Jump to content

Recommended Posts

angel
In questo Triduo di Pasqua per augurarVi in modo insolito una Santa e Serena Pasqua vi presento questa moneta della Zecca di Lucca riportante il Volto Santo:
La Zecca di Lucca attiva dal 650 d.C. al 1843, quando Carlo Lodovico di Borbone decise di sospenderne l’attività perché il denaro circolante era, a suo parere, sufficiente al fabbisogno, ha coniato oltre duemila tipi di monete tra cui nel XVI secolo una moneta d’argento da 12 soldi, che il popolo chiamò Barbone, per la barba lunga del Volto Santo rappresentatovi. Questa moneta con variazioni di peso e stile passò tra le mani dei Lucchesi sino al XIX.
Ma Chi è il Volto Santo?
Il Volto Santo di Lucca è un crocifisso ligneo, che la leggenda definisce un'immagine non fatta da mano d'uomo (acheropita) custodito nella Cattedrale di San Martino a Lucca e veneratissimo tanto che la massima festa religiosa della diocesi è proprio la festa dell'Esaltazione della Santa Croce che ricorre il 14 settembre
Questo crocifisso risale tra gli ultimi decenni dell’VIII e l’inizio del IX secolo.
In una Relatio de revelatione sive inventione ac translatione sacratissimi vultus (Racconto della creazione, scoperta e traslazione del santissimo volto) del XII secolo ne è descritto il racconto dell'arrivo a Luni, e poi a Lucca, nel 742. Sempre in tale relazione è scritto che il Cristo in croce è scolpito da Nicodemo, membro del Sinedrio e discepolo di Gesù che, con Giuseppe di Arimatea, depose Cristo nel sepolcro e che Nicodemo, non riuscendo a scolpire il volto del Messia, trovò miracolosamente l'immagine già scolpita.
Questo crocifisso è anche un contenitore per reliquie.
 

IMG_20210402_142003.jpg

Cnr-il-Volto-Santo-di-Lucca-e-scultura-dell-VIII-IX-secolo-d.C_articleimage.jpg

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.