Jump to content
IGNORED

5 lire 1858 Parma Robertino


Scudo1901
 Share

Recommended Posts

Buona domenica cari amici

Speriamo di uscire progressivamente da questi tempi cupi. 
Provo ad allietare la settimana con questo 5 lire di Parma, monotipo emesso nel 1858 da Roberto di Borbone con la reggenza della madre.

L’incisore Domenico Bentelli sfornò un tondello di buona qualità anche se caratterizzato da un conio un po’ piatto.  Viene soprannominato Robertino. Questa è la versione più comune con le varie C al rovescio normali, non quella rara. 

L’esemplare in questione fu da me acquistato a metà anni 2000 per la cifretta tonda di mille euro da un vecchio collezionista parmense e poi ho provveduto recentemente a farlo periziare, con classificazione FDC. 

Mi sono stati offerti da poco 2.500 euro, che ho cortesemente rifiutato semplicemente perché non vendo assolutamente nulla, ma questo la dice lunga su come in effetti la massima conservazione non tradisca quasi mai il denaro che ci mettiamo. 

Detto ciò io adoro anche i pezzi in qBB (di sotto non vado mai) di grande rarità, che per certi versi trasmettono anche maggiori emozioni; è però indubbio soprattutto in questi tempi che il FDC è un assegno circolare, praticamente sempre. 
 

 

8BE68DCB-D9FC-482B-A3D0-B78980BBA81E.jpeg

3B52093D-9706-4A98-9272-B81EFA1F6D11.jpeg

Link to comment
Share on other sites


Supporter
21 minuti fa, Laurentius dice:

La Maria Luisa in questione dunque non sarebbe la Maria Luigia di Napoleone, ho sempre fatto confusione

No, no. Si tratta di due persone diverse. Maria Luigia (seconda moglie di Napoleone) morì alla fine del 1847. Parma tornò, allora, sotto la famiglia Borbone. Dopo una serie di vicissitudini, Luisa Maria di Borbone divenne reggente, in quanto l'erede al trono Roberto I era ancora troppo giovane. Il 1859 fu l'ultimo anno di regno, dato che i domini furono unificati a quello che poi sarebbe divenuto il Regno d'Italia.

Link to comment
Share on other sites


56 minuti fa, lorluke dice:

No, no. Si tratta di due persone diverse. Maria Luigia (seconda moglie di Napoleone) morì alla fine del 1847. Parma tornò, allora, sotto la famiglia Borbone. Dopo una serie di vicissitudini, Luisa Maria di Borbone divenne reggente, in quanto l'erede al trono Roberto I era ancora troppo giovane. Il 1859 fu l'ultimo anno di regno, dato che i domini furono unificati a quello che poi sarebbe divenuto il Regno d'Italia.

Esatto, perfetto 

Link to comment
Share on other sites


  • 3 months later...
Posted (edited)

Riprendo questa discussione di qualche mese fa per riproporre la moneta in questione liberata anche lei dalla plastica e fotografata a luce radente. Da queste immagini, che impietosamente evidenziano lievissimi hairlines che non abbassano la gradazione di FDC (che valuterei in questa fattispecie sul MS64) appare meglio rappresentata l’intenzione incisoria di Domenico Bentelli. Lo stemma è un caleidoscopio da standing ovation! 
Sono sempre stato incuriosito dalla tiratura di questo monotipo, che i cataloghi indicano in 570, attribuendo un grado di rarità base (R), e mi chiedo se il numero di pezzi coniati non sia invece superiore.

 

2B35B818-8BF8-49E2-8CFA-808CF7928CAF.jpeg

A887215F-C294-4B7B-80DF-FE59637AFD24.jpeg

Edited by Scudo1901
Link to comment
Share on other sites


Complimenti, bellissima moneta! I rilievi sono praticamente integri. In particolare lo scudo è veramente mozzafiato.

Per quanto riguarda quello che sembra essere una traccia di vecchia spazzolatura, potrebbe essere in realtà anche un effetto molto amplificato dall'angolo di incidenza della luce per far la foto. Eventualmente potresti provare ad alzare un pochino la sorgente di luce, leggermente più perpendicolare.

Saluti!

 

Link to comment
Share on other sites


È sempre stata una moneta affascinante per me...il doppio Busto ed uno stemma pieno di dettagli la rendono davvero appetibile e bella.

 

Tuttavia dalle foto mi sembra di notare, a parte gli hairlines, alcuni punti che, a confronto con questa presa dal web e in vendita da moruzzi dichiarata fdc, risultano più appiattiti. La corona al rovescio è la parte centrale dello stemma mi sembrano più definite e anche lacatenella al dritto che parte dal colletto. 

Ma forse son solo le foto. 

Complimenti ancora. 

 

Marco 

Screenshot_20210307_135737.jpg

Screenshot_20210307_140019.jpg

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.