Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
agrippa

Croce di piombo

Inviato (modificato)

E' una croce di piombo mancante di un braccio.

Sia lo stile che la forma della croce mi ricordano alcune croci in oro longobarde che moltissimi anni or sono vidi nel museo di Chiusi che successivamente seppi esser stato saccheggiato....

Potrebbe essere longobarda ? Avete idea ?

Grazie

post-42-1188860468_thumb.jpg

Modificato da agrippa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Sapere la provenienza forse potrebbe aiutare a formulare delle ipotesi.

Avendo visto la figura a me è venuta in mente la croce copta, almeno come stile in linea generale; l'ipotesi longobarda è comunque affascinante (colgo l'occasione per ringraziare per l'indicazione del sito del post precedente).

Modificato da Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La provenienza credo sia Laziale.

Mi fu data in un mercatino insieme a un lotto di bronzetti del basso impero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caro Agrippa...

che dire...lo stile mi pare che ci sia con le belle croci d' oro che venivano intessute sui sudari dei defunti.Esiston casi in cui in Lombardia in necropoli ne vennero trovate oltre 200 intessute sul medesimo (ricco!) tessuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

molto curioso il link da te postato:

nella tomba 17 c' è uno SCRAMASAX , che differenza c è con una spada normale?sarei grato a chi mi sapra rispondermi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Sapere la provenienza forse potrebbe aiutare a formulare delle ipotesi.

Avendo visto la figura a me è venuta in mente la croce copta, almeno come stile in linea generale; l'ipotesi longobarda è comunque affascinante (colgo l'occasione per ringraziare per l'indicazione del sito del post precedente).

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ciao Giuseppe. Quella postata non è piuttosto una croce patente?

allego una immagine di una croce copta. :)

post-2460-1189006016_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

nella tomba 17 c' è uno SCRAMASAX , che differenza c è con una spada normale?sarei grato a chi mi sapra rispondermi!

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°ààà

Ciao Matapan!

SCRAMASAX : termine che compare per la prima volta in Gregorio di Tours (VI sec,) e poi in tutti i testi legislativi visigoti che pongono lo scramasax fra le armi in dotazione ai guerrieri.

L'etimologia - formata dalle parole SCRAMA = "che produce ferite" e SAX = "coltellaccio civile e da guerra" - lo indica come un SAX particolarmente offensivo; il preciso significato del termine è comunque incerto

[dall'Enciclopedia ragionata delle armi].

Avanzo una birra ! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ciao Giuseppe. Quella postata non è piuttosto una croce patente?

allego una immagine di una croce copta.

Quella che hai allegato è una delle forme delle croci copte; ne allego un'altra, moderna, per spiegare meglio ciò che intendo. Ho da qualche parte anche una croce copta originale, in metallo, regalatami da ragazzo ed anch'essa è molto simile a quella della mia immagine; per questo ho immediatamente associato la croce di Agrippa alla croce copta. Purtroppo dopo un trasloco non riesco più a trovarla (e ci ero molto affezionato).

Aggiunta: ho trovato alla fine su un testo le varie forme di croci e le loro denominazioni ed in effetti l'identificherei come croce patente; sul testo però non c'è una "croce copta" ben definita.

Modificato da Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nella tomba 17 c' è uno SCRAMASAX , che differenza c è con una spada normale?sarei grato a chi mi sapra rispondermi!

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°ààà

Ciao Matapan! 

SCRAMASAX : termine che compare per la prima volta in Gregorio di Tours (VI sec,) e poi in tutti i testi legislativi visigoti che pongono lo scramasax fra le armi in dotazione ai guerrieri.

L'etimologia  - formata dalle parole SCRAMA = "che produce ferite" e SAX = "coltellaccio civile e da guerra" - lo indica come un SAX particolarmente offensivo; il preciso significato del termine è comunque incerto

[dall'Enciclopedia ragionata delle armi].

Avanzo una birra ! :)

258459[/snapback]

ciao Sandokan :)

perdonami ma non ho ben afferrato...quindi possiam ritenere che tra una spada normale (lo spadone longobardo o barbarico in generale usato dal III secolo anche presso i romani nei reparti di mercenari barbari) e uno Scramasax non ci fosse gran differenza o magari lo sramasax era un' arma più corta magari come il gladio romano???

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

ciao Sandokan :)

perdonami ma non ho ben afferrato...quindi possiam ritenere che tra una spada normale (lo spadone longobardo o barbarico in generale usato dal III secolo anche presso i romani nei reparti di mercenari barbari) e uno Scramasax non ci fosse gran differenza o magari lo sramasax era un' arma più corta magari come il gladio romano???

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Anch'io interpreto come te il testo che ho trascritto ieri.

Il gladio romano era più corto delle spade di molte popolazioni sassoni, per cui lo scramasax dovrebbe essere una sorta di spada corta, di daga.

Purtroppo l'Enciclopedia, per altro con molte illustrazioni, non fornisce una foto o un disegno dello scramasax.

Saluti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si tratta indiscutibilmente di una un specie di daga o coltellaccio, un utensile più che un'arma vera e propria:

http://fr.wikipedia.org/wiki/Scramasax

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

scusate se sono andato paurosamente Off-Topic :P :P :P

Modificato da Matapan

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

OK.

La croce di piombo resta un mistero ma, in compenso (???) sappiamo tutto sullo scramasax! Una ricerca comunque interessante. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ringrazio tutti...ora so tutto sugli spadoni o coltellacci dei Longobardi....ma "in compenso" sono restato a secco circa la mia croce di piombo. :D :D

Ciò non mi distoglie dal proseguire la ricerca che mi interessa.

Anzi a proposito, sfarfallando tra "Tardo Romani" , "Bizantini in Italia"."Romanzi" e "longobardi" mi sono fatto una mezza idea sull'interscambio dei secoli VI e VII, proprio a Roma, tra le regioni bizantine e quelle longobarde dell'Italia centrale.

Prossimamente tornerò a rivedere i ritrovamenti nello scavo della Crypta Balbi, dello scarico di un'officina specializzata in produzioni "suntuarie".... :blink: :blink:

Fra i materiali raccolti vi sono matrici, pezzi non finiti, scarti di lavorazione, utensili, etc., per la fabbricazione di oggetti corrispondenti a quelli che si trovano nei corredi delle necropoli longobarde centro-italiche..... :P :P

Per me la ricerca prosegue :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?