Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Hellover66

Tanto caleranno

Recommended Posts

Hellover66

Buongiorno, 

Mi sono appena iscritto anche se vi seguo da tempo.

Volevo affrontare una questione.

Mi è capitato di leggere post di anni fa dove utenti si lamentavano che Trattati di Roma Slovenia costava 14 euro.

In un altro vecchio post si diceva che Finlandia 2004 lo vendevano a ben 15 euro.

Le risposte erano tutte più o meno uguali: speculazioni, vedrai che con il tempo i prezzi caleranno.

Sono passati anni ...Slovenia vale almeno 23 adesso e Finlandia 50.

Mi mancano poche monete per completare la collezione ma con queste 2 non so cosa fare.

Continuano ad aumentare altro che diminuire...

Cosa faccio aspetto?

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar

Sono un'incognita un pò tutte le monete non solo quelle da te citate. Oggi hanno un seguito domani chi lo sà?! In 20anni che seguo l'andamento della numismatica sono pochissime le monete che sono crollate (quali? Gli argenti Euro, Vaticano sopratutto,alcuni) con il tempo,al massimo, sono rimaste all'incirca ferme alla stessa valutazione. Il collezionismo numismatico è aumentato ma quelli dell'euro sono molto più volubili confronto alle altre monetazioni, solo alcuni pezzi tengono bene e forse le due che cerchi fanno parte di queste.

Edited by favaldar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Papillon

Però andiamoci cauti con le quotazioni: se ti rivolgi a un onesto commerciante Slovenia la trovi tranquillamente a 18 € e Finlandia a 40€ ( anche molto meno ). Parlo chiaramente di FDC!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hellover66
12 ore fa, Papillon dice:

Però andiamoci cauti con le quotazioni: se ti rivolgi a un onesto commerciante Slovenia la trovi tranquillamente a 18 € e Finlandia a 40€ ( anche molto meno ). Parlo chiaramente di FDC!

 

Sei sicuro?

scrivo 2 euro commemorativi finlandia 2004 su google ed escluso ebay tra le filatelie on line trovo questi prezzi:

50,49,49,52

solo una fa 43

Share this post


Link to post
Share on other sites

pandino

Siamo tutti curiosi a questo punto di sapere quali siano gli onesti commercianti che vendono quelle FDC non circolate ai prezzi che hai menzionato:D

  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART
Il 4/9/2019 alle 17:55, Hellover66 dice:

Cosa faccio aspetto?

E' davvero difficile dare una risposta, ma sei vuoi più certezze chiederei a lui

 

il_794xN.1437144063_171g.jpg

 

oppure a quest'altro

 

42393463014_741fe24253_z.jpg

 

Edited by ART

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hellover66

Ho un appuntamento con Donald domani mattina.

Gli ho proposto uno scambio Finlandia 2004 con pesos messicani 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

pandino

A parte gli scherzi, per quanto riguarda i commecianti che conosco io, tutti negozi fisici con sito di eshop (non ebay), le due monete non si trovano a meno di 23€ lo Slovenia ed a meno di 39€ il FInlandia, e sono di sicuro monete FDC non circolate. Su ebay si vedono prezzi di 30€, o meno, per il Finlandia, ma sono sempre monete circolate, quindi non FDC

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hellover66

Comunque aldilà delle due monete in questione,  leggo spesso che gli euro commemorativi, non essendo di metallo prezioso, sono sopravvalutati, però io vedo solo i prezzi salire mai calare. 

Chiedevo a chi colleziona da tanti anni un parere 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad

Anche io in tanti anni, non ho mai visto monete crollare drasticamente di valore (diverso il caso delle banconote), per quanto riguarda gli euro commemorativi non credo subiranno dei crolli, anzi penso che tenderanno ad incrementare il loro valore nel corso degli anni (certamente è importante acquistarli a prezzi non arrivati).

Share this post


Link to post
Share on other sites

pandino

Per quanto riguarda i 2€ cc sono davvero pochi quelli "cari" (che quindi possono subire fluttuazioni importanti di prezzo): nell'ambito degli stati "normali", ci sono i due oggetto di questo thread, e le prime due emissioni del Belgio (vendute intorno ai 15€); qualche altra sparuta moneta raggiunge i 10/12€ (ad es. tutte quelle vendute solo in coincard, come l'ultima francese o le ultime annate belghe) o si attesta fra i 5€ e i 10€, ma per la maggior parte si parla di 4-5€: per queste ultime, monete del tutto "normali" destinate alla circolazione, diffiicle che possano crearsi casi come quello del Finlandia 2004 (che a suo tempo fu coniata in 1mln di pezzi, ben al di sotto della quantità delle monete italiana e greca, e che subì per questo una sorte diversa, a seconda di chi la racconta  :lol: , in termini di prezzi di vendita), nel primo anno in cui si coniarono 2€ cc.

Diverso è il discorso dei piccoli stati (Vaticano, Andorra, Monaco e San Marino), che coniano 2€ cc solo ed esclusivamente per collezione (in libretto, coincard, cofanetto, blister e quant'altro) non destinate alla circolazione (fatte salve alcune sporadiche eccezioni): le prime annate di queste monete sono quelle più richieste, proprio perché sono le prime, e quindi sono le più costose (basti pensare alle emissioni vaticane o sanmarinesi, le primissime superano agevolmente i 100€ al dettaglio (anche i 200€ nel caso del Vaticano); Monaco è un discorso a parte poiché la prima moneta del 2007, così come quella del 2015, è stata oggetto di una speculazione mostruosa, con prezzi che a tutt'oggi sono fuori dal mondo, e difficilmente caleranno, mentre le ultime monete sono vendute esclusivamente in cofanetto FS, con prezzo alla fonte di 120€); l'unico dei piccoli stati che si è mantenuto tutto sommato "neutrale" è Andorra, che, almeno negli ultimi due anni, non ha avuto grandi impennate di prezzo, mantenendo costante il costo delle monete intorno ai 25€, pur riducendo via via la tiratura anche in modo sensibile (e cmnq ha iniziato le emissioni nel 2014, quindi relativamente tardi rispetto agli altri stati).

Ad esempio, se consideriamo le emissioni di SM di quest'anno, anche in questo caso c'è stata sin da subito una grossa speculazione, dettata, probabilmente, dalla ridotta tiratura (54k contro 60k/70k delle annate passate), che ha portato il prezzo della moneta nei negozi specializzati a raggiungere sin da subito i 35€ (a fronte di un prezzo all'UFN di SM di 16, 50€). Si rincorrono voci di grandi negozianti di SM che si sono accaparrati metà della "scorta" per rivenderla sul mercato tedesco, da cui la speculazione istantanea sulle due monete. In questo caso solo il tempo può dire se la bolla speculativa si esaurirà o se il prezzo tenderà a salire.

Edited by pandino

Share this post


Link to post
Share on other sites

batida
Il 8/9/2019 alle 08:46, pandino dice:

Per quanto riguarda i 2€ cc sono davvero pochi quelli "cari" (che quindi possono subire fluttuazioni importanti di prezzo): nell'ambito degli stati "normali", ci sono i due oggetto di questo thread, e le prime due emissioni del Belgio (vendute intorno ai 15€); qualche altra sparuta moneta raggiunge i 10/12€ (ad es. tutte quelle vendute solo in coincard, come l'ultima francese o le ultime annate belghe) o si attesta fra i 5€ e i 10€, ma per la maggior parte si parla di 4-5€: per queste ultime, monete del tutto "normali" destinate alla circolazione, diffiicle che possano crearsi casi come quello del Finlandia 2004 (che a suo tempo fu coniata in 1mln di pezzi, ben al di sotto della quantità delle monete italiana e greca, e che subì per questo una sorte diversa, a seconda di chi la racconta  :lol: , in termini di prezzi di vendita), nel primo anno in cui si coniarono 2€ cc.

Diverso è il discorso dei piccoli stati (Vaticano, Andorra, Monaco e San Marino), che coniano 2€ cc solo ed esclusivamente per collezione (in libretto, coincard, cofanetto, blister e quant'altro) non destinate alla circolazione (fatte salve alcune sporadiche eccezioni): le prime annate di queste monete sono quelle più richieste, proprio perché sono le prime, e quindi sono le più costose (basti pensare alle emissioni vaticane o sanmarinesi, le primissime superano agevolmente i 100€ al dettaglio (anche i 200€ nel caso del Vaticano); Monaco è un discorso a parte poiché la prima moneta del 2007, così come quella del 2015, è stata oggetto di una speculazione mostruosa, con prezzi che a tutt'oggi sono fuori dal mondo, e difficilmente caleranno, mentre le ultime monete sono vendute esclusivamente in cofanetto FS, con prezzo alla fonte di 120€); l'unico dei piccoli stati che si è mantenuto tutto sommato "neutrale" è Andorra, che, almeno negli ultimi due anni, non ha avuto grandi impennate di prezzo, mantenendo costante il costo delle monete intorno ai 25€, pur riducendo via via la tiratura anche in modo sensibile (e cmnq ha iniziato le emissioni nel 2014, quindi relativamente tardi rispetto agli altri stati).

Ad esempio, se consideriamo le emissioni di SM di quest'anno, anche in questo caso c'è stata sin da subito una grossa speculazione, dettata, probabilmente, dalla ridotta tiratura (54k contro 60k/70k delle annate passate), che ha portato il prezzo della moneta nei negozi specializzati a raggiungere sin da subito i 35€ (a fronte di un prezzo all'UFN di SM di 16, 50€). Si rincorrono voci di grandi negozianti di SM che si sono accaparrati metà della "scorta" per rivenderla sul mercato tedesco, da cui la speculazione istantanea sulle due monete. In questo caso solo il tempo può dire se la bolla speculativa si esaurirà o se il prezzo tenderà a salire.

Ciao, ne ho viste un po' di tutti i colori nel corso degli anni. Ad esempio i 2 commemorativi Euro di Andorra del 2014 molto speculati all'inizio fino ad arrivare a oltre Euro 100 al pezzo poi si sono sgonfiati fino ai circa Euro 15 di oggi. Per cui è possibile (anzi spero, come diceva il mitico Battisti in una sua canzone...) che cali anche quella di San Marino 2019, visto che la devo ancora comprare... 

Un'altra moneta su cui chiedo il vostro parere che devo ancora comprare è il 2 Euro 2018 Compostela... anche qui mi son fatto prendere dalla tirchieria... mi son detto "tanto cala" e invece niente... secondo voi ci sarà modo che cali un pochino?

Oh comunque costa sempre di più star dietro a 'sti 2 Euro commemorativi....!

Share this post


Link to post
Share on other sites

pandino

E pensa se altri stati dovessero entrare nell'€   :help:

Sul 2€ spagnolo di Compostela nemmeno sapevo fosse arrivato a superare i 10€, io lo presi appena uscito a 6€, insieme all'altro sul 50° compleanno del Re (che invece è rimasto stabile) :wacko:

Evidentemente è un "argomento" di grande interesse e sin dall'inizio c'è stata una grande richiesta, inoltre la tiratura non è molto ampia (solo 300k, la più bassa fra i grandi stati nel 2018)

Edited by pandino

Share this post


Link to post
Share on other sites

batida

Già che siamo in tema, a quanti è capitato di dirsi "tanto calano" eppoi si è un po' (o molto) mangiato le mani? Io ho già raccontato i miei casi. Forse mi è capitato più spesso il contrario: la sopra citata commemorativa Andorra 2014 l'ho comprata sui massimi, furbo come sono... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Papillon
Il 5/9/2019 alle 19:28, pandino dice:

Siamo tutti curiosi a questo punto di sapere quali siano gli onesti commercianti che vendono quelle FDC non circolate ai prezzi che hai menzionato:D

 

Il 6/9/2019 alle 08:44, pandino dice:

A parte gli scherzi, per quanto riguarda i commecianti che conosco io, tutti negozi fisici con sito di eshop (non ebay), le due monete non si trovano a meno di 23€ lo Slovenia ed a meno di 39€ il FInlandia, e sono di sicuro monete FDC non circolate. Su ebay si vedono prezzi di 30€, o meno, per il Finlandia, ma sono sempre monete circolate, quindi non FDC

Parliamo delle stesse quotazioni, o quasi, perché sei ironico ? Fammi capire! Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

pandino

Io intendo monete FDC non circolate, e quelle che si trovano su ebay a 30€ sono monete circolate che di conseguenza non sono più FDC: ecco perché costano meno dei negozi specializzati che le vendono non circolate (almeno quelli che conosco io: non ho certo la presunzione di conoscerli tutti in Italia :D )

Share this post


Link to post
Share on other sites

dux-sab

ma siete collezionisti o speculatori? aspettare anni per comprare una moneta che ti interessa sperando che cali di 10 euro? 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

b8b8

Collezionare é anche, in parte, cercare di pagare la moneta un  1€ in meno degli altri.... È morboso.... Ma credo faccia parte del gioco :)

Non sempre é possibile e non bisogna farci un dramma 

Edited by b8b8
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hellover66
20 ore fa, dux-sab dice:

ma siete collezionisti o speculatori? aspettare anni per comprare una moneta che ti interessa sperando che cali di 10 euro? 

Io le monete le voglio pagare il giusto.. 

Posto il fatto che colleziono e non voglio rivendere, se pago 50 una moneta che un anno dopo l'avrei pagata 30 sarei stato un pollo. 

Se a te non interessa invece buttare via i soldi scrivimi in privato, ti do il mio Iban. 

Ho un interessante 2 euro ministero della salute che ti vendo a 80 euro

 

  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

dux-sab
9 ore fa, Hellover66 dice:

Posto il fatto che colleziono e non voglio rivendere, se pago 50 una moneta che un anno dopo l'avrei pagata 30 sarei stato un pollo. 

e se l'anno dopo ne vale 70 cosa saresti? se una moneta mi piace, la desidero e posso permettermela la prendo e amen.

  • Like 3
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
jaconico

Quante volte compriamo cellulari a 1000 euro e l’anno dopo se vuoi rivenderlo vale solo 500. Alla fine i 10/20 euro in più o meno almeno per me non fanno differenza se voglio davvero una moneta/banconota.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Baylon
Supporter
Il 4/9/2019 alle 17:55, Hellover66 dice:

Buongiorno, 

Mi sono appena iscritto anche se vi seguo da tempo.

Volevo affrontare una questione.

Mi è capitato di leggere post di anni fa dove utenti si lamentavano che Trattati di Roma Slovenia costava 14 euro.

In un altro vecchio post si diceva che Finlandia 2004 lo vendevano a ben 15 euro.

Le risposte erano tutte più o meno uguali: speculazioni, vedrai che con il tempo i prezzi caleranno.

Sono passati anni ...Slovenia vale almeno 23 adesso e Finlandia 50.

Mi mancano poche monete per completare la collezione ma con queste 2 non so cosa fare.

Continuano ad aumentare altro che diminuire...

Cosa faccio aspetto?

 

 

 

Visto che mancano così pochi esemplari, senza batter ciglio le prenderei immediatamente, almeno il dente me lo tolgo subito... comprensibile che si cerchi di pagarle il giusto, ma la realtà odierna è questa e domani non si sa. :hi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lifonzo
Supporter
7 ore fa, jaconico dice:

Quante volte compriamo cellulari a 1000 euro e l’anno dopo se vuoi rivenderlo vale solo 500. Alla fine i 10/20 euro in più o meno almeno per me non fanno differenza se voglio davvero una moneta/banconota.

Non si può paragonare l'elettronica che è sempre in evoluzione a una moneta. Non mi sono mai lamentato di avere pagato il giusto una moneta, ma pagare il giusto che potrebbe anche voler dire caro non vuol dire farsi prendere per fesso. Essere collezionisti non vuol dire essere boccaloni ma vuol dire anche essere preparati nella valutazione altrimenti accumuli di tutto senza criterio e quello non è collezionismo ma disposofobia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hellover66

Ma infatti quando mi dicono : e se domani costa 70?

Guarda caso era la mia domanda iniziale... 

Adesso ho capito che è già tanto se rimane stabile Finlandia 2004, altrimenti sale. 

Mi manca solo quella, escluse le commemorative di San Marino, Andorra e Vaticano fuori dalle mie possibilità 

Me la procurerò al più presto

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART
7 ore fa, jaconico dice:

Quante volte compriamo cellulari a 1000 euro

Premesso che un cellulare a 1000 euro non lo comprerei manco se mi appendessero per le palle a un palo rotante (il mio è una scatolina solo-telefono-ed-sms da 30 €, che uso molto raramente), quello delle monete è un caso diverso in quanto si tratta di oggetti da collezione, al contrario degli strumenti elettronici per uso di massa.

Personalmente non mi pongo nessun problema di quotazioni future.

Edited by ART

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.