Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
alfa520

3 Provinciali Filippo I o II - Aiutoooo

Risposte migliori

alfa520

Salve,

sono iscritto da un pò di tempo sul foro, ma non avevo ancora rilasciato messaggi, ma da oggi mi ci metto. :unsure:

ho queste tre monete coloniali, so che sono di Filippo I (se non sbaglio), ma avrei due o tre domande:

1) Sono di Antiochia, ma quale Antiochia, ce ne sono 4/5 diverse?

2) Avete informazioni storiche su questi tipi di monete?

3) Come si traducono le scritture su queste monete?

Ecco le descrizioni delle 3 monete:

1) IMP.M.IVL.FILIPVS.AVG

COLO.ANTIOCHIA/SR

So che questa moneta a una particolarità, l'incisore a scritto FILIPVS e non PHILIPVS, non trovo nessuna spiegazione sul Web.

2) AVTOK.K.MA.IOVΛ.ΦIΛIΠΠOC.CЄB

ANTIOXЄΩN.MHTPO.KOΛΩ/Є.SC

3) AVTOK.K.MA.IOVΛ.ΦIΛIΠΠOC.CЄB

ANTIOXЄΩN.MHTPO.KOΛΩ/Є.SC

Dimenticavo di dirvi che abito in Belgio, dunque se vi serve una traduzione o una spiegazione o il valore di una moneta belga...

Vi ringrazio, ciao a presto

Massimo

Moneta_1___a.bmp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

La prima moneta è di Filippo I. La zecca è quela di Antiochia in Pisidia.

Il ritratto di Filippo II utilizzato in questa zecca è più giovanile.

Diversi esemplari riportano la legenda FILIPPVS invece che PHILIPPVS (SNG France 3 nn 1253-56).

Il tuo esemplare manca nell'SNG France 3; quello più simile ha ANTI - OCHI - COL invece che ANTI - OCHIA - COLO (SNG France 3 n.1254) e ANTIO invece che ANTI; la legenda del dritto dovrebbe essere IMP M IVL FILIPPVS P FEL A.

Esistono altri esempi di storpiature di nomi imperiali in questa zecca, ad esempio: RASLLOVNAHIAVC o GALUSSIANO per Volusiano, OVNAHHIR per Valeriano, etc. Ne ignoro esattamente il motivo.

Le lettere SR nel campo ai lati del vessillo centrale indicano che l'emissione era sotto il controllo del Senato di Roma.

Gli altri due esemplari sono della zecca di Antiochia in Siria. Qui è meno semplice distinguere padre e figlio.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Sul significato delle lettere DE ai lati del busto di Tyche degli esemplari della zecca di Antiochia ad Orontem in Siria, due le ipotesi prevalenti.

La più accreditata prevede che siano le iniziali di DHMAPXIKHS EXOYSIAS, ossia tribunicia potestate. Purtroppo questo non spiega perchè il titolo compaia anche sulle emissioni di Otacilia Severa o Erennia Etruscilla o non compaia invece su quelle di imperatori che hanno ottenuto il titolo (Commodo, ad esempio).

Secondo Butcher (in Coinage in Roman Syria), invece, le lettere DE indicherebbero D EPAPXEIWN ossia le 4 Eparchie, le "quattro provincie" in cui era suddivisa la Siria (non vere e proprie provincie amministrative, ma 4 provincie di culto imperiale con capitale rispettivamente ad Antiochia, Damasco, Tiro e Samosata).

Le lettere SC sono chiaramente le iniziali di "senatus consulto", anche se non è chiaro se questo indicasse un controllo diretto del senato sulle emissioni o si tratta semplicemente di una imitazione dell'analoghe lettere usate dalle zecche imperiali.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alfa520

Ciao Luigi,

grazie per tutte queste informazioni. Ho parecchie monete romane, ma poche provinciali, e possiedo un solo catalogo per questo tipo di monete: Il Greek imperial coins and their values. Purtroppo rimane molto impreciso. ho visto che parlavi di altri cataloghi, il SNG France, non l'ho mai sentito nominare. Si trova da qualche parte online? O esiste soltanto in formato cartaceo?

Le tue informazioni mi sono state veramente utili, se posso ricambiare... ;) Sei un'esperto o solo un'appassionato. Cosa collezioni?

Buonasera

Massimo

PS: Chiunque ha altre informazioni... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000
... ho visto che parlavi di altri cataloghi, il SNG France, non l'ho mai sentito nominare.  Si trova da qualche parte online?  O esiste soltanto in formato cartaceo?

Ciao Massimo.

L'SNG France è il Sylloge Nummorum Graecorum della Biblioteca Nazionale di Francia (Dipartimento monete, medaglie e antichità). E' una raccolta composta da vari volumi che trattano provincie diverse. Non mi risulta sia disponibile on line.

....  Sei un'esperto o solo un'appassionato. 

Sono semplicemente un modesto collezionista di monete provinciali.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×