Jump to content
IGNORED

Cartofilia Libri Antiquari: Le Rime - di Francesco Petrarca; 1778


Aristarco
 Share

Recommended Posts

TITOLO: Le Rime, di messer Francesco Petrarca

EDIZIONE: Londra (ma Livorno) ; presso Gio. Tom. Masi e Comp.

ANNO: 1778

FORMATO: 8° piccolo

DESCRIZIOE: Il libro si presenta in ottime condizioni, con un bel frontespizio calcografico; legatura ottocentesca in mezza pelle e con piatti marmorizzati. Antiporta con ritratto del Petrarca e 6 tavole incise in rame da Pompeo Lapi "Ioan. Lapi inv. e scul. Liburn 1778". Esemplare in carta azzurrina.

NOTE: Questa edizione venne dedicata a Giuseppe Alliata, al servizio di Ferdinando IV.  "Tra le edizioni comuni, e direi d'uso, questa è in vero da pregiarsi per l'accuratezza e diligenza, che fu adoperata da chi presiedette alle stampe" (Marsand p. 123).

 

 

 

 

 

 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Veramente belli complimenti !!!

Se controlli in controluce alcune pagine dovrebbero/potrebbero essere filigranate. 

Link to comment
Share on other sites


1 minuto fa, PostOffice dice:

Veramente belli complimenti !!!

Se controlli in controluce alcune pagine dovrebbero/potrebbero essere filigranate. 

ciao. Collezioni anche tu libri antichi?

Link to comment
Share on other sites


Quando da giovane studente/lavoratore vivevo a londra, sono stato diciamo il ragazzo di bottega dell'ultimo bancarellaio antiquario della strada dei giornalisti/giornali.  Vivevo in una stanzetta (era quello che mi potevo permettere al tempo) piena/colma di libri, ne possiedo tuttora una parete intera.  Adoro le stampe antiche, e tutto il collezionismo cartaceo.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


11 minuti fa, Aristarco dice:

non tutte le incisioni potevano essere filigranate 

Non tutte, ma è sempre bene controllarle anche quelle senza incisioni  (si fa pagina per pagina)   ..potresti trovarci piacevoli sorprese.

Link to comment
Share on other sites


10 minuti fa, PostOffice dice:

Quando da giovane studente/lavoratore vivevo a londra, sono stato diciamo il ragazzo di bottega dell'ultimo bancarellaio antiquario della strada dei giornalisti/giornali.  Vivevo in una stanzetta (era quello che mi potevo permettere al tempo) piena/colma di libri, ne possiedo tuttora una parete intera.  Adoro le stampe antiche, e tutto il collezionismo cartaceo.

meraviglioso :) Io adoro la numismatica e la bibliofilia fra tutto il resto .

Ho viste tante incisioni con e senza filigrana ; tornando al discorso di cui sopra 

Link to comment
Share on other sites


18 minuti fa, PostOffice dice:

Non tutte, ma è sempre bene controllarle anche quelle senza incisioni  (si fa pagina per pagina)   ..potresti trovarci piacevoli sorprese.

che soprese? Interessante 

Link to comment
Share on other sites


Nel 1980 lavoravo in un ufficio che era in Clerkenwell Rd vicino la chiesa italiana di San Peters, famosa chiesa ben conosciuta dalla comunità italiana di londra. Tutti i giorni lavorativi all'ora di pranzo andavo a mangiare il mio sandwich alla fine di questa strada che sbucava dopo pochi passi sulla Farringdon Road, dove si trovava la più meravigliosa incredibile bancarella di libri antichi/second-hand che io avessi mai visto.  Li conobbi il propietario Mr George Jeffrey, un signore alto e grosso che indossava sempre un grembiule nero dove dal taschino del grembiule sbucavano due matite (che servivano a scrivere i prezzi dei libri).  Questo signore dall'apparenza umile ma coltissimo, era l'ultimo di una famiglia di commercianti di libri antichi da generazioni in quella strada appunto Farringdon Road, sede all'epoca delle grandi testate giornalistiche, infatti era detta la strada dei giornalisti.  È da considerare che il Comune di Islington dopo la morte di Mr George, non avrebbe più rinnovato la licenza di venditore neanche agli eredi.  Presso questa bancarella ogni sabato mattina si tenevano le grandi vendite antiquarie, dove erano presenti i proprietari delle più prestigiose librerie antiquarie di Cecil Court e di tutto il west end, chi conosce Londra sa di cosa parlo.   Dal 1980 al 1993/94 (anno in cui mori' Mr George) ho frequentato questa bancarella ogni sabato mattina , aiutando questo vecchio signore a scaricare le scatole con i libri, a coprire le bancarelle con un telo quando pioveva etcc..,  fino a diventare una persona di fiducia.  Non sono stato mai pagato in denaro per questo aiuto che davo, ma sono stato ripagato in amicizia, libri e cultura.  Questa è la persona che mi ha introdotto al collezionismo dei libri antichi e delle stampe, che sia io che mia moglie ricordiamo sempre con grande affetto. Non riuscii mai ad invitarlo in Italia, perché la S.ra Jeffrey aveva paura dell'aereo.  Ci tengo a mettere anche qui a la moneta.it questo ricordo.

Una rara foto che ho trovato sul web, all'epoca non c'erano i telefonini.

 

Ps Ho dimenticato di dire che all'epoca su quelle bancarelle si trovavano anche vecchi raccoglitori pieni di francobolli.  Che tempi..!!!   Ero giovane. 

 

IMG_20210509_145519.jpg

download-6.jpeg

books-stalls-768x519.jpg

Farringdon-1966-635x1024.jpg

1966-689x1024.jpg

Farringdon-London-768x375.jpg

Untitled-2.jpg

Edited by PostOffice
  • Like 6
Link to comment
Share on other sites


In un piccolo libricino di metà 700 trovammo versi d'amore (in filigrana) all'amata a cui fu donato il libro.   Potrebbero contenere messaggi di ogni tipo , ..blasoni nobiliari fatti mettere in filigrana da chi commissionò il libro..  simboli dei produttori di carta dell'epoca..etc..

Ps  Naturalmente ne aumenta il valore. 

Edited by PostOffice
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


9 minuti fa, PostOffice dice:

In un piccolo libricino di metà 700 trovammo versi d'amore (in filigrana) all'amata a cui fu donato il libro.   Potrebbero contenere messaggi di ogni tipo , ..blasoni nobiliari fatti mettere in filigrana da chi commissionò il libro..  simboli dei produttori di carta dell'epoca..etc..

mi metto alla ricerca eheheh 

Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, Aristarco dice:

mi metto alla ricerca eheheh 

Ho provato ad inviarti un MP ma il sistema mi dice che non ne puoi ricevere..  ?!?

Link to comment
Share on other sites


19 minuti fa, PostOffice dice:

Ho provato ad inviarti un MP ma il sistema mi dice che non ne puoi ricevere..  ?!?

boh strano...

Link to comment
Share on other sites


Mi esce una scritta rossa con scritto Aristarco non può ricevere i messaggi.

Hai qualcosa nell'account non abilitato.. ..?

Edited by PostOffice
Link to comment
Share on other sites


ciao, no, che io sappia no. Capirai non tocco nemmeno un tasto perché non ci capisco niente eheh

Link to comment
Share on other sites


7 minuti fa, Aristarco dice:

ciao, no, che io sappia no. Capirai non tocco nemmeno un tasto perché non ci capisco niente eheh

Ti ho appena inviato un MP di prova, che risulta regolarmente trasmesso, invito @PostOffice a riprovare, forse ha sbagliato qualcosa.

petronius :)

Link to comment
Share on other sites


4 minuti fa, petronius arbiter dice:

Ti ho appena inviato un MP di prova, che risulta regolarmente trasmesso, invito @PostOffice a riprovare, forse ha sbagliato qualcosa.

petronius :)

ricevuto e risposto

Link to comment
Share on other sites


I tre campi obbligatori li ho completati, ..ma esce sempre lo stesso messaggio in rosso .. Aristarco non può ricevere i messaggi. 

Chiedo scusa..non vi voglio annoiare con questa cosa.   

Link to comment
Share on other sites


16 ore fa, PostOffice dice:

I tre campi obbligatori li ho completati, ..ma esce sempre lo stesso messaggio in rosso .. Aristarco non può ricevere i messaggi.

Non capisco. Forse a quest'ora ci sei riuscito, ma sennò, @Aristarco mandagliene uno tu, e @PostOffice proverà a risponderti.

petronius

Link to comment
Share on other sites


 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.