Jump to content
IGNORED

Mezzo Baiocco - Richiesta ID


Sesino
 Share

Recommended Posts

Buonasera a tutti,

apro questa discussione perché mi piacerebbe identificare questa moneta che avevo preso come "curiosità da mercatino".
Dalla legenda leggo "Mezzo Baiocco" e "P MAx" ma cercando su internet non sono riuscito ad identificarla. Non ho purtroppo cataloghi per le monete, che presumo, essere di "influenza" papale.

Metallo: rame (piuttosto spessa e pesante)
Diametro: 26 mm circa
Peso: per ora non riesco purtroppo a pesarla.

Ringrazio in anticipo chiunque abbia piacere e voglia nel fornirmi un'identificazione.

Una buona serata.

Allego una foto, non è il top, ma spero possa avere una qualità accettabile. La moneta dal vero risulta più piacevole.

Mezzo-Baiocco.jpg

Link to comment
Share on other sites


Buonasera di nuovo. Dopo averla postata ho notato sotto "Mezzo baiocco" le lettere "RP". Allora credo di averla individuata come:

Roma. Paolo V (1605-1621), Camillo Borghese. Mezzo Baiocco A. VI. D/ R/ CNI 321; M. -. Cf. 139 var (R. P.); Berm. 1582. AE. 6.74 g. 28.50 mm. RR. Variante molto rara, mancante nel Muntoni. Bel BB.

Ecco il riferimento d'asta:

https://www.deamoneta.com/auctions/view/758/894

Chiedo allora agli esperti se si può trattare di questa moneta. Io non conosco questa monetazione.

Grazie di nuovo.

Link to comment
Share on other sites


Sul lato sinistro si vede un "...VS V", che potrebbe essere Paolo V (1605-1621); lo stemma è proprio il suo Quello della famiglia Borghese), quindi il periodo dovrebbe essere quello.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Adesso, Fiore151 dice:

Sul lato sinistro si vede un "...VS V", che potrebbe essere Paolo V (1605-1621); lo stemma è proprio il suo Quello della famiglia Borghese), quindi il periodo dovrebbe essere quello.

Risposto in contemporanea ?

Link to comment
Share on other sites


8 ore fa, Sesino dice:

Buonasera a tutti,

apro questa discussione perché mi piacerebbe identificare questa moneta che avevo preso come "curiosità da mercatino".
Dalla legenda leggo "Mezzo Baiocco" e "P MAx" ma cercando su internet non sono riuscito ad identificarla. Non ho purtroppo cataloghi per le monete, che presumo, essere di "influenza" papale.

Metallo: rame (piuttosto spessa e pesante)
Diametro: 26 mm circa
Peso: per ora non riesco purtroppo a pesarla.

Ringrazio in anticipo chiunque abbia piacere e voglia nel fornirmi un'identificazione.

Una buona serata.

Allego una foto, non è il top, ma spero possa avere una qualità accettabile. La moneta dal vero risulta più piacevole.

Mezzo-Baiocco.jpg

Da anni c'è una bella e ricca sezione denominata: MONETE E MEDAGLIE DELLO STATO PONTIFICIO, dove si dovrebbe inserire lí le domande su monete dei papi.... 

Link to comment
Share on other sites


Buongiorno @Sesino,

penso l'identificazione sia quasi corretta, un mezzo baiocco di Paolo V con l'anno di pontificato VI. Come evidenziato da Fiore151 la legenda al D/ parte da sinistra (CNI 319-321), mentre sull'esemplare passato in asta essa parte da destra (CNI 322-330).

Nello specifico penso che la moneta in questione sia il CNI 319, a causa della presenza delle lettere R P al rovescio (che escluderebbero il CNI 321) e di quello che mi sembra un punto tra la R e la P (che escluderebbe il CNI 320).

Se così fosse, il riferimento sarebbe:

d.png.245b8ce3a3a2715fc2d19a619d7ddc32.png

saluti

Magus

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Buongiorno ragazzi, ringrazio @Fiore151 e @Magus per gli interventi e per la corretta identificazione. Direi proprio che Magia ha detto bene e si tratta ci tutta probabilità di quella riportata sul CNI 319. Come rarità è quindi classificata come "R"? Mi pare che ci sia un punto tra la P e la R in effetti. 

Per @TIBERIVS Ho messo la Moneta nella sezione incentivazioni perché ho reputato che fosse la più adatta per una prima identificazione. Tuttavia si potrebbe spostare ora nella sezione delle "papali", ma vi vorrebbe un amministratore.

Un saluto e di nuovo un ringraziamento a tutti quelli che sono intervenuti.

Un buon proseguimento di giornata.

Link to comment
Share on other sites


Figurati @Sesino!

Per la rarità non saprei, servirebbe un catalogo cartaceo od online che la includa, o un passaggio d'asta per il tipo specifico. Io mi sono basato sul CNI che non mi pare parli della rarità delle monete che elenca (la R visibile in fondo al riferimento che ho postato indica la composizione, Rame):

a.png.1c706eb775251fcd281b90c9a7458818.png

Non avendo testi specialistici sulle papali, il massimo che sono riuscito a fare è stato consultare le tavole del Cinagli, che mettono i mezzi baiocchi del sesto anno di Paolo V con "R P" come R (in questo caso intendendo la rarità). Va tenuto presente che il testo citato è abbastanza "stagionatello" (c'era ancora lo Stato Pontificio quando fu pubblicato) e sicuramente ci potrebbero essere delle differenze in pubblicazioni più recenti.

d.png.ddd4f851be6d58857adc091d9cecf025.png

Link to comment
Share on other sites


Grazie di nuovo @Magus e si, immaginavo per quanto la rarità. Ci vorrebbe il MIR ma ho solo i volumi del nord Italia ?. Va beh cercherò qualche passaggio d'asta con calma. Grazie di nuovo e buona serata.

Edited by Sesino
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.