Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
favaldar

SAVOIA INEDITO CARLO FELICE.....

Quando lo volete vedere?  

17 members have voted

You do not have permission to vote in this poll, or see the poll results. Please sign in or register to vote in this poll.

Recommended Posts

In Ricreazione
favaldar

E' tutto vero! ;)

Avevo deciso di non parlarne almeno fino a Ottobre.

Ma voglio che questo Forum e le persone che lo frequentano siano i primi (pubblicamente) a saperlo! :)

Solo una clausola,deve esserci il voto di almeno 20 utenti(un pò di rispetto lo merita). cool.gif

Altrimenti (se non arriva al...)potrei farla vedere solo a chi lo richiede,in MP. :ph34r:

Felice Sondaggio e

Buon W.E.

F.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar

In nome della Numismatica,anche se speravo nella curiosità di più persone,voglio farlo vedere lo stesso questo 3 Cent 1826 con contorno rigato.

Ad oggi non si sà se è una prova si cercano dei ducumenti della zecca dell'epoca ma la perizia conferma l'autenticità.

Traina accenna ad una possibbile prova del 1859-60 Bologna con i conii del 1826 usati da Vittorio Emanuele II dei 1-3-5 centesimi che infatti rimasero identici,compresa la data,meno i segni di zecca e una minima variazione nel diametro.

Forza ragazzi andate a controllare i vostri o cercate di trovarne altri!

Un altro è stato trovato da Dario Ferro,anche se in condizioni peggiori e da periziare,ma riesce a farvi vedere bene le righe.

L'idirizzo per quello di Dario:

http://digilander.libero.it/adamaney/DarioFerro.html

anche perchè io non riesco a farvi vedere le righe del mio,solo la perizia.

Cioa

F.

Share this post


Link to post
Share on other sites

yafet_rasnal

La moneta non e' inedita. Ne parla Il Krause in una nota al catalogo delle monete 1801-1900 dicendo che oltre al tipo a contorno liscio e' conosciuto un esemplare a contorno rigato.

Rimane comunque una variante a quanto sembra rara.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar

Se non sbaglio il Krause dovrebbe parlare dell'altra moneta che ha Dario Ferro sul suo sito, già da qualche tempo.

Tutti modi m'informo,grazie per la dritta che passo a C.N. per verificare.Pensa che ho il libro e l'ho letto solo ora,l'inglese per me è out! :(

Però da quanto ne sò,periziata è l'unica!

Infatti ho cercato di convincere anche Dario Ferro a farlo e stava decindendosi!

Ho più possibbilità che la mettino su i cataloghi! ;)

Ciao

F.

Share this post


Link to post
Share on other sites

yafet_rasnal

Forse piu' che nel 1859-60 potrebbe essere uno dei riconi fatti da Carlo Alberto nel 1847

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar

X TUTTI

Stiamo cercando documenti che possono portare ad una risposta a queste monete!

Oggi ho ricevuto l'email da Dario Ferro che mi dice di aver avuto rapporti con il World Coins ma nulla di ufficiale.Quindi o è un'altra moneta oppure visto che si trova in foto anche sul sito,hanno pensato di accennare solamente ad una moneta esistente.

Infatti sul libro quello che scrivono non è propio un'affermazione,almeno per la mia traduzione!

Ho scritto anche a C.N. per vedere se tramite loro riescono a saperne di più dal World Coins se sapessi l'Inglese gli scriverei direttamente! <_<

Va bè! Due tre quattro da un lato è anche meglio,l'importante sarebbe trovare un qualcosa che parli di una prova o di riconi su altre monete,forse anche Francesi o Austriache che in quel periodo giravano in Piemonte 1808/1860.

Avanti ragazzi vediamo se riusciamo ad essere i PRIMI!!!! cool.gif

Ciao

F.

Share this post


Link to post
Share on other sites

yafet_rasnal

no , il w.c. porta come certa l'esistenza di tale moneta.

Come ti dicevo, nel 1847 Carlo Alberto per sopperire alla mancanza di spiccioli riconio' le monete del 1826. Su alcuni testi si riporta che ad essere riconiati furono solo le monete da 1 centesimo, su altri che furono riconiate anche quelle da 3 e da 5.

Vista la mancanza di spiccioli non sarebbe strano l'utilizzo come tondelli di monete gia' circolanti. Questa potrebbe essere una spiegazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.