Jump to content
IGNORED

Serie in nichelio 1936


Alex Cinquantenario
 Share

Recommended Posts

Buona domenica a tutti i membri del forum.

Vorrei soffermarmi a studiare la serie 1936 in nichelio, dai 20 cent a 2 lire, per capire un po' quali aspetti bisogna osservare in queste monete per apprezzarne lo stato di conservazione elevato. Ho notato che i coni sono diversi rispetto agli esemplari analoghi in acmonital (esempio capelli del re).

Alcuni amici mi hanno fatto notare che il nichelio fresco di conio ha un aspetto particolare, quasi spugnoso.

Come sono i bordi, presentano in generale debolezze oppure no?

Se qualcuno di voi avesse foto dei propri esemplari da postare, sarebbe interessantissimo confrontare il FDC con il qFDC eccetera, cercando di prescindere dalle perizie e dai pareri commerciali ma rimanendo su valutazioni tecniche.

Grazie!

Saluti a tutti

Edited by Alex Cinquantenario
Link to comment
Share on other sites


Just now, kingmasu said:

È una serie coniata in nichelio, quindi metallo  molto morbido e facilmente rovinabile. Personalmente per valutare le condizioni preferisco vederle dal vivo. Non è semplice mostrare la freschezza del nichelio dalle fotografie 

 

Grazie. Come valuti dal vivo la freschezza? Lucentezza, rugosità, altro? 

Quali sono i punti maggiormente soggetti ad usura?

Hai qualche esemplare da postare?

Saluti

Link to comment
Share on other sites


18 minutes ago, El Chupacabra said:

Posto questi due esemplari:

967916305_50centesimi1936.thumb.jpg.c653e14e69d62998c6bdd6827e56e120.jpg

970535792_1Lira1936.thumb.jpg.d12de52aceb6325a9759bb413802f697.jpg

 

Mi sembrano molto belli i campi del R/ del 50 centesimi. Ottimo metallo, traspare perfino nelle foto. Altre considerazioni? Il D/ è per entrambe in conservazione leggermente inferiore?

Link to comment
Share on other sites


40 minutes ago, El Chupacabra said:

In realtà, il perito (che non citerò) ha ravvisato una differenza di un quarto di punto fra le due monete. Volete provare a dire qual'è quella che non raggiunge il FDC pieno?

 

Sapendo che sbagliando si impara, mi butto. Direi che la lira, nonostante dei segnetti al D/, è FDC pieno. 

Il 50 centesimi ha un ottimo /R ma penso che il D/ la penalizzi. 

Voilà, ho tentato!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Bene. Direi che siete tutti bravi ed esperti. Infatti, la Lira è stata giudicata FDC, mentre il 50 Centesimi ha raggiunto solo il q.FDC. Io, in genere, giudico se una moneta mi piace o meno dal colpo d'occhio immediato, poi verranno le valutazioni con lente ed ingrandimenti. Per le due monete in oggetto, il mio giudizio è sì quello dato dal perito, ma per dirla tutta io preferisco il 50 Centesimi. Vi spiego perché: la Lira è sì in stato zecca (campi intonsi, bordi perfetti, lustro su entrambi i lati e rilievi ben definiti), ma il lustro e la "lucentezza del R/ dei 50 Centesimi è piuttosto raro da vedersi e, per me che nelle monete del Regno d'Italia guardo soprattutto il R/ (il D/ è piuttosto ripetitivo con la testa del sovrano), mi affascina di più. È vero, il D/ nel 50 Centesimi è meno brillante, probabilmente non ha circolato, ma si è conservato meno bene, tuttavia avessi dovuto scegliere fra le due monete, avrei dato la preferenza a quest'ultimo poiché il R/ compensa abbondantemente la minor freschezza del D/. Ritengo concordereste con me se lo vedeste dal vivo.

Un ultima cosa: a h. 12 del R/ del 50 Centesimi, quello che si vede è un difetto del tondello (o forse da un'impurità sul conio) non una tacca dovuta ad un urto.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


17 ore fa, El Chupacabra dice:

Bene. Direi che siete tutti bravi ed esperti. Infatti, la Lira è stata giudicata FDC, mentre il 50 Centesimi ha raggiunto solo il q.FDC. Io, in genere, giudico se una moneta mi piace o meno dal colpo d'occhio immediato, poi verranno le valutazioni con lente ed ingrandimenti. Per le due monete in oggetto, il mio giudizio è sì quello dato dal perito, ma per dirla tutta io preferisco il 50 Centesimi. Vi spiego perché: la Lira è sì in stato zecca (campi intonsi, bordi perfetti, lustro su entrambi i lati e rilievi ben definiti), ma il lustro e la "lucentezza del R/ dei 50 Centesimi è piuttosto raro da vedersi e, per me che nelle monete del Regno d'Italia guardo soprattutto il R/ (il D/ è piuttosto ripetitivo con la testa del sovrano), mi affascina di più. È vero, il D/ nel 50 Centesimi è meno brillante, probabilmente non ha circolato, ma si è conservato meno bene, tuttavia avessi dovuto scegliere fra le due monete, avrei dato la preferenza a quest'ultimo poiché il R/ compensa abbondantemente la minor freschezza del D/. Ritengo concordereste con me se lo vedeste dal vivo.

Un ultima cosa: a h. 12 del R/ del 50 Centesimi, quello che si vede è un difetto del tondello (o forse da un'impurità sul conio) non una tacca dovuta ad un urto.

 

Ciao @El Chupacabra  Condivido il tuo pensiero "il colpo d'occhio immediato " solitamente ha un grande peso sulla decizine finale. 

saluti

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, Alex Cinquantenario dice:

Gran bella discussione finora. Ringrazio tutti, specialmente @El Chupacabraper i contributi.

Per proseguire lo studio, come giudichereste questa moneta? La plastica purtroppo rende più difficile il giudizio.Screenshot_20221109_172811_eBay.thumb.jpg.91c46a8509b96401c07847719a266363.jpg

Ed ecco il /DScreenshot_20221109_172739_eBay.thumb.jpg.4838e669be349d58bb2c765cf2b74805.jpg

 

Sul collo e sul viso del Re si vedono dei segni. Quelli alla base del collo sono palesemente sulla moneta, mentre gli altri è difficile dire se sulla moneta o sulka plastica. Il retro lo vedo bello, ma non vedo segno di bava da conio anzi i bordi li vedo leggermente arrotondati; un mio giudizio, da foto, è  per lo SPL. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, El Chupacabra dice:

Giudicare da foto è già difficile, con plastica che copre la moneta è quasi impossibile. Si può solo tentare: SPL-FDC?

Completo la serie:

541386890_2Lire1936.thumb.jpg.a8f4e64352ded76843a3321c1bf3aa43.jpg

 

 

Stupenda

Questa tua fdc per me

Edited by caravelle82
Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, Alex Cinquantenario dice:

Gran bella discussione finora. Ringrazio tutti, specialmente @El Chupacabraper i contributi.

Per proseguire lo studio, come giudichereste questa moneta? La plastica purtroppo rende più difficile il giudizio.Screenshot_20221109_172811_eBay.thumb.jpg.91c46a8509b96401c07847719a266363.jpg

Ed ecco il /DScreenshot_20221109_172739_eBay.thumb.jpg.4838e669be349d58bb2c765cf2b74805.jpg

 

Si questa anche per me sullo spl

Link to comment
Share on other sites


Buon giorno Alex Cinquantenario.

Come già detto è difficile vista la foto dare un giudizio ben ponderato. La moneta

mi sembra presentare minimi segni di circolazione o contatto, resta comunque molto bella. 

Purtroppo le immagini danno poca possibilità di considerazioni sul lustro ma , tutto sommato, credo che sia sopra lo spl , forse con la moneta in mano qfdc.

Cordialità Gabriella

Link to comment
Share on other sites


11 minutes ago, ACERBONI GABRIELLA said:

Buon giorno Alex Cinquantenario.

Come già detto è difficile vista la foto dare un giudizio ben ponderato. La moneta

mi sembra presentare minimi segni di circolazione o contatto, resta comunque molto bella. 

Purtroppo le immagini danno poca possibilità di considerazioni sul lustro ma , tutto sommato, credo che sia sopra lo spl , forse con la moneta in mano qfdc.

Cordialità Gabriella

 

Buongiorno Acerboni Gabriella,

Grazie per il parere espresso. La moneta è stata giudicata FDC dal perito, condivido le stesse perplessità espresse fin qui ma con le foto, in plastica poi, è sempre difficile valutare la conservazione reale.

Sono alla ricerca di un bel 50 centesimi nichelio 1936 (a lungo termine della serie intera). Procederò con cautela, magari facendomi dare da @El Chupacabra il suo contatto in zecca.

Saluti!

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites


Grazie ragazzi per la stima e la fiducia. Purtroppo, il 2 Lire che vi ho postato non è FDC, ma solo SPL-FDC secondo lo stesso perito che ha valutato i due tondelli precedenti. Quanto ai contatti in zecca... magari! Le mie monete sono state semplicemente raccolte in secoli di collezionismo: il 2 Lire, per esempio, è il terzo della serie dopo un BB+ ed uno SPL... col tempo tendo a migliorare la qualità ogni qualvolta si presenti l'occasione propizia. Non sempre è possibile trovare subito una moneta che soddisfi i criteri di soddisfazione visiva, alta conservazione e prezzo conveniente.

Link to comment
Share on other sites


1 minute ago, El Chupacabra said:

il 2 Lire, per esempio, è il terzo della serie dopo un BB+ ed uno SPL... col tempo tendo a migliorare la qualità ogni qualvolta si presenti l'occasione propizia...

Ah, che consolazione! 

E io che mi sentivo un reietto a possedere un 2 lire solo BB+ ...da grande avrò anch'io un pezzo migliore forse 😀.  Mi sento almeno un po' di più sulla strada giusta...

Buona giornata!

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.