersi qualunque curiosità al riguardo basta consultare la pletora di discussioni fotocopia che già sono nella sezione legislazione.

Inutile cominciarne un’altra oltretutto  al di fuori della sezione giusta. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Franzo

Perfetto. Grazie.

Chiedo scusa se ho sbagliato la sezione di questo post.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.