Jump to content
IGNORED

È ancora giusto avere Agorà?


ARES III
 Share

Recommended Posts

Buongiorno

Ho pensato di aprire una discussione del genere perché ho notato che troppo spesso ci sono utenti che nel mezzo di una discussione in Agorà, sottolineo senza che nessuno li abbia obbligati a partecipare, quando non hanno più argomenti, usano la carta "che questo è solo un forum di numismatica" e che questo tema non dovrebbe essere trattato, chiedendone la chiusura.

Il linea di principio in un forum di numismatica, tutti gli argomenti estranei alla monetazione non dovrebbero essere trattati, ma dal momento che è stata creata una sezione col nome di Agorà e con sottotitolo "Una piazza dove discutere di "quasi" tutto" (escludendo argomenti strettamente politici) allora mi sono posto delle domande:

1- nel forum si possono ancora trattare argomenti che esulano dalla numismatica (rimanendo però all'interno del regolamento) ?

2- gli utenti possono porre il veto ad una discussione, quando questa non gli aggrada o prende una piega a loro sgradita, con la scusa di essere fuori tema?

3- lo stesso @CdC viene tirato per la giacchetta in merito a questo. Cosa dovrebbero fare?

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao!

1 = si

2 = no

3 = ribadire a chi lo tira per la giacchetta che la sezione c'è ed è lecita nei termini del regolamento.

Saluti

Luciano

 

  • Like 6
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Ciao, 

A marzo ho aperto una discussione : "Stupidario Pandemico"  con lo scopo di alleggerire la cappa di piombo che ci impediva e ancora ci impedisce di vivere e per sorridere dimenticando per qualche minuto il coviddo". Le prime risposte sono state in linea con il pensiero comune....

 

Edited by fagiolino
Link to comment
Share on other sites


Il problema è la difficoltà a rispettare queste regole:

Purtroppo può capitare di impelagarsi in discussioni fortemente polarizzate che rischiano di portare a litigi e incomprensioni. In tale caso, la discussione va chiusa o, ove possibile, "epurata" da possibili fonti di dissidio fine a se stesso. 

Molte discussioni, compresa quella che ho iniziato io sull'Afghanistan, nascono sul filo del rasoio, in quanto intrinsecamente inclini a far nascere dissidi di natura meramente politica. Chiaramente si rischia, sperando nel buon senso dei partecipanti alla discussione, consci del valore aggiunto che i fruitori di un forum di numismatica possono dare a discussioni di questo tipo.

 

Link to comment
Share on other sites


Luciano @417sonia, con il suo intervento ha detto tutto quello che c'era da dire sull'argomento: il CdC concorda. Ma, al tempo stesso, non può fare a meno di constatare che a volte certe discussioni sembrano iniziate apposta per creare polemiche, su argomenti che qualunque persona dotata di buon senso dovrebbe già sapere dove porteranno.

Ecco, forse un po' più di buon senso nello scegliere gli argomenti da trattare non guasterebbe. Se si parla di cani e gatti tutto fila via liscio, se si parla di immigrazione o, come di recente, di dubbi sulla regolarità dell'elezione di Papa Francesco, è scontato che prima o poi qualcuno si inc... :rolleyes: e a quel punto a noi non resta altro da fare che chiudere.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


3 ore fa, CdC dice:

Se si parla di cani e gatti tutto fila via liscio, se si parla di immigrazione o, come di recente, di dubbi sulla regolarità dell'elezione di Papa Francesco, è scontato che prima o poi qualcuno si inc... :rolleyes: e a quel punto a noi non resta altro da fare che chiudere.

Ne prendo atto ma non condivido. Se uno apre una discussione, sottolineando più e più volte di voler discutere sull'argomento in modo pacato, ed invece si deve sorbire entrate a gamba tesa fatti proprio per cercare lo scontro, allora bisognerebbe riprendere chi è causa dello scontro, con i mezzi a vostra disposizione e non dire:

3 ore fa, CdC dice:

è scontato che prima o poi qualcuno si inc... :rolleyes:

Perché così si potrebbe pensare che siamo tutti autorizzati ad "inc..." nelle discussioni che non ci aggradano, invece di usare un pizzico di buon senso ed evitarle.

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

@Josh81 Capisco e in parte condivido il tuo punto di vista ma bisogna tener presente che abbiamo tutti sensibilità diverse. Su alcuni temi delicati forse il forum non è lo strumento più adatto per portare avanti discussioni.

Su religione e politica in particolare è quasi scontato il flame.

Per questo abbiamo messo delle regole che invitano ad evitare alcuni temi più delicati.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Di recente mi sono venuti dubbi del genere, infatti non riesco assolutamente a capire perchè questa discussione sia stata chiusa:

 

 

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

@ART Si, chiudere quella discussione è stato un errore. Nessuno è infallibile.

Link to comment
Share on other sites


@Reficul @ART è anche di questo che parlavo.

Nessuno è infallibile, sono d'accordissimo, ma le motivazioni per la chiusura di questa e di altre discussioni "innocue" non si capisce a fronte della tolleranza di altre che parlano di cose avulse dalla numismatica (e non mi riferisco a quelle spinose o borderline, che se vengono stoppate una ragione la si trova) che vivono e vegetano tranquillamente come quelle sul calcio o sulla fine del mondo ad esempio. E su questo la responsabilità non è dei "foristi semplici". Naturalmente non voglio puntare il dito contro nessuno, tanto meno con quelle anime pie che si sono presi la briga di monitorare e moderare un forum così grande, cosa solo apparentemente semplice. Forse sarebbe più produttivo non bloccare subito certe discussioni (quelle innocue) ma eventualmente monitorarle se proprio si deve.

Link to comment
Share on other sites


Salve @Reficul e @CdC . Risolvere i problemi di alcune tematiche in Agora' che inevitabilmente scivolano in accese discussioni , per me e' semplicissimo : vietato in Agora' parlare di politica con tutto quello che ne consegue e di religione , argomenti generalmente scottanti .

Tolte queste si puo' veramente parlare tranquillamente di tutto , anche se questa sezione toglie molte risorse al Forum , essendo una delle piu' frequentate , stranamente .

Se qualcuno avesse atre tematiche "pericolose" , le aggiunga .

Edited by Guest
@
Link to comment
Share on other sites

Non si scriva di coviddo, per carità.

Io ci ho provato scherzosamente e mi son tirato addosso di tutto. Dunque sia vietato anche scrivere di pandemie & C.

Link to comment
Share on other sites


47 minuti fa, Agricola dice:

Salve @Reficul e @CdC . Risolvere i problemi di alcune tematiche in Agora' che inevitabilmente scivolano in accese discussioni , per me e' semplicissimo : vietato in Agora' parlare di politica con tutto quello che ne consegue e di religione , argomenti generalmente scottanti .

Tolte queste si puo' veramente parlare tranquillamente di tutto , anche se questa sezione toglie molte risorse al Forum , essendo una delle piu' frequentate , stranamente .

Se qualcuno avesse atre tematiche "pericolose" , le aggiunga .

Salve Agricola, frasi "politicizzate", o per partito preso, puoi aggiungerle in qualsiasi discussione.

Forse più corretto redarguire i "fan boy", di una o l'altra sponda, quando travalicano il limite dello scambio di opinioni.

Link to comment
Share on other sites


48 minuti fa, FFF dice:

frasi "politicizzate", o per partito preso, puoi aggiungerle in qualsiasi discussione.

Ma se sono oggettive e documentabili con prove, sono da censurare ?

Link to comment
Share on other sites


10 minuti fa, ARES III dice:

Ma se sono oggettive e documentabili con prove, sono da censurare ?

Di oggettivo e documentabile oggi purtroppo non è rimasto molto, si contesta qualsiasi cosa, dalla sfericità della terra ai risultati delle partite di calcio, e più la spari grossa più trovi seguaci, figuriamoci poi in politica. Potrei farti un elenco di cose per me oggettive e documentabili che, sono sicuro, non ti troverebbero d'accordo.

Io credo che, come CdC, fatte salve le linee guida generali, non si possa far altro di quello che stiamo facendo, valutare di volta in volta, con la consapevolezza che si può anche sbagliare (vedi sopra), ma sempre in un'ottica di neutralità e obiettività.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, FFF dice:

Salve Agricola, frasi "politicizzate", o per partito preso, puoi aggiungerle in qualsiasi discussione.

Forse più corretto redarguire i "fan boy", di una o l'altra sponda, quando travalicano il limite dello scambio di opinioni.

Ma non e' la stessa cosa .

Nei casi che citi si interviene da parte del @CdC e si cancellano le frasi incriminate come spesso e' avvenuto , ma non si chiude la discussione .

Edited by Guest
@
Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, CdC dice:

Io credo che, come CdC, fatte salve le linee guida generali, non si possa far altro di quello che stiamo facendo, valutare di volta in volta, con la consapevolezza che si può anche sbagliare (vedi sopra), ma sempre in un'ottica di neutralità e obiettività.

Ma e' un obbligo tenere in vita la sezione Agora' ??

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Agricola dice:

Ma e' un obbligo tenere in vita la sezione Agora' ??

È la domanda di fondo che ho fatto!

Link to comment
Share on other sites


Sinceramente, sarebbe interessante la statistica: verificare se gli interventi di blocco o censura siano più frequenti in “agorà” o nelle restanti sezioni. Ho visto post di forumisti che picchiavano come fabbri nelle materie più disparate. Forse è solo una questione di buona educazione. Ma quella è come il coraggio: chi non l’ha non può darsela.

Link to comment
Share on other sites


Sfericità della terra??? La terra sferica??? Ma da quando??? 😳😳😳

Arka 😉

Diligite iustitiam

Edited by Arka
Link to comment
Share on other sites


5 ore fa, Agricola dice:

Ma e' un obbligo tenere in vita la sezione Agora' ??

Naturalmente no, si tratta di una scelta. Ma una scelta condivisa con, credo, la maggioranza dei forum, e non solo italiani. Quasi tutti, quali che siano le tematiche trattate, hanno una sezione in cui parlare del più e del meno, e in quasi tutti quelli che ce l'hanno vigono regole precise, prima fra tutte quella di non parlare di politica.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


3 ore fa, Polemarco dice:

Ho visto post di forumisti che picchiavano come fabbri nelle materie più disparate. Forse è solo una questione di buona educazione. Ma quella è come il coraggio: chi non l’ha non può darsela.

Esatto, chiudere Agorà non risolverà certo il problema delle discussioni che finiscono a schifìo.

Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, Arka dice:

Sfericità della terra??? La terra sferica??? Ma da quando???

E' una scoperta recente, di poche settimane fa, evidentemente non sei aggiornato :D

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


11 ore fa, Reficul dice:

@ART Si, chiudere quella discussione è stato un errore. Nessuno è infallibile.

Come si chiudono a ragione, credo si possano anche riaprire in caso di equivoco, svarione, abbaglio, granchio, cantonata, errore o altro sinonimo che reputi più adatto 😅

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, CdC dice:

E' una scoperta recente, di poche settimane fa, evidentemente non sei aggiornato :D

Ammetto che io sono tra quelli che invece non ha ben chiaro se il CdC sia uno, trino, oppuer in numero similare alla varietà dei lego 😅

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.