Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
giacutuli

Lira impero... rarità e mercato!?

Recommended Posts

giacutuli

Saluti a tutti!!! Oggi vorrei sottoporvi a vostre opninioni su un confronto tra due sorelline 1 lira in acmonital 1942-43. La 1942 viene data COMUNE su una tiratura di 5,7milioni di pezzi mentre la 1943 viene data NON COMUNE su tiratura (doppia) di 11,5milioni di pezzi. Mi chiedo come MAI??? ...approfondendo leggo la nota riportata sul sito lamoneta (...a discapito dell'alta tiratura le monete di questo anno ('43) sono state rifuse in grande quantità e quindi sono difficili da recuperarsi). Uhmmm, sarà cosi??? Vi propongo i grafici (apparse nel mercato) che riporta sempre lamoneta e mi sembra proprio che tanto difficile da vedersi non lo sia proprio se paragonata alla ('42) molto meno vistasi in mercato!!! Avete anche voi impressione che qualcosa non quadra in questi pezzi??? ...a me sembra piu NON COMUNE la '42.  attendo vostre riflessioni, salutiiiiiiii

image.png.3178abc9b1fdb89caa5018923562d347.png

image.png.db7b37e580d24b4300d90f821e795749.png

ll.jpg

Edited by giacutuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Monetaio

Si sa che l'inserimento dei dati volontario nel db del catalogo lamoneta fa statistica.
Anche il mettere una monetina da 10€ in asta fa certo la sua bella figura.
Chissà quante monetine da 1€ in FDC diventano rarissime nel catalogo, seguendo questi ragionamenti.
Questa addirittura é un pezzo solo conosciuto al mondo: https://numismatica-italiana.lamoneta.it/passaggi/W-ITL/5-0 .

(...)

Edited by Monetaio
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
17 minuti fa, Monetaio dice:

Si sa che l'inserimento dei dati volontario nel db del catalogo lamoneta fa statistica.

...ma allora ELIMINIAMOLI questi grafici (passaggi aste) visto che sono distorsivi della realta e non aggiornati. Addirittura in certe monete presentano un valore medio dei prezzi anomalo che spesso si vede maggiore in SPL e minore in qFDC. Maaaaa

Screenshot_2019-09-19-15-39-30-1.png

Edited by giacutuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

simonesrt

Mi sembra abbastanza intuitivo il fatto che in asta non vengano messe monete comuni da pochi euro. Può capitare, magari nelle aste di corrispondenza o nei listini, ma è ovvio che il loro passaggio in asta sarà sempre meno frequente di monete NC o R che appaiono più spesso, ma con questo invertirne i gradi di rarità in base ai passaggi in asta è errato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marfir
Supporter
1 ora fa, giacutuli dice:

Saluti a tutti!!! Oggi vorrei sottoporvi a vostre opninioni su un confronto tra due sorelline 1 lira in acmonital 1942-43. La 1942 viene data COMUNE su una tiratura di 5,7milioni di pezzi mentre la 1943 viene data NON COMUNE su tiratura (doppia) di 11,5milioni di pezzi. Mi chiedo come MAI??? ...approfondendo leggo la nota riportata sul sito lamoneta (...a discapito dell'alta tiratura le monete di questo anno ('43) sono state rifuse in grande quantità e quindi sono difficili da recuperarsi). Uhmmm, sarà cosi??? Vi propongo i grafici (apparse nel mercato) che riporta sempre lamoneta e mi sembra proprio che tanto difficile da vedersi non lo sia proprio se paragonata alla ('42) molto meno vistasi in mercato!!! Avete anche voi impressione che qualcosa non quadra in questi pezzi??? ...a me sembra piu NON COMUNE la '42.  attendo vostre riflessioni, salutiiiiiiii

image.png.3178abc9b1fdb89caa5018923562d347.png

image.png.db7b37e580d24b4300d90f821e795749.png

ll.jpg

Ci sono meno passaggi del 42 perchè essendo una moneta comune raramente va in asta tutto qui.

Saluti Marfir

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli

...è proprio tutto sbagliato nei dati che riportano questi grafici, distorsivi è a farla pulita. Dove si è mai vista una moneta che vale di piu in BB che BB+ ... oppure valore 3 volte piu alto in SPL+ che in qFDC e questo non è su monete da 10$ comuni ma ripetitivo su moltissime monete https://numismatica-italiana.lamoneta.it/passaggi/W-ITL/5-5

Un grafico dovrebbe riportare una media esponenziale del prezzo venduto: esempio un BB+ negli ultimi 3 passaggi recenti caricati nel grafico riflettono un valore medio ca 70$ invece nel grafico riporta BB+ 17$. La media semplice in questa materia è pura storia, se negli ultimi 3 anni il grafico registra un valore medio di 70$ e invece si mostra un valore medio di 17$ forse perche integra i dati di 15anni addietro IO PENSO SIA ERRATO OFFRIRE QUESTO VALORE AL PUBBLICO. Quello che fa riferimento sono ultimi anni (esponenziale e non medio) dei valori passati in aste. Spero di essere stato chiaro.

Gli esperti in questo settore magari sanno come interpretare questi dati FASULLI ma mettiamoci nei panni di chi si avvicina in questa materia e vede questi dati distorti sul sito piu frequentato lamoneta. ...io propongo se è cosa complicata ed molto impegnativa aggiornare questi dati di mercato meglio non riportare certe inesattezze. salutiiiiiiii

Edited by giacutuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67

La lira del '42 è la classica moneta stracomune che sul mercato passa quasi sempre nei grandi lotti che si vendono a peso.

E' quindi evidente che una moneta del genere ben difficilmente si vedrà nelle aste pubbliche (al massimo passerà qualche esemplare di conservazione eccezionale in qualche asta elettronica), che sono quelle alle quali attinge in larga parte il nostro catalogo online. Viceversa basta guardare sul noto sito d'aste per vedere come in un modo o nell'altro ci sono ben 5 pagine di inserzioni che riguardano questa moneta.

Per quanto riguarda il grafico dei passaggi in asta è una statistica che venne implementata anni fa da @Incuso ma che personalmente ho sempre ritenuto fuorviante perchè accorpa dati non omogenei (si confrontano passaggi in asta di periodi anche molto diversi, con tutto quel che ne consegue), e ritengo anch'io che sarebbe opportuno eliminare il grafico. Personalmente sono sempre stato contrario anche alla sola immissione dei passaggi d'asta, perchè nella mia opionione questo catalogo avrebbe dovuto rimanere solo un'opera di stampo scientifico e non commerciale, ma tant'è.

Detto questo, il catalogo è un'opera meritoria ma amatoriale e completamente gratuita. Se si ricercano dati più veritieri la strada da consigliare è investire una ventina di Euro e comprarsi un catalogo cartaceo regolare...

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli

su moltissime monete il calcolo delle medie semplici (tutti i dati caricati anche vecchi di 20anni) manda in tilt i dati del grafico che come di corretto in questa materia dovrebbero essere di media esponenziale ovvero ultimi 3 anni (dati conosciuti e caricati). 

 

37.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marfir
Supporter

Ma quando uno ti scrive una risposta la leggi o scrivi tanto per scrivere?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Soddisfatto
prtgzn

Credo che l'amico @giacutuli faccia un pò di confusione, facendo i rapporti di rarità con i passaggi in asta. Se realmente fosse questa la strada per determinare la rarità di una moneta, cioè i passaggi in asta, ci sarebbero monete che diventano R10, in quanto MAI passate per un'asta e le 5 Lire del 1914 diventerebbe comune in quanto abbastanza spesso la si vede proposta. Credo che la rarità, a mio parere, sia determinata  da domanda e offerta. Se poi ci vogliamo basare sui grafici, dobbiamo essere sicuri che siano costantemente aggiornati con TUTTI i passaggi in asta, però, ripeto, non è il passaggio in asta che fa rarità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
1 ora fa, prtgzn dice:

Credo che l'amico @giacutuli faccia un pò di confusione, facendo i rapporti di rarità con i passaggi in asta.

non è che faccio confusione... ma se una moneta è spesso frequente vederla in aste non penso sia tanto NC. In riferimento alla lira del 43 è sulla fusione di tale monete dove è riportato in modo ufficiale che furono fuse?  io non riesco ad avere informazioni sulla fusione dei pezzi del 43 ma solo ipotesi. Chi ha scritto questo fa riferimento ufficiale ad un decreto??? salutiiiiiii

Share this post


Link to post
Share on other sites

Masiserafino

Io non prenderei come oro colato i passaggi d'asta anche perché poi vediamo che i conti non tornano.

È inutile l'esperienza uno deve farsela sulle proprie ossa, anche i cataloghi lasciano il tempo che trovano vedi quando devi rivendere un bagno di sangue. Io ho fatto con mio nonno gavetta frequentando i convegni e i mercatini quando capitavano li ho imparato molto.

Saluti 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978

non capisco il nesso logico di collegare i passaggi d'asta con la rarità o meno di una moneta... il fatto che siano stati inseriti più passaggi d'asta di una moneta significa solamente che si ha più interesse del mercato per quella moneta.. e l'interesse del mercato nasce quando la moneta è più ricercata... se la moneta non interessa perché inserire i passaggi d'asta?.. anzi con una battuta per enfatizzare dico che in asta neanche ci va

.

Edited by tonycamp1978
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
32 minuti fa, tonycamp1978 dice:

non capisco il nesso logico di collegare i passaggi d'asta con la rarità o meno di una moneta.

Certo che cè un nesso. Eccome!!! Non puoi definire una moneta NC quando la si trova spesso e frequente in tante aste. Perche definirla NC quando si ha ampia disponibilità. Addirittura il gigante la segna RARA.  Booo a volte mi sembra di vivere in un altro pianeta!!!

Edited by giacutuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli

Per me il mercato ed il gigante ed altri sono caduti nella trappola di speculatori. La '41 data NC (8MIL) la '42 data C (5mil) e la '43 data R (11mil). Numeri che non raprresentano il mercato reale. ...e poi trovi pezzi in argento tirati in 300mila dati C a 20$. Ma vaaaa.... il gigante ha perso la bussola...la 2lire del '42 data R2 ...maaaa

Edited by giacutuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paolino67

Guarda che NC è un  indice di rarità molto modesto. Indica solamente che una determinata moneta è un pò meno comune della grande massa delle monete C.

Per il resto se continui a basare le tue sensazioni di rarità basandoti solo sulle tirature, beh, continuerai a rimanere con le tue convizioni sbagliate. Le monete non hanno solo una tiratura iniziale, ma hanno anche una storia successiva di ritiri, rifusioni, demonetizzazioni. Lo scudo del 1866 zecca Napoli ha una tiratura di quasi mezzo milione di pezzi, eppure oggi gli esemplari esistenti si contano sulle dita della mani.

Se tu non riesci a capire questa cosa ma continui ad insistere con le tue fantasie, beh, continuerai veramente a vivere su un altro pianeta.

Edited by Paolino67
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli

...signori mi spiace ma vi sfuggono dei dati. Il gigante (non io) segna R2 la 2lire del '42 (monete rifuse 1L e 2L quelle del 42 e 43) ... e allora perche lasciare a C la lira del '42 visto che la fusione avviene per le due annate??? Chiedo ai piu esperti ma da dove viene fuori questa nota delle fusioni delle lire 1/2 anni 42/43??? Cè un decreto oppure sono ipotesi???

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
14 minuti fa, Paolino67 dice:

Guarda che NC è un  indice di rarità molto modesto

Il gigante (non io) segna addirittura RARA il pezzo da 1L del '43 che si è visto essere frequente e disponibile in varie aste

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
31 minuti fa, Paolino67 dice:

Per il resto se continui a basare le tue sensazioni di rarità basandoti solo sulle tirature, beh, continuerai a rimanere con le tue convizioni sbagliate

Ripeto NON IO ma il gigante dice che 1L del '43 è RARA

Screenshot_2019-09-19-22-11-40-1.png

Edited by giacutuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli

...e la 2L del '42 addirittura RR...per la precisione questo non lo dico io ma il gigante. Tirate voi un po le conclusioni...tutto questo da una nota senza riferimenti di decreti che dice che '42/'43 furono fuse ....e solo dopo che negli anni ne sono state scambiate a cestini in bancarelle ed aste di accumuli. Continuate a pensare che io vivo nel mondo delle favole???

Screenshot_2019-09-19-22-15-38-1.png

Edited by giacutuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978
1 ora fa, giacutuli dice:

Certo che cè un nesso. Eccome!!! Non puoi definire una moneta NC quando la si trova spesso e frequente in tante aste. Perche definirla NC quando si ha ampia disponibilità. Addirittura il gigante la segna RARA.  Booo a volte mi sembra di vivere in un altro pianeta!!!

visto che trovi sempre un nesso a tutto.. mi spieghi perché il 5 lire delfino 1953 tiratura quasi 200.000.000 (duecento milioni) data per cc dal catalogo lamoneta.it, non ha passaggi d'asta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli

Si cerca sempre di allargare le discussioni ma nessuno che vuol rispondere alla domanda che risponde a tutto.

Una nota sulle '42-'43 riporta questo:

a discapito dell'alta tiratura le monete di questo anno sono state rifuse in grande quantità e quindi sono difficili da recuperarsi)

esiste un decreto ufficiale...su quali fondamenta si basa questa tesi ????

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978
9 ore fa, giacutuli dice:

Saluti a tutti!!! Oggi vorrei sottoporvi a vostre opninioni su un confronto tra due sorelline 1 lira in acmonital 1942-43. La 1942 viene data COMUNE su una tiratura di 5,7milioni di pezzi mentre la 1943 viene data NON COMUNE su tiratura (doppia) di 11,5milioni di pezzi. Mi chiedo come MAI??? ...approfondendo leggo la nota riportata sul sito lamoneta (...a discapito dell'alta tiratura le monete di questo anno ('43) sono state rifuse in grande quantità e quindi sono difficili da recuperarsi). Uhmmm, sarà cosi??? Vi propongo i grafici (apparse nel mercato) che riporta sempre lamoneta e mi sembra proprio che tanto difficile da vedersi non lo sia proprio se paragonata alla ('42) molto meno vistasi in mercato!!! Avete anche voi impressione che qualcosa non quadra in questi pezzi??? ...a me sembra piu NON COMUNE la '42.  attendo vostre riflessioni, salutiiiiiiii

image.png.3178abc9b1fdb89caa5018923562d347.png

image.png.db7b37e580d24b4300d90f821e795749.png

ll.jpg

del decreto se esiste o meno non ne faccio un problema di vita esistenziale... i due grafici... che hai postato dicono una cosa molto importante... ti sei posto il problema perché in fdc 1 lira 1943 costa 64 euro, e 1 lira 1942 in fdc costa 11 euro? secondo la tua logica quindi il 1942 dovrebbe costare di più? visto che affermi che il 42 è più raro secondo te....mi sa che il tuo teorema non funziona.. 

Edited by tonycamp1978

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
5 minuti fa, tonycamp1978 dice:

del decreto se esiste o meno non ne faccio un problema di vita esistenziale

...e ti sbagli di grosso!!! Quella nota "senza un fondamento certo da decreto di stato sulla fusione di questi pezzi" è la fonte della speculazione. Non centra un bel nulla "la vita esistenziale..." non stiano dentro un romanzo ma nella realtà e definire RARI questi pezzi è speculazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
17 minuti fa, tonycamp1978 dice:

due grafici... che hai postato dicono una cosa molto importante

...quei 2 grafici riportano solo dati fasulli perche derivati da una media semplice dei prezzi a 20anni.  La ponderazione va fatta su media esponenziale a 3anni e non di piu altrimenti sono espressione di deviazione errata dei prezzi. Quindi o si aggiustano i numeri oppure meglio eliminare quei grafici. Spero di essere stato chiaro!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.