Jump to content
IGNORED

Quiz di agosto 2022


apollonia
 Share

Recommended Posts

Grazie @apollonia per la segnalazione di questo ulteriore contributo di Sarcinelli, che tuttavia ricalca quanto già espresso dall'autore nello studio del 2013 senza apportare nuovi elementi di giudizio. In conclusione, pur presentando un campione statistico più ampio, l'interpretazione del tipo del R/ del gruppo 9 resta sospesa tra "arco e faretra" e "trappola".

Un aspetto però mi incuriosisce.

Secondo lo studioso l'orientamento delle lettere presenti su alcuni esemplari consentirebbe di affermare che l'oggetto debba essere orientato con la parte cilindrica in orizzontale e quella arrotondata in alto.

2051616624_sarcinelli4b.GIF.52937af0ebb813002beed91f272dac79.GIF

 

A questo punto però mi chiedo (e chiedo agli utenti) per quale motivo il "simbolo" che compare sugli ultimi stateri di Caulonia (gruppo J Noe), che per quanto più stilizzato presenta notevoli affinità formali con il tipo eracleota, abbia un orientamento del tutto diverso. Siamo di fronte a due immagini differenti?

Anche per il simbolo cauloniate, come già detto in precedenza, è stata ventilata l'ipotesi che si tratti di una trappola per uccelli o di una fibula (ma ritengo quest'ultima interpretazione poco probabile).

CNG 94, 2013, 55

1682321.m.jpg

Link to comment
Share on other sites


Il 3/8/2022 alle 19:47, apollonia dice:

 

417658358_Eracleaaeskyphos.GIF.cc1520c13d65ae40023919cc644c5116.GIF

Io non trovo corrispondenza di questi rovesci con le armi di Eracle.

apollonia

 

Concordo: anche ripassando a mente l'iconografia sui dipinti vascolari non mi viene assolutamente da associarlo ad un arco.

Per quanto riguarda, invece, la forma vascolare riportata al d (?) è un "problema" molto interessante.
Sicuramente non può essere uno skyphos, visto che trattasi di una coppa per bere dal corpo troncoconico priva di spalla e collo ed avente due anse per lo più orizzontali.
Qui, al contrario, siamo in presenza di un oggetto "anforoide" (certamente più affine ad un'hydria - ho scritto affine - che ad uno skyphos)  con corpo globulare/piriforme con spalla marcata, tozzo collo e, soprattutto, monoansato, il che tradische la sua vocazione per versare e non per trasportare e bere (è vero che anche il ryton è un vaso da mensa per bere monoansato ma non entrerei troppo nelle sottigliezze accademiche.
Dalla raffigurazione a volo d'uccello l'orlo del vaso appare chiaramente liscio, privo di dispositivi atti a versare senza spargimenti di liquido, come avviene in una forma estremamente specializzata come l'oinochoe, tanto per intenderci, ma non è neppure un'olpe vista la conformazione dell'ansa e la forma del corpo,

La forma non classica del vaso, la decorazione a costolatura del corpo che riporta a modelli in bronzo o a forme di imitazione del metallo, mi fa pensare, vista anche l'area geografica di provenienza, che non sbaglieremmo troppo se andassimo a ricercare l'archetipo del vasetto riprodotto sulla nostra moneta di Herakleia nella ceramica di Gnathia o, comunque nella tradizione vascolare apula.
In particolare mi riferisco ai boccali/brocca sia da mensa che rituali databili - guardacaso - alla prima metà del IV sec a.C.

http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/13/gre_24_copia.jpg

Boccale, oinochoe e skyphos della produzione di Gnathia al museo di Bologna metà IV sec. a. C. Cfr boccale a sx

1230304854_Schermata2022-08-08alle18_19_17.png.3b0b6510ff85e1ec63fc1fb5e5bb005e.png



Nessuna descrizione della foto disponibile.

boccale assimilabile

 

https://html.scribdassets.com/32toi3q1hc4i1lli/images/17-1a7789012c.jpg

Bitonto, corredo della t. 4/1981 (RICCARDI 2003, p. 99, fig. 155). In questa tomba ne sono presenti 3 ma cfr., in particolare, quello del ripiano inferiore.

Edited by Vel Saties
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, Vel Saties dice:

il che tradische la sua vocazione per versare e non per trasportare e bere

Grazie per le informazioni @Vel Saties.

Che si tratti di un contenitore per versare lo si può intuire dalla sua comparsa nella serie iniziale di Heraklea (Van Keuren 1), dove il recipiente è tenuto in mano da Herakles colto nell'atto di compiere una libagione.

BM 1946.0101.26image.png

Il vero rebus sta nel tipo del R/. Hai qualche idea in merito e sulla sua possibile correlazione con l'immagine del D/?

Link to comment
Share on other sites


Caulonia ed Eraclea Lucana

cartina.jpg.6e87d3227a8718a40dcb562cddb98634.jpg

Caulonia: siamo più vicini alla punta delle Stivale, ma sempre nella Magna Grecia. Sul diritto degli stateri di questa città l’oggetto alle spalle del dio Apollo è stato identificato come trappola per uccelli senza che qualcuno avesse da obiettare su questa attribuzione.

1648140960_statereCaulonia.GIF.9ce5c2c1492351f0c172865d3effb4bd.GIF

L’oggetto sul rovescio di questo bronzo di Eraclea Lucana assomiglia a quello sullo statere di Caulonia, ma nella didascalia la frase “Quiver with strap and arrow” rivela che è stato identificato come una faretra con cinghia e freccia.

278109.m.jpg.9d95a487ad7e3158e56ee7308b09d89c.jpg

Giuseppe Sarcinelli, lo studioso che si è occupato della produzione bronzea di Eraclea, identifica il rovescio come “trappola per uccelli o faretra con arco?” e in uno studio successivo come “oggetto non definibile” dopo aver preso atto di altre interpretazioni (ad es. come fibula).

La tipologia “Lucania. Herakleia Æ13 / Bird trap” del bronzo del quiz tratto dal sito di Marc Breitsprecher https://mrbcoins.com/cgi-bin/lotinfo.pl?id=43283 propendeva invece per l’identificazione di un’antica trappola per uccelli.

Se ora devo esprimere un parere, l’attribuzione “Faretra con cinghia e freccia” l’ho sempre trovata fantasiosa: una faretra cilindrica di diametro di poco superiore a quello di una freccia, con una rigida cinghia metallica non certo comoda per portarla? Le armi di Eracle che troviamo sui bronzi specifici della località sono reali, non fantomatiche: la faretra è un astuccio per le frecce con una lunga cinghia per mettersela comodamente in spalla, l’arco ha la forma di un arco; eppoi non manca mai la clava, la storica arma di Eracle.

Invece mi è sembrata accettabile la definizione di “oggetto non definibile”, almeno finchè non ho visto l’attribuzione dell’oggetto alle spalle di Apollo (in posizione per lui “pericolosa”, direi!) sugli stateri di Caulonia. Se la trappola per uccelli stava bene qui, in presenza di un dio, non capisco per quale motivo non potesse starci anche un po’ più a Nord, in una zona di densa popolazione ornitologica.

apollonia

Link to comment
Share on other sites


22 ore fa, apollonia dice:

Sul diritto degli stateri di questa città l’oggetto alle spalle del dio Apollo è stato identificato come trappola per uccelli senza che qualcuno avesse da obiettare su questa attribuzione.

In realtà le obiezioni ci sono state. Il simbolo è stato variamente identificato con trappola per uccelli, fibula, monogramma.

Link to comment
Share on other sites


11 minuti fa, dracma dice:

In realtà le obiezioni ci sono state. Il simbolo è stato variamente identificato con trappola per uccelli, fibula, monogramma.

 

Ma non sugli stateri di Caulonia.

apollonia

 

Link to comment
Share on other sites


30 minuti fa, apollonia dice:

Ma non sugli stateri di Caulonia.

apollonia

 

 

Certo, anche sugli stateri di Caulonia. Parise ad esempio identifica il simbolo con una fibula. Negli stessi cataloghi di vendita, oltre alla tradizionale interpretazione come trappola per uccelli, ne sussistono altre. 

Link to comment
Share on other sites


Ora non sono a casa ma appena rientro posso indicarti la bibliografia di riferimento per le varie interpretazioni del simbolo dì Caulonia.

Link to comment
Share on other sites


21 minuti fa, dracma dice:

Ora non sono a casa ma appena rientro posso indicarti la bibliografia di riferimento per le varie interpretazioni del simbolo dì Caulonia.

 

Qui non ho trovato interpretazioni diverse

https://www.acsearch.info/search.html?term=caulonia+stater+trap&category=1-2&lot=&thesaurus=1&images=1&en=1&de=1&fr=1&it=1&es=1&ot=1&currency=usd&order=0

apollonia

Link to comment
Share on other sites


Ah, sarebbe questa la bibliografia di riferimento per le varie interpretazioni del simbolo dì Caulonia? Un punto interrogativo dopo (bird-trap)? Punto interrogativo che non compare più nella descrizione di un esemplare di un’asta successiva della stessa Stack's..

1314268527_cauloniastacks2012.GIF.50d984a5bf397cf717e1c74d650694cf.GIF

Senza contare il "Bird-trap" senza punto interrogativo, quindi accettato, che troviamo nelle didascalie di tutti gli altri esemplari delle varie case d'asta già richiamata nel post # 59  https://www.acsearch.info/search.html?term=caulonia+stater+trap&category=1-2&lot=&thesaurus=1&images=1&en=1&de=1&fr=1&it=1&es=1&ot=1&currency=usd&order=0

 

apollonia

 

Link to comment
Share on other sites


Come ho scritto nel post precedente non sono a casa e non ho modo di postare la necessaria bibliografia.

L’immagine che ho inserito è a titolo esemplificativo e con lo scopo di mostrare che il compilatore si era quantomeno posto il problema dell’ interpretazione del simbolo. Nella scheda infatti si legge “monogram” e bird trap seguito da un punto di domanda.  I dubbi pertanto c’erano.
 

Link to comment
Share on other sites


Nell'attesa di vedere questa bibliografia, riporto le attribuzioni negli esemplari in acsearch.info

Ira & Larry Goldberg Coins & Collectibles, Inc.

4319265.s.jpg.49cdd3d0240f60f9ff7040ecdfe16171.jpg

Image: Ira & Larry Goldberg Coins & Collectibles, Inc.

Auction                             Lot                                     Date                                Start                     Hammer

Auction 100                     2008 (« | »)                   05.09.2017                    Log in                Log in

Description

Greek Coins
Bruttium, Caulonia/Kaulonia. Silver Stater (7.35g), 440-390 BC. Rare. Archaic Apollo striding right, holds laurel branch and extended right arm; bird trap to left. Reverse: Stag standing right; ethnic around. Dewing 491; SNG Cop. 1729 var. Nearly Very Fine, surfaces slightly grainy. Estimate Value $200 - 250
Ex Superior December 3-4, 1999, lot 1403; Ex Coin Galleries list, December, 1978.

Link to comment
Share on other sites


Nomos

6604413.s.jpg.bd0c930d37c422d5b63341f49f53b976.jpg

Image: Nomos

Auction                                                     Lot                         Date                           Start                  Hammer

Obolos Web Auction 14                      62 (« | »)            15.12.2019               Log in            Log in

Description

Greek
BRUTTIUM. Kaulonia. Circa 400-389/8 BC. Stater (Silver, 21 mm, 7.73 g, 1 h). Apollo standing to right; behind, bird trap. Rev. ΚΑΥΛΩΝΙΑΤΑΣ (retrograde) Stag to right. HN III 2062. Noe, Caulonia 181. SNG ANS 214 (same dies). SNG Lockett 594. Toned and relatively scarce. Good fine.
From a Swiss collection, acquired before 2005.

Link to comment
Share on other sites


Davissons Ltd.

7244341.s.jpg.2c15335f3ee5efdcfc92a6a402eced3f.jpg

Image: Davissons Ltd.

Auction                                Lot                              Date                                 Start                      Hammer

E-Auction 36                       18 (« | »)                 26.08.2020                     Log in                 Log in

Description

Greek
BRUTTIUM. Kaulonia. Circa 400-389/8 B.C. AR stater. 7.4 gm. 23 mm. Apollo advancing right, holding branch, fillet hanging over extended left arm; bird trap to left / Stag standing right; ΚΑVΛΩΝΙΑΤΑΣ. Noe, Caulonia Group J, 181. HN Italy 2062. SNG ANS 214 (same dies). HGC 1, 1422. Near Very Fine; nicely toned; light roughness and a few very light cleaning marks.

Link to comment
Share on other sites


Roma Numismatics Limited

8943228.s.jpg.cd5e7b51ccd9fb235d36130ef53c6d2d.jpg

Image: Roma Numismatics Limited

Auction                        Lot                                Date                                   Start                        Hammer

E-Sale 92                      63 (« | »)                   16.12.2021                        Log in                  Log in

Description

Greek
Bruttium, Kaulonia AR Stater. Circa 400-389/8 BC. Apollo advancing to right, holding branch, fillet hanging over extended left arm; bird trap behind / ΚΑΥΛΩΝΙΑ[ΤΑΣ] (retrograde), stag standing to right. HN Italy 2062; Noe, Caulonia 180 (same dies as illustration); SNG ANS 213 (same dies). 7.40g, 23mm, 4h.
Near Very Fine.
From a private European collection.

Link to comment
Share on other sites


Nomos

8959620.s.jpg.93ab6fac5fe00e51a6c2b4ab928876b8.jpg

Image: Nomos

Auction                                                     Lot                         Date                           Start                  Hammer

Obolos Web Auction 21                      43 (« | »)            02.01.2022               Log in            Log in

Description

Greek
BRUTTIUM. Kaulonia. Circa 400-389/8 BC. Stater (Silver, 21 mm, 7.73 g, 1 h). Apollo standing to right; behind, bird trap. Rev. ΚΑΥΛΩΝΙΑΤΑΣ (retrograde) Stag to right. HN III 2062. Noe, Caulonia 181. SNG ANS 214 (same dies). SNG Lockett 594. Toned and scarce. Good fine.
From a Swiss collection, acquired before 2005.

Link to comment
Share on other sites


Bertolami Fine Arts

9400847.s.jpg.8c6801f6f8ad233ef4a7fd3edf2d10e6.jpg

Image: Bertolami Fine Arts

Auction                               Lot                              Date                                 Start                       Hammer

Auction 109                       54 (« | »)                 04.05.2022                      Log in                 Log in

Description

Greek world and ancient Near East
Bruttium, Caulonia, Stater, ca. 400-388 BC; AR (g 7,88; mm 23; h 9); Apollo advancing r., holding branch, fillet hanging over extended arm; behind, bird trap, Rv. Stag standing r.; around, KAYΛΩNIATAΣ. HN Italy 2062.
Toned; good very fine.

Link to comment
Share on other sites


Bertolami Fine Arts

3275305.s.jpg.0549f0661e93b7de65c4ee307acb470a.jpg

Image: Bertolami Fine Arts

Auction                                         Lot                              Date                             Start                    Hammer

E-Live Auction 36                      115 (« | »)               24.09.2016                  Log in              Log in

Description

Bruttium, Kaulonia, c. 400-389/8 BC. AR Stater (24mm, 7.70g, 1h). Apollo advancing r., holding branch, fillet hanging over extended l. arm; bird trap to l. R/ Stag standing r. Noe, Caulonia 179; HNItaly 2062. Toned, VF / Good VF;

Link to comment
Share on other sites


Classical Numismatic Group, Inc.

3283928.s.jpg.eba0768b39456ee8ec0aa9985e477563.jpg

Image: Classical Numismatic Group, Inc.

Auction                                                    Lot                       Date                            Start                   Hammer

Electronic Auction 294                        8 (« | »)            16.01.2013                Log in             Log in

Description

BRUTTIUM, Kaulonia. Circa 400-389/8 BC. AR Stater (20mm, 7.88 g, 9h). Apollo advancing right, holding branch, fillet hanging over extended left arm; bird trap to left / Stag standing right. Noe, Caulonia Group J, 177c (this coin); HN Italy 2062; SNG ANS 212 (same rev. die). Near VF, cabinet tone. From the Robert and Julius Diez Collection. Ex Eduard Friedrich Weber Collection (Part I, J. Hirsch XXI, 16 November 1908), lot 448.

Link to comment
Share on other sites


Nomos

4584543.s.jpg.214d247c2bc8e2e5d483e23e29986c93.jpg

Image: Nomos

Auction                                                   Lot                         Date                           Start                  Hammer

Obolos Web Auction 8                      59 (« | »)            02.12.2017                Log in             Log in

Description

The Stoecklin Collection, Part II - Greek
BRUTTIUM. Kaulonia. Circa 400-389/8 BC. Stater (Silver, 23 mm, 7.28 g, 7 h). Apollo standing right; behind, bird trap. Rev. ΚΑΥΛΩΝΙΑΤΑΣ Stag to right. HN III 2062. Noe, Caulonia 180. Toned. Very fine.
From the collection of W. F. Stoecklin, Amriswil, Switzerland, acquired from Münzen und Medaillen in Basel, in the 1950s or 1960s.

Link to comment
Share on other sites


Stack's

435591.s.jpg.ca9a2282c858a7acfe54f07ecf3240c2.jpg

Image: Stack's

Auction                                                        Lot                             Date                        Start                Hammer

Stack & Kroisos Collections                  2041 (« | »)           14.01.2008             Log in          Log in

Description

KAULONIA. Bruttium. Ca.400-389/8 B.C.
Stater. Apollo striding r. holding branch, fillets hanging from extended l. arm, monogram (bird-trap?) behind. Rv. Stag standing r., KAYΛΩ[N]IATAΣ around. 7.63 grams. Noe Caulonia Group J.178, cp.SNG ANS 213 (but legend not retrograde), HN Italy 2062. Medium gray. Choice Very Fine. (1,250-1,500)
This coin represents the last issue struck by Kaulonia. In 389/8 B.C. the city was destroyed by Dionysios I of Syracuse and does not appear to have struck any additional coins after this date, even though it was rebuilt in the 4th century B.C.
From the Lawrence R. Stack Collection of Ancient Greek Coins. 
Ex Künker 94 (September 2004, lot 198).

Link to comment
Share on other sites


Stack's Bowers Galleries

1431333.s.jpg.c06a786ce1cf6eed92f214e5b155b847.jpg

Image: Stack's Bowers Galleries

Auction                                                                 Lot                            Date                     Start             Hammer

November 2012 Baltimore Auction           11531 (« | »)       15.11.2012         Log in        Log in

Description

GREEK
Bruttium
ITALY. Bruttium. Caulonia. AR Stater (7.63 gms), ca. 400-388 B.C.
Noe-180; HN Italy-2062. Apollo standing right holding laurel branch in upraised hand, fillets hanging over extended arm, bird trap symbol behind; Reverse: stag standing right, legend in retrograde. Toned.VERY FINE.
Estimated value: 600 USD

Link to comment
Share on other sites


Classical Numismatic Group, Inc.

1682321.s.jpg.ffc7284304cf3d16c9831e4d08f7b61f.jpg

Image: Classical Numismatic Group, Inc.

Auction                            Lot                               Date                                  Start                       Hammer

Auction 94                      55 (« | »)                  18.09.2013                      Log in                  Log in

Description

BRUTTIUM, Kaulonia. Circa 400-389/8 BC. AR Stater (21mm, 7.74 g, 1h). Apollo advancing right, holding branch, fillet hanging over extended left arm; bird trap to left / Stag standing right. Noe, Caulonia Group J, 178; HN Italy 2062; BMC 27; Hermitage Sale II 170; Weber 986 (all from the same dies). Good VF, toned.
From the Daniel Koppersmith Collection. Ex Artemide XXXII (20 April 2011), lot 19.

Link to comment
Share on other sites


@apolloniala cosa mi sta prendendo e sto valutando diverse ipotesi. Legate al mito di Eracle, in qualche modo….

ora… prendi la cosa con le pinze… e se fosse un giogo singolo?

elemento cilindrico terminante con anelli ai vertici e correggia per fissare la testa dell’animale. Ci sono alcuni confronti in bassorilievi romani

 

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share


×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.