Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Fausto betti

8 reales

Recommended Posts

petronius arbiter
4 ore fa, ilnumismatico dice:

Resta da capire se suo zio avesse conoscenza di questa tipologia monetale, e se l'acquisto è stato effettuato da numismatico professionista o da qualche “amico”. 

Speriamo che, se le monete sono false, lo siano anche i cartellini col prezzo pagato, perché 4 milioni di lire negli anni '80 erano un mucchio di soldi :(

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fausto betti
Il 12/10/2019 alle 08:14, ilnumismatico dice:

Buongiorno, 

Premetto che sono col cellulare, e che parliamo di varianti davvero molto rare per questa affascinante tipologia monetale.

le foto non sono proprio l’ideale... Poco nitide e restituiscono una tonalità troppo carica di giallo. Elementi questi che potrebbero avvalorare un’impressione di non autenticità.

Analizzando quel che si vede, l’impronta di tutto il modellato risulta approssimativa, non definita, con rilievi incompatibili tra loro, a volte rilevati ma allo stesso tempo poco nitidi, a volte troppo deboli. Il bordo non ha una consistenza nello spessore, e risulta troppo allineato al livello dei campi. Il colore del metallo (nonostante il problema fotografico sopra esposto), mi da l’impressione che non sia neppure argento; potrebbe ascoltarne il suono prendendo due monete e facendole toccare delicatamente. Il suono dell’argento è inconfondibile qualora si conosca. Diversamente può recarsi da un gioielliere, ed il responso sarebbe già attestato di autenticità o meno.

Da queste foto (con tutti i limiti del caso esposti inizialmente) propenderei per la non autenticità in virtù dei dettagli sopra esposti.

Resta da capire se suo zio avesse conoscenza di questa tipologia monetale, e se l'acquisto è stato effettuato da numismatico professionista o da qualche “amico”. 

Non ci sono fatture o altro genere di documenti che potrebbero far risalire alla fonte dell’acquisto?

Fabrizio

Le monete sono d'argento e le foto non sono un gran che. Lo zio in questione era sicuramente vicino al mondo del collezionismo, ma non so dire se fosse un'estimatore di tali monete.
So per certo che le ha acquistate in un "negozio" di numismatica verso gli anni '80 e l'unica traccia sono le bustine che le contengono, che sulle quali vi sono indicati i dati delle monete stesse.
Non appena mi è possibile, sarà mia premura pubblicare le foto con definizione migliore e le custodie (oltre che alle misure e pesi)

Grazie ... Fausto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fausto betti
Il 11/10/2019 alle 13:57, miroita dice:

Io di monete spagnole ne capisco pochissimo, ma possedendo un buon catalogo e facendo alcuni controlli su alcuni originali rinvenuti sulla rete, mi sorge qualche dubbio (posso sicuramente sbagliare). Mi sono fermato alla prima moneta del 1733 (che se originale varrebbe circa 9.000€). Mi riservo di vedere il 1732. Verifica anche il peso che dovrebbe essere di circa 27,5 gr.

Prova a verificare con questa.

3ae3a432c7cc42032dc380dffde06469.jpg

Le monete sono pressoché identiche ( le foto pubblicate tradiscono) e il peso, fatto con una bilancia digitale non certamente professionale, è di circa 28 grammi.

Grazie ... Fausto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fausto betti
Il 11/10/2019 alle 18:52, fagiolino dice:

Dalla Spagna mi dicono che sono false e aggiungono che sono monete con date così rare che quelle buone pochi possono permettersele

 

Avendo conosciuto il vecchio proprietario ( zio dello sciagurato e viziato nipote), posso assicurarti che i soldi non erano di certo un problema... anzi ...
Perciò, non mi sorprende per nulla che le monete in questione siano autentiche ( spero...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fausto betti
Il 12/10/2019 alle 00:00, lorluke dice:

Per fugare ogni dubbio, trattandosi di monete di elevato valore, ti consiglio di rivolgerti ad un perito numismatico professionale. Personalmente, faccio fatica a dare un giudizio inequivocabile basandomi unicamente sulle foto postate, un po’ per la qualità (non proprio eccelsa), un po’ perché non sono esperto di monetazione spagnola.

Diciamo che, per come l’hai raccontato, non sembrerebbe essere stato proprio un dono fatto dal profondo del cuore... Quindi, utilizzando un’altra chiave di lettura, potrebbe anche trattarsi di due patacche senza valore. Non voglio comunque sbilanciarmi troppo e, quindi, ti invito nuovamente a mostrarle ad un perito serio.

Lo farò certamente ... Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
13 minuti fa, Fausto betti dice:

Lo farò certamente ... Grazie

Prego! Magari facci sapere poi cosa ti dicono. Anche solo per curiosità

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
28 minuti fa, Fausto betti dice:

Non appena mi è possibile, sarà mia premura pubblicare le foto con definizione migliore e le custodie (oltre che alle misure e pesi)

Ecco, sicuramente queste sarebbero informazioni utili da mostrare

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
9 ore fa, Fausto betti dice:

Le monete sono d'argento e le foto non sono un gran che. Lo zio in questione era sicuramente vicino al mondo del collezionismo, ma non so dire se fosse un'estimatore di tali monete.
So per certo che le ha acquistate in un "negozio" di numismatica...

Grazie ... Fausto

Diciamo che acquistare una tipologia monetale di cui non si è estimatori e la cosa più comune è naturale quando si acquistano riproduzioni, tanto più se fatto in un “negozio”, e dell’acquisto non vi è traccia di fattura. Dal momento che dice che suo zio era vicino al mondo del collezionismo, da bravo collezionista avrebbe certamente conservato eventuali fatture, con qualche indicazione in più su questi cartellini... insomma, quando sono in gioco cifre molto consistenti (e la cifra pagata a quel tempo è davvero importante), si cerca di tenere ordinato il tutto, e credo che ciò venga fatto anche se i soldi non sono un problema. 

Ovviamente se le monete si rivelassero autentiche buon per lei, ma a questo punto sarebbe meglio recarsi direttamente da un perito professionista anziché perdere tempo a cercare di fare foto migliori, e farsi rilasciare un certificato fotografico attestante l’autenticità, dal momento che si tratta di tipologie assai rare e costose. 

Ci faccia sapere, ed in caso di autenticità sarei curioso di vedere il certificato sopra menzionato. 

Cordialità

Fabrizio 

Edited by ilnumismatico

Share this post


Link to post
Share on other sites

fagiolino
10 ore fa, Fausto betti dice:

misure e pesi)

Dalla Spagna mi chiedono misure e pesi (esatti). Qui mi pare di aver letto che a tutti quelli che chiedono notizie su monete si insiste su questi dati. 

Il peso era 29, poi ora è 28. Gli originali stanno a qualche centesimo meno di 27. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gasp

Si tratta di una delle monete più falsificate e contraffatte dei giorni nostri, i rilievi appaiono impastati e poco definiti e non lasciano dubbi, per me sono falsi. Un saluto 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fausto betti
Il 14/10/2019 alle 08:57, fagiolino dice:

Dalla Spagna mi chiedono misure e pesi (esatti). Qui mi pare di aver letto che a tutti quelli che chiedono notizie su monete si insiste su questi dati. 

Il peso era 29, poi ora è 28. Gli originali stanno a qualche centesimo meno di 27. 

 

Buongiorno...allego nuove foto

D2E130A3-9F8E-4C23-AA32-3A60FA1699E6.jpeg

E99A1942-054F-4DD9-9428-E5F30B1FD4C6.jpeg

FBD2025F-587A-457B-A2F5-80C1A10E85BC.jpeg

9BF05590-8345-41EB-AE58-150A2B4DCEB5.jpeg

461F502F-D126-4159-85A6-028476B2BA3F.jpeg

900902F7-6BFC-42EC-A222-BB8318602323.jpeg

CED5854C-D99A-43C9-85E5-28DD69601381.jpeg

7C72F051-B71C-476C-B018-7AD030888B21.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico

Le foto delle monete sono troppo piccole.

Catturi solo la moneta per l'intera risoluzione della foto. Sfondo bianco e cartellino non servono

Edited by ilnumismatico

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
1 ora fa, fagiolino dice:

@Fausto betti

Per favore il peso esatto. Gli Spagnoli senza quello non mi daranno mai un giudizio .

Non solo loro! ;) 
Comunque l'impressione continua a non essere buona.
Nonostante le foto non siano il massimo, mi sembra che i dettagli siano grossolani ed approssimativi, per non parlare del bordo. 
Confrontate le corone sulle colonne d'Ercole, o le fattezze dei numeri della data...

Allego un montaggio con una autentica.

Image 001.png

Edited by ilnumismatico

Share this post


Link to post
Share on other sites

favaldar

Per me sono false,un pò seguo questa monetazione e a volte la prima impressione è quella giusta,troppo precise nel conio sopratutto i bordi e le leggende, tutte dentro i bordi, perfette, mentre in queste monete è rarissimo.

Per i cartellini non credo siano i prezzi pagati ma forse è il valore di quelle monete all'epoca.

E non credo sia argento.

Edited by favaldar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.