Jump to content
IGNORED

Biglietto del tesoro da 15 lire - Regno Lombardo Veneto


Lucani56
 Share

Recommended Posts

Buonasera a tutti; premetto che ho perso le vecchie credenziali di accesso, quindi mi sono registrato nuovamente anche se seguo da diversi anni.

Volevo un aiuto per ricercare informazioni sul Biglietto di stato in immagine, venuto recentemente in mio possesso.

Purtroppo non ho molte conoscenze su banconote e titoli, poichè colleziono monete regno ed antichi stati, ma non sono riuscito a trovare in rete maggiori info.

Qualcuno potrebbe aiutarmi? Grazie in anticipo!

Luca

15 lire.jpg

Link to comment
Share on other sites


10 ore fa, Lucani56 dice:

Buonasera a tutti; premetto che ho perso le vecchie credenziali di accesso, quindi mi sono registrato nuovamente anche se seguo da diversi anni.

Volevo un aiuto per ricercare informazioni sul Biglietto di stato in immagine, venuto recentemente in mio possesso.

Purtroppo non ho molte conoscenze su banconote e titoli, poichè colleziono monete regno ed antichi stati, ma non sono riuscito a trovare in rete maggiori info.

Qualcuno potrebbe aiutarmi? Grazie in anticipo!

Luca

15 lire.jpg

Buondì,

facendo una ricerca online ne ho trovate da 5 e da 10 lire e riportano tale specifica : Regno Lombardo-Veneto – Viglietto del Tesoro da Lire *** austriache .

quelle da 5 e da 10 lire sono state vendute a prezzi interessanti ma da 15 lire non ne ho trovata nessuna....qui ci vuole l'esperto :)

 

qui quello da 10 https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=1597&lot=880

Edited by Bradi
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Grazie mille; avevo trovato anche io alcune aggiudicazioni dei tagli da 5 e 10 lire, tutte R4, ma effettivamente da 15 non ne ho viste se non in un paio di foto.

Ero curioso di sapere qualcosa di più su periodo di utilizzo e tiratura, visto che credo siano abbastanza rare.

Link to comment
Share on other sites


Il 10 lire viene catalogato sul Gavello al n. 73; io non ho il catalogo, ma se qualcuno l'ha probabilmente il 15 lire sarà il n. 74...?

 

Interessante notare che il 10 lire non ha numerazione alcuna, mentre il 15 lire ha numero e serie d'emissione. 

Edited by Lucani56
Link to comment
Share on other sites


50 minuti fa, Lucani56 dice:

Grazie mille; avevo trovato anche io alcune aggiudicazioni dei tagli da 5 e 10 lire, tutte R4, ma effettivamente da 15 non ne ho viste se non in un paio di foto.

Ero curioso di sapere qualcosa di più su periodo di utilizzo e tiratura, visto che credo siano abbastanza rare.

Si quelle da 15 solo le foto ma null'altro..... farò una ricerca più approfondita verso pranzo che ho più tempo :)

 

manco farlo apposta..... per ora solo qst : http://www.ipac.regione.fvg.it/aspx/ViewProspIntermedia.aspx?idScheda=3778&tsk=NU&tp=vRAP&idAmb=120&idsttem=6&C1=ZEC|DA|Milano&searchOn=0&order=0&START=1

 

Edited by Bradi
Link to comment
Share on other sites


34 minuti fa, Lucani56 dice:

Grazie Bradi!

Figurati, mi spiace di non aver trovato altro . Confidiamo negli esperti del settore che sicuramente ne sapranno molto più di quello che ho postato io :)

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao @Lucani56 ,

purtroppo solo adesso ho letto il tuo post e ho fatto una ricerca sul catalogo di Crapanzano vol.II.

Ti allego la foto del catalogo:

15lireaustriache.thumb.jpg.06a129b2fc6d0da194359d0dbc25b8d7.jpg

Spero ti possa tornare utile.

Se vuoi ti posso dare anche altre info su tutta la serie con la relativa descrizione del Crapanzano.

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


48 minuti fa, numys dice:

Ciao @Lucani56 ,

purtroppo solo adesso ho letto il tuo post e ho fatto una ricerca sul catalogo di Crapanzano vol.II.

Ti allego la foto del catalogo:

15lireaustriache.thumb.jpg.06a129b2fc6d0da194359d0dbc25b8d7.jpg

Spero ti possa tornare utile.

Se vuoi ti posso dare anche altre info su tutta la serie con la relativa descrizione del Crapanzano.

Grazie mille Numys, ottime info! 

Vedo che è un R5; teoricamente a quanti esemplari conosciuti si riferisce questo indice di rarità?

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Per agevolare i pagamenti, il Commissario Montecuccoli decise di emettere Viglietti di valore inferiore al taglio di 30 lire. Con Notificazione dell'11 giugno 1849 venne decisa l'emissione dei seguenti tagli:

- 5 lire  1.026.800 pz

- 10 lire  612.798 pz

- 15 lire  296.000 pz

Il taglio da 15 lire fruttava un un'interesse del 3%.

Come accade per la cartamoneta, i primi tentativi di falsificazione provocarano le prime contromisure; la Notificazione del 6 agosto 1849 disponeva che tutti i Viglietti del tesoro venissero presentati per l'apposizione di una doppia timbratura a secco, una con la legenda "Camera di Commercio di Milano" e l'altra "Cassa Centrale di Milano"

Alla data del 31 marzo 1850 in circolazione risultavano i seguenti quantitativi:

- 5 lire  612.635 pz

- 10 lire  417.899 pz

- 15 lire  238.850 pz

La Notificazione del 18 aprile 1851 firmata dal Generale Radetzky che i Viglietti del Tesoro cessassero di avere corso forzoso per cui nessuno era più obbligato a riceverli in pagamento neppure le casse pubbliche. Dopo tale data l'ammontare dei Viglietti in circolazione diminuì in modo considerevole ma rimasero convertibili per altri otto anni, fino al 31 ottobre 1857. Questo fa capire solo pochissimi esemplari siano giunti sino a noi, in particolare dei tagli superiori ai 10 lire sono quasi introvabili, mentre non è noto nessun esemplare emesso nei valori di 120, 600, 1.200 e 2.400 lire ma sembrano esistano alcune prove di stampa (fonte: Crapanzano).

In conclusione si evince che R5 è stato attribuito perché tali Viglietti risultano estremamente rari per quel taglio (15 lire)

Edited by numys
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


13 minuti fa, numys dice:

Per agevolare i pagamenti, il Commissario Montecuccoli decise di emettere Viglietti di valore inferiore al taglio di 30 lire. Con Notificazione dell'11 giugno 1849 venne decisa l'emissione dei seguenti tagli:

- 5 lire  1.026.800 pz

- 10 lire  612.798 pz

- 15 lire  296.000 pz

Il taglio da 15 lire fruttava un un'interesse del 3%.

Come accade per la cartamoneta, i primi tentativi di falsificazione provocarano le prime contromisure; la Notificazione del 6 agosto 1849 disponeva che tutti i Viglietti del tesoro venissero presentati per l'apposizione di una doppia timbratura a secco, una con la legenda "Camera di Commercio di Milano" e l'altra "Cassa Centrale di Milano"

Alla data del 31 marzo 1850 in circolazione risultavano i seguenti quantitativi:

- 5 lire  612.635 pz

- 10 lire  417.899 pz

- 15 lire  238.850 pz

La Notificazione del 18 aprile 1851 firmata dal Generale Radetzky che i Viglietti del Tesoro cessassero di avere corso forzoso per cui nessuno era più obbligato a riceverli in pagamento neppure le casse pubbliche. Dopo tale data l'ammontare dei Viglietti in circolazione diminuì in modo considerevole ma rimasero convertibili per altri otto anni, fino al 31 ottobre 1857. Questo fa capire solo pochissimi esemplari siano giunti sino a noi, in particolare dei tagli superiori ai 10 lire sono quasi introvabili, mentre non è noto nessun esemplare emesso nei valori di 120, 600, 1.200 e 2.400 lire ma sembrano esistano alcune prove di stampa (fonte: Crapanzano).

In conclusione si evince che R5 è stato attribuito perché tali Viglietti risultano estremamente rari per quel taglio (15 lire)

Molto interessante e dettagliato, grazie infinite!

L'esemplare in mio possesso è infatti privo di timbri a secco, e non ne capivo il motivo. 

Leggendo del successivo richiamo per apporli ne deduco che questo non è stato presentato successivamente all'emissione.

In questo particolare caso, è da considerarsi una sorta di "difetto di conio" o come questa mancanza?

P.S. proverò a rimuoverla dal quadro in cui è inserita per vedere se magari è il vetro ad impedirne la vista corretta.

Grazie di nuovo a tutti per le preziosi info!

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.