Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
cippiri76

domanda sui talleri

Risposte migliori

cippiri76

salve, ho una curiosità che forse i più esperti potranno soddisfare. Ho comprato da poco il montenegro ed ho notato che questo catalogo include nelle monete recensite per il regno d'italia - colonia eritrea i talleri 1780 coniati a vienna (num. 438). Secondo voi a senso inserire nella collezione del regno d'Italia questa moneta, così affascinante per la sua storia, ma che certo non fu coniata per soddisfare le esigenze di circolante del regno d'italia?

....tanti complimenti a chi spendendo tempo ed energie rende possibile il sito la moneta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simone

Per me è una moneta eritrea a tutti gli effetti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Horben Tumblebelly

Non è una moneta italiana ma è una moneta del Regno (e dell'Impero) d'Italia, quindi per me è inserita a giusta ragione nel catalogo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

devi sapere che questo tallero fu riconiato nel 1935 dall'Italia per la monetazione dell'Eritrea, secondo me è inserita in modo adeguato :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lopezcoins

Se si desidera collezionare le monete del REGNO d'Italia, allora il Tallero per l'Eritrea non ha motivo di far parte della collezione. Ma poichè spesso i collezionisti di Vittorio Emanuele III cercano monete dell'IMPERO d'Italia, i cataloghi inseriscono nella monetazione del re numismatico le monete delle colonie, come quelle di Albania ed Etiopia.

Il Tallero di Convenzione, pur ricalcando i conii di quello coniato nella zecca di Vienna, venne coniato a Roma con qualche piccola differenza.

Per saperne di più, leggere QUI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cippiri76

avevo già letto la guida sui talleri, che dire.. fatta molto bene e molto interessante. io però stavo parlando della moneta recensita con il numero 438 che montenegro inserisce con zecca di vienna... sul tallero del 1935 di roma (montenegro n. 437) non ci sono dubbi che debba essere inserita nelle raccolta del regno - impero d'Italia.. forse sono io che non ho ben decifrato la tabella che compare a pg. 129? (io ho l'edizione del 2006)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Ho anch'io l'edizione 2006, la tabella l'hai interpretata bene ;)

Credo che il tallero di Vienna sia stato inserito perchè continuò sicuramente a circolare (vista la gran quantità disponibile) in Eritrea ed Etiopia anche dopo l'occupazione italiana e la coniazione romana; quindi una moneta che ha comunque avuto un uso nei territori italiani (o meglio nelle colonie).

C'è da dire però che il catalogo Gigante (sempre 2006) riporta solo la coniazione di Roma, si tratta quindi di una precisa scelta di Montenegro.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Horben Tumblebelly

Credo che il tallero di Vienna sia stato inserito perchè continuò sicuramente a circolare (vista la gran quantità disponibile) in Eritrea ed Etiopia anche dopo l'occupazione italiana e la coniazione romana; quindi una moneta che ha comunque avuto un uso nei territori italiani (o meglio nelle colonie).

247198[/snapback]

Infatti è così. Tieni poi presente che nel Diritto una colonia è comunque considerata territorio integro dello Stato: stesso sovrano ed amministrazione italiana (vicere etc etc).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

C'è da dire però che il catalogo Gigante (sempre 2006) riporta solo la coniazione di Roma, si tratta quindi di una precisa scelta di Montenegro.

247198[/snapback]

Concordo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cippiri76

grazie a tutti per i chiarimenti. La mia era una domanda interessata.. da poco ho aquistato un tallero di vienna in alta conservazione con una patina che non ti stanchi mai di guardarlo. Sarebbe stato un delitto lasciarlo fuori dalla raccolta del regno solo perchè coniato all'estero :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simone
da poco ho aquistato un tallero di vienna

247352[/snapback]

Ma se è quello della zecca di Vienna, allora non c'entra niente con l'Italia (nè tantomeno con l'Eritrea) :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cippiri76

ma io lo includo ugualmente nella collezione: pimo perchè mi piace troppo per lascarlo fuori, secondo perchè è comunque una moneta che circolava ed aveva circolato sulla colonia, terzo perché le regole su cosa inserire o meno in collezione le fa il collezionista stesso :lol: ... anche questo è il bello della nostra passione non trovi? ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko
ma io lo includo ugualmente nella collezione: pimo perchè mi piace troppo per lascarlo fuori, secondo perchè è comunque una moneta che circolava ed aveva circolato sulla colonia, terzo perché le regole su cosa inserire o meno in collezione le fa il collezionista stesso :lol: ... anche questo è il bello della nostra passione non trovi? ;)

247354[/snapback]

certo che se collezioni ad esempio il congo... cosa centra la cina? :lol: :P o le hawaii... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×