Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
giacutuli

...le ROSETTE del 29 che ti cambiano la vita!!!

Recommended Posts

giacutuli

Buonasera a tutti. Oggi ho un'altro "rompicapo" da proporvi e che mi ha mandato in tilt!!! ...2 rosette oppure 1 rosetta...oppure un bel nulla!!!
Vi posto immagini (pluri sequenza) del contorno di una 10Lire Biga del 1929, leggo dal sito lamoneta: (Ne esistono due varianti che dipendono dalla ditta fornitrice dei tondelli. Quelli forniti dalla Società Metallurgica Italiana presentano due rosette anziché una come quelli della Zecca). La moneta mi sembra autentica ma il contorno non mi risponde appena si intravede 1 solo FERT poco inciso e poi quasi il 90% del contorno è liscio o forse appena visibile qualche rosetta!!! Mi affido alla vostra esperienza per capire se etichettarla come (A 1 rosetta) (B 2 rosette) o (C ???). GRAZIEEEEE a tutti!!!

o8.jpg

o7.jpg

o6.jpg

o5.jpg

o4.jpg

ooo.jpg

oo.jpg

o.jpg

Edited by giacutuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

El Chupacabra

Se al contorno non si vede nulla (e già in origine molte monete presentavano il contorno inciso debolmente), purtroppo non è più possibile capire se si tratta di tondelli approntati dalla Zecca Reale o dalla Società Metallurgica Italiana di Brescia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
karnescim

nella quarta immagine dall'alto che hai messo io vedo due rosette...impresse debolmente ma come si consuma il conio si consuma anche la virola

Share this post


Link to post
Share on other sites

santone

2 rosette

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67
2 ore fa, giacutuli dice:

 

o5.jpg

 

La risposta è molto evidente nella foto qui sopra, due rosette.

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
38 minuti fa, Paolino67 dice:

La risposta è molto evidente nella foto qui sopra, due rosette.

molto bene ok per 2 rosette! Quale dovrebbe essere il regolare 1 o 2??? Piccola curiosità il raro qualè il 2 o 1 rosette ??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67
48 minuti fa, giacutuli dice:

molto bene ok per 2 rosette! Quale dovrebbe essere il regolare 1 o 2??? Piccola curiosità il raro qualè il 2 o 1 rosette ??

Per il 1929 il due rosette è un pò più comune. Non c'è un regolare e un meno regolare, le rosette indicano la provenienza dei tondelli, quelli con due rosette arrivano dalla Società Metallurgica di Brescia, con una rosetta direttamente dalla zecca.

Il fatto che nodi e rosette si vedano poco (sia sui 5 che sui 10 lire) è dovuto allo stesso processo produttivo: essendo gli incusi del contorno già preparati sui tondelli vergini, al momento della coniazione vera e propria la ghiera (liscia) si chiudeva schiacciando il contorno e cancellandone in parte (in qualche caso quasi totalmente) le scritte.

Una volta vidi un 5 lire aquilotto dove per errore non si era chiusa la ghiera; l'aquilotto aveva quindi il diametro maggiorato, e soprattutto FERT, nodi e rosette erano profondissimi, dimostrando come erano stati originalmente prodotti nel laminatoio che aveva fabbbricato i tondelli.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli

grazie. Quindi diciamo che ai fini di valore in mercato sia il 2 che 1 rosette non influiscono piu di tanto, quindi il prezzo lo fa la conservazione. Secondo tuo parere cosa si può considerare questo in foto? grazie per la disponibilità

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67

A parità di conservazione l'1 rosetta qualcosina in più vale, anche se non molto. Il tuo è un BB, mi pare sia stato però pulito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter
Il 30/8/2019 alle 22:05, Paolino67 dice:

Per il 1929 il due rosette è un pò più comune. Non c'è un regolare e un meno regolare, le rosette indicano la provenienza dei tondelli, quelli con due rosette arrivano dalla Società Metallurgica di Brescia, con una rosetta direttamente dalla zecca.

Ottima spiegazione. Aggiungerei che si conosce solo la tiratura complessiva del millesimo, quindi non quelle coniate dalla SMI nè quelle coniate dalla Zecca. Questo porta a stimare la rarità. Nel Catalogo Montenegro 2005 il "1929 1 rosetta" era considerato addirittura R2 adesso solo più R ( mentre il 2 rosette è passato da C a NC ) - Nomisma 2016- 

Per quanto riguarda la conservazione concordo con il BB. Posto le foto di un 1929 conservazione BB, sovrapponibile al tuo e di un 1927 FDC per comparazione.

596366299_L.101929duerosetted.jpg.85bcf1e5ff1bb3be98fae7bd58ecb0bc.jpg918156972_L.101927unarosettad.jpg.3b6036af00c500e3a7937958eebf4f73.jpg 

Per valutare la conservazione mi regolo sulle parti più in rilievo: capelli, seno sinistro e veste dell'Italia. Inoltre il fascio littorio e la briglia sinistra del cavallo. Al retro i capelli del Re sulla tempia sinistra e la parte terminale del baffo. 

Ciao

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.