Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Scudo1901

Poveri BB

Recommended Posts

enriMO

Sembra davvero che L’ “FDC dichiarato” segua un percorso diverso da tutte le altre monete . E’ evidente una a volte involontaria volontà di investimento per cui : se spendo molto per averla mi dovrà restituire ben più del suo valore un domani ... questa cosa le case d asta l hanno ben annusata tant’è’ che , come i più in questa discussione osservano, c è la tendenza a promuovere gli spl/fdc a FDC e a slabbrare anche i tappi della birra, perché a volte un bel MS Sul plasticone ha quel sapore emozionante di fdc . salvo il caso poi di monete in eccellente conservazione per la tipologia chiuse in MS 62 , snobbate dai geni dell’investimento e aggiudicate “al giusto prezzo” a favore invece di chi ne sa. E da chi sa quando è il momento di un buon BB 

Edited by enriMO
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

A me piace ragionare su esempi concreti. In una recente asta era proposta un collezione di monete di Gradisca. I commercianti friulani sostengono che è una zecca di nicchia dove i collezionisti sono più rari delle monete. Ebbene sono state vendute tutte con incrementi da 25 % a 460 %. Tutte da BB a SPL, nessuna FDC.

Credo quindi che tutto dipenda dal tipo di collezione.

Arka

Diligite iustitiam

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901
17 minuti fa, Arka dice:

A me piace ragionare su esempi concreti. In una recente asta era proposta un collezione di monete di Gradisca. I commercianti friulani sostengono che è una zecca di nicchia dove i collezionisti sono più rari delle monete. Ebbene sono state vendute tutte con incrementi da 25 % a 460 %. Tutte da BB a SPL, nessuna FDC.

Credo quindi che tutto dipenda dal tipo di collezione.

Arka

Diligite iustitiam

Grazie, si esatto, quando vengono offerte monete da amatori soprattutto se in rare occasioni anche i BB vanno alla grande. Chiaramente Carlo Alberto è tutto fuorché una monetazione di nicchia. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter

Cari amici del Forum,

ringrazio Luca @lorluke per aver scovato la mia discussione.

Ho letto i vari post e devo dire che avete tutti espresso delle opinioni corrette ed il più delle volte condivisibili.

Sintetizzando, la mia domanda era : “ Come sarà il mercato numismatico futuro in un periodo di grave crisi come quello attuale?” Avevo ipotizzato diversi scenari possibili e devo dire che in molti punti mi sono sbagliato alla grande, in quanto il mercato ha dato delle risposte ben precise: 1- allargamento ulteriore della forbice “monete di alta conservazione” vs “monete di medio-bassa conservazione” 2- Aste che presentano pochi invenduti ed alti realizzi, 3- disponibilità di monete (offerta ) inferiore a quanto atteso. 4- prezzi sostenuti anche nella fascia medio-bassa.

Lasciando l'eventuale sviluppo di quanto scritto, ad altre persone più preparate, vorrei esprimere qualche concetto personale.

Storicamente le grandi crisi economiche hanno delle fasi temporali: la prima è quella emotiva o del panico. Investire in beni rifugio, in oro ( e di qui l'inevitabile innalzamento del prezzo ), tenere stretto quello che si possiede. La seconda, che si sgrana negli anni a seguire, è quella di rinunciare al superfluo, perchè i soldi sono pochi, molti hanno perso il lavoro, bisogna pagare le rate e fare studiare i figli. A questo punto, tra qualche tempo, è probabile che anche il mercato numismatico avrà più monete da vendere che acquirenti e, per i pochi che avranno disponibilità economica, sarà il tempo di fare affari. Peccato però che sono le stesse persone molto abbienti che investono da anni sul presunto FDC e che, visto l'andazzo, continueranno a comperare la moneta “eccezionale” a minor prezzo, sicuri di aver fatto un ottimo investimento. Non è invidia la mia, è una constatazione e beati coloro che possono permettersi queste monete.

Ma la numismatica, se permettete è altro. Non è una parata di “Miss Italia”, non è solo possesso o investimento. E' anche la consapevolezza che una moneta in BB o meno, può essere bella, perchè ha una storia e, per chi è più sentimentale, può immaginare in quante mani è passata e quale valore aveva per i nostri antenati.

Quindi se posso caro @Scudo1901 non diciamo “Povero BB” ma "ben venga ancora il “BB” che è stato l'inizio di quasi tutte le nostre collezioni. Non riduciamo tutto al fatto che i “BB” saranno sempre più sviliti, mentre i presunti FDC terranno sempre il loro valore. Quando finiranno le poche monete in altissima conservazione, finirà la passione dei collezionisti?

Invece è importante cercare di allargare la cerchia dei nuovi numismatici, di renderli dei veri appassionati di monete, condividendo le nostre conoscenze. Non finiamo come i Filatelici improvvisati degli anni '70-'80 che si sono trovati dei pezzettini di carta inutili, perchè nessuno gli aveva spiegato che con quei francobolli tirati in milioni di pezzi potevano solo creare una tappezzeria originale.

 

Saluti a Tutti, Beppe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901
1 ora fa, giuseppe ballauri dice:

Cari amici del Forum,

ringrazio Luca @lorluke per aver scovato la mia discussione.

Ho letto i vari post e devo dire che avete tutti espresso delle opinioni corrette ed il più delle volte condivisibili.

Sintetizzando, la mia domanda era : “ Come sarà il mercato numismatico futuro in un periodo di grave crisi come quello attuale?” Avevo ipotizzato diversi scenari possibili e devo dire che in molti punti mi sono sbagliato alla grande, in quanto il mercato ha dato delle risposte ben precise: 1- allargamento ulteriore della forbice “monete di alta conservazione” vs “monete di medio-bassa conservazione” 2- Aste che presentano pochi invenduti ed alti realizzi, 3- disponibilità di monete (offerta ) inferiore a quanto atteso. 4- prezzi sostenuti anche nella fascia medio-bassa.

Lasciando l'eventuale sviluppo di quanto scritto, ad altre persone più preparate, vorrei esprimere qualche concetto personale.

Storicamente le grandi crisi economiche hanno delle fasi temporali: la prima è quella emotiva o del panico. Investire in beni rifugio, in oro ( e di qui l'inevitabile innalzamento del prezzo ), tenere stretto quello che si possiede. La seconda, che si sgrana negli anni a seguire, è quella di rinunciare al superfluo, perchè i soldi sono pochi, molti hanno perso il lavoro, bisogna pagare le rate e fare studiare i figli. A questo punto, tra qualche tempo, è probabile che anche il mercato numismatico avrà più monete da vendere che acquirenti e, per i pochi che avranno disponibilità economica, sarà il tempo di fare affari. Peccato però che sono le stesse persone molto abbienti che investono da anni sul presunto FDC e che, visto l'andazzo, continueranno a comperare la moneta “eccezionale” a minor prezzo, sicuri di aver fatto un ottimo investimento. Non è invidia la mia, è una constatazione e beati coloro che possono permettersi queste monete.

Ma la numismatica, se permettete è altro. Non è una parata di “Miss Italia”, non è solo possesso o investimento. E' anche la consapevolezza che una moneta in BB o meno, può essere bella, perchè ha una storia e, per chi è più sentimentale, può immaginare in quante mani è passata e quale valore aveva per i nostri antenati.

Quindi se posso caro @Scudo1901 non diciamo “Povero BB” ma "ben venga ancora il “BB” che è stato l'inizio di quasi tutte le nostre collezioni. Non riduciamo tutto al fatto che i “BB” saranno sempre più sviliti, mentre i presunti FDC terranno sempre il loro valore. Quando finiranno le poche monete in altissima conservazione, finirà la passione dei collezionisti?

Invece è importante cercare di allargare la cerchia dei nuovi numismatici, di renderli dei veri appassionati di monete, condividendo le nostre conoscenze. Non finiamo come i Filatelici improvvisati degli anni '70-'80 che si sono trovati dei pezzettini di carta inutili, perchè nessuno gli aveva spiegato che con quei francobolli tirati in milioni di pezzi potevano solo creare una tappezzeria originale.

 

Saluti a Tutti, Beppe

Caro Beppe

stavolta mi spiace ma non mi hai proprio compreso. Il mio povero BB era tutto fuorché dispregiativo. E credo che gli altri abbiano correttamente inteso il senso del mio post. 
Chi ha mai detto che la numismatica è un investimento? Ma quando mai? 

Pazienza, ogni tanto capita.

Ciao

Edited by Scudo1901
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter

Le righe che ho scritto non erano indirizzate a Te ( se non ho reso l'idea mi scuso con tutti ), ma solo per esprimere due concetti: il primo è che è difficile ( se non impossibile ) prevedere l'evoluzione del mercato numismatico, soprattutto in un periodo di grave crisi economico - sanitaria come questo. Il secondo è che la "sopravvivenza" delle monete in medio-bassa conservazione dipenderà da numerose variabili, non ultima il fatto che il bacino dei nuovi collezionisti non si contragga. Ed è proprio questo uno dei compiti del vero appassionato di monete, cercare di coinvolgere altre persone soprattutto giovani. 

Ciao Beppe 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901
5 minuti fa, giuseppe ballauri dice:

Le righe che ho scritto non erano indirizzate a Te ( se non ho reso l'idea mi scuso con tutti ), ma solo per esprimere due concetti: il primo è che è difficile ( se non impossibile ) prevedere l'evoluzione del mercato numismatico, soprattutto in un periodo di grave crisi economico - sanitaria come questo. Il secondo è che la "sopravvivenza" delle monete in medio-bassa conservazione dipenderà da numerose variabili, non ultima il fatto che il bacino dei nuovi collezionisti non si contragga. Ed è proprio questo uno dei compiti del vero appassionato di monete, cercare di coinvolgere altre persone soprattutto giovani. 

Ciao Beppe 

Come non essere d’accordo? Grazie Beppe ! 👌

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.