Jump to content
IGNORED

Quattrino Clemente XIII


Recommended Posts

Granderik

Collezionisti e appassionati buongiorno volevo mostrarvi un quattrino di cui il sito nn riporta la foto! Zecca di Gubbio Clemente XIII dato come un R4! Sarà lui?

F55C7E7A-7BCD-4F3F-981F-8A02E127346C.jpeg

Link to post
Share on other sites

miroita

Dalle immagini del D/ non si evince che in legenda ci sia una M dopo CLE, per cui direi non trattarsi di della Muntoni 55 Var II, ma pittosto delle Muntoni 55 Var III - CNI 21. Ma le immagini possono ingannare.

703326B0-.jpg

F55C7E7A_2.jpg

Edited by miroita
Link to post
Share on other sites

miroita
5 minuti fa, Granderik dice:

Però @miroita la dicitura sul rovescio nn mente! Sbaglio?S•PET•AP• 

Sbagli! Perchè quella dicitura si trova anche sul Muntoni 55 Var III - IV - V , ossia CNI 21 - 22- 20

Link to post
Share on other sites

miroita
3 minuti fa, Granderik dice:

Ok nn lo sapevo! Però nn credi che visto lo spazio dopo “CLE” la famigerata  M si sia logorata @miroita?

Se può interessarti, oltre al CNI, al Muntoni, e al Serafini, puoi consultare anche questo che ti allego. Ciao.

IMG_0003.jpg

Link to post
Share on other sites

Granderik

Quindi se ho ben capito anche nel rovescio del CNI 20-21-22 è presente la dicitura S•PET•AP•? La differenza sarebbe data solo dalla presenza o meno della M che ne aumenterebbe il livello di rarità?

Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
rcamil

Concordo con @miroita, è il tipo Muntoni 55 Var. III.

Un esemplare simile, proveniente dagli stessi conii ma in migliore conservazione è presente nella prossima asta Nomisma:

https://nomisma.bidinside.com/it/lot/592299/clemente-xiii-1758-1769-gubbio-quattrino-/

Come si può vedere la "M" nella legenda del diritto non è presente nel conio di questo tipo.

Ciao, RCAMIL.

Link to post
Share on other sites

Granderik

Salve collezionisti oggi volevo mostrarvi un altra moneta di Clemente questa volta XI (almeno credo) per saperne un po’ di più...

705A01A1-2514-44D4-947F-CB214B28DF2C.jpeg

29F74F12-F2EF-4A33-83BB-F5D7C931B511.jpeg

Link to post
Share on other sites

Granderik

Da quello che ho visto sembra la seconda della tabella perché presenta la stessa descrizione PONT • M • A • IV quindi dovrebbe essere considerata rara... ma visto che nn ci sono foto simili a questa nn ne sono certo...

Link to post
Share on other sites

ZuoloNomisma

CLEMENTE XI (1700-1721), Gubbio, Mezzo baiocco.

Munt 252, CNI 19, MIR 2374/1.

D/: stemma a cuore, ornato di conchiglia in alto tra due cherubini, giglio in basso, sormontato da chiavi decussate e tiara. . CLEMENS XI . - . PONT . M . A . IV

R/:  * // MEZO // BAIOC // CO // * // tra 2 rami di alloro salienti ai lati e legati in basso e in alto.

Il MIR classifica questa variante come RRR.

Michele

Link to post
Share on other sites

Granderik

Grazie @ZuoloNomisma allora nn è semplicemente rara ma qualcosina di più! Ho chiesto pareri perché di foto con lo stesso stemma nn ne ho trovate.Comunque indipendentemente dal grado di rarità è una moneta con uno stemma bellissimo con i due cherubini! Penso che in un grado di conservazione migliore sia stupenda🤩!

Link to post
Share on other sites

miroita

Confermo quanto già segnalato da @ZuoloNomisma. Ti posto un'immagine proveniente da un'asta Inasta 98 che ha esitato 45€ .-

Ti posto anche un confronto, preso dal Muntoni del 252 e 253 .-

Aggiunta foto a scheda: https://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-CXIGUB/1

2926D.jpg

2926R.jpg

IMG_0005a.jpg

Edited by miroita
Link to post
Share on other sites

Granderik

Stupenda!!!Grazie @miroita per la foto e anche x aver aggiunto L immagine nella scheda! A questo punto mi sorge una perplessità se questa moneta è classificata come abbastanza rara(R3) come mai nn ha realizzato nemmeno 50€??? Eppure è bellissima come moneta ( almeno secondo me!) nn ce ne dovrebbero essere tante in giro!

Link to post
Share on other sites

miroita
7 minuti fa, Granderik dice:

Stupenda!!!Grazie @miroita per la foto e anche x aver aggiunto L immagine nella scheda! A questo punto mi sorge una perplessità se questa moneta è classificata come abbastanza rara(R3) come mai nn ha realizzato nemmeno 50€??? Eppure è bellissima come moneta ( almeno secondo me!) nn ce ne dovrebbero essere tante in giro!

Il problema della classificazione delle rarità monetali è sempre molto relativa. Si può avere una moneta R4, ma se il mercato per quella moneta non c'è purtroppo il suo realizzo è conseguente. Gubbio, ad esempio, è una zecca poco collezionata in quanto ha coniato sempre monete di piccolo taglio e molto usate/usurate. Sicuramente la moneta avrebbe ottenuto un risultato estremamente migliore se la conservazione fosse stata anziché BB a livello più alto.

Link to post
Share on other sites

Granderik

Spiegazione esauriente come al solito! Comunque quello che penso è che anche se una moneta nn è splendida oppure nn è di un metallo tra i più nobili o ancora nn è di una zecca tra le più importanti racchiude in se sempre una piccola storia che nn ha prezzo per noi estimatori!!! Grazie ancora @miroita alla prossima discussione!

Link to post
Share on other sites

miroita
25 minuti fa, Granderik dice:

Spiegazione esauriente come al solito! Comunque quello che penso è che anche se una moneta nn è splendida oppure nn è di un metallo tra i più nobili o ancora nn è di una zecca tra le più importanti racchiude in se sempre una piccola storia che nn ha prezzo per noi estimatori!!! Grazie ancora @miroita alla prossima discussione!

Non dirlo a me che ho la casa piena di denari, quattrini e tante altre monetine che moltissimi non si degnano di collezionare e studiare. 

Ma a me diverte di più girare per le mani una di quelle monetine, piuttosto che una lucente moneta d'oro che devi stare attento che non si graffi altrimenti perde di valore!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.