Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Adney

Domanda sui 2 Euro commemorativi

Recommended Posts

Adney

Ciao a tutti quanti i collezionisti di monete Euro.

Neofita in questa collezione...ma piano piano ci arriverò anche io dai :)

Volevo farvi una domanda:

prendendo ad esempio questa pagina

 https://eurocollezione.altervista.org/_VATICANO_/_2_EURO_COMMEMORATIVI.htm

sotto c'è la tabella con scritto: Circolanti / Folder FDC / Cofanetto FS / Busta Fil - Num con sotto riportate le cifre di emissione.

La domanda è questa: come mai la colonna con i Folder è sempre colma, come quella di San Marino ed altre nazioni, mentre per le circolanti od altre categorie no? Parlo ovviamente solo dei 2 Euro commemorativi , che poi son quelli che vorrei collezionare.

Un saluto a tutti e grazie per il Vostro prezioso aiuto

Share this post


Link to post
Share on other sites

macs

Beh, sempre.....dipende da quale nazione intendi, se guardi i mini stati (Monaco, San Marino, Vaticano) i 2 euro commemorativi sono emessi quasi esclusivamente in folder, quasi nulla per la normale circolazione, per questo vedi la colonna vuota. Per altri stati è invece vero il contrario, cioè le monete sono emesse quasi esclusivamente per la circolazione e poco o niente in confezioni varie tra folder, coincard, buste filatelico numismatiche ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

aldo marchesi
Supporter

Per quanto riguarda il vaticano il 2 euro per la circolazione non esiste,per la circolazione,e in forma moderata c'è solo il 50 centesimi, saluti Aldo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
1 ora fa, aldo marchesi dice:

Per quanto riguarda il vaticano il 2 euro per la circolazione non esiste,per la circolazione,e in forma moderata c'è solo il 50 centesimi, saluti Aldo.

ma come mai ? Bè io vedo dalla tabella il 2008/9 , poi dal 2011 al 2013 ci sono anche di circolanti. Come mai i 2 Euro commemorativi sono in folder o comunque in qualità FDC?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
1 ora fa, macs dice:

Beh, sempre.....dipende da quale nazione intendi, se guardi i mini stati (Monaco, San Marino, Vaticano) i 2 euro commemorativi sono emessi quasi esclusivamente in folder, quasi nulla per la normale circolazione, per questo vedi la colonna vuota. Per altri stati è invece vero il contrario, cioè le monete sono emesse quasi esclusivamente per la circolazione e poco o niente in confezioni varie tra folder, coincard, buste filatelico numismatiche ecc.

vedo comunque che anche in altri stati vi sono sia in folder sia circolanti, tipo la Francia e la Germania. Vado errato?

PS, per il Vaticano vedo che di anni circolanti ci sono anche dei 2 Euro commemorativi

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

cristianaprilia
2 minuti fa, Adney dice:

vedo comunque che anche in altri stati vi sono sia in folder sia circolanti, tipo la Francia e la Germania. Vado errato?

PS, per il Vaticano vedo che di anni circolanti ci sono anche dei 2 Euro commemorativi

 

Non è una cosa che ti debba impressionare, ogni stato decide se coniarli, se lasciarli tutti in circolazione, se farci folder, cofanetti ed altre confezioni. Quel circolato che tu vedi segnato, è probabile che siano i pezzi di (cortesia) che vengono dati a dipendenti, autorità ecclesiastiche o politiche. Le zecche poi sono normali società, e per guadagnare optano ovviamente a vendere i 2 euro anche in confezioni in modo da farci un notevole ricavo, piuttosto che distribuirle tutte al facciale o quasi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

pandino

Sono scelte che fanno i singoli stati, ed in genere i piccoli stati dedicano tutta (o il 99,9999%) la produzione dei 2€ cc al collezionismo (Andorra, San Marino, Vaticano e Monaco), ovviamente per guadagnare.

D'altronde per quae altro motivo si fanno edizioni da collezione di qualsiasi cosa (che magari vale il 10% del prezzo di vendita) solo perché ha questo o quell'accessrio, libretto, scatola, eccc. a renerlo più "collezionabile"?

Edited by pandino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney

Per quel che concerne il reperimento, contattando il negoziante mi ha detto che San Marino, Monaco e Vaticano le prende alla fonte. Per le altre rotolini nelle fiere. I rotolini ad esempio possono avere anche monete con qualche riga? Macchia?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Disorientato
Gabriele Peris
1 minuto fa, Adney dice:

Per quel che concerne il reperimento, contattando il negoziante mi ha detto che San Marino, Monaco e Vaticano le prende alla fonte. Per le altre rotolini nelle fiere. I rotolini ad esempio possono avere anche monete con qualche riga? Macchia?

Esistono rotolini di monete circolate, quindi assolutamente si, ma ovviamente se acquisti un rotolino FDC e ci trovi qualche "macchia o riga" significa che c'è qualche problema 😬

Share this post


Link to post
Share on other sites

pandino

Basta prendere un rotolino di 2€ cc in BI per sfatare il mito della pefezione delle monete FDC

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
29 minuti fa, pandino dice:

Basta prendere un rotolino di 2€ cc in BI per sfatare il mito della pefezione delle monete FDC

monete accatastate e messe in rotolini? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
2 ore fa, pandino dice:

Basta prendere un rotolino di 2€ cc in BI per sfatare il mito della pefezione delle monete FDC

per i 2 Euro commemorativi il problema dei falsi è limitato al falso di circolazione? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

macs
3 ore fa, Adney dice:

Per quel che concerne il reperimento, contattando il negoziante mi ha detto che San Marino, Monaco e Vaticano le prende alla fonte. Per le altre rotolini nelle fiere. I rotolini ad esempio possono avere anche monete con qualche riga? Macchia?

Se per questo anche i folder o le coincard possono avere monete non perfette con ditate o ammaccature, si tratta di monete che vengono punzonate e poi cadono in un bidone una sull'altra e questo impatto lascia a volte segni più o meno visibili. La perfezione è più probabile trovarla sulle monete proof.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney

invece il problema dei falsi, anche negli Euro, si riscontra prevalentemente su monete messe esclusivamente per la circolazione ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

cristianaprilia
2 ore fa, Adney dice:

invece il problema dei falsi, anche negli Euro, si riscontra prevalentemente su monete messe esclusivamente per la circolazione ?

Ma perchè potrà mai essere inserito un falso in un folder proveniente da una qualsiasi zecca? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
33 minuti fa, cristianaprilia dice:

Ma perchè potrà mai essere inserito un falso in un folder proveniente da una qualsiasi zecca? 

No io mi riferivo a quelle monete non nei folder, ma prese magari nelle fiere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Disorientato
Gabriele Peris
28 minuti fa, Adney dice:

No io mi riferivo a quelle monete non nei folder, ma prese magari nelle fiere

Spesso si nota se sono false, se hai intenzione di comprare, come hai detto tu, alle fiere, ti consiglio di comprare una bilancia di precisione e chiedere al proprietario di poterle pesare, ovviamente prima informati sul peso della moneta autentica.

Edited by Gabriele Peris

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
2 minuti fa, Gabriele Peris dice:

Spesso si nota se sono false, se hai intenzione di comprare, come hai detto tu, alle fiere, ti consiglio di comprare una bilancia di precisione e chiedere al proprietario di poterle pesare, ovviamente prima informati sul peso della moneta autentica.

No no, io acquisterei solo in negozi numismatici. Sono loro che alcune monete le prendono anche nelle fiere. Anche se io sono più propenso per monete di San Marino e Vaticano, che prendono direttamente alla fonte. Io acquisterei solo in negozi

Share this post


Link to post
Share on other sites

cristianaprilia
29 minuti fa, Adney dice:

No io mi riferivo a quelle monete non nei folder, ma prese magari nelle fiere

 

Adesso, Gabriele Peris dice:

Spesso si nota se sono false, se hai intenzione di comprare, come hai detto tu, alle fiere, ti consiglio di comprare una bilancia di precisione e chiedere al proprietario di poterle pesare, ovviamente prima informati sul peso della moneta autentica.

Scusate, ma credo sia doveroso, meno pippe mentali e comprate tranquillamente dai commercianti alle fiere! Ma vi pare che vi rifilino un falso di una moneta che possa costare 3/4euro? I falsi delle monete correnti li trovate in circolazione, non sui banchi dei commercianti!

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
Adesso, cristianaprilia dice:

 

Scusate, ma credo sia doveroso, meno pippe mentali e comprate tranquillamente dai commercianti alle fiere! Ma vi pare che vi rifilino un falso di una moneta che possa costare 3/4euro? I falsi delle monete correnti li trovate in circolazione, non sui banchi dei commercianti!

mi piacciono molto le monete 2 Euro commemorative greche, tedesche, di San Marino e vaticane. Quelle, le prime, costano un po' di più di 4 Euro :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

cristianaprilia
3 minuti fa, Adney dice:

mi piacciono molto le monete 2 Euro commemorative greche, tedesche, di San Marino e vaticane. Quelle, le prime, costano un po' di più di 4 Euro :) 

 

2 minuti fa, Adney dice:

parlo di quelle vaticane

Il discorso non cambia, anzi peggiora, il falso serve a fregare il popolo, passa di più inosservato all'occhio un 2 euro italiano comune che un 2 euro di un ministato e per giunta commemorativo. Quando si hanno di queste fobie i casi sono 2, o si rinuncia al collezionismo, oppure prima di ogni acquisto si studia ciò che si vuole comprare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS
7 minuti fa, Gabriele Peris dice:

Spesso si nota se sono false, se hai intenzione di comprare, come hai detto tu, alle fiere, ti consiglio di comprare una bilancia di precisione e chiedere al proprietario di poterle pesare, ovviamente prima informati sul peso della moneta autentica.

Qui si sta andando via di testa.......bilancini per i 2  euro, .........fatevi  controllare il peso.......?!?!?!?!

Ma dai!!!!

datti una regolata, se  allora collezionaste monetazioni "serie'" con cosa andreste ad acquistarle, armatura e carrarmato?

Saluti

TIBERIVS

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

cristianaprilia
2 minuti fa, TIBERIVS dice:

Qui si sta andando via di testa.......bilancini per i 2  euro, .........fatevi  controllare il peso.......?!?!?!?!

Ma dai!!!!

datti una regolata, se  allora collezionaste monetazioni "serie'" con cosa andreste ad acquistarle, armatura e carrarmato?

Saluti

TIBERIVS

 

Appunto!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Disorientato
Gabriele Peris
17 minuti fa, cristianaprilia dice:

 

Scusate, ma credo sia doveroso, meno pippe mentali e comprate tranquillamente dai commercianti alle fiere! Ma vi pare che vi rifilino un falso di una moneta che possa costare 3/4euro? I falsi delle monete correnti li trovate in circolazione, non sui banchi dei commercianti!

Io ho cercato di dare una risposta alla domanda di @Adney, non significa che per forza creda che alle fiere vendano falsi, anzi, sono sicuro che non sia così. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.