Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
rorey36

Giochini in Asta. Viva la trasparenza.

Recommended Posts

rorey36
629625.m.jpg Naumann- Asta 79 n.191 del 7.7.19  Risultato 1000 € ( 11 offerte)  Base 400 Stima 500
 
433_4.jpg Ma- Shop. Naumann. NEW. 11 jul 19 . 1500 € + shipp. 15 €

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

L'unico giochino è che la moneta è di Naumann. ;)

Arka

Diligite iustitiam

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

rorey36

In molti campi quella che era "correttezza commerciale" è ormai una variabile indipendente. E la numismatica non sfugge all'andazzo.

Non ho modo di vedere il susseguirsi delle offerte e dunque non so se il 1000 sia stato offerto LIVE o in precedenza. Mi è capitato su alcune banconote che avevo offerto su Catawiki di due che rilanciavano e poi il vincitore non ha pagato. 

Ma qui il lotto è proposto 4 giorni dopo su maShop. La logica vorrebbe che lo fosse a 1200 ( asta + commissioni) e si potrebbe pensare a un non pagato. Ma a 1500 ?

Se avessi offerto 900 all'asta mi sentirei preso in giro perché mi avrebbero fatto salire il prezzo in maniera disonesta. E mi guarderei dal comprarlo a 1500 oltre a non partecipare più alle sue aste.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
3 ore fa, rorey36 dice:

In molti campi quella che era "correttezza commerciale" è ormai una variabile indipendente. E la numismatica non sfugge all'andazzo.

Non ho modo di vedere il susseguirsi delle offerte e dunque non so se il 1000 sia stato offerto LIVE o in precedenza. Mi è capitato su alcune banconote che avevo offerto su Catawiki di due che rilanciavano e poi il vincitore non ha pagato. 

Ma qui il lotto è proposto 4 giorni dopo su maShop. La logica vorrebbe che lo fosse a 1200 ( asta + commissioni) e si potrebbe pensare a un non pagato. Ma a 1500 ?

Se avessi offerto 900 all'asta mi sentirei preso in giro perché mi avrebbero fatto salire il prezzo in maniera disonesta. E mi guarderei dal comprarlo a 1500 oltre a non partecipare più alle sue aste.

 

Non capisco: naumann lo ha esitato il 7/7/19 e risulta venduto a 1000 più diritti. 

Sempre nauman lo propone sul suo shop a 1500 in data 11/7/19 

cosa impedisce che fosse stata una moneta conferita da terzi e che naumann l’abbia   comprata per il suo shop e l’abbia messa in vendita al prezzo che reputa più giusto per la tipologia e la conservazione?

dove è il problema, nei 200 euro di diritti che naumann non ha incassato( avendola comprata lui stesso, ma che avrebbe incassato se la moneta fosse stata acquistata da un terzo acquirente)  e che adesso ricarica sulla moneta?

non ci vedo nulla di anomalo o di poco trasparente, non ha nascosto informazioni, pregressi , ne prezzi realizzati e/o richiesti,  anzi: ha fatto tutto in maniera estremamente corretta.....

tutto questo porta a dedurre che la malignità sia solo nell’occhio di chi guarda.....guarda caso....

Hai gia processato naumann senza appello e senza neanche aver capito cosa può succedere in un paese in cui una casa d’aste può avere un suo stock( cosa proibita in Italia) e comprare e vendere in prima persona ( altra cosa proibita in Italia) 

credo che tu abbia un concetto di economia di commercio molto particolare e decisamente personalistico. 

Ma totalmente errato,....e non solo quello 

Edited by Tinia Numismatica
  • Like 3
  • Thanks 1
  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

enrico zambardi

Concordo in pieno con Tinia Numismatica.

Non si può affermare con certezza che ci sia stata una condotta illecita. E' vero che nelle aste ne succedono ormai di tutti i colori; l'aver messo in vendita sul proprio negozio on-line una moneta uscita dalla propria asta, forse non è propriamente "elegante", ma non è necessariamente indice di scorrettezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cabanes

Allora, se ben capisco, il conferente "X" affida al gestore dell'asta una moneta da vendere. Chi decide il valore della base d'asta, a 400 Euro (e la stima, a 500)?


il conferente?
In questo caso il gestore dell'asta avrebbe il dovere di avvisarlo che la moneta è sottostimata, visto che ritiene che tale moneta possa essere venduta a 1500 Euro.


Il gestore dell'asta?
Perchè sottostima una moneta che ritiene possa essere venduta al triplo della stima?


"elegante" la faccenda non appare proprio.

 

Edited by cabanes
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

luigi78

Al limite la domanda da farsi è perché proporre a 400 quello che si sa vale o si presume valga 1500.

Per il resto scandalizzarsi sui ricarichi non credo sia il caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

simonesrt
5 minuti fa, luigi78 dice:

Al limite la domanda da farsi è perché proporre a 400 quello che si sa vale o si presume valga 1500.

Per il resto scandalizzarsi sui ricarichi non credo sia il caso.

Penso che fare la stima di una moneta da proporre all'asta sia sempre difficile. Se la stimi bassa sembra che tu voglia svilirla, se la metti alta sembra un listino a prezzi fissi. Non ci si prende mai e ogni stima è suscettibile di critiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

rorey36

Avrei alcuni appunti da fare.

1) Ho mostrato una moneta passata in asta e poi proposta dopo poco dalla casa d'aste su un sito commerciale. Non ho commentato. Il titolo era già un commento. Ho visto monete passate in asta e riproposte ma da altri a prezzi maggiorati. E questo è normale. Nessuno impedisce la rivendita. Mi ha sorpreso che il venditore fosse lo stesso e la cosa mi ha creato qualche sospetto.

2) Ho poi spiegato da dove derivavano i miei dubbi. Si può essere d'accordo oppure pensarla diversamente. Si può argomentare in modo non offensivo. 

3) Ma qualcuno che già diverse volte in altre occasioni mi ha pesantemente insultato ha ritenuto di ripetersi. (e alcuni hanno approvato il suo intervento).Potrei inserirlo nella lista degli utenti che ignoro ma questo gli permetterebbe di continuare a insultarmi senza che io possa difendermi.

C'è una alternativa. Andarmene. Posso vivere anche senza il forum e ci guadagno in salute.

 

 

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
2 ore fa, rorey36 dice:

Avrei alcuni appunti da fare.

1) Ho mostrato una moneta passata in asta e poi proposta dopo poco dalla casa d'aste su un sito commerciale. Non ho commentato. Il titolo era già un commento. Ho visto monete passate in asta e riproposte ma da altri a prezzi maggiorati. E questo è normale. Nessuno impedisce la rivendita. Mi ha sorpreso che il venditore fosse lo stesso e la cosa mi ha creato qualche sospetto.

2) Ho poi spiegato da dove derivavano i miei dubbi. Si può essere d'accordo oppure pensarla diversamente. Si può argomentare in modo non offensivo. 

3) Ma qualcuno che già diverse volte in altre occasioni mi ha pesantemente insultato ha ritenuto di ripetersi. (e alcuni hanno approvato il suo intervento).Potrei inserirlo nella lista degli utenti che ignoro ma questo gli permetterebbe di continuare a insultarmi senza che io possa difendermi.

C'è una alternativa. Andarmene. Posso vivere anche senza il forum e ci guadagno in salute.

 

 

Personalmente , come altri utenti , ho scelto di non  partecipare piu' alle discussioni di alcune sezioni proprio per i tuoi stessi motivi.

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

mamic
4 ore fa, luigi78 dice:

Al limite la domanda da farsi è perché proporre a 400 quello che si sa vale o si presume valga 1500.

Per il resto scandalizzarsi sui ricarichi non credo sia il caso.

Ma.. Bolaffi: progetto Minerva Rep. Italiana (saggio) 1946 ; proposto a 300 o 400 euro non ricordo bene; in fase d'asta "mollato" a quota 6.000 _venduto a 8.000 _ dopo  pochi mesi comparso su Nomisma : venduto a 14.000 ___

Edited by mamic

Share this post


Link to post
Share on other sites

rorey36
14 minuti fa, mamic dice:

Ma.. Bolaffi: progetto Minerva Rep. Italiana (saggio) 1946 ; proposto a 300 o 400 euro non ricordo bene; in fase d'asta "mollato" a quota 6.000 _venduto a 8.000 _ dopo  pochi mesi comparso su Nomisma : venduto a 14.000 ___

 

3 ore fa, rorey36 dice:

riproposte ma da altri a prezzi maggiorati. E questo è normale. Nessuno impedisce la rivendita.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

simonesrt

Mi ricollego a quanto detto prima. Fare le stime è difficile, su delle prove o progetti mai o quasi apparsi è un terno al lotto. In ogni caso monete del genere si potrebbero far partire anche da 1 euro che poi raggiungono prezzi adeguati. Nello specifico poi quale sarebbe il reale prezzo di mercato ? 7000 come da Bolaffi o 14000 come da Nomisma? Mio parere è che il prezzo lo determina il mercato e quindi è variabile e soprattutto dipende se in quel momento ci sono più persone che cercano una determinata moneta 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

CdC

@piergi00 @rorey36 per eventuali diatribe , contrasti con utenti del forum ricordo l'esistenza dello strumento "ignora utente" che consente di non rendere più vibili i propri post a determinati utenti e viceversa. 

A volte la soluzione è più semplice del previsto ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

rorey36
7 minuti fa, CdC dice:

@piergi00 @rorey36 per eventuali diatribe , contrasti con utenti del forum ricordo l'esistenza dello strumento "ignora utente" che consente di non rendere più vibili i propri post a determinati utenti e viceversa. 

A volte la soluzione è più semplice del previsto ;) 

A me pare che ignora utente non mi faccia più vedere i post dell'utente ignorato. Ma la cosa non è reciproca.

"Sbaglio o son desto?"

Edited by rorey36

Share this post


Link to post
Share on other sites

CdC
15 minuti fa, rorey36 dice:

A me pare che ignora utente non mi faccia più vedere i post dell'utente ignorato. Ma la cosa non è reciproca.

"Sbaglio o son desto?"

Come potrai leggere in questo post, potrà essere applicata una forma reciproca  a seguito di episodi gravi. 

Ad ogni modo nell' attesa si puo' sempre procedere con l'evitare di leggere i post dell' utente in discussione!

come si dice: Occhio non vede cuore non duole 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
5 ore fa, cabanes dice:

Allora, se ben capisco, il conferente "X" affida al gestore dell'asta una moneta da vendere. Chi decide il valore della base d'asta, a 400 Euro (e la stima, a 500)?


il conferente?
In questo caso il gestore dell'asta avrebbe il dovere di avvisarlo che la moneta è sottostimata, visto che ritiene che tale moneta possa essere venduta a 1500 Euro.


Il gestore dell'asta?
Perchè sottostima una moneta che ritiene possa essere venduta al triplo della stima?


"elegante" la faccenda non appare proprio.

 

Chi decide il prezzo che raggiungerà?

il conferente può conferirla a prezzo prestabilito per approfittare del fatto che un prezzo appetitoso farà fare battaglia e potrà portare ad un hammer price migliore. 

La casa daste magari sa benissimo che il prezzo concordato per la messa in asta è basso rispetto al reale valore della moneta, ma:

1. Deve rispettare le volontà del conferente per quanto detto sopra 

2. Consigliando di far partire la moneta al massimo prezzo, probabilmente non ci sarà battaglia in sala e ci sono buone possibilità che vada invenduta

la sala decide quanto intende pagare quella moneta, nulla osta alla casa daste di alzare l’offerta e comprarsi lei stessa la moneta rispettando l’etica commerciale dell’incanto. . Se la casa daste avesse accettato di restare underbidder avrebbe incassato i diritti 

ha deciso di offrire, quindi i diritti li deve riprendere da qualche parte perché senno è in perdita. Alla casa daste la moneta costa 1000 più i diritti che non ha percepito se fosse rimasta a guardare. È normale che poi la rimetta in vendita considerandoli, altrimenti sarebbe una operazione in negativo.

non mi sembra tanto difficile da capire...,

Share this post


Link to post
Share on other sites

rorey36
13 minuti fa, CdC dice:

Come potrai leggere in questo post, potrà essere applicata una forma reciproca  a seguito di episodi gravi. 

Visto che è applicabile non da me ma da CdC chiedo formalmente l'applicazione tra il sottoscritto e il tale qui sopra. Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica

Io vorrei capire perché continuate a voler vedere il marcio anche dove non è ... e perché siete così ansiosi di fare i conti in tasca agli altri, soprattutto quando “gli altri” sono realtà professionali di cui non capite nulla o quasi. 

Ma perché non fate i collezionisti invece di ergervi a censori senza  le giuste capacità?

prima di partire lancia in resta, provate a informarvi da chi ne sa di più e , soprattutto ,partite dal presupposto che l’accusato è innocente fino a dimostrazione contraria. 

Quanto malanimo e malignità che leggo nei vostri post. 

1 minuto fa, rorey36 dice:

Visto che è applicabile non da me ma da CdC chiedo formalmente l'applicazione tra il sottoscritto e il tale qui sopra. Grazie.

Sai che perdita!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
2 minuti fa, rorey36 dice:

Visto che è applicabile non da me ma da CdC chiedo formalmente l'applicazione tra il sottoscritto e il tale qui sopra. Grazie.

Io, invece, voglio continuare a leggere i post di questo individuo per amor di cronaca, quindi vorrei che NON fosse applicato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

CdC
21 minuti fa, rorey36 dice:

Visto che è applicabile non da me ma da CdC chiedo formalmente l'applicazione tra il sottoscritto e il tale qui sopra. Grazie.

 

18 minuti fa, Tinia Numismatica dice:

Io, invece, voglio continuare a leggere i post di questo individuo per amor di cronaca, quindi vorrei che NON fosse applicato. 

Il CdC, per ora, chiude la discussione, riservandosi ulteriori decisioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.