Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Antonino1989

Prima collezione: monete italiane ed estere

Recommended Posts

sdy82
Supporter
Il 8/5/2020 alle 22:45, Antonino1989 dice:

Giustissimo💪🏻Grazie davvero se ero un minimo titubante nell’iniziare adesso ne sono certo. 😁

E allora buon viaggio caro Antonino1989!

Spero che questo tuo viaggio nella numismatica non abbia mai fine.

Mi permetto di aggiungere una cosa.

Non aver paura di sbagliare. È giustissimo chiedere consigli per minimizzare gli errori, è necessario documentarsi e leggere, ma tutti noi siamo passati dagli errori. Ci hanno fortificati. Sbagliamo tuttora. Piedi di piombo... sempre. Ma sappi che sbagliare fa parte del percorso.

Ovviamente se intendi mettere in ballo acquisti importanti già di qualche decina di euro per pezzo, allora cerca professionisti e persone serie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

uzifox
Il 8/5/2020 alle 15:16, Paolino67 dice:

 

Ma perchè c'è da ricominciare da zero?

Io porto avanti le mie collezioni principali spendendoci pure dei bei soldi, ma non ho mai accantonato la collezioncina di monete mondiali, e quando ho voglia di comprare qualcosa ma di spendere poco e niente faccio fare un passettino in avanti anche a questa collezione :D

Eh lo so, anche io ho sempre le mie (troppe! ) collezioni secondarie tipologiche però il fatto di avere comunque quella "principale" ti porta, secondo me, con il tempo ad approcciarti alla numismatica "anche secondaria" in modo meno disincantato e genuino rispetto alla fortuna che si trova ora ad avere chi comincia da zero e può iniziare subito questo progetto di collezione a 360°.

Saluti

Simone 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
Antonino1989
Il 10/5/2020 alle 19:37, sdy82 dice:

E allora buon viaggio caro Antonino1989!

Spero che questo tuo viaggio nella numismatica non abbia mai fine.

Mi permetto di aggiungere una cosa.

Non aver paura di sbagliare. È giustissimo chiedere consigli per minimizzare gli errori, è necessario documentarsi e leggere, ma tutti noi siamo passati dagli errori. Ci hanno fortificati. Sbagliamo tuttora. Piedi di piombo... sempre. Ma sappi che sbagliare fa parte del percorso.

Ovviamente se intendi mettere in ballo acquisti importanti già di qualche decina di euro per pezzo, allora cerca professionisti e persone serie.

Si infatti mi sto documentando. Uno dei primi problemi che ho riscontrato è stata la pulizia delle monete senza rovinarle. Purtroppo alcune le ho rigate usando la paglietta per togliere via la sporcizia. Fortuna che erano centesimi doppi e comunissimi😄 

Il 10/5/2020 alle 20:35, uzifox dice:

Eh lo so, anche io ho sempre le mie (troppe! ) collezioni secondarie tipologiche però il fatto di avere comunque quella "principale" ti porta, secondo me, con il tempo ad approcciarti alla numismatica "anche secondaria" in modo meno disincantato e genuino rispetto alla fortuna che si trova ora ad avere chi comincia da zero e può iniziare subito questo progetto di collezione a 360°.

Saluti

Simone 

Si è vero. Questo momento peraltro di pandemia mi ha fatto totalmente appassionare e dedicare alla nusmimatica, pensa che ho trovato vecchie lire e le ho catalogate in un file excel con : valuta, anno, prodotte, rarità e materiale (così per pulirle almeno cerco il materiale e le pulisco)😁

Share this post


Link to post
Share on other sites

uzifox
12 minuti fa, Antonino1989 dice:

e materiale (così per pulirle almeno cerco il materiale e le pulisco)😁

ASSOLUTAMENTE NO!

Mai pulire le monete. Soprattutto in questa prima fase di "noviziato". No spazzole, no pagliette, no sidol, no panni, NO TUTTO.

Al massimo se proprio proprio necessario puoi utilizzare acqua e sapone liquido e poi asciugarle con cotone.

Ho visto tantissime bellissime monete (anche di valore) rovinate irrimediabilmente da neofiti.

Saluti

Simone

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
Antonino1989
7 minuti fa, uzifox dice:

ASSOLUTAMENTE NO!

Mai pulire le monete. Soprattutto in questa prima fase di "noviziato". No spazzole, no pagliette, no sidol, no panni, NO TUTTO.

Al massimo se proprio proprio necessario puoi utilizzare acqua e sapone liquido e poi asciugarle con cotone.

Ho visto tantissime bellissime monete (anche di valore) rovinate irrimediabilmente da neofiti.

Saluti

Simone

si me ne sono reso conto dopo di aver fatto una cazzata :acute:

poi ho letto che i centesimi possono pulirsi con l'aceto e sciacquarli sotto acqua corrente senza null'altro, secondo te si rovinerebbero?

Sapone e acqua calda e come cotone uso il normale cotone idrofilo giusto?

Edited by Antonino1989

Share this post


Link to post
Share on other sites

uzifox
31 minuti fa, Antonino1989 dice:

poi ho letto che i centesimi possono pulirsi con l'aceto e sciacquarli sotto acqua corrente senza null'altro, secondo te si rovinerebbero?

Ripeto: no aceto, no limone, no tutto.

E' un modo di fare che alla lunga paga: si possono rovinare in pochi secondi meravigliose patine che il tempo ha creato in 50 anni solo perchè al neofita sembrano "sporcizia".

Acqua e sapone solo se c'è sporcizia macroscopica. Altrimenti prendile e mettile da parte così come le trovi.

Saluti

Simone

PS sì normale cotone.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
Antonino1989
4 minuti fa, uzifox dice:

Ripeto: no aceto, no limone, no tutto.

E' un modo di fare che alla lunga paga: si possono rovinare in pochi secondi meravigliose patine che il tempo ha creato in 50 anni solo perchè al neofita sembrano "sporcizia".

Acqua e sapone solo se c'è sporcizia macroscopica. Altrimenti prendile e mettile da parte così come le trovi.

Saluti

Simone

PS sì normale cotone.

 

Ok grazie mille 😁

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sdy82
Supporter

Ecco! Appunto! Il primo sbaglio è fatto! Adesso Antonino1989 sa cosa comporta la pulizia di una moneta.

Mi permetto una provocazione. Continua pure a pulire monetine dal valore nullo con limone, aceto, spazzolini ecc ecc. Fallo come esperimento. Ti renderai conto da solo.

Provocazioni a parte, ovviamente mi associo a quanto hanno già scritto prima di me. Non intraprendere azioni di pulizia su monete che reputi importanti (al di là del loro valore commerciale) in questo momento. Cerca di prendere confidenza con questi dischetti di metallo e con le loro patine. Pulirai poi le monete più sporche, quando avrai acquisito maggior dimestichezza.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
Antonino1989
6 ore fa, sdy82 dice:

Ecco! Appunto! Il primo sbaglio è fatto! Adesso Antonino1989 sa cosa comporta la pulizia di una moneta.

Mi permetto una provocazione. Continua pure a pulire monetine dal valore nullo con limone, aceto, spazzolini ecc ecc. Fallo come esperimento. Ti renderai conto da solo.

Provocazioni a parte, ovviamente mi associo a quanto hanno già scritto prima di me. Non intraprendere azioni di pulizia su monete che reputi importanti (al di là del loro valore commerciale) in questo momento. Cerca di prendere confidenza con questi dischetti di metallo e con le loro patine. Pulirai poi le monete più sporche, quando avrai acquisito maggior dimestichezza.

Io ancora non ho capito come riconoscere questa “patina” che tutti voi state a dirmi😅  cioè come differenziarla dallo sporco. Fino ad adesso confondo le due cose e quindi, ahimè, ammetto di aver fatto i miei primi sbagli

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART

La patina è lo strato uniforme che si crea per l'ossidazione della superficie della moneta. Si distingue dallo sporco semplicemente perchè lo sporco è un residuo sopra la patina che puoi levare con acqua e sapone o al massimo (molto delicato) con uno stuzzicadente, mentre la patina se ne viene via con i solventi e altre porcherie del genere che NON VANNO MAI USATE sulle monete.

Edited by ART

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART
Il 11/5/2020 alle 22:05, Antonino1989 dice:

si me ne sono reso conto dopo di aver fatto una cazzata :acute:

Devi chiedere immediatamente perdono a Dio Denaro onnipotente! Inginocchiati in direzione di Francoforte (sede della BCE) e prega.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sdy82
Supporter
6 ore fa, Antonino1989 dice:

Io ancora non ho capito come riconoscere questa “patina” che tutti voi state a dirmi😅  cioè come differenziarla dallo sporco. Fino ad adesso confondo le due cose e quindi, ahimè, ammetto di aver fatto i miei primi sbagli

😉

Non preoccuparti. Non scoraggiarti. Ad maiora!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

caravelle82
8 ore fa, Antonino1989 dice:

Io ancora non ho capito come riconoscere questa “patina” che tutti voi state a dirmi😅  cioè come differenziarla dallo sporco. Fino ad adesso confondo le due cose e quindi, ahimè, ammetto di aver fatto i miei primi sbagli

Stai tranquillo,tempo al tempo ,tutto migliora con la passione e la voglia di imparar e approfondir😁

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
Antonino1989
Devi chiedere immediatamente perdono a Dio Denaro onnipotente! Inginocchiati in direzione di Francoforte (sede della BCE) e prega.

[emoji23][emoji23][emoji23]mi hai fatto morì
La patina è lo strato uniforme che si crea per l'ossidazione della superficie della moneta. Si distingue dallo sporco semplicemente perchè lo sporco è un residuo sopra la patina che puoi levare con acqua e sapone o al massimo (molto delicato) con uno stuzzicadente, mentre la patina se ne viene via con i solventi e altre porcherie del genere che NON VANNO MAI USATE sulle monete.

Sei stato davvero molto esaustivo. Grazie tante[emoji1320]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tm_NPZ

Amici, concordo sul discorso della passione... è anche sempre bello vedere di nuovi amici che si interessano alla Numismatica! :)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

mauro6161

Ragazzi (posso usare questo termine essendo io del 61??), sono un' "appena caduto in questo mondo di passione", ve lo devo proprio dire: mi diverto un mondo!

Essendo nuovo, ogni nozione, ogni discussione, ogni argomento per me sono porte che si aprono in altrettante stanze da esplorare e farne tesoro siccome poi sono anche un tecnico e appassionato anche di altri generi da collezione, per me stare su questo portale è come essere al Luna Park.

Complimenti al team di gestione, ai curatori e a tutti i partecipanti perchè questo ambiente è bello anche per il fatto che il principiante colloquia e si confronta con l'esperto. Bravi tutti

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.