Jump to content
IGNORED

Autenticità moneta disastrata


Recommended Posts

Daniele Elias

2 lire 1916 "Quadriga briosa" V.E.III.

Peso gr. 9,88

Diametro 27 mm.

Materiale: argento ?  (non calamitabile)

Buon pomeriggio a tutti.

In un gruzzoletto di monete di V.E.III che mi sono state regalate, quasi tutte in discreto stato di conservazione, ho trovato queste 2 lire "Quadriga briosa". Non capisco cosa le sia successo. Non è una monetazione che conosco bene, ma a me non sembra falsa.

Forse intaccata da qualche particolare sostanza acida?  Cosa ne pensate?

Grazie

 

image001.jpg

image001.jpg

image001.jpg

image001.jpg

Link to post
Share on other sites

Asclepia

Ciao @Daniele Elias...peso e diametro sono ok, rosette, nodi e i fert anche, è buona, ma "ossidata"...il metallo ha reagito, io non mi intendo di ste cose, qualche esperto magari ti saprà dire di più sulle possibili cause...Saluti

Link to post
Share on other sites

Meleto

Non saprei. Falsa dai Fert sul bordo non sembrerebbe. Ho visto di recente un video dove era mostrata una moneta proveniente probabilmente da un incendio ed era conciata similmente però era in nickel non d'argento. Aspettiamo altri pareri ma a prima vista non mi sembra un falso. Sulle possibili cause di quelle incrostazioni forse ci può dire qualcosa di più @apollonia

Edited by Meleto
Link to post
Share on other sites

apollonia

Penso anch’io che la moneta sia autentica.

Riguardo allo stato disastrato, un’ipotesi è che sia stata coinvolta in un incendio o qualcosa del genere e che le fiamme abbiano fuso l’argento in superficie, lasciando allo scoperto il rame che ha un punto di fusione più alto dell’argento. Non dimentichiamo che il titolo dell’argento della moneta è 835 e quindi, su 10 g, 1,65 g sono di rame. Il rame in superficie avrà poi subito la sua ossidazione a cuprite, particolarmente evidente sul rovescio dove si notano anche zone di verde malachite e azzurrite.

270697840_Giovenalefirmaconingleseetedescook.jpg.011e198f7f02e6a796be5a05fce1126d.jpg

Edited by apollonia
Link to post
Share on other sites

Daniele Elias

Grazie a tutti coloro che hanno espresso il proprio parere.

Un grazie sentito anche a tutto il forum, grazie al quale ho quasi finito di catalogare tutte le mie monete (me ne restano solo due). 

Buon pomeriggio

 

Link to post
Share on other sites

Contento
Numismatico 007

Secondo me questa sarà stata coinvolta in un incendio come dicevano gli altri lamonetiani prima oppure qualcuno che non aveva niente di meglio da fare da metterle sopra qualche reagente chimico...

Come moneta mi sembra vera...

Numismatico 007

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.