Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Creaturo

VARIANTE DUCATO FERDINANDO I

Recommended Posts

Creaturo
Supporter

Buongiorno,

non ho trovato nel MIR Napoli la variante in immagine del Ducato di Ferdinando I.

Rispetto a quelle descritte differisce notevolmente per la legenda del D che in questa è RECORDAT ° MISERICOR °SU(E)

Qualcuno conosce questa variante? Dove è descritta? Che grado di R ha?

Cordiali saluti

DUCATO FERDINANDO I.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Creaturo
Supporter

Purtroppo non ho il Pannuti Riccio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Creaturo
Supporter

Ho controllato e dovrebbe essere il n. 28 di pag. 89/456 del vol. XIX.

Come si può trovare indicazione del grado di rarità e di prezzo della variante?

Share this post


Link to post
Share on other sites

aleale

Ciao @Creaturo,

sicuramente è una moneta bella è importante, esistono decine e decine di varianti/combinazioni fra il ritratto più/meno maturo del re, la legenda al d/e al r/, la corona del re e lo stemma/corona al rovescio.

Jordi Vall-Llosera nel suo recente libro sulla monetazione aragonese compie una ottima opera di catalogazione di questo tipo monetale andando a cogliere molte delle possibili combinazioni. 

Consultando il predetto libro direi che rientra nel tipo con:

  • al d/ corona a cinque fioroni, i due interni piccoli e sormontati da anelli;
  • al d/ l'orlo lineare avvolge e interseca il busto e la corona;
  • al r/ la corona di cinque fioroni intervallata da anellini;
  • nella legenda al r/ il nome del re è FERDINANDUS;
  • la legenda al d/ può riportare varie abbreviazioni: in questo caso RICORDAT MISERICOR SUE;
  • nel libro viene assegnato grado di rarità R1 ed è, per completezza, il numero 95c.

Dunque direi che non rientra in nessuna delle varianti che macroscopicamente possano dirsi più rare, ma per toglierti ogni dubbio ciò che potresti fare è un censimento degli esemplari che riesci a reperire sul web/cataloghi d'asta, in questo modo avresti una indicazione di massima della frequenza di apparizione, anche se non penso che la variante possa comportare un plus a livello economico su di quella che già è una moneta prestigiosa.

Vediamo se nel frattempo qualche conoscitore del periodo aragonese della zecca di Napoli vuole intervenire. 

 

Edited by aleale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Testone68

La presente discussione porta il Tag "Lombardia", evidentemente è un errore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.