Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
adinumismatics

Monete euro trovate in circolazione FUORI DALL'EUROZONA

Recommended Posts

Meh
adinumismatics

Buongiorno a tutti

Vi propongo una rubrica nuova. Bensì le monete euro trovate in circolazione FUORI DALL'EUROZONA. Se sapete o no l'euro può circolare anche fuori dall'eurozona ma in posti limitati come sarebbero:i negozi Duty Free degli aeroporti o dei confini o negozi per turisti stranieri degli hotel. Io ho trovato monete euro fuori dall' eurozona in Turchia e la Repubblica di Moldavia. Vi metto anche una foto con le monete che ho conservato.

In Turchia: L'euro è come a casa sua! L'euro è accettato come mezzo di pagamento non solo nei negozi degli Hotel o nei negozi destinati solo per turisti ma anche nei negozi locali! Io sinceramente sono rimasto sorpreso pensavo che l'euro era accettato solo negli Hotel. Quando sono stato in Turchia ho portato solo la lira turca senza sapere che potevo tranquillamente portare degli Euro. Potevo fare più ritrovamenti. Nei negozi locali il venditore ti chiedeva ''Pagate in Euro,Lire o Dollari?'',io perché non avevo tanti euro pagavo solo nelle lire turche. I turchi vogliono dagli stranieri solo l'euro perché conviene di più. Gli credo,il cambio Lira Turca/Euro è circa 6 Lire per 1 Euro

Nella provincia dove sono stato io,Antalya si trovavano di più monete della Germania,dell'Austria e dei Paesi Bassi. Si trovavano anche del Portogallo e della Spagna ma non tante. I pezzi che ho conservato in Turchia sono tutti i 2 Euro e l'Euro dei Paesi Bassi. La Greca è stata ritrovata al confine tra la Turchia e la Bulgaria nel territorio Turco in cambio di 4 monete da 50 Centesimi tutte TEDESCHE e tutte del 2002!

Nella Repubblica di Moldavia:L'euro è accettato come mezzo di pagamento solo nei negozi Duty Free che si trovano nell'aeroporto di Chișinău (l'unico del paese) o ai confini con la Ucraina o con la Romania.Si accettavano anche altre valute:Dollaro Americano,Leu Rumeno,Leu Moldavo,Rublo Russo.Lì avevo trovato il 10 Centesimi Greco e il 20 Centesimi Austriaco. Avevo trovato anche 2 monete Italiane da 50 centesimi del 2002 ma le avevo spese perchè ne avevo tante a casa.

Qual'è la vostra opinione? Si possono fare altri ritrovamenti più belli di miei fuori dall'eurozona? Avete mai trovato monete euro interessante fuori dall'eurozona! Se sì non esitate di non postarle qui!

Buona giornata a tutti!

Adrian

 

 

69775593_2421649061244696_2643863364974936064_n.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Buona giornata

Anche in Albania l'euro circola liberamente in tutti gli esercizi commerciali; il cambio che veniva applicato un anno fa era di circa 123 Lek per euro e a fronte di una spesa che comportava un eventuale resto, veniva dato in euro se il commerciante li aveva in cassa.

saluti

luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
adinumismatics
4 minuti fa, 417sonia dice:

Buona giornata

Anche in Albania l'euro circola liberamente in tutti gli esercizi commerciali; il cambio che veniva applicato un anno fa era di circa 123 Lek per euro e a fronte di una spesa che comportava un eventuale resto, veniva dato in euro se il commerciante li aveva in cassa.

saluti

luciano

Ciao

Questa cosa non la sapevo. Ti ricordi di aver fatto dei bei ritrovamenti in Albania? Penso che in Albania le monete più presente siano quelle italiane e/o greche o sbaglio? :) 

Adrian

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meleto

Io sono stato di recente in Ungheria e anche lì l'euro è abbondantemente accettato almeno a Budapest (ho trovato un solo posto che non lo accettava ed era il museo di una chiesa)... anche se col cambio di rischia di rimanere fregati

Ho ricevuto spesso resto in euro ma mai nulla di interessante... Parecchie monete tedesche, italiane, austriache.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
adinumismatics
1 minuto fa, Meleto dice:

Io sono stato di recente in Ungheria e anche lì l'euro è abbondantemente accettato almeno a Budapest (ho trovato un solo posto che non lo accettava ed era il museo di una chiesa)... anche se col cambio di rischia di rimanere fregati

Ho ricevuto spesso resto in euro ma mai nulla di interessante... Parecchie monete tedesche, italiane, austriache.

Anche i miei dicevano che in Turchia se pagavi in euro potevi essere fregato quindi conveniva di più pagare nella loro moneta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alex-Vee

Ciao Adi e benvenuto in questo fantastico gruppo di appassionati! 

Grazie per il tuo intervento, una preziosa testimonianza che pian piano aumenterà con esperienze altrui. 

Un grande saluto 👍

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
adinumismatics
12 minuti fa, Alex-Vee dice:

Ciao Adi e benvenuto in questo fantastico gruppo di appassionati! 

Grazie per il tuo intervento, una preziosa testimonianza che pian piano aumenterà con esperienze altrui. 

Un grande saluto 👍

Grazie mille amico

Buona giornata e un grande saluto a te 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meleto
13 minuti fa, adinumismatics dice:

Anche i miei dicevano che in Turchia se pagavi in euro potevi essere fregato quindi conveniva di più pagare nella loro moneta.

Eh sì perchè solitamente si mette il secondo prezzo in euro ed è sempre o comunque spesso un po' più alto di quello in valuta locale..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
adinumismatics
4 minuti fa, Meleto dice:

Eh sì perchè solitamente si mette il secondo prezzo in euro ed è sempre o comunque spesso un po' più alto di quello in valuta locale..

In Turchia i prezzi erano solo in € e/o $

Se volevi scoprire il pezzo in lire turche moltiplicavi il prezzo in euro per 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter
3 ore fa, adinumismatics dice:

Ciao

Questa cosa non la sapevo. Ti ricordi di aver fatto dei bei ritrovamenti in Albania? Penso che in Albania le monete più presente siano quelle italiane e/o greche o sbaglio? :) 

Adrian

Io ero a sud, proprio di fronte all'isola di Corfù. Nessun euro particolare; ho visto naturalmente quelli italiani, greci e tedeschi che rappresentavano il tipo di turisti.

saluti

luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
adinumismatics
49 minuti fa, 417sonia dice:

Io ero a sud, proprio di fronte all'isola di Corfù. Nessun euro particolare; ho visto naturalmente quelli italiani, greci e tedeschi che rappresentavano il tipo di turisti.

saluti

luciano

Io in Turchia non ho visto nessun euro italiano! No! Neanche in Antalya neppure in Istanbul. Ma in Istanbul cominciavano a saltare quelle francesi... Le tedesche erano presente dappertutto!!!! Menomale mi sono liberate di esse al confine Turco-Bulgaro prendendo in cambio la 2€ Greca delle Olimpiadi per 4 tedesche da 50 Centesimi 😃

Saluti

Adrian

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART

Ottima idea questa rubrica, adinumismatics.

Il 11/9/2019 alle 10:54, adinumismatics dice:

 I turchi vogliono dagli stranieri solo l'euro perché conviene di più.

Ma soprattutto perchè è molto più stabile della lira turca, spesso soggetta a forte inflazione.

 

Io ho pagato in euro in Croazia in una cittadina turistica, ma ho usato solo banconote e non c'erano resti, comunque credo che anche lì ci sia una buona circolazione di monete. L'Euro è accettato anche in molti negozi svizzeri. Anche a Cipro nord (che è una parte di Cipro sotto occupazione turca, organizzata in uno stato-fantoccio in cui si usa la lira turca) è sempre benvenuto l'euro.

C'è il caso particolare delle due città di Haparanda e Tornio, una svedese e una finlandese che formano un agglomerato urbano comune (come Gorizia e Nova Gorica in Italia/Slovenia). Fin dal 2002 Haparanda, data la sua posizione particolare e il fatto che da sempre molti finlandesi della città gemella vengono a comprare nei suoi negozi e supermercati, è praticamente passata all'euro. I prezzi sono esposti in doppia valuta e l'euro viene ufficiosamente utilizzato come mezzo di pagamento comune. Anche il bilancio della città fin dal 2002 viene presentato oltre che in corone svedesi anche in euro. La Federazione svedese del commercio incoraggia fortemente l'accettazione dell'euro nei negozi, anche tramite la distribuzione di un adesivo con la dicitura "We accept the euro".

E in Romania com'è la situazione?

Edited by ART

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
adinumismatics
3 ore fa, ART dice:

Ottima idea questa rubrica, adinumismatics.

Ma soprattutto perchè è molto più stabile della lira turca, spesso soggetta a forte inflazione.

 

Io ho pagato in euro in Croazia in una cittadina turistica, ma ho usato solo banconote e non c'erano resti, comunque credo che anche lì ci sia una buona circolazione di monete. L'Euro è accettato anche in molti negozi svizzeri. Anche a Cipro nord (che è una parte di Cipro sotto occupazione turca, organizzata in uno stato-fantoccio in cui si usa la lira turca) è sempre benvenuto l'euro.

C'è il caso particolare delle due città di Haparanda e Tornio, una svedese e una finlandese che formano un agglomerato urbano comune (come Gorizia e Nova Gorica in Italia/Slovenia). Fin dal 2002 Haparanda, data la sua posizione particolare e il fatto che da sempre molti finlandesi della città gemella vengono a comprare nei suoi negozi e supermercati, è praticamente passata all'euro. I prezzi sono esposti in doppia valuta e l'euro viene ufficiosamente utilizzato come mezzo di pagamento comune. Anche il bilancio della città fin dal 2002 viene presentato oltre che in corone svedesi anche in euro. La Federazione svedese del commercio incoraggia fortemente l'accettazione dell'euro nei negozi, anche tramite la distribuzione di un adesivo con la dicitura "We accept the euro".

E in Romania com'è la situazione?

Ciao,

In Romania non ne sarei sicuro ma dirò ciò che mi ricordo

L'euro è accettato negli aeroporti internazionali e negozi duty free. Nell'aeroporto di Bucarest Otopeni i prezzi dei duty free sono mostrarti solo in euro,si accettano mi pare anche dollari e sterline.

Fuori dall'aeroporto e negozi duty free avevo visto nel centro della città di Bucarest dove vivo in una zona turistica prezzi in euro ma non ne sono sicuro se l'accettano o l'avevano messo così per gli stranieri

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

bocchan

Discussione interessante, io sono stato in Croazia (a Parenzo ed a Rovigno, quindi non lontano dalla zona euro) un paio di mesi fa e mi sono ritrovato addirittura "costretto" a pagare in euro nei posti in cui soggiornavo! Nel primo caso perché non avevo ancora avuto modo di procurarmi le kune e comunque il proprietario dell'ostello -non so come mai- mi ha richiesto direttamente il pagamento in euro senza neppure parlare di kune. Nel secondo caso perché i proprietari della casa-vacanza in cui ho soggiornato negli ultimi giorni di ferie mi hanno sì proposto di scegliere fra il pagamento in kune croate ed il pagamento in euro, ma ho notato che il tasso di cambio da loro applicato fra euro e kune faceva sì che mi convenisse pagare in euro, sicché -forse con loro sorpresa- ho pagato proprio in euro! Probabilmente loro si aspettavano che io volessi liberarmi delle ultime kune rimaste, ma io non avevo fretta di liberarmi delle kune, me le sono riportate in Italia e mi saranno utili per il mio prossimo viaggio da quelle parti (probabilmente l'anno prossimo)...

Edited by bocchan
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART
Il 30/9/2019 alle 19:12, bocchan dice:

io sono stato in Croazia (a Parenzo ed a Rovigno, quindi non lontano dalla zona euro) un paio di mesi fa e mi sono ritrovato addirittura "costretto" a pagare in euro nei posti in cui soggiornavo!

Non è una cosa molto strana, non a caso in Croazia il settore turistico è fra quelli che maggiormante spingono per l'ingresso nell'unione monetaria il prima possibile. Non ci hanno messo molto a capire che permettere di usarlo favorisce sia l'afflusso di turisti in generale che la loro propensione a spendere nei luoghi di soggiorno.

Edited by ART

Share this post


Link to post
Share on other sites

bocchan

Vero, sembra però che passerà ancora parecchio tempo prima che la Croazia possa entrare nell'unione monetaria... Per ora non è stata ancora neppure fissata una data (anche solo ipotetica) per un eventuale ingresso nell'eurozona... E pensare che nel Montenegro e nel Kosovo usano l'euro fin dai tempi della dichiarazione di indipendenza, senza neppure far parte dell'Unione Europea...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
adinumismatics
Il 3/10/2019 alle 16:37, bocchan dice:

Vero, sembra però che passerà ancora parecchio tempo prima che la Croazia possa entrare nell'unione monetaria... Per ora non è stata ancora neppure fissata una data (anche solo ipotetica) per un eventuale ingresso nell'eurozona... E pensare che nel Montenegro e nel Kosovo usano l'euro fin dai tempi della dichiarazione di indipendenza, senza neppure far parte dell'Unione Europea...

Montenegro e Kosovo prima del 2002 avevano usato il Marco Tedesco. Poi nel 2002 sono passate anche loro con la Germania all'euro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.