Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Litra68

La Nostra Raccolta, cosa ne sarà ?

Recommended Posts

arrigome

MMMM! rispondo di getto solo al titolo del tuo interessante argomento : La Nostra Raccolta, cosa ne sarà ?

premesso che oggi ho una giornata negativa;  Da molti anni non mi pongo più questa domanda. Le mie raccolte e le mie collezioni rimangono per me uno stimolo per vivere il presente (non ci penso più dove finiranno e chi goderà dei frutti e dei proventi delle mie monete) - amen -

Ho un solo figlio, che ha sempre manifestato una antipatia verso le mie raccolte - amen - non mi preoccupo se butterà via tutto. amen! se non saprà riconoscere la moneta comune da quella rara o quella d'oro da quella di rame - amen

Ho imparato a non legarmi più alle cose materiali e agli oggetti, anche se trasmetto un particolare ricordo o un particolare evento (non dovrebbe essere così )- amen

Sono molto contento  per te - quando leggo  .. che almeno la tua figlia... si prenderà cura delle sue raccolte... così come dovrebbe essere per ogni categoria di bene.

..spero più avanti di inserire un commento più positivo!

 

  • Like 2
  • Thanks 1
  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Se la mia modesta raccolta scamperà ai raggi cosmici del XXII° secolo, ed ai raggi gamma del secolo successivo, avrei pensato di lasciare una piccola incombenza al mo erede: essendo la raccolta in gran parte in conservazione EU (Estremamente Usata), onde evitare invidie da parte di quelli che le posseggono solo in FDC (Fantastiche da Capogiro), e giusto per non fargliele clonare, sarà periziata ed ibernata dalla rinomata casa PCGS (Planet Certifications Galattic Sistem).

Diversamente, in assenza di un degno erede, sarà sotterrata nella seconda luna di Giove (Europa), in modo da diventare 'polvere di stelle' nel prossimo Big Bang.

 

Questo per dire che non ci voglio nemmeno pensare... è più forte di me.

  • Like 1
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

dabbene
Supporter

Riflessioni importanti, ci avevo fatto anche un post ai tempi “ la fine e’ il mio inizio “, in effetti e’ così, c’e’ sempre un inizio poi di altri e secondo me lo devi anche cercare...

Una grande soddisfazione che ho avuto e’ che mia figlia mi legge nel comunicare in più ambiti la mia passione, vede, guarda, capisce cosa pensa il padre e cosa ha fatto e sta facendo, in un certo qual senso comunico o cerco di comunicare emozioni, se le raccoglie un figlio e’ il massimo però bisogna seminare, seminare ...

Edited by dabbene
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

Penso sempre che se le monete mi hanno dato gioia, passione, conoscenza, sollievo (nei momenti difficili), potranno sempre dare tutto questo ad altri collezionisti. Spero solo che anche loro amino le mie monete come le ho amato io.

Arka

Diligite iustitiam

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad

Anch’io mi sono chiesto cosa sará della mia modesta raccolta quando non ci saró piú, la speranza é quella di trasmettere questa passione ai miei figli, sarebbe la cosa piú bella, staremo a vedere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Borghese decaduto

Non avendo figli né alcuno che condivida le mie passioni so già che verrà liquidato tutto nel modo più rapido possibile. La prospettiva non pare allegra ma ha un lato positivo: quando acquisto qualcosa non devo preoccuparmi del suo valore futuro ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART

Visto il mio immenso livello di socialità che mi ha portato ad avere ad oggi un paio di amici e zero discendenti direi che potrebbe anche andare a finire esattamente com'è iniziato.

La mia collezione è partita da una scatoletta di monete di vari posti ed epoche chiusa in un cassetto e trovate da me, che da piccolo le osservavo a lume di lampada da tavolo nel silenzio di una stanzetta. Ancora oggi non so di chi fossero... forse di qualcuno che pensava "Chissà che ne sarà della mia modesta ma amata raccoltina di monete quando non ci sarò più". Oggi quella scatoletta è diventata un insieme di raccoglitori che rimarranno in un armadio, poi quando non ci sarò più qualcuno li troverà e forse si metterà a sfogliarli chiedendosi "Chissà di chi erano", e magari anche "Quasi quasi vado avanti io".

Edited by ART
  • Like 9

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rocco68

Tutti noi collezionisti ci poniamo questa domanda: cosa succederà? 

Tutti ci pensiamo con tristezza, perché in fondo siamo egoisti.... Non vorremmo mai separarci dalla passione che ci ha sempre regalato momenti felici e piacere quando si è aggiunto un altro tassello mancante. 

Anche l'affidare ai nostri figli o nipoti le nostre monete non ci rende tranquilli completamente, il timore che non apprezzino le basse conservazioni di alcuni pezzi o non comprendino la rarità di varianti..... A me personalmente non mi fa star bene. 

Se poi aveste una situazione come la mia..... Non dormireste sonni tranquilli 😁

IMG-20190917-WA0042.jpg

  • Like 1
  • Haha 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

falanto

buongiorno, io penso fuori dagli schemi, come ho già detto in un'altra discussione- polvere siamo è alla terra ritorneremo, è un mio desiderio dare ad essa,il mio piacere, la mia calma, tutte le ore passate, la gioia di una moneta nuova,  ad un certo punto della mia vita- seminerò il mio tesoro.🌍

Share this post


Link to post
Share on other sites

vwgolf

Buon giorno, credo che tanti si pongono "il problema"  da parte mia l`ho risolto pensando che quando non ci sarò più... ovviamente : anche se la mia collezione è modesta, spero che qualche collezionista  ne trova qualcuna che gli manca, cosi da essere felice  come lo sono io quando aggiungo un pezzo mancante, per il resto non mi pongo problemi di costi/ricavi...  ho sempre comprato non pensando ad altro che ad essere appagato del tondello aggiunto, gli eredi... tutto quello che realizzano è un di più.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter
15 ore fa, Rocco68 dice:

 

IMG-20190917-WA0042.jpg

Scusate  L'  :offtopic:

Ciao Rocco, se mi dai il permesso questa vignetta vorrei trasferirla anche qui,   mi manca :D

 

Chi tace acconsente, già inserita grazie :)

Edited by nikita_
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rocco68
48 minuti fa, nikita_ dice:

Scusate  L'  :offtopic:

Ciao Rocco, se mi dai il permesso questa vignetta vorrei trasferirla anche qui,   mi manca :D



 

Chi tace acconsente, grazie :)

Era scontato Amico mio. 😄

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dracma_97
22 hours ago, Litra68 said:

Buonasera a tutti, cari Fratelli Lamonetiani, sono in clima di riflessioni, il passaggio dall'estate all'autunno mi porta sempre a fare dell' introspezione, sarà perché la sera fa buio prima, l'aria rinfresca, le distrazioni sono di meno, anche il mio lavoro in ufficio rallenta un po' c'è più tempo da dedicare alla propria passione, nel mio e vostro caso le monete. Ecco proprio le monete, le mie!!!  sono l'oggetto/soggetto della mia riflessione. 

Voi vi chiederete di cosa stia parlando, parlo del nostro Amore per il tondello, la minuziosa ricerca del pezzo che manca, di quello che ci piace, di quello che vorremmo sostituire, dell'attesa, dell'arrivo nelle nostre mani, in questo intimo incontro a tu per tu con la moneta. La catalogazione, la sistemazione nel vassoio, la presentazione qui sul Forum, e dopo tutto questo... Qui viene il bello.. Dopo.. Quando io non ci sarò più? Che fine faranno questi capolavori in miniatura? Questi busti che ci osservano sul diritto, le cifre e quanto altro c'è sul rovescio. Io Amo le mie monete e a tante di esse ho dato un nomignolo, un soprannome, un qualcosa che resterà nel mio modesto quaderno scritto a mano. Spesso faccio dei sondaggi in famiglia per capire chi seguirà le mie orme, e portare avanti quello che ho iniziato, vi racconto un allegra conversazione avvenuta tempo fa con i miei due figli, per provocarli e capire cosa pensavano.. Ho detto ragionando ad alta voce: oggi ho venduto le mie 47 monete di Vittorio Emanuele III per €. 50,00. Sei pazzo!!! Esclamazione all'unisono sia del Maschietto che della Femmina, mi sono sentito subito orgoglioso, ho due degni eredi, ma poi il Maschietto ha aggiunto..ma €50,00 a moneta? Gli ho risposto nooo.. €50,00 I'm blocco... Ha aggiunto allora sei proprio pazzo 🤪. Da lì ho capito il suo spirito molto commerciale, la Femmina invece,  non me lo aspettavo, ha detto Papà sei pazzo, le tue monete desidero averle io, non devi assolutamente venderle, anzi voglio già da adesso aiutarti a catalogarle  e studiarle, e un giorno saranno mie. 😊 

Ecco sono rincuorato da queste affermazioni.. 

Spero di non avervi annoiato con le mie riflessioni. 

A voi invece come va? 

Buona Serata

Saluti 

Alberto 

 

Ottimo spunto di conversazioni. Del resto da quello che ho potuto constatare , leggendo alcune sue riflessioni avvincenti , è la sua enorme passione per tutto ciò che concerne le monete , a partire dalla loro storia. Per quanto riguarda l’argomento del futuro , io personalmente ancora non so precisamente cosa succederà alla mia collezione , ma qualsiasi cosa accada , spero che essa capiti in mani amorevoli e che venga trattata con cura .

cordiali saluti 

Dracma

Share this post


Link to post
Share on other sites

komodo

Anche la mia piccola raccolta finirà con me, i miei due figli maschi non sono interessati a continuare . Confido nei nipoti, se ci saranno. I miei figli avranno solo l'incombenza di valutare se i pargoli, in adolescenza, svilupperanno qualche forma di interesse per la mia collezione. Chiaramente se sarò ancora in vita, anche se gli anni passano e di pargoli non ne vedo, sarò io a valutare.

Altrimenti affideranno tutto ad una Casa d'Aste e cederanno il vendibile.  

Io comunque mi sono già tutelato: se non sarà fattibile nessuna altra azione porterò tutto su Marte nel prossimo volo e le sotterrerò in suolo marziano: ho già prenotato il posto e ho ricevuto il biglietto: 

boarding-pass-with-miles-km.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilchi23

Sono relativamente giovane (36 anni 😃) ma questo è un aspetto al quale penso spesso. Il mio sogno sarebbe donare la mia collezione a un museo o un'associazione che possa renderla fruibile a tutti. Non ho mai collezionato le monete pensando al loro valore o ai soldi spesi per acquistarle. Seguo il tema della mia collezione (l'Europa dal Secondo Dopoguerra all'Euro) nella speranza che i miei sforzi (anche economici) possano essere ripagati un giorno dalla possibilità di condividere le mie monete col maggior numero possibile di semplici curiosi e amanti della numismatica. Non so quanto sia fattibile, ma spero di riuscirci. 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter

Il Museo no, finirebbero in qualche scatolone in cantina (per non dire peggio)...

Le mie figlie direi zero...

Grande idea quella dei nipoti, non ne ho quindi posso essere ottimista a cuor leggero🤩!!!

Peró metteró una clausola nel testamento per cui gli eredi possono appropriarsi delle monete solo dopo aver letto tutti i libri, previa interrogazione.

Spero che in questo modo passerà loro la voglia di venderle! 😖😜

  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

falanto

buonasera, c'è un'altra cosa che mi passa per la mente, forse perchè lo vista fare ad'altri- posseggo una vecchia cassetta porta valori in ferro, del dopo guerra ma forse è antecedente ad essa, potrei metterle li dentro tutte anche le medaglie su l'arte sacra ed altri oggetti che mi anno reso felice in molti anni che li osservo, sono molto combattuto con me stesso al dafarsi, poi nasconderei il tutto- che ne so in un muro a secco- qui dove sono io nn mancano, molti nn vengono toccati da secoli, potrei seppelirla avvolta in vari strati di plastica- tanto la plastica dura per molto tempo- nn scrivo che ho pensato pure di aggiungere un messaggio al tutto- una capsula del tempo, sarà il destino ha sciegliere chi ne godrà i frutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dabbene
Supporter
54 minuti fa, Rapax dice:

Come qualcuno di voi saprà qualche anno fa ero piuttosto attivo sul forum, poi nella vita capita che per una serie di concause si debbano mettere da parte le passioni per dedicarsi necessariamente ad altre priorità. Ma il tempo passa e in un modo o nell'altro si ritorna nella propria dimensione. Le passioni non muoiono, semplicemente si sopiscono, ma hanno bisogno di un qualcosa che consenta di farle brillare come e più di prima. Personalmente quel "qualcosa" abita a casa mia ed è la mia primogenita di sei anni. Capita la giornata di vacanza, con mamma e sorellina in spiaggia ed io e lei in visita ad un museo, dove in lei scatta qualcosa. Di ritorno a casa abbiamo ripreso le mie care monete insieme, monete che certo non vedeva per la prima volta, ma ha iniziato a capirle, per carità, come può farlo una bimba di sei anni, ma diciamo ponendosi interrogativi più che sensati. Da lì è iniziata la mia "rinascita numismatica". @dabbene un paio di settimane fa l'ho portata al Cordusio... ed ho anche un testimone, tra l'altro sempre squisito come poche persone sanno essere!

Il vero valore non è economico, il vero valore è umano e culturale, è in ciò che trasmettiamo e riceviamo quando si coltiva una passione di questo tipo con qualcuno.

 

 

Caro Emanuele @Rapax, un abbraccio intanto e mi fa grande piacere poter rileggerti, ricordo bene il momento, come ricordo quanto abbiamo fatto insieme per Lamoneta, per i giovani, per la divulgazione, eventi, manifestazioni, tanti bei ricordi che non devono essere dimenticati per quanto fatto e che meriterebbero anche oggi a volte più rispetto e memoria storica nei confronti di chi ha dato tanto senza ricevere, ci starebbe un libro da scrivere, la vita e’ un ciclo, il collezionismo pure, in questo che ricorderai anche tu  c’e’ tutto, la vita, la morte, il futuro, il non dimenticare, il valore del collezionismo , eravamo nel 2013 , ma questo rimarrà per sempre attuale .....e in fondo se ci pensi e’ tutto qui ...

http://numismaticamente.it/featured/fine-inizio-del-numismatico://numismaticamente.it/featured/fine-inizio-del-numismatico

Edited by dabbene
  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rocco68

Buonasera, 

Comunque io ho già deciso da tempo che fine farà la mia Collezione. 

Ne' figlie e né museo..... Se sarò ancora in vita le cederò solo ad Amici collezionisti  che conosco bene.... Che le ameranno allo stesso mio modo. 

Nessuna vendita all'asta e nessun commerciante. 

 

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

Sono poi solo una ventina di anni che colleziono e studio le monete sabaude... in questi anni è capitato molto, ho parlato molte volte di queste cose, i figli sono nati e cresciuti, ma avento iniziato io dopo i 30anni ad interessarmi a questo mondo fatto di tondelli non pretendo che i miei figli sappiano già cosa li potrebbe appassionare o no in un futuro..

Immagino dai loro pensieri odierni che non si staccherebbero dalla mia collezione molto facilmente, ma forse solo per una questione di ricordo e rispetto per il padre "che non c'è più.. " non so se magari un interesse diverso potrebbe prendere piede, se si accenderebbe il fuoco dalle braci che ho cercato di mantenere accese, ma spero che un giorno qualcuno avrà la possibilità di mettere in collezione una mia moneta e magari ritrovando la sua immagine a catalogo possa pensare: "cavoli! Questa era della collezione di Savoiardo!!"

Buone monete a tutti !!!!

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Numi 62

Credo che sia il pensiero di tutti!!!

Io confido in qualche nipote (che però ancora non ho)

Penso che se avrò il tempo di farlo e se nessuno si interesserà alle mie "piccole" cercherò di venderle almeno farò felice qualche nuovo giovane collezionista che magari non ha trovato qualche pezzo che invece è inserito nella mia collezione.

Tanto la fine sarebbe quella! almeno se arriverò a venderla io penso di poter vedere i pezzi a un prezzo congruo cosa che non avendo idea dei valori dei singoli prezzi i miei eredi non potrebbero fare.

E' triste pensarlo tutta una vita spesa a studiare comprare catalogare guardare e riguardare tutti quei tondelli che ci hanno riscaldato il cuore per poi finire tutto!!!

Purtroppo è così sono pochi i fortunati che avranno il piacere della continuità

per adesso Godiamocele e continuiamo la ricerca dei pezzi mancati

:diablo::diablo::yahoo:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

providentiaoptimiprincipis

Come dice giustamente Mario @dabbene questo topic ciclicamente riaffiora nella mente di molti collezionisti.

Da poco più che trentenne, sebbene in passato mi abbia fortemente solleticato l'idea di portarmi tutto nella tomba per emulare i grandi faraoni 🤣, mi applico poco per capire quale sarà la strada che vorrò far intraprendere alle mie collezioni...

Pero voglio porvi una prospettiva diversa, una esperienza personale accaduta recentemente, che forse da un angolo di riflessione diverso. 

Circa un paio di anni fa è venuto a mancare il presidente del mio circolo. Un sodalizio composto principalmente da filatelici un po' avanti con gli anni e da qualche tragattino. 

Il mio presidente era un filatelico con i fiocchi, un gran signore d'altri tempi disponibile con tutti e sempre pronto a divulgare la scienza che padroneggiava. 

Poi improvvisamente ha lasciato questa terra, senza avere il tempo di disporre in alcun modo delle sue collezioni. Passò un anno e mezzo ed il suo studio, disordine compreso, resto scenografia immobile delle sue collezioni intatte finché un giorno non incontrai casualmente la vedova che mi invitò a casa sua per un caffè. 

Mi disse che il marito aveva molta stima di me e che era sicura che  sarebbe stato ben felice se avessi avuto una delle sue collezioni. 

Da totale ignorante scelsi una collezione non particolarmente commerciale anzi! Molto di nicchia e settoriale, ma per me affascinante. Impiegai un paio di settimane a capire come valutarla, volevo assolutamente pagarla, ed offrii la relativa stima. 

L'offerta venne accettata subito e senza alcuna riserva.

Ho impiegato mesi per capire come rimontarla secondo il desiderio originale e mi sto cimentando per ampliarla con la stessa passione e gusto.

Ad oggi, quella che adesso è mia, è l'unica collezione che sia mai uscita da quella casa. 

La morale? 

Beh, forse il desiderio più grande che ho è riuscire a circondarmi in vita di affetti che sappiano valutare le persone a cui far tramandare un ricordo, più che il mero valore commerciale delle cose stesse. 

  • Like 7

Share this post


Link to post
Share on other sites

Litra68

Buonasera a tutti, stavo rileggendo i vari post di questa discussione, mi sono soffermato su quello del nostro Fratello Mario @dabbene, ho letto il racconto riportato nel link, la fine è il mio inizio, in questa frase è racchiusa tutta l'essenza della vita e del donare, donare per continuare, in questo fine settimana la mia famiglia è stata segnata da un tragico lutto, questo non mi ha distolto da quella che è la nostra comune passione, anzi da una parte mi ha distratto un po', ho partecipato lo stesso ad un asta che aspettavo da un mese e più, con lo stesso entusiasmo di sempre. In questo fine settimana mi è stato molto d'aiuto con il continuo confronto anche Fratello @Rocco68la cosa che però era diversa, era una profonda riflessione sulla vita, sulle cose materiali ed immateriali, sulla consapevolezza che quello che ci è dato ci può essere tolto all'improvviso senza nessun preavviso, ecco noi non saremo mai totalmente pronti, ma avremo la consapevolezza che nulla dura in eterno, le nostre amate monete non verranno con noi nell'aldilà, e il donarle anche solo una, rappresenta una sorta di continuazione, sapere di far felice una persona è qualcosa di meraviglioso, scegliamo ognuno di noi la moneta che rappresenterà la nostra continuità. Bello anche quanto accaduto all'altro nostro Fratello @providentiaoptimiprincipis che ha condiviso con noi su questa discussione. Adesso voglio un po' sdrammatizzare riportandovi un pezzetto di un'allegra  discussione con mia Figlia, vedendomi affranto e scherzando sul da farsi per le monete alla mia dipartita, mi ha dato una pacca sulle spalle dicendomi: non preoccuparti ti metterò due monete sugli occhi quando sarai seppellito, questa cosa mi ha fatto sorridere tanto, le ho risposto.. Voglio goderne finché sarà possibile, poi mi lasceranno andare.. 😊

Saluti 

Alberto 

  • Like 9
  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.