Jump to content
IGNORED

Quando Roma era alla frutta---


agrippa
 Share

Recommended Posts

.... e gli imperatori si nascondevano sotto il letto per paura che forse sarebbero arrivati gli Unni...
Anche le monete di questo scorcio di impero, snobbate dai Numismatici dalla N maiuscola, rivestono un certo carattere.
Ogni volta che le ho incontrate ho provato quella sensazione di pena come ricordava giorni fa un amico del Forum.
Vi prego.... anche a male parole... ma aggiungete i vostri commenti sotto questi piccolissimi frammenti della nostra storia.
Grazie
agrì

1^ moneta Magno massimo- Cohen 7. mm 14
2^ " Giovanni l'usurpatore- Cohen 1, mm
3^ " Galla Placidia ? - Cohen 11, mm 12
4^ " Valentiniano III - Cohen 36
5 ^ " Romoletto ? ;) - Cohen 14
Link to comment
Share on other sites


[quote]2) Giovanni
r/ SALVS REIPVBLICAE
Con RM in ex. non esiste nel Cohen[/quote]
Attenzione perchè il Cohen è stato scritto alla fine dell'800 e molte cose sono cambiate, soprattutto per il tardo impero.
Nel 1980 è uscito il RIC X che è molto più aggiornato. Ora non ho sottomano il catalogo, ma RM secondo me è una zecca possibile.
Link to comment
Share on other sites


Senza ripetere ciò che abbiamo letto sui libri di storia vorrei aggiungere:Erano tempi in cui, per un pur breve periodo l'impero ha avuto l'opportunità di trasformarsi in una grande federazione. Ezio (malsopportato da Galla Placidia) aveva fiancheggiato Giovanni alla testa di 60000 unni. Verosimilmente Ezio poteva contare sulla fedeltà della popolazione unna (presso la quale aveva fatto già un'importante carriera diplomatica in qualità di ostaggio) e per un attimo, il sogno di fondere la pars occidentalis con il vasto stato unno avrebbe potuto realizzarsi. Purtroppo le cose si complicarono a causa dell'attacco al cuore sferrato dai vandali in africa e, soprattutto, a causa dell'antagonismo sorto tra ezio stesso e l'altro generalissimo Bonifacio che relegato in Africa si vide messo da parte. Lo scontro fra i due, inevitabile, assunse contorni epici fino al duello. Se Galla Placidia, anzichè dividere, avesse mediato fra i due grandi contendenti (condottieri non meno carismatici di un Lucullo o di un Traiano), oggi leggeremmo una storia diversa.

Questi alcuni degli eventi storici (ufficiali o semi-ufficiali) che ruotano intorno alle monete
che hai postato.
Praticamente daccordo sulle attribuzioni, il "Romoletto" lo darei a TeodosioII. Emissione barbarica di area africana.
Link to comment
Share on other sites


Grazie Daniela

Il Cohen è come il primo amore...
Ho anche il RIC... ma purtroppo il mio inglese è terra terra...
p.e. con questo Iohannes mi sono trovato in difficolta... sono rimasto sospeso tra RIC 1913 e RIC 1916 .... qual'è il tuo parere?
agrì
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.