Jump to content
IGNORED

Bisante ossidionale per Cipro


gigetto13
 Share

Recommended Posts

  • 2 weeks later...

ecco il Duby fresco fresco :)

 

Il testo è curioso. E' stato dato alle stampe dalla vedova dell'autore nel 1786 (col privilegio del re che aveva ancora la testa sulle spalle).

volume in quarto (quindi ingombrante), ma che per un prezzo così irrisorio non potevo farmi mancare.

 

Per quanto riguarda la "truffa" del Duby, ho preso due ingrandimenti del sedicente Bisante (v. mio articolo su panorama numismatico e nella nostra biblioteca del forum). Forse è solo un errore del suo incisore, chissà?

post-27828-0-81746100-1467407851_thumb.j

post-27828-0-78091100-1467407853_thumb.j

post-27828-0-79581100-1467407854_thumb.j

post-27828-0-56213300-1467407856_thumb.j

post-27828-0-48257500-1467407858_thumb.j

post-27828-0-56403600-1467407860_thumb.j

Link to comment
Share on other sites


  • 2 months later...
Supporter

Bello quello presente in asta Varesi

Anche il prezzo di partenza non è eccessivo ..... ma non si fermerà a quello.

saluti

luciano

 

Asta Varesi.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Proprio così; è leggibile, ben centrato, senza mancanze e sbeccature.

Il prezzo di partenza buono .... tipico per le monete che si sa avranno più rilanci.

Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...
Supporter
8 ore fa, fabry61 dice:

Ed eccoti il bisante che ti avevo anticipato.....

14358688_10154524638354122_6336488094897441707_n.jpg?oh=5bdb1769c3754338d6dc613e6feccc62&oe=5839C97B14322308_10154524638364122_8934767586546754673_n.jpg?oh=2117ac475bd81751ce4caccb31e82735&oe=58730D02

in questo caso hanno utilizzato la f per la e di BISANTE. Inoltre non c'è la o di PRESSIDIO, ma una I? 

Sai chi ha postato questa? AHAHAHAH ..... il nostro amico greco

Buona giornata

Beh .... molto bello, soprattutto perché è centrato e la legenda VENETORVM è completa; siamo certi che la F non sia una E che si è persa il trattino?

Anche in FIDES il trattino della E è appena percettibile; se fosse stata più usurata sarebbe passata probabilmente per una F .....

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


Allora, bel pezzo, ho chiesto al greco di mandarmi il peso. Il discorso sulla F / E è stato affrontato anche nel mio lavoro, se vi ricordate. Avevo trovato esempi nella E "rotta" in FIDFS, BISANTF, PRAFSIDIO e ne avevamo anche parlato insieme. Il fatto che in pezzi ben conservati come questo ci siano delle F può esser dovuto solo alla rottura del punzone per la E.

Questa secondo me ha una particolarità in più come dice @fabry61, ovvero la rottura del punzone della O di pressidio, che non avevo ancora riscontrato.

Bel pezzo, comunque, tra i migliori che ho visto in giro ultimamente (specialmente per il leone, che dimostra la mia teoria secondo cui nella zecca di fortuna c'erano incisori che sapevano il fatto loro, forse ex lavoratori alla zecca lagunare?), nonostante le foto sfuocate.

Grazie della segnalazione, me l'aveva segnalata ieri sera anche @mfalier

 

Link to comment
Share on other sites


3 minuti fa, gigetto13 dice:

Ah ne hai uno anche tu, @Ross14? potresti gentilmente postare le immagini ed anche il peso? Mi servirebbero per aumentare i dati statistici per la mia ricerca (col tuo permesso, si intende!).

Grazie mille

Luigi

Stasera lo posto. Sul permesso, ovviamente sì, non c'è nemmeno bisogno di chiedere.

Link to comment
Share on other sites


Ecco qui il mio bisante:

Consunto, incrostato di terra, forato e chi più ne ha più ne metta! Ma a me piace molto: amo pensare che sia stato bucato ed indossato da un valoroso difensore di Famagosta. Chissà...

Sembra la variante comune con la "I" mentre non si vede se assolutamente se sia scritto "PRAESIDIO" o "PRESSIDIO"

Peso: 4,205g

Diametro max: 28mm

Diametro min: 25mm

Bisante - Diritto 1.jpg

Bisante - Rovescio 1.jpg

Edited by Ross14
Link to comment
Share on other sites


Supporter
22 minuti fa, Ross14 dice:

Ecco qui il mio bisante:

Consunto, incrostato di terra, forato e chi più ne ha più ne metta! Ma a me piace molto: amo pensare che sia stato bucato ed indossato da un valoroso difensore di Famagosta. Chissà...

Sembra la variante comune con la "I" mentre non si vede se assolutamente se sia scritto "PRAESIDIO" o "PRESSIDIO"

Peso: 4,205g

Diametro max: 28mm

Diametro min: 25mm

Bisante - Diritto 1.jpg

Bisante - Rovescio 1.jpg

Bellissimo.comunque......:good:.......moneta.senza.tempo.e.con.fascino.da.vendere.a.prescindere.dalle.condizioni

Link to comment
Share on other sites


La foratura è comunque antica e sicuramente precedente all'interramento: oltre alla fattura rozza presenta delle tracce terrose sui bordi. Quindi penso che la mia teoria del foro praticato da un soldato di Famagosta durante l'assedio sia tutt'altro che campata per aria.

Edited by Ross14
Link to comment
Share on other sites


Sono contento che l'abbia preso tu. Era già stato notato nella baia dei pescatori. Ti consiglio bagnetto in acqua demineralizzata e leggera spazzolatina con sete morbide.

Foratura irregolare da chiodo triangolare. Può essere anche stato piantato su un albero di nave  turca. 

Link to comment
Share on other sites


allora, intanto grazie per essere il mio 93simo dato ponderale, che conferma la "campana" dei dati a 4.5 grammi.

@Ross14 non so se possa essere possibile, ma vedi se riesci a rimuovere gentilmente le concrezioni per sapere se sia un PRESS ò un PRAES.

by the way, ha tutto l'aspetto di un esemplare dissotterrato, credo in Grecia o proprio a Cipro.

Questo aumenta il fascino dell'esemplare.

riguardo alla I in esergo, la confermo anche se è inedita la posizione in verticale, intendo sembra spostata a destra.

 

Link to comment
Share on other sites


Supporter
9 ore fa, fabry61 dice:

Sono contento che l'abbia preso tu. Era già stato notato nella baia dei pescatori. Ti consiglio bagnetto in acqua demineralizzata e leggera spazzolatina con sete morbide.

Foratura irregolare da chiodo triangolare. Può essere anche stato piantato su un albero di nave  turca. 

Ciao!

Si! Inchiodato da qualche parte; se fosse stato forato per attaccarlo ad un capo di abbigliamento o ad una catenina, il foro l'avrebbero fatto in maniera che un lato della moneta risultasse diritto. Albero di nave turca? Mah .... chi lo sa. Oppure una cassetta di legno di qualche marinaio, reduce dalla guerra di Cipro, contenente i suoi effetti personali.

Belle queste fantasticherie, ci trasportano in epoche e luoghi lontani.

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


Supporter
7 ore fa, gigetto13 dice:

allora, intanto grazie per essere il mio 93simo dato ponderale, che conferma la "campana" dei dati a 4.5 grammi.

@Ross14 non so se possa essere possibile, ma vedi se riesci a rimuovere gentilmente le concrezioni per sapere se sia un PRESS ò un PRAES.

by the way, ha tutto l'aspetto di un esemplare dissotterrato, credo in Grecia o proprio a Cipro.

Questo aumenta il fascino dell'esemplare.

riguardo alla I in esergo, la confermo anche se è inedita la posizione in verticale, intendo sembra spostata a destra.

 

Ciao!

Vero! La "I" così decentrata l'avevo notata anch'io e se guardi bene è quasi allineata con il genietto come, d'altra parte, risulta essere anche su altre monete. Entrambi sono proprio spostati un po' più a destra del solito.

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


Anch'io inizialmente ebbi questa impressione: tuttavia, se osservate bene, la "I" cade sotto la parte destra della lettera "A" come succede usualmente. Quindi, secondo me. l'effetto decentrato è creato dalla forma ellittica dalla moneta unita ad uno spostamento verso destra di tutto il rovescio (le lettere a destra sono tutte mangiate mentre a sinistra abbiamo un buono spazio libero).


@gigetto13  da quanto hai menzionato mi sembra di capire che lo studio "VENETORUM FIDES INVIOLABILIS - ANALISI STORICA E STATISTICA DEI BISANTI VENEZIANI OSSIDIONALI PER CIPRO (1570)" sia stato scritto da te. Nel caso, ti faccio i miei complimenti: si tratta di un lavoro bellissimo con un'analisi razionale e dettagliata di questa emissione oltre che di lettura molto piacevole.

Edited by Ross14
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Si, si ....

Il Lustrissimo ser Alvixe è l'autore ...... :rolleyes:

 

Link to comment
Share on other sites


ahah gentilissimi, grazie. Sottolineo sempre però l'apporto degli utenti del forum, specie @417sonia e @fabry61 che mi hanno aiutato nel reperire le immagini e i pesi.

Riguardo alla posizione della I, in effetti a guardare bene sembra centrale. per esempio, manca la fine di BISANTE, INVI, e VENETORUM, quindi ci sta il conio decentrato.

Link to comment
Share on other sites


  • 417sonia pinned this topic
  • gigetto13 featured, pinned and unfeatured this topic

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.