Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Maimonide

Fonti antiche e archeologia

Recommended Posts

Polemarco
44 minuti fa, Adney dice:

non sono un archeologo, quindi per me tutto può essere. Perché avrebbero dovuto farlo? Non so, per creare un passato inesistente, creandosi anche delle nobiltà, storie e così via. Per speculare su dei ritrovamenti così da farci un commercio e guadagnare soldi con negozi di antiquariato, musei e così via...

Anche io non sono un medico, ma quando mi cola il naso penso a un raffreddore e non a un neuroblastoma.

Perché è più facile (statisticamente) che abbia un raffreddore che un neuroblastoma o una malattia rara.

Se il "raffreddore" non passa dopo il "tempo canonico" potrei preoccuparmi e ricorrere a un medico. 

E' una metodologia che consiste nel  pensare alle cose più ovvie, più semplici (che non vuol dire ingenue), verificare e semmai passare in caso di esito negativo alle meno ovvie (per evitare l'impatto negativo del "cigno nero", l'eccezione)

Faccio un esempio: se stai camminando lungo una strada italiana e senti un rumore di zoccoli pensa prima a un cavallo o a un asino o a un mulo o a un bovino ma non a una zebra.

Il metodo è denominato "il rasoio di Occam" e in latino suona così: Entia non sunt moltiplicanda  praeter necessitatem il che equivale a dire che a parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire.

Per quel che riguarda le "vestigia del passato" è più facile pensare che siano effettivamente tali anzichè "artefatti successivi".

Pensa solo ai costi per tirar su monumenti integri o semi diroccati, sotterrarne in parte etc. E stiamo parlando, per l'Italia di un paese straricco di monumenti.

A questo punto, secondo l'altra regola dell' "id quod plerumque accidit" dovrebbe essere chi afferma il contrario (un vastissimo e costosissimo cantiere medioevale, rimasto senza alcun riscontro della sua ingombrante esistenza) a fornire la prova contraria: non puoi cavartela con un dubbio. 

Facciamo l'esempio contrario. Come fai a essere sicuro di essere reale e  di non essere semplicemente il protagonista del sogno di altro ?

E' solo una opinione (ma è la logica con la quale si lavora da centinaia di anni).

Polemarco

 

 

Edited by Polemarco
  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adelchi66
50 minuti fa, Polemarco dice:

Anche io non sono un medico, ma quando mi cola il naso penso a un raffreddore e non a un neuroblastoma.

Perché è più facile (statisticamente) che abbia un raffreddore che un neuroblastoma o una malattia rara.

Se il "raffreddore" non passa dopo il "tempo canonico" potrei preoccuparmi e ricorrere a un medico. 

E' una metodologia che consiste nel  pensare alle cose più ovvie, più semplici (che non vuol dire ingenue), verificare e semmai passare in caso di esito negativo alle meno ovvie (per evitare l'impatto negativo del "cigno nero", l'eccezione)

Faccio un esempio: se stai camminando lungo una strada italiana e senti un rumore di zoccoli pensa prima a un cavallo o a un asino o a un mulo o a un bovino ma non a una zebra.

Il metodo è denominato "il rasoio di Occam" e in latino suona così: Entia non sunt moltiplicanda  praeter necessitatem il che equivale a dire che a parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire.

Per quel che riguarda le "vestigia del passato" è più facile pensare che siano effettivamente tali anzichè "artefatti successivi".

Pensa solo ai costi per tirar su monumenti integri o semi diroccati, sotterrarne in parte etc. E stiamo parlando, per l'Italia di un paese straricco di monumenti.

A questo punto, secondo l'altra regola dell' "id quod plerumque accidit" dovrebbe essere chi afferma il contrario (un vastissimo e costosissimo cantiere medioevale, rimasto senza alcun riscontro della sua ingombrante esistenza) a fornire la prova contraria: non puoi cavartela con un dubbio. 

Facciamo l'esempio contrario. Come fai a essere sicuro di essere reale e  di non essere semplicemente il protagonista del sogno di altro ?

E' solo una opinione (ma è la logica con la quale si lavora da centinaia di anni).

Polemarco

 

 

Questa insulsa discussione ha il solo merito di permettere a emeriti utenti del forum di farci partecipi di impeccabili esercizi di logica. 

Poi non c'è peggior sordo di chi non vupl sentire... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney

Non è che io non voglia sentire, però mi piacerebbe una risposta tecnica dell'impossibilità della creazione ex novo dell'antichità. Perché non si è potuta creare una antichità ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter
25 minuti fa, Adney dice:

Non è che io non voglia sentire, però mi piacerebbe una risposta tecnica dell'impossibilità della creazione ex novo dell'antichità. Perché non si è potuta creare una antichità ?

Perché non mi dimostri che non puoi volare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
Adesso, Scipio dice:

Perché non mi dimostri che non puoi volare?

ho fatto solo delle domande perché , avendo solo un sapere marginale, non ho alcuna specializzazione in merito e quindi ho diversi dubbi su tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Disorientato
Reficul
Staff

@Adney lei ha tre account, pone domande assurde e si risponde da solo facendo il gioco dei compari.

Purtroppo per lei e per fortuna per noi questa pratica non è consentita su questo forum e prevede (salvo spiegazioni credibili) un ban diretto.

 

  • Like 1
  • Thanks 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.