Jump to content
IGNORED

Stemma vescovile


EmilianoPaolozzi

Recommended Posts

Salve, 

Cerco notizie su questo stemma vescovile che qui compare come un sigillo di ceralacca che va a chiudere una piccola bustina contenente una reliquia di S. Sisto I papà e martire. Qualcuno è in grado di risalire a chi appartiene?? Grazie e buona domenica! 

IMG_20230312_201307_574.jpg

IMG_20230312_201121_499.jpg

Link to comment
Share on other sites


Buon Giorno,

non so darle indicazioni specifiche sul sigillo, mi permetto di indicarLe un possibile approccio.

Per iniziare cercare di collocare, in base al tipo di carta e alla grafia, temporalmente la Reliquia. (la sua chiusura)

Stabilire le possibili provenienze, sono pochi i luoghi da cui potrebbe essere partita, Roma? (improbabile)

Luogo dove riposano le spoglie? …

Presumo il destinatario possa essere un Ente Religioso o una Chiesa. Più difficile un personaggio “importante”

Lei certamente è a conoscenza dell’area geografica nella quale è conservata o è stata rinvenuta.

Nelle cronologie delle diocesi che riterrà probabili origini provi a cercare uno stemma compatibile, non necessariamente identico. Se riesce ad individuare sul sigillo oltre a quello che sembra un leone rampante altri particolari, ad esempio se il leone poggia su una vetta o impugna qualcosa… (potrebbero essere castronerie..)

Ho fatto una ricerca simile, ho avuto grosse difficoltà, lo stemma di partenza era diverso da quello trovato, erano presenti alcuni particolari che disposti diversamente comunque caratterizzavano entrambe gli stemmi.

L’utente Corbiniano è decisamente più competente.

Una volta ristretto il campo potrebbe cercare di contattare la Diocesi di provenienza della reliquia per ulteriori approfondimenti

Se lo riterrà opportuno ci tenga informati dei Suoi progressi.

 

Cordialità

Link to comment
Share on other sites


Supporter

 @Corbiniano  Suggerirei anch'io di sottoporre il sigillo a Corbiniano, competentissimo in Araldica.

Link to comment
Share on other sites


  • 1 month later...

Salve, incuriosito da questo bellissimo sigillo (complimenti per l'oggetto, davvero affascinante) ho fatto una ricerca in rete e da ignorante di araldica riporto quello che ho trovato:

Foto S 32: Immagine dello stemma di Andria nell' "Italia Sacra" dell'Ughelli

Dettaglio dell'apertura del capitolo sui vescovi della diocesi di Andria, dal libro "Italia sacra" del 1721. Se non ricordo male, una volta Corbiniano disse che lo sfondo rigato orizzontalmente è da interpretarsi come azzurro, e così è anche lo sfondo dello stemma di Andria, col leone rampante che regge un ramoscello.

Link to comment
Share on other sites


18 ore fa, Orodicarta dice:

Salve, incuriosito da questo bellissimo sigillo (complimenti per l'oggetto, davvero affascinante) ho fatto una ricerca in rete e da ignorante di araldica riporto quello che ho trovato:

Foto S 32: Immagine dello stemma di Andria nell' "Italia Sacra" dell'Ughelli

Dettaglio dell'apertura del capitolo sui vescovi della diocesi di Andria, dal libro "Italia sacra" del 1721. Se non ricordo male, una volta Corbiniano disse che lo sfondo rigato orizzontalmente è da interpretarsi come azzurro, e così è anche lo sfondo dello stemma di Andria, col leone rampante che regge un ramoscello.

 

Grazie per l'interesse....... Mi ha dato uno spunto molto interessante. Cercherò di approfondire e, nel caso uscisse qualcosa, vi terrò informati! 

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.