Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
scalptor

Didramma di Gela riconiato

Recommended Posts

scalptor
Supporter

Nella prossima asta di Bertolami al lotto 265, verra battuto un didrammo particolarmente interessante per la caratteristica della coniazione su tipo precedente.

Sicily, Gela, c. 490/85-480/75 BC. AR Didrachm (22mm, 7.73g, 3h). Nude horseman galloping r., brandishing a spear overhead. R/ Forepart of man-headed bull r. HGC 2, 362. Roughness, near VF

 

265.thumb.jpg.4d96ee86572d3f356f97079f37eb352b.jpg

 

 

Il particolare interesse di questa moneta sta nel fatto che mi pare ponga un problema interessante di datazione dei tipi coinvolti.

Cercando di individuare il tipo sottostante sono riuscito a delineare i tratti di un profilo al rovescio (sotto il toro androsopo) escludendo quindi la ribattitura su moneta dello stesso tipo, mentre per il dritto il discorso mi appare piú difficile seppure é visibile in parte il braccio di un cavaliere che sostiene la lancia e parte della testa della cavalcatura.

Il tipo monetale, proveniente dalla stessa cittá e che mi pare corrisponda al profilo sopra delineato é questo (molto raro tra l'altro):

 

1887438.jpg.a6faa63dd096dda1c0139f85d995f50e.jpg

AR-Didrachme, um 425/420 v. Chr.; 8,01 g;  Cavaliere  a destra che colpisce oplite //In ghirlanda: testa del dio del fiume Gelas l. Jenkins 463a RR

Ora accade che la datazione di questo secondo tipo é attribuita agli anni compresi fra il 425/420 a.c. , quindi successivo di quasi settant'anni al tipo con cavaliere e toro adrosopo che vi é stato battuto sopra e la cui datazione é stimata al massimo fra il 490 e il 475 il che solleva il problema di datazione cui accennavo sopra.

É ritenuto che quest'ultima moneta "celebri probabilmente una vittoria su una delle città ioniche della Sicilia, alleate di Atene. È improbabile che il tipo sia stato continuato dopo il congresso di Gela del 424 a.C., il che spiega la sua rarità".

Alla luce di questo nuovo importante documento monetale si dovranno forse rivedere date e contesto di coniazione ? Che ne pensate ?

Accludo anche l'esemplare della collezione Luynes il cui conio che mi sembra corrisponda pienamente all'esemplare in analisi.

812777156_Monnaie__Didrachme_Argent_Gla_...Gla_(Sicile_btv1b11316092q.thumb.JPEG.8c6ce159b68ddf95797c829eeed3ca4b.JPEG

 

1308257723_Monnaie__Didrachme_Argent_Gla_...Gla_(Sicile_btv1b11316092q_R.thumb.JPEG.851d4e9ca04bd7a0291976e3f6442ebc.JPEG

Edited by scalptor

Share this post


Link to post
Share on other sites

scalptor
Supporter

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionnysicily

Ciao @scalptor, ci andrei piano..........

40 minuti fa, scalptor dice:

Alla luce di questo nuovo importante documento monetale si dovranno forse rivedere date e contesto di coniazione ? Che ne pensate ?

Dimentichi che prima si deve accertare la genuinità della moneta. 

E se è un falso ? ..... che documento potrebbe essere !!

Se ci perdi un po di tempo ad osservare , magari potresti rivedere le tue affermazioni.

con l'immagine che allego, il profilo del Dio fluviale Gelas , non ci azzecca niente con il profilo di Atena elmata, degli stateri "Pegasi".

 

1564222344_gela7.jpg.039cfeb1f22a7534496b2075f1a8a2f9.jpg

 

1978987199_gela4.jpg.7176fe71fa704c2d51a125c370885137.jpg

 

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionnysicily

Pertanto se ti servono altri argomenti per spegnere la tua scoperta, sono disponibile.

Nulla di personale. E bene per fare informazione corretta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

scalptor
Supporter
39 minuti fa, gionnysicily dice:

Pertanto se ti servono altri argomenti per spegnere la tua scoperta, sono disponibile.

Nulla di personale. E bene per fare informazione corretta.

Ma per caritá. Certo che no, siamo qui per questo. I tuoi "altri argomenti" sono i benvenuti.

Se é un falso, non é un documento, o perlomeno é un documento falso.

In questo caso la scoperta sarebbe meno utile alla numismatica ma piú utile alle tasche di qualche collezionista 😀

Tieni conto che la Bertolami é sempre avara sulle descrizioni. Tu l'avevi giá notata ?

Edited by scalptor

Share this post


Link to post
Share on other sites

scalptor
Supporter

In effetti il pezzo ricorda quello della discussione qui occorsa tempo fa sull'autenticitá di un altro Jenkins 7 ma anche cosí non riesco a vedere il pegaso, a cui fai riferimento, sotto il cavaliere

Edited by scalptor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Emilio Siculo

Anche a me non convince... d’accordo con @gionnysicily

Il tondello così esageratamente largo per il tipo, le zampe anteriori rachitiche del cavallo, la coda, la criniera del cavallo... e ancora il metallo, le fratture da pressatura continua più che da coniatura...

ciao 

ES

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

concordo….

Moneta molto sospetta….(fortuna che spesso i falsari non studiano molto ….) 

fosse l unica ...anche tra i bronzi cè qualche moneta che andrebbe valutata con molta attenzione ...

Falsi molto pacchiani :  n.165, 352, 494

Potete aprire direttamente nella sezione falsi per segnalare  (grazie e scusate l intrusione in questa discussione)

skuby

Share this post


Link to post
Share on other sites

VALTERI

Cercando di identificare il tipo sottostante, al diritto, dietro gomito cavaliere e coda cavallo, si potrebbe vedere un serpente di mare

1200.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

scalptor
Supporter

Anche se fosse stata riconiata sul didramma di Gela posteriori da me indicato potrebbe essere ugualmente un falso. Anzi il falso appare al momento l'ipotesi piú plausibile

 

265_2.thumb.jpg.2a87d2c84877e2708adc8df33ebc0976.jpg

Non riesco peró a vedere il pegaso ipotizzato da Gionnysicily sul rovescio. Anzi piú lo guardo piú mi sembra un cavaliere. Si intravede alquanto chiaramente, a parer mio, un braccio alzato, una sagoma che potrebbe essere la testa del cavallo e parte di una gamba.

Edited by scalptor

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionnysicily
17 ore fa, scalptor dice:

Tieni conto che la Bertolami é sempre avara sulle descrizioni. Tu l'avevi giá notata ?

Non l'ho notata, perché non ho vista la vendita.

Stasera mando una mail per ritirarla, Magari qualche studioso che non naviga sul sito del nostro Forum, potrebbe fare un brutto acquisto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionnysicily
2 ore fa, scalptor dice:

Non riesco peró a vedere il pegaso ipotizzato da Gionnysicily sul rovescio. Anzi piú lo guardo piú mi sembra un cavaliere. Si intravede alquanto chiaramente, a parer mio, un braccio alzato, una sagoma che potrebbe essere la testa del cavallo e parte di una gamba.

813266750_gela1confronto.thumb.jpg.1ddc9ff3a4f346fdd7fdaae892c83826.jpg

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionnysicily

Le tracce delle ali, sono ancora percettibili, cosi il grosso della coda e le zampe posteriori. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionnysicily

Lo stesso per il rovescio, la testa elmata di Atena e evidente, nessuna rassomiglianza al Giovinetto Gelas. 

1631215581_gela2bis.jpg.7480ce1908bd0cb4fdedea346c67d215.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionnysicily

1457652665_gela1confrontoa.jpg.1c7391ce93bc83ea8096983d4aadad2b.jpg

 Se non riesci a inquadrarlo cosi, non so che fare.  

Un povero pegaso del 380-338 a. C. di Corinto che viene coniato nel periodo Arcaico ???

  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

scalptor
Supporter
7 minuti fa, gionnysicily dice:

1457652665_gela1confrontoa.jpg.1c7391ce93bc83ea8096983d4aadad2b.jpg

 Se non riesci a inquadrarlo cosi, non so che fare.  

Un povero pegaso del 380-338 a. C. di Corinto che viene coniato nel periodo Arcaico ???

Sarebbe la scoperta numismatica del secolo 😅

Sí, mi sembra chiaro, grazie.

Una volta stabilito che il conio é falso, questa discussione potrebbe forse far luce su di un'altra, di qualche tempo fa che riguardava proprio l'autenticitá o meno di un didrammo di Gela Jenkins 7 che ha tanto animato questo forum un paio di anni fa. La ricordi ?

https://www.lamoneta.it/topic/167493-didracma-gela-jenkins-7/

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

Sarebbe buona cosa far ritirare la moneta, qualcuno potrebbe caderci...

E con questa, certe sono 4 ..,,

skuby

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
1 ora fa, scalptor dice:

Sarebbe la scoperta numismatica del secolo 😅

Sí, mi sembra chiaro, grazie.

Una volta stabilito che il conio é falso, questa discussione potrebbe forse far luce su di un'altra, di qualche tempo fa che riguardava proprio l'autenticitá o meno di un didrammo di Gela Jenkins 7 che ha tanto animato questo forum un paio di anni fa. La ricordi ?

https://www.lamoneta.it/topic/167493-didracma-gela-jenkins-7/

 

Se ho ben capito, a questo punto tutti i Jenkins 7 sarebbero falsi? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

scalptor
Supporter

No, solo quelli frutto di questo conio. Mi sembra incontrovertibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
2 ore fa, scalptor dice:

No, solo quelli frutto di questo conio. Mi sembra incontrovertibile.

Quello di sicuro .....ma visto che questa moneta è di scarsa definizione, come fare a Individuare gli altri in modo univoco? Se tutti i jenkins  7 fossero falsi sarebbe semplice....ma se ci sono autentici e non autentici( come questo,) è già meno semplice.Specialmente se il conio è stato ricavato da un jenkins7 originale. 

Edited by Tinia Numismatica

Share this post


Link to post
Share on other sites

scalptor
Supporter
5 ore fa, Tinia Numismatica dice:

Quello di sicuro .....ma visto che questa moneta è di scarsa definizione, come fare a Individuare gli altri in modo univoco? Se tutti i jenkins  7 fossero falsi sarebbe semplice....ma se ci sono autentici e non autentici( come questo,) è già meno semplice.Specialmente se il conio è stato ricavato da un jenkins7 originale. 

Per quello é che servono gli esperti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
8 ore fa, scalptor dice:

Per quello é che servono gli esperti.

Più che altro servirebbe un esemplare di completa lettura....altrimenti si rischia di condannare le monete sbagliate e far passare quelle da condannare 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.