Jump to content
IGNORED

5 eurocent 2002 evanescenti


castrix
 Share

Recommended Posts

Ciao, allego le foto di un 5 eurocent 2002 italiani completamenti evanescenti nel conio.
Al d/ a mala pena si legge il valore e la terra, mentre nel rovescio si intravede una stella, la base del Colosseo e la data.
Non penso si tratti di un falso o di una falsificazione.
Avete notizie di esemplari analoghi ? Quale potrebbe essere il suo surpolus di valore (se eventualmente ne ha ) ?
Grazie un saluto agli amici del Forum. :lol:
Link to comment
Share on other sites


[quote name='Alberto' date='20 febbraio 2005, 19:36']Mi stupisce che una moneta così possa essere uscita dalla zecca...  :huh:
[right][post="16591"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Anche a me sembra strano...
x Castrix: ma l'hai trovata in circolazione? A me sembra uno dei tanti errori "voluti", così ben descritti anche sul Gigante...
Link to comment
Share on other sites


Bagno elettorlitico o quant'altro secondo me non si può chiamare moneta, ne tantomeno dire che è un 5 cent italiano.

Io credo che qualsiasi "ramaiolo" (lavoratore di rame, visto che non si chiama così) sia capace di fare un tondino di quel genere.
Link to comment
Share on other sites


[quote]Se posso dire la mia, visto che la monetina è di rame è possibile che sia stata corrosa chimicamente? Basta un bagno elettrolitico[/quote] Le monete da 1 2 e 5 cent hanno un'anima di acciaio e poi una placcatura in rame, quindi se si togliessero i rilievi si vedrebbe l'acciaio sottostante.

Cmq è uno strano oggetto :P
Link to comment
Share on other sites


Ho un esemplare di 50 lire ridotto alla stessa maniera..Anzi nel mio caso proprio non c'è alcuna traccia di impressione del conio (a dir la verità nemmeno in questa vedo niente..)
Per quanto credo che non valga niente, io l'ho tenuta in quanto curiosità interessante dato che proviene dalla circolazione..
Link to comment
Share on other sites


[quote]Le monete da 1 2 e 5 cent hanno un'anima di acciaio e poi una placcatura in rame, quindi se si togliessero i rilievi si vedrebbe l'acciaio sottostante.[/quote]

Bisognerebbe vedere la placcatura quanto è profonda.
Link to comment
Share on other sites


[quote]Bisognerebbe vedere la placcatura quanto è profonda.[/quote] Direi molto poco, lasciata la moneta in anticalcare per 1-2 giorni la placcatura se ne va completamente, rimane l'acciaio e puoi... venderla su ebay come rarissimo errore di conio :P
Link to comment
Share on other sites


Tempo fa ho provato a dare una carteggiatina a una moneta da 2 cent, per vedere la profondità della placcatura. Si tratta di uno strato veramente irrisorio, è sufficiente un colpo di carta vetrata per portare alla luce l'anima di acciaio.
Qualche tempo fa inoltre avevo visto in vendita a un convegno un 2 cent austriaco senza la placcatura in rame. Visti gli esperimenti di Alexx, comincio a dubitare della genuinità di quella moneta...
Link to comment
Share on other sites


entrambe le cose vanno bene...
avevo scritto "vede" in quanto l'idea è stata espressa qui per scritto e quindi il copyright è nostro... :)
Non avevo pensato al vende considerando la serietà del consesso di persone qui rappresentate! :ph34r: :ph34r: :ph34r:
In effetti però, con adeguata segnalazione e senza intenti di truffa si potrebbe pensare anche alla vendita..
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.