Jump to content
IGNORED

Bronzo di Galba - che ne pensate?


Recommended Posts

Emilio Siculo

Ciao a tutti,

chi studia e (ancor di più) chi colleziona bronzi romani sa quanto questo sia un campo minato, pieno di insidie, per via di tooling, ricostruzioni, ricolorazioni, e chi più ne ha più ne metta...

Una volta ogni tanto però capita di vedere quello che ritengo un esemplare di patina realmente intonsa, che parla da se’, come il bronzo provinciale di Galba prossimamente in asta, che riporto sotto. Naturalmente la patina mineralizzata e spessa, tipica malachite chiara, porta con se’ una intrinseca fragilità, ma non è nulla che non si possa proteggere in un monetiere...

Volevo chiedervi se vi sembra o meno una moneta particolarmente attrattiva, eccezionale, non solo per patina, ma anche per stile del ritratto e conservazione.

 

4E7F3DBF-09AE-4392-8E02-B987A1C9F1B7.thumb.jpeg.a6940cb7e99716949a41a5d3a6b8ab22.jpeg

SYRIA, Seleucis and Pieria. Antioch. Galba, 68-69. As (Bronze, 28 mm, 12.24 g, 1 h). IM SER SVL GAL - CAE Laureate head of Galba to right. Rev. S•C in a laurel wreath with ties below. McAlee 312. RPC 4314. With a superb portrait of Galba and a wonderful, apple-green patina. Extremely fine.

Link to post
Share on other sites

aemilianus253

A me, anche se sono piuttosto arrugginito sulla tematica, sembra una bellissima moneta, con splendida patina, ritratto di stile ottimale, direi romano, pur se si tratta di una coloniale. I piccoli difettini al rovescio mi sembrano abbastanza trascurabili. Aspettiamo altri pareri più qualificati del mio. 

Edited by aemilianus253
Errore digitazione
Link to post
Share on other sites

mazzarello silvio
Supporter

Ciao

colleziono questa tipologia da parecchi anni,  mi piace nella sua semplicità, e nella costante ripetitività di tutti gli imperatori, ( o quasi )  ne ho e ne ho viste parecchie , ma qui non si tratta solo di patina, comune quella "deserto" è tutta la moneta nel suo insieme a essere stupenda.

Silvio

Link to post
Share on other sites

gpittini

DE GREGE EPICURI

Il ritratto è di una bellezza davvero insolita; difficile vederne così nei sesterzi imperiali.In questo momento non ricordo però se questi bronzi antiocheni, al tempo di Galba, fossero coniati a Roma.

Link to post
Share on other sites

apollonia

Un esemplare in minor grado di conservazione è stato battuto lo scorso anno alla Obolos 13

b-syria-seleucis-and-pieria-i-antioch-i-5194629-XL.jpg.570b7d7ffb5aa3389329697e6630f867.jpg

Roman Provincial
SYRIA, Seleucis and Pieria. Antioch. Galba, 68-69. As (Bronze, 28.5 mm, 13.34 g, 1 h). [IM SER SVL GAL] CAE Laureate head of Galba to right. Rev. S•C in a laurel wreath with ties below. McAlee 312. RPC I 4314. With a bold portrait; fine green patina. Very fine.

 

2029122947_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.7c3f21a6c6124b83bfe463bc2d9b3a99.jpg

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.