Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Recommended Posts

Luca costa

Ciao a tutti! Questo é il mio primo post...

Colleziono monete da 15 anni ormai, é una mia grande passione. Volevo un consiglio su questa moneta leggendaria e unica, quanto vale secondo voi in fdc/unc?

Vale la pena di spenderci 1000/2000 euro, io sinceramente ci sto pensando...

Qualcuno l'ha mai trovata in commercio?

Grazie in anticipo per le risposte!

 

images (5).jpeg

Edited by Luca costa

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

1000/2000 spendili in altre monete.....

saluti

TIBERIVS

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke

Dipende tutto dalle ragioni che ti spingono all’acquisto. Se nutri un’interesse nei confronti della figura di Grace Kelly, della sua vita fatta di luci ed ombre, della sua tragica e misteriosa morte allora ti consiglio di acquistarla. Questo 2 euro è sicuramente la moneta più rappresentativa (e non è impossibile da trovare).

Se, invece, il tuo interesse è più legato all’investire 1000-2000 euro su una moneta che negli ultimi anni ha visto aumentare il proprio prezzo allora concordo con @TIBERIVS sull’orientarti su altri pezzi. Su questa moneta ci sono state molte speculazioni economiche e non è garantito che il prezzo continui a salire, anzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

federico94

Dite che potrebbe anche scendere di prezzo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke

Non saprei. Dipende tutto dalla richiesta del mercato. Un tempo questi 2 euro andavano sui 500-600 euro. Oggi c’è chi ne chiede addirittura 4 volte di più! Per me il prezzo, tenendo conto della tiratura e del fatto che si tratta alla fine di 2 euro, non è giustificabile. Non lo era quando chiedevano 500 euro e, tantomeno, lo è adesso. Ma, chiaramente, c’è chi la pensa diversamente da me. Altrimenti non saremmo giunti a questi prezzi... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Liutprand

Inoltre, sicuramente qualcuno ne fece incetta, quindi pensa come crollerebbe il prezzo se una quantità rilevante finisse sul mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

petronius arbiter
8 ore fa, Luca costa dice:

Qualcuno l'ha mai trovata in commercio?

Forse intendevi dire "in circolazione" (per trovarla in commercio, basta pagare ;)).

La risposta è sì

E poiché sei nuovo ti segnalo anche quest'altra discussione

Anche se risale a 5 anni fa, ci sono opinioni molto interessanti, e secondo me ancora valide, su questa moneta. E il sondaggio è ancora attivo, se vuoi puoi partecipare.

petronius :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

pandino

Trovarla a soli 1000€ sarebbe un evento molto improbabile, a meno di non prenderla da fonti poco lecite. All'ultimo Veronafil di 3 mesi fa, chi le aveva le vendeva a non meno di 2200€ (erano 2 o 3 ad averla, se non ricordo male), e dubito che ci siano collezionisti tanto ignari del suo attuale prezzo di mercato da venderla a meno della metà...

Edited by pandino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris

@Luca costa Nella remota ipotesi nella quale si valutassero le monete euro per il loro aspetto e ciò che rappresentano, io sarei disposto a spendere al massimo una ventina di  euro per questa moneta... ovviamente in questo caso la modalità con la quale si attribuisce il valore ad una moneta è tutt'altro, quindi siamo destinati a rassegnarci purtroppo 🙄. Se proprio devo trovare una moneta per la quale sarei disposto a spendere qualcosina in più rispetto al solito, sarebbe quella allegata https://www.google.com/url?sa=i&source=images&cd=&ved=2ahUKEwiqz6SXrqvkAhVO-6QKHYTIAzoQjRx6BAgBEAQ&url=https%3A%2F%2Fit.ucoin.net%2Fcoin%2Fsan_marino-2-euro-2005%2F%3Ftid%3D1061&psig=AOvVaw3RM_qcBPzEZKUsHudDOULK&ust=1567280800347633

(San Marino anno mondiale della fisica).

Edited by Gabriele Peris

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke

Concordo in pieno! Il 2 euro di San Marino con Galilei per me ha una classe unica, superiore alla media di tutte le altre commemorative. Quando collezionavo 2 euro commemorativi era il mio sogno nel cassetto ma poi, avendo cambiato monetazione di riferimento, non l’ho più comprata... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris
Il 30/8/2019 alle 21:54, lorluke dice:

Concordo in pieno! Il 2 euro di San Marino con Galilei per me ha una classe unica, superiore alla media di tutte le altre commemorative. Quando collezionavo 2 euro commemorativi era il mio sogno nel cassetto ma poi, avendo cambiato monetazione di riferimento, non l’ho più comprata... 

Giusto per curiosità, dato che avendo solo 13 anni non ho ancora trovato una monetazione di riferimento, una volta trovata quest'ultima, gli altri tipi di monete si abbandonano completamente oppure si continua comunque a provare interesse (ovviamente in minore quantità) pure per essi? Grazie per l'eventuale risposta.

Gabriele

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
19 minuti fa, Gabriele Peris dice:

Giusto per curiosità, dato che avendo solo 13 anni non ho ancora trovato una monetazione di riferimento, una volta trovata quest'ultima, gli altri tipi di monete si abbandonano completamente oppure si continua comunque a provare interesse (ovviamente in minore quantità) pure per essi? Grazie per l'eventuale risposta.

Gabriele

Credo che questa domanda non abbia una risposta universalmente accettata. Dipende molto dal carattere del collezionista. Ad esempio la mia monetazione di riferimento è quella napoleonica ma ci sono alcune monete del Regno d’Italia che mi attraggono molto (prima fra tutte il Tallero Eritrea di Umberto I). Per come la vedo, è più stimolante avere una collezione varia e non totalmente mono-tematica (opinione personale). È ovvio poi che ognuno debba trovarsi un proprio punto di riferimento altrimenti finirebbe non col creare una collezione seria ma una cozzaglia senza senso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad
1 ora fa, lorluke dice:

Credo che questa domanda non abbia una risposta universalmente accettata. Dipende molto dal carattere del collezionista. Ad esempio la mia monetazione di riferimento è quella napoleonica ma ci sono alcune monete del Regno d’Italia che mi attraggono molto (prima fra tutte il Tallero Eritrea di Umberto I). Per come la vedo, è più stimolante avere una collezione varia e non totalmente mono-tematica (opinione personale). È ovvio poi che ognuno debba trovarsi un proprio punto di riferimento altrimenti finirebbe non col creare una collezione seria ma una cozzaglia senza senso...

Sono d'accordo con te, meglio le collezioni varie e non monotematiche.

Personalmente ho iniziato col collezionare le monete romane, poi a causa dei tantissimi falsi che ci sono in circolazione, ho abbandonato tale collezione (ho dismesso tutti i miei pezzi) e ora colleziono soprattutto le papali in rame e, quando capita, qualche monetina del Regno.

Ultimamente mi è sbocciata anche la passione per la cartamoneta.

Edited by Sirlad

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad
1 ora fa, Gabriele Peris dice:

Giusto per curiosità, dato che avendo solo 13 anni non ho ancora trovato una monetazione di riferimento, una volta trovata quest'ultima, gli altri tipi di monete si abbandonano completamente oppure si continua comunque a provare interesse (ovviamente in minore quantità) pure per essi? Grazie per l'eventuale risposta.

Gabriele

Ciao, beh sai le collezioni di monete sarebbe bello conservarle tutte.

Poi bisogna anche fare i conti con le spese..., ma se uno se lo può permettere a livello economico, ti consiglio di conservare tutte le monete che possiedi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris
1 ora fa, lorluke dice:

Credo che questa domanda non abbia una risposta universalmente accettata. Dipende molto dal carattere del collezionista. Ad esempio la mia monetazione di riferimento è quella napoleonica ma ci sono alcune monete del Regno d’Italia che mi attraggono molto (prima fra tutte il Tallero Eritrea di Umberto I). Per come la vedo, è più stimolante avere una collezione varia e non totalmente mono-tematica (opinione personale). È ovvio poi che ognuno debba trovarsi un proprio punto di riferimento altrimenti finirebbe non col creare una collezione seria ma una cozzaglia senza senso...

Capisco, grazie mille

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gabriele Peris
10 ore fa, Sirlad dice:

Ciao, beh sai le collezioni di monete sarebbe bello conservarle tutte.

Poi bisogna anche fare i conti con le spese..., ma se uno se lo può permettere a livello economico, ti consiglio di conservare tutte le monete che possiedi.

Grazie, ne terrò conto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.