Jump to content
IGNORED

3 centesimi 1826


marchet77
 Share

Recommended Posts

Salve,

sono in possesso di questa moneta in buona conservazione (q/SPL) il problema e' che dovrebbe avere il contorno liscio, la mia invece ha il contorno uniforme ma leggermente rigato.

ne avete gia' sentito parlare?

saluti

Link to comment
Share on other sites


Dovresti precisare di che stato stai parlando.

Comunque presumo che sia il Regno di Sardegna

Cito dal nostro catalogo:

Esiste una variante con il bordo lievemente rigato sia per la zecca di Torino che per Genova. In tutti i casi la rigatura appare come cancellata o comunque maggiormente usurata rispetto al resto della moneta; questo fa supporre che possa trattarsi di un esperimento di rigatura poi successivamente abbandonato oppure di riutilizzo di monete rigate. In questo ultimo caso tuttavia non esistevano in Italia al tempo monete che per diametro e peso potessero essere utilizzate all'uopo.

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta.php/W-CFE/1

Link to comment
Share on other sites


La moneta e' proprio quella, anche se miglior conservata; anche la rigatura e' piu' nitida.

il quesito mio era? sono piu' rare di quelle "normali"

valgono qualcosa in piu?

Link to comment
Share on other sites


Salve,

sono in possesso di questa moneta in buona conservazione (q/SPL) il problema e' che dovrebbe avere il contorno liscio, la mia invece ha il contorno uniforme ma leggermente rigato.

ne avete gia' sentito parlare?

Se ne era parlato tempo fa sul forum, la debole rigatura (non segnalata da alcuna fonte) era stata scoperta proprio da alcuni utenti di La Moneta, in primis Favaldar.

Io stesso possiedo un esemplare con una debole rigatura (ma del taglio da 1 centesimo), sono sicuramente meno comuni di quelli a bordo liscio, ma da quanto ho visto non sono di particolare rarità.

Inutile parlare di valori di mercato, visto che questa monete non sono nemmeno classificate dai vari cataloghi.

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Beh il primo che la ha citata e' stato Adamaney, diciamo che favaldar e' riuscito a far dare alla cosa un po' piu' di rilievo :)

Link to comment
Share on other sites


Beh il primo che la ha citata e' stato Adamaney, diciamo che favaldar e' riuscito a far dare alla cosa un po' piu' di rilievo :)

206730[/snapback]

Ah, ok, non ricordavo bene tutta la storia, allora onore ad Adamaney :D

Link to comment
Share on other sites


Cito il Gigante 2007.

In un asta Nomisma un esemplare da 3 centesimi 1826 per Torino (coniate 5.778.176) in FDC rosso con contorno chiaramente rigato,venduto a 320 euro più diritti.

Al momento non cita quelle per la zecca di Genova che hanno una tiratura molto inferiore 843.942.

Facendo i calcoli quelle per Torino, rigate, sono di poco valutate in più delle altre. Per Genova sicuramente sono più rare visto la tiratura molto più bassa!

Il tempo sarà il giusto giudice.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.