Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Litra68

L'attesa

Recommended Posts

Litra68

Buonasera e Buona domenica, dopo un pantagruelico e trimalcionesco¬† pranzo domenicale, mi ritrovo a fare delle riflessioni, forse accentuate dalla difficile digestione¬†ūüė•.¬†

Vengo al sodo, rientro nella categoria dei collezionisti studiosi Numismatici che non hanno la possibilità logistica(per impegni lavorativi pari agli orari di apertura dei negozi) di recarsi negli studi numismatici. Pertanto la scelta e l'acquisto delle monete da mettere in raccolta è fatta quasi esclusivamente sul web. Quindi le fasi preliminari sono o dovrebbero essere, lo studio della moneta che manca in raccolta, il budget a disposizione (modesto.. a volte minimo a volte quasi nullo) l'individuazione dell'asta e del pezzo agognato, studio della moneta proposta, l'offerta, le palpitazioni fino ad avvenuta aggiudicazione, il pagamento...

Dopo tutti questi preliminari viene la fase pi√Ļ dura, la pi√Ļ cruenta..

l'Attesa.. 

Questa √® a mio avviso la fase pi√Ļ dura per me, ma credo per tanti di voi, l'attesa, attesa che suonino al campanello, attesa che ti chiamino da casa dicendoti.. √ą arrivato.. Per me √ą arrivato √® come √® nato o √® nata, complimenti, ma sar√† una bellissima femminuccia o un bellissimo maschietto? A quel punto dopo tanta attesa l'importante √® abbracciare e dare il ben venuto a casa¬† al nuovo arrivato maschio o femmina che sia.. ūüė䬆

Voi cosa ne pensate della mia riflessione domenicale? 

Buona domenica a tutti. 

Saluti 

Alberto 

  • Like 9

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART

Buonasera, Alberto.

Posso solo immaginare quanto da te descritto in questo therad. Per quanto strano potrebbe sembrare, fino ad ora non ho mai comprato monete via Internet ma me le procuro nel 99,9% dei casi al mercato Cordusio di Milano, anche se sono cosciente che oltrepassato un certo livello dovrò anch'io ricorrere al web.

Ma ho provato sensazioni simili in un altro settore: in rete compro spesso libri usati e anche in quel caso l'eccitazione nell'attesa di ricevere le tanto agognate informazioni in essi contenute è grande.

Edited by ART
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke

Assolutamente d'accordo, caro Litra. Anch'io ho il tuo stesso problema: per questioni logistiche fatico a recarmi fisicamente nei negozi/studi e, quelle poche volte che riesco, difficilmente trovo poi qualcosa di pienamente soddisfacente. Pertanto, come te, mi avventuro spesso nell'insidioso terreno delle aste internazionali e, qualche rara¬†volta, riesco ad aggiudicarmi qualcosa. Anche per me l'attesa √® il momento pi√Ļ snervante ma credo che ci√≤ sia dovuto all'impossibilit√† di essere padroni di quello che¬†accade attorno ad un oggetto di nostra propriet√† (avendolo pagato prima ancora di averlo in mano). Non sappiamo quando la moneta arriver√† a destinazione e, soprattutto, se arriver√† "viva e vegeta" oppure danneggiata per colpa di qualche corriere negligente; non sappiamo se ci sono problemi alla dogana (per monete comprate fuori dall'UE) e nemmeno se qualcuno √® intenzionato a farla "sparire" in qualche modo per intascarsela. Le variabili in gioco sono molte e il rischio di incappare in qualche guaio √® sempre dietro l'angolo... Poi, quando finalmente arriva sana e salva a destinazione, √® festa grande!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901

A proposito di questo tema mi piace ricordare uno degli aforismi pi√Ļ famosi di Kahlil Gibran: "Viviamo solo per scoprire nuova bellezza. Tutto il resto √® una forma di attesa". Trovo ci√≤ perfettamente condivisibile.¬†

Share this post


Link to post
Share on other sites

Baylon
Supporter
51 minuti fa, Litra68 dice:

Voi cosa ne pensate della mia riflessione domenicale? 

Che magari un altro digestivo in pi√Ļ poteva starci?¬†:D

Scherzi a parte, sono totalmente solidale con te...

Premesso che colleziono monetazione moderna, da parte mia ho fortuna di avere ampia scelta, tra mercatini e negozi fisici, nel compiere gli acquisti. Qualche volta mi sono aggiudicato monete in asta ed hai proprio ragione, l'attesa √® sempre snervante. E se devo dirla tutta, ti posso assicurare che non √® nulla in confronto all'acquistare da una Zecca di Stato come quella Vaticana, famosa per i tempi biblici di gestione degli ordini e relative consegne. Alla fine della fiera con le aste non ho mai aspettato pi√Ļ di una settimana... per me equivale all'oro che cola¬†:hi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter

Quando poi non succede questo...

(asta del 21/7, ancora aspetto)

3CD148E3-6176-4065-B5A6-56C00B1D52F1.jpeg

Edited by Scipio
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rocco68

Da tre anni a questa parte ho solamente acquistato in rete le monete che colleziono e me ne sono successe di tutti i colori. 

Reimpressa 1818 testa piccola.... Spedita ma mai arrivata... Rimborso amaro! 

10 Tornesi 1844 spedito e mai arrivato... La richiesta di rimborso fuori tempo. 

Pacco consegnato ma moneta assente.... Il venditore si era dimenticato di mettere la moneta! Telefonata "gentile ed educata" ūüė鬆e dopo una settimana pacco arrivato con moneta dentro.¬†

Moneta diversa da quella acquistata..... Rispedita e riavuta giusta. 

Ma in tutta sincerità mi piace questa attesa, domani dovrei ricevere un lotto acquistato in baia.... Spedito con tracciabilita' di Poste Italiane... Ma nessuno sa dirmi dove si trova la raccomandata! 

Ho pi√Ļ volte scritto al venditore che mi ha infine risposto che se non lo ricevo entro marted√¨ provveder√† al rimborso.¬†

Ma io voglio le mie monete. 

Attesa...... 

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

Come cambiano i tempi...

Per me l'attesa era collegata ai convegni. Ovviamente internet non c'era e le aste, all'epoca, vendevano solo monete importanti. Quindi la migliore occasione per aggiungere qualcosa alla collezione era il convegno. L'attesa per quello di Verona poi era proprio spasmodica...

Arka

Diligite iustitiam

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mosic100
16 ore fa, Litra68 dice:

Buonasera e Buona domenica, dopo un pantagruelico e trimalcionesco¬† pranzo domenicale, mi ritrovo a fare delle riflessioni, forse accentuate dalla difficile digestione¬†ūüė•.¬†

Vengo al sodo, rientro nella categoria dei collezionisti studiosi Numismatici che non hanno la possibilità logistica(per impegni lavorativi pari agli orari di apertura dei negozi) di recarsi negli studi numismatici. Pertanto la scelta e l'acquisto delle monete da mettere in raccolta è fatta quasi esclusivamente sul web. Quindi le fasi preliminari sono o dovrebbero essere, lo studio della moneta che manca in raccolta, il budget a disposizione (modesto.. a volte minimo a volte quasi nullo) l'individuazione dell'asta e del pezzo agognato, studio della moneta proposta, l'offerta, le palpitazioni fino ad avvenuta aggiudicazione, il pagamento...

Dopo tutti questi preliminari viene la fase pi√Ļ dura, la pi√Ļ cruenta..

l'Attesa.. 

Questa √® a mio avviso la fase pi√Ļ dura per me, ma credo per tanti di voi, l'attesa, attesa che suonino al campanello, attesa che ti chiamino da casa dicendoti.. √ą arrivato.. Per me √ą arrivato √® come √® nato o √® nata, complimenti, ma sar√† una bellissima femminuccia o un bellissimo maschietto? A quel punto dopo tanta attesa l'importante √® abbracciare e dare il ben venuto a casa¬† al nuovo arrivato maschio o femmina che sia.. ūüė䬆

Voi cosa ne pensate della mia riflessione domenicale? 

Buona domenica a tutti. 

Saluti 

Alberto 

Mi ritrovo completamente nelle tue parole! Io, ultimo arrivato nel mondo della numismatica ma filatelico da oltre 30 anni ti confermo che l mio stato d'animo nell'attesa di ricevere il/i pezzi acquistati è davvero una dolce tortura. Senza contare le volte in cui l'invio è per posta prioritaria o l'invio è fatto dall'altra parte del mondo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Danielucci
13 ore fa, Rocco68 dice:

Da tre anni a questa parte ho solamente acquistato in rete le monete che colleziono e me ne sono successe di tutti i colori. 

Reimpressa 1818 testa piccola.... Spedita ma mai arrivata... Rimborso amaro! 

10 Tornesi 1844 spedito e mai arrivato... La richiesta di rimborso fuori tempo. 

Pacco consegnato ma moneta assente.... Il venditore si era dimenticato di mettere la moneta! Telefonata "gentile ed educata" ūüė鬆e dopo una settimana pacco arrivato con moneta dentro.¬†

Moneta diversa da quella acquistata..... Rispedita e riavuta giusta. 

Ma in tutta sincerità mi piace questa attesa, domani dovrei ricevere un lotto acquistato in baia.... Spedito con tracciabilita' di Poste Italiane... Ma nessuno sa dirmi dove si trova la raccomandata! 

Ho pi√Ļ volte scritto al venditore che mi ha infine risposto che se non lo ricevo entro marted√¨ provveder√† al rimborso.¬†

Ma io voglio le mie monete. 

Attesa...... 

 

@Litra68 Anche io per problemi di logistica acquisto solo ed esclusivamente via internet da quasi 10 anni e mai, dico mai ho avuto problemi con le spedizioni. Forse dipende anche da chi acquistiamo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
jaconico

Da internet non acquisto praticamente mai, tranne che da un paio di venditori gentilissimi con il quale ho instaurato un rapporto d‚Äôamicizia. Non mi fido delle valutazioni che danno da internet e mi ritengo fortunato di avere come unici venditori persone molto preparate, obiettive e oneste. Pensate un po‚Äô, per problemi legati al mio lavoro e sempre al poco tempo, mi spediscono in contrassegno a casa della mia ragazza per farvi capire la totale fiducia. Mentre per attesa posso fare l esempio del mercatino mensile che viene nella mia citt√†, ogni mese sempre ad aspettare quella prima domenica del mese e il pi√Ļ delle volte torno a casa a mani vuote perch√© magari mancano gli espositori che trattano anche di numismatica. (Purtroppo abito in una citt√†, e in una regione dove non c‚Äô√® diffusa questa passione )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Litra68

Buongiorno a tutti, vi ringrazio per i vostri contributi, volevo solo fare una doverosa precisazione, personalmente non metto minimamente in dubbio la professionalità delle case d'asta e i venditori sul Web. Le disavventure, i ritardi sono possibili, confido nel l'assoluta buona fede di chi ci vende le monete. 

L'attesa... √® a prescindere. ūüė䬆

Saluti 

Alberto 

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter

Ormai compero quasi esclusivamente, per motivi logistici ( sono lontano dai grossi centri ) nelle Aste e sui siti di e-commerce. Unica mia regola: non compero pi√Ļ negli USA perch√® hanno il problema delle Tasse Doganali e quindi √® veramente spiacevole e lunghissimo l"iter". Raramente ho avuto problemi e/o disguidi ed il pi√Ļ "ridicolo" mi √® capitato con una nota Casa d'asta di San Marino ( ma non era colpa loro ). Comperato e pagato 4-5 monete ( niente di speciale) tra le quali per√≤ una mi permetteva di finire una "collezione" e quindi mi stava a cuore. Aspetto i canonici 10-15 giorni ( sono tempi tecnici ) e non arrivando,¬† telefono ad una Segretaria molto gentile. La moneta √® stata spedita da qualche giorno,¬† quindi¬†" sa i soliti disservizi... " e mi fornisce il codice tracciabile. Il viaggio delle¬†mie¬†monete¬†√® questo: S.Marino - Ravenna - Bologna. Qui sta "ibernata" per 10 giorni. Aspetto e vado in panico quando vedo che il pacco √® a Roma! Per farla breve, mi viene finalmente recapitato dopo 45 giorni. Questa √® stata un attesa angosciante. Le altre attese pi√Ļ "fisiologiche"¬†possono anche essere piacevoli o farti apprezzare ancora di pi√Ļ la moneta comperata.¬†

Ciao

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
3 minuti fa, stefanoforum dice:

La fase pi√Ļ cruenta la identifico con l'attesa non del pacco: ma dell'asta, il lotto in asta.

Quando i lotti si susseguono, ne mancano ancora 1200 a quel che ti interessa, ma tu inizi ad accarezzare il mouse, pulisci il piano d'appoggio, ti metti comodo e ripensi al prezzo massimo che ti eri ripromesso di non superare..... e vai a far altro (tanto mancano almeno due ore..) ritornando ogni 10 minuti.

Poi arrivi ad alcuni lotti dal "tuo", inizi a posizionare il mouse su "rilancia" (facendo mooolta attenzione a non premere sulla moneta che stanno rilanciando a 5000 euro....) per prendere la mira, scorre un lotto, clicchi in punti innocui per vedere se il mouse funziona e non lagga ed ecco il tuo lotto...rilanciano, rilanci, rilanciano (maledetti...), rilanci e sfori, rilanciano (aahh), rilanci ancora (tanto per poco...) e si, la vinci!!  Pressione a 200, battiti 130, mani sudate e occhio sbarrato. Tanto ora dovrai solo pagare (tanto hai sforato solo del 50%...), aspettare (e quindi penare ancora) e per cosa? Una vecchia moneta che non si può nemmeno spendere...:D

Ma vuoi mettere..! L'unica cosa: te la immaginavi pi√Ļ grande. Su quel monitor da 27 pollici era davvero moolto pi√Ļ grande...:lol:

 

 

Ahaahahaha! Hai descritto esattamente quello che faccio anch‚Äôio ūüėā.¬†Pur sapendo che ci sono ancora centinaia di lotti da battere¬†e che sicuramente bisogner√† attendere¬†delle ore,¬†non riesci¬†a distogliere l‚Äôattenzione dall‚Äôasta. La tensione aumenta progressivamente e nel frattempo vedi che monete stimate a 1.000¬†volano a 3.000. La concorrenza √® feroce e pensi¬†che anche stavolta dovrai desistere, che qualcun altro¬†vincer√† la fatidica moneta¬†al posto tuo... Il momento si avvicina inesorabile. La ragione inizia a farsi da parte e a lasciare il passo¬†alle emozioni. Senti un qualcosa di indescrivibile salire dal ventre, il cuore palpitare, il respiro farsi pesante, la gola seccarsi improvvisamente¬†e le mani tremolare. Ti sent√¨ un po‚Äô ¬†come se stessi per puntare tutto sul rosso alla Roulette: un¬†condensato di emozioni, stress, angoscia, paura, speranza... √ą ora: fai la tua offerta ma qualcun altro rilancia (come sempre). Inizia l‚Äôinesorabile guerra a chi √® disposto a sacrificarsi di pi√Ļ, una guerra non solo economica ma di nervi. Provi un odio profondo per l‚Äôaltro offerente: ti domandi chi sia questo pusillanime, come osi intromettersi tra te e la ‚Äútua‚ÄĚ moneta. Cerchi di entrargli dentro la testa, di capire fin dove possa spingersi con le offerte. Nel frattempo il prezzo lievita e vedi la tanto amata¬†moneta¬†allontanarsi¬†sempre di pi√Ļ. Ormai vacillante, affidi le¬†tue ultime speranze¬†all‚Äôultimo rilancio umanamente¬†possibile ed √® in quel momento che accade l‚Äôimpensabile: e¬†uno, e due e tre! Aggiudicato! E¬†in quel preciso istante ti senti sul tetto del mondo! Ti senti come Adamo che sfiora l‚Äôindice di Dio nella celeberrima opera della Cappella Sistina...

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter

Lorluke e Stefanoforum avete descritto in maniera magistrale lo svolgimento di un'asta on line! Bravi ! 

Io divento come Fantozzi (se fosse stato un numismatico) . Salivazione azzerata, occhi pallati, sudorazione incontrollata alle mani con "effetto saponetta" del mouse che mi schizza da tutte le parti. E poi gli imprevisti... che invece di essere tali, sai che ti capiteranno sempre nel momento topico, quando ti manca il maledetto click per aggiudicarti la monetina. Temporali che ti mandano in tilt il wi-fi, il pc che il tuo venditore ti ha definito una "Ferrari" che in quel momento lì diventa una Fiat Duna asmatica e il campanello che suona ripetutamente e dici " oddio è morto qualcuno!" ed invece è la vicina che ti chiede se hai piacere di un chilo di pomodori ( lei che sa che nel mio orto ne ho un quintale! ).  Ebbene ne ho perse di monetine... però mi consolo pensando che ho risparmiato ( maledizione!). E quindi alla prossima asta on line ed...alla prossima sfiga !

Ciao 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

Come cambiano i tempi...

Quando non c'era internet, bisognava muoversi e andare all'asta per poter battere personalmente la moneta. La cosa aveva comunque molti vantaggi sulle aste elettroniche. Primo vedevi di persona la moneta di Tuo interesse. Ma, soprattutto, vedevi di persona chi te la batteva contro. Quante occhiate feroci ho ricevuto. Ma anche dato..!

Arka

Diligite iustitiam

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
stefanoforum

Piacerebbe anche a me partecipare ad un asta con battitore. Sulle occhiatacce: avrebbero la stessa conseguenza sul mio sistema cardiocircolatorio sopra descritto, non mi sento molto diplomatico... Potrei giocarmela con sguardi astiosi e di disapprovazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Masiserafino

Anch'io attendo con impazienza una guida, un punto di riferimento che nella numismatica mi sembra davvero fondamentale.

√ą l'attesa qui diventa sempre pi√Ļ determinante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Litra68
3 minuti fa, Masiserafino dice:

Anch'io attendo con impazienza una guida, un punto di riferimento che nella numismatica mi sembra davvero fondamentale.

√ą l'attesa qui diventa sempre pi√Ļ determinante.

Buonasera, purtroppo non tutti hanno avuto o hanno la fortuna di aver conosciuto o conoscere un Depositario del sapere numismatico, che possa fare da guida ed istruirci in questo fantastico viaggio che √® la passione Numismatica, per√≤ basta girarsi intorno nel Forum, leggere, spulciare, navigare tra le discussioni, e vedrai che sicuramente troverai la tua guida, ma ti dico potresti trovarne addirittura pi√Ļ di una, siamo una comunit√†, e ci accomuna la passione per le monete e lo studio della storia di cui esse fanno parte.¬†

In questo caso veramente l'attesa è si determinante ma dolce. 

Saluti 

Alberto 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

Ma anche in Numismatica il rapporto umano diretto è insotituibile, purtroppo o per fortuna...

Arka

Diligite iustitiam

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rocco68

L'attesa nel ricevere un'acquisto fatto bene: poca spesa e tante belle monete mancanti in Collezione (lotto), è molto piacevole...... Ma è proporzionata all'opposto.... Quando il plico lo trovi nella buca della posta, aperto da un lato e senza le tue amate monete! 

Questa accadimenti fanno veramente male.

Tanto da farti passare la voglia di futuri acquisti. 

 

IMG_20190910_173721.jpg

Edited by Rocco68
  • Sad 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

avv.cesaredeletteris

Vero sono fatti spiacevoli. Anche a me sono capitati ma per fortuna mi sono sparite solo monete di poco conto. Ogni volta che ho provato a chiedere un rimborso hanno sempre trovato il modo per non darmelo. Anni fa le Poste solo una volta mi rimborsarono una piccola cifre per la raccomandata persa. Mi sa 60 euro,a ma la moneta persa ne valeva almeno 100! Che tristezza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
1 ora fa, Rocco68 dice:

L'attesa nel ricevere un'acquisto fatto bene: poca spesa e tante belle monete mancanti in Collezione (lotto), è molto piacevole...... Ma è proporzionata all'opposto.... Quando il plico lo trovi nella buca della posta, aperto da un lato e senza le tue amate monete! 

Questa accadimenti fanno veramente male.

Tanto da farti passare la voglia di futuri acquisti. 

 

IMG_20190910_173721.jpg

Veramente vedere queste cose lascia un'amarezza indescrivibile, a dimostrazione che non si può mai stare tranquilli ed abbassare la guardia quando si parla di oggetti di valore... Avendo venduto qualche moneta su eBay, ti posso assicurare che tutto ciò è un incubo non soltanto per il compratore malcapitato ma anche, e soprattutto, per il venditore. Non credo, infatti, sia stato quest'ultimo ad aver prima preparato il plico per poi strapparlo per rubarne il contenuto. Non penso che l'avrebbe potuto nemmeno spedire in posta in siffatte condizioni, o sbaglio? 
In ogni caso, vorrei esprimere la mia totale solidarietà e il mio dispiacere per l'accaduto, nella speranza che il ladro possa pagare per le proprie azioni e che tu possa ricevere quantomeno un rimborso

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rocco68

IMG_20190910_192047.png.797bf4faeb1a0f989c3515eea32ae457.png

16 minuti fa, lorluke dice:

Veramente vedere queste cose lascia un'amarezza indescrivibile, a dimostrazione che non si può mai stare tranquilli ed abbassare la guardia quando si parla di oggetti di valore... Avendo venduto qualche moneta su eBay, ti posso assicurare che tutto ciò è un incubo non soltanto per il compratore malcapitato ma anche, e soprattutto, per il venditore. Non credo, infatti, sia stato quest'ultimo ad aver prima preparato il plico per poi strapparlo per rubarne il contenuto. Non penso che l'avrebbe potuto nemmeno spedire in posta in siffatte condizioni, o sbaglio? 
In ogni caso, vorrei esprimere la mia totale solidarietà e il mio dispiacere per l'accaduto, nella speranza che il ladro possa pagare per le proprie azioni e che tu possa ricevere quantomeno un rimborso

Grazie Luca, 

Il venditore ha comunque spedito con molta disattenzione e badando a spendere il minimo. 

Non si pu√≤ spedire con Posta 1 da 2,80 ‚ā¨ quando te ne ho pagati molti di pi√Ļ.¬†

Sono amareggiato per tanta sfortuna. 

Non sto pensando né a rimborsi e né a fare denunce. 

Sto seriamente pensando di non fare pi√Ļ acquisti.¬†

 

Edited by Rocco68

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La pi√Ļ grande comunit√† online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

√ó
√ó
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.