Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Scudo1901

Una aberrazione...un’altra

Recommended Posts

Scudo1901

Non c'è limite veramente all’ignoranza e alla supponenza di alcuni giornalisti. A quanto pare stasera ad una trasmissione di Rete4 che si chiama STASERA ITALIA hanno mostrato la storia di una signora (film già visto peraltro) che poveretta ha ritrovato 48 milioni di vecchie lire nascosti venti e passa anni fa dal marito poi improvvisamente scomparso e che avebbe (condizionale d’obbligo) scoperto di non poterle più convertire nei venticinquemila euro che tanto le servirebbero per tirare avanti un po’. E fin qui nulla di aberrante, la storia è un po’ ritrita, probabilmente anche preparata e non genuina, ma in fondo non fa male a nessuno e magari fa un po’ sorridere. La cosa oscena viene dopo. In conclusione del servizio, già tutto sommato abbastanza insulso di suo, vengono presentate le LIRE ITALIANE CHE VALGONO UNA FORTUNA. E tra esse alcune valutazioni corrispondono pure al vero. Peccato che tra esse fa la sua trionfale comparsa il 5 lire 1955 accreditato, anzi tacciato, di un valore di 1.500 euro. 🙀🤮E puntualmente sulla baia dopo neanche un’ora appare come per incanto l’annuncio di vendita di un 5 lire 1955 neanche BB a 1.350 euro dove si cita ovviamente la famigerata trasmissione di stasera. Potete vederla voi stessi. Io onestamente  non so se provare più ribrezzo per chi ha preparato e diffuso questa distorta informazione in una trasmissione nazionale (tra l’altro citando i valori attribuiti come certi perché valutati da “esperti”) oppure colui che, in buona o malafede, ne ha subito approfittato, della serie “vediamo se qualche pollo ci casca prima che si informi meglio”. Ma davvero ormai e’ tutto uno schifo, è tutto disgustoso, è il segno che questo mondo non ha veramente più vergogna di nulla. Non ci salviamo più. 🤢🤢🤢

Edited by Scudo1901
  • Like 9

Share this post


Link to post
Share on other sites

Saturno

Che dire ? Non posso dire altro che hai ragione....ormai l'improvvisazione e la disinformazione regna dappertutto, anzi soprattutto dove non dovrebbe esistere, ossia tra chi ha il privilegio di fare informazione e diffondere le notizie....<_<

 

a proposito, guarda qui : https://www.corriere.it/economia/finanza/cards/monete-rare-2-euro-alcune-arrivano-valere-anche-2-mila-euro/vaticano-2005.shtml

Edited by Saturno

Share this post


Link to post
Share on other sites

heineken79

Provo tanta tenerezza per tutti i soggetti coinvolti, dopo tanti anni di frescacce forse mi sono assuefatto.

Nel servizio si vedono praticamente solo pezzi da 50.000 primo tipo prescritte e non più convertibili già da diversi anni prima del 2011-2012. Quindi il possessore, verosimilmente ancora vivo, avrebbe potuto cambiarle.

Ognuno poi è libero di credere in ciò che vuole, non me ne farò un cruccio.

 

Ciò che avrei evidenziato io nel servizio, se fosse stato genuino, è: come mai un camionista aveva 48 milioni in contanti nascosti in casa. Forse che siano frutto di lavoro nero o evasione fiscale?

Ai posteri l'ardua sentenza!

Share this post


Link to post
Share on other sites

loris1980

Io provo sempre immensa soddisfazione quando ho notizia di questi ritrovamenti "fortuiti", che "sfortunatamente" non possono essere convertiti in euro.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Faletro78

Spero che il " bottino misterioso " del camionista non stuzzichi l'interesse di qualche Robin Hood....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Danielucci

...e aspettiamo le inserzioni di oggi...

 

Cattura.PNG

Cattura1.PNG

Cattura2.PNG

Cattura3.PNG

Share this post


Link to post
Share on other sites

Saturno

vedo che la vecchia storia delle 200 lire 1977, ancora gira...

secondo loro  valgono 800 € ???

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Danielucci
21 minuti fa, Saturno dice:

vedo che la vecchia storia delle 200 lire 1977, ancora gira...

secondo loro  valgono 800 € ???

 

Quante ne avevo conservate da piccolo...ero praticamente milionario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Saturno
1 minuto fa, Danielucci dice:

Quante ne avevo conservate da piccolo...ero praticamente milionario

io ne ho ancora una quindicina.....😁

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Xenon97

Buongiorno a tutti, più che altro mi fa ribrezzo che scemenze simili sono prese per veritiere da vari giornalisti. Sbaglio o uno dei principi del giornalismo è quello di verificare le fonti? Chiedere un'informazione a un vero esperto è così difficile al giorno d'oggi? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
16 minuti fa, Xenon97 dice:

Buongiorno a tutti, più che altro mi fa ribrezzo che scemenze simili sono prese per veritiere da vari giornalisti. Sbaglio o uno dei principi del giornalismo è quello di verificare le fonti? Chiedere un'informazione a un vero esperto è così difficile al giorno d'oggi? 

L’obiettivo del giornalismo di oggi è quello di creare scalpore, audience e vendere il più possibile. Ormai la verità è scesa in secondo piano. Vedi, ad esempio, con questo “servizio giornalistico” assurdo, quante persone si sono messe subito a vendere monete comuni a prezzi folli? La gente vuole sentirsi dire quello che crede (o spera). Avessero detto: “Attenzione! Non fidatevi di chi dice che avete tesori nascosti nei vostri vecchi salvadanai. Sono solo bufale!” probabilmente non li avrebbero nemmeno creduti.
Il pubblico medio pensa: “Ecco! Gli “esperti” vogliono fregarci e tenersi tutto per loro, lasciando il popolino nell’ignoranza e nella povertà”.
Lo vedo anch’io quando alcuni amici mi fanno vedere 2 euro “strani” e mai visti in vita loro. Quando dico che si tratta di monete tutto sommato comuni e che valgono solo 2 euro, mi guardano con diffidenza e si vede dalla loro espressione che non mi credono... 

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

King John
2 ore fa, loris1980 dice:

Io provo sempre immensa soddisfazione quando ho notizia di questi ritrovamenti "fortuiti", che "sfortunatamente" non possono essere convertiti in euro.

fortuiti + sfortunatamente = sfiga

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stanco
matteo95

domanda: ma piuttosto che continuare a lamentarsi ed inveire sempre fra di noi , qualcuno ha mai provato a scrivere all'ordine dei giornalisti segnalando il proliferare di articoli e servizi contenenti notizie errate ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

loris1980
1 minuto fa, King John dice:

fortuiti + sfortunatamente = sfiga

fortuiti + sfortunatamente = tentativo ai danni dei contribuenti andato a male

Share this post


Link to post
Share on other sites

King John
2 minuti fa, loris1980 dice:

fortuiti + sfortunatamente = tentativo ai danni dei contribuenti andato a male

chiaro.. la mia era solo una battutina...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus

Ma tanto, pensate che ci sia qualcuno che va a spendere quei soldi così, a caso? Sarà solo una perdita di tempo per chi ha creato l'inserzione. Al massimo a noi arriverà qualche nuovo iscritto nella sezione identificazioni a mostrare il proprio tesoro, che posterà una volta e poi sparirà, come per il 99% dei casi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

petronius arbiter
3 ore fa, Danielucci dice:

Cattura1.PNG

 

Se questo, e solo questo, è quanto mostrato nella trasmissione di Rete4 (che non ho visto), mancando le 5 lire del 1956 (a meno che non se ne sia parlato da qualche altra parte), direi che chi ha scritto quel cartello ha semplicemente sbagliato a digitare l'anno. Avrebbe naturalmente dovuto prestare maggiore attenzione, ma è un errore che può capitare, soprattutto se la persona che lo ha commesso non ha, presumo, alcuna conoscenza specifica dell'argomento.

Se questo assolve in parte l'emittente televisiva, non assolve affatto i tentati venditori, che con un minimo di conoscenza numismatica avrebbero dovuto pensare subito quello che ho pensato io (ripeto, sempre che non si sia parlato ANCHE delle 5 lire 1956, in questo caso uno potrebbe credere che siano rare entrambe), o quanto meno arrivare a capirlo con una velocissima ricerca sul web...altrimenti sarebbero in malafede :lol:

petronius oo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901
45 minuti fa, petronius arbiter dice:

Se questo, e solo questo, è quanto mostrato nella trasmissione di Rete4 (che non ho visto), mancando le 5 lire del 1956 (a meno che non se ne sia parlato da qualche altra parte), direi che chi ha scritto quel cartello ha semplicemente sbagliato a digitare l'anno. Avrebbe naturalmente dovuto prestare maggiore attenzione, ma è un errore che può capitare, soprattutto se la persona che lo ha commesso non ha, presumo, alcuna conoscenza specifica dell'argomento.

Se questo assolve in parte l'emittente televisiva, non assolve affatto i tentati venditori, che con un minimo di conoscenza numismatica avrebbero dovuto pensare subito quello che ho pensato io (ripeto, sempre che non si sia parlato ANCHE delle 5 lire 1956, in questo caso uno potrebbe credere che siano rare entrambe), o quanto meno arrivare a capirlo con una velocissima ricerca sul web...altrimenti sarebbero in malafede :lol:

petronius oo)

A me onestamente pare una captatio benevolentiae abbastanza fuori luogo in questo caso. 1955 e 1956 sono due cose diverse. E non si è parlato del 1956. E se non si hanno conoscenze specifiche sull'argomento, a maggior ragione, si cerca di controllare quel che si dice e si scrive soprattutto in una trasmissione televisiva. Ma tant'è, ormai tutto è perdonato a questo mondo.

Edited by Scudo1901

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter

Nella mia famiglia è capitato un caso analogo. Nel 1968, muore un mio zio, uno dei più affermati commercianti da vino della zona. Lascia nella cassaforte 66 milioni del 1968. I due figli cominciano a litigare per l'eredità, mettono avvocati su avvocati, la cassaforte viene posta sotto sequestro ed il contenzioso ( sapete come vanno le cose in Italia !) si protrae per più di vent'anni. Quando viene aperta si trovano 66 milioni in banconote ormai proscritte ed inservibili! ( mi sa che scrivo un raccontino sulla discussione "La moneta racconta"). 

Quanto scritto da Scudo1901 si presta a numerose considerazioni. 

4 ore fa, lorluke dice:

L’obiettivo del giornalismo di oggi è quello di creare scalpore, audience e vendere il più possibile.

La professione di "giornalista" è una di quelle che necessitano cultura, equilibrio, studio delle fonti. Ma molti non hanno avuto Maestri, non hanno fatto gavetta, non leggono libri e si ispirano ormai solo ai Guru di Facebook che passano indifferentemente dalle ricette di cucina, alle diete, ai consigli medici e chi più ne ha....

Seconda considerazione: i siti di e-commerce dovrebbero avere un filtro a monte e bloccare queste vendite indecenti da venditori farlocchi. 

A questo punto mi viene voglia di comperare un paio di calzini della Juve, usarli per una settimana ( perchè anche l'olfatto ha la sua importanza ), fare un falso autografo e venderli sulla Baia come calzini originali di Ronaldo! Magari guadagno di più che vendendo un Marengo! 

Sarò cattivo ma spererei proprio che fossero molti gli acquirenti a 1000 Euro di un L.5 1955 ! Almeno imparerebbero qualcosa!

Ciao Beppe  

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART
Il 11/12/2019 alle 00:25, Scudo1901 dice:

 Io onestamente  non so se provare più ribrezzo per chi ha preparato e diffuso questa distorta informazione in una trasmissione nazionale (tra l’altro citando i valori attribuiti come certi perché valutati da “esperti”) oppure colui che, in buona o malafede, ne ha subito approfittato, della serie “vediamo se qualche pollo ci casca prima che si informi meglio”. Ma davvero ormai e’ tutto uno schifo, è tutto disgustoso, è il segno che questo mondo non ha veramente più vergogna di nulla. Non ci salviamo più. 🤢🤢🤢

Non sarei così catastrofico, nel senso che la pratica di spacciare cose di scarso o nullo valore per rarissime e costosissime, o comunque per venderle a prezzi del tutto assurdi rispetto a quelli di mercato, è pratica comune da sempre (basta vedere le televendite di gioielli o i rappresentanti delle ditte di aspirapolveri, ad esempio). L'unica differenza è che qui siamo con tutta evidenza alla nascita di un nuovo settore di leggenda metropolitana con annesso business, quello dello spaccio per pregiate di monete comuni che hanno il vantaggio di essere conosciute da una parte consistente della popolazione. Non mi stupisco nemmeno che certe emittenti mandino in onda programmi del genere, perchè quello è il loro mestiere e nella maggior parte dei casi di ciò che stanno facendo sono perfettamente consapevoli.

Edited by ART

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901
6 ore fa, ART dice:

Non sarei così catastrofico, nel senso che la pratica di spacciare cose di scarso o nullo valore per rarissime e costosissime, o comunque per venderle a prezzi del tutto assurdi rispetto a quelli di mercato, è pratica comune da sempre (basta vedere le televendite di gioielli o i rappresentanti delle ditte di aspirapolveri, ad esempio). L'unica differenza è che qui siamo con tutta evidenza alla nascita di un nuovo settore di leggenda metropolitana con annesso business, quello dello spaccio per pregiate di monete comuni che hanno il vantaggio di essere conosciute da una parte consistente della popolazione. Non mi stupisco nemmeno che certe emittenti mandino in onda programmi del genere, perchè quello è il loro mestiere e nella maggior parte dei casi di ciò che stanno facendo sono perfettamente consapevoli.

Questione di punti di vista, tutti rispettabili, e stavolta agli antipodi. I bastian contrari rendono vivace il Forum 😆

Share this post


Link to post
Share on other sites

viganò

Ma voi considerate ancora degna di attenzione Rete 4? Per me va bene solo per qualche western e qualche vecchio film ogni tanto, sempre molto graditi ... per il resto zero tondo :)

Stupisce, dispiace e un po' preoccupa, invece, l'incompetenza del Corriere ... in fondo a Milano non mancano i Professionisti da consultare prima di scrivere sciocchezze ....

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk

Stasera italia? Non credo sia così innocua...

Share this post


Link to post
Share on other sites

viganò
20 minuti fa, luke_idk dice:

Stasera italia? Non credo sia così innocua...

in che senso?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.