Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rigo

I tesori della Bulgaria

Risposte migliori

rigo

Non so se ricordate questo vecchio articolo del Corriere che testimoniava del favoloso ritrovamento archeologico fatto a Dabena, una piccola località ad un centinaio di Km da Sofia. Manufatti favolosi testimonianza di civiltà pre-tracie risalenti a 4.000 anni fa.

Ecco l'articolo:

Scoperto in Bulgaria tesoro di 4000 anni fa

Mi colpì allora soprattutto la favolosa corona :o che ora ho avuto modo di rivedere in questo bel filmato in cui mi sono casualmente imbattuto e che vi consiglio di vedere. E' una carrellata tra pezzi fantastici appartenenti a varie epoche.

Bulgaria gold treasure

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko
Non so se ricordate questo vecchio articolo del Corriere che testimoniava del favoloso ritrovamento archeologico fatto a Dabena, una piccola località ad un centinaio di Km da Sofia. Manufatti favolosi testimonianza di civiltà pre-tracie risalenti a 4.000 anni fa.

Ecco l'articolo:

Scoperto in Bulgaria tesoro di 4000 anni fa

Mi colpì allora soprattutto la favolosa corona  :o  che ora ho avuto modo di rivedere in questo bel filmato in cui mi sono casualmente imbattuto e che vi consiglio di vedere. E' una carrellata tra pezzi fantastici appartenenti a varie epoche.

Bulgaria gold treasure

:)

246909[/snapback]

bellissimo tesoro!! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

brozzi

accidenti!! veramente impressionante, grazie per la segnalazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gufetto

Tesoro bellissimo da vedere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orlando10

Sono manufatti davvero emozionanti, testimoni della raffinatezza di queste antiche e misteriose civiltà della Tracia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

commodo

Ne ero da tempo a conoscenza, ho una carissima amica a Sofia con madre che conosce molto bene la situazione "archeologica" in Bulgaria. Ci sono tesori Traci enormi ancora da scoprire, il dramma è la gestione del patrimonio archeologico e la totale mancanza di un severo controllo e sorveglianza di tutti questi siti, sembra siano tantissimi, per cui potete immaginare.....chi ci sguazza nel mezzo.

Speriamo almeno che il governo (la parte seria che tiene alla tutela del patrimonio storico nazionale) riesca a salvare il più possibile, come in questo spettacolare caso di Dabena. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

william

Il problema, come detto da commodo, sono i tombaroli, visti i migliaia di siti che vi sono

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lepanto2007

Ciao a tutti.

Domenica si apre a Venezia, isola del Lazzaretto Novo, una bella mostra sul ferro in laguna, di cui vi parlerò a breve. Ma stasera volevo riprendere i contatti e sono ripartito dalla Grecia: mettetevi in preallarme perchè ci saranno grosse novità sulle monetazioni di Samo e sulla "marineria degli stretti" tra Scilla e Cariddi.

Ma non divago troppo: l'antichissima civiltà tracia sta attraversando a tutti gli effetti, navale incluso, un gran bel momento, potendosi intendere secondo diversi studiosi la vera e propria culla della nostra civiltà. Leggende e divinità di quella cultura a prima vista neppure particolarmente violenta nella sua diffusione si ripescano poi in tutto l'areale egeo e persino diverse citazioni del lungimirante Omero o di chi raccolse in modo organico e scritto il lavoro suo e dei suoi coevi cantastorie sembrano riconoscere l'enorme valore di quella che da più parti viene classivicata come "civiltà di Varna" estendendone il territorio in modo ancora approssimativo anche alla limitrofa Romania.

Un clima di certo più clemente, terre rigogliose, una fervente industria metallurgica ed importanti aggregazioni sociali a probabile metà strada tra la città-stato mesopotamica e grosse alleanze di villaggi contadini, nonchè essere parzialmente fuori dalle contese navali che cominciavano a rendere l'Egeo orientale leggermente turbolento, hanno sicuramente influito in tutta la loro positività nello sviluppo di arti (tra cui l'orafa) e mestieri che migrarono in tempi successivi attraverso le rotte verso occidente forse fino alle coste della nostra penisola. Secondo certe teorie alcune leggende del ciclo troiano e diversi elementi della "pizzosa" Eneide si ricollegano proprio a una matrice tracia. Sembrerebbe che la stessa Troia fosse di loro fondazione, magari in possibile alleanza con altri gruppi del Vicino Oriente. Mi fermo qui, ma credo non sarebbe una brutta idea di buttare giù una cartina sulla diffusione e sulle possibili migrazioni di quel popolo colto e sconosciuto: gli stessi "Popoli del Mare" sembrano abbiano avuto vaste implicazioni in quel cruciale crocevia tra Europa ed Asia. A presto

Lepanto2007

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×