Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
lanotte

Federico II

Risposte migliori

lanotte

Ciao, volevo sentire i Vostri pareri su questa moneta. L'ho vista al collo di una signora che mi ha detto che è romana, ma non mi convinceva il CESAR anziche CAESAR e ho scoperto che è di Federico II (1200 circa d.c.) (e che sorpresa).

Peccato che la signora (proprietaria) la porta come spilla, vedi la montatura. E gia tanto che me l'ha fatta fotografare.

A voi altri commenti...

Alberto

post-195-1189779676_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arthas
Ciao, volevo sentire i Vostri pareri su questa moneta. L'ho vista al collo di una signora che mi ha detto che è romana, ma non mi convinceva il CESAR anziche CAESAR e ho scoperto che è di Federico II (1200 circa d.c.) (e che sorpresa).

Alberto

260688[/snapback]

Be la signora non è andata lontanissimo comunque, la moneta in questione (coniata nelle zecche di Brindisi e Messina nel 1230) è chiamata Augustale

in quanto serviva per diffondere l'immagine dell'Imperatore Federico II come successore di Cesare Augusto, infatti le monete somigliano molto a quelle di epoca Augustea, nel recto è incisa l'effigie di Federico con un mantello cesareo con l'alloro in testa proprio come gli Imperatori romani, vi è scritto: IMP(erator) ROM(anorum) CAESAR AUG(ustus). Nel verso c'è l'immagine di un aquila (simbolo degli Imperatori romani e svevi) e la scritta FRIDERICUS.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob

Accidenti, una delle più belle monete coniate nell'intero medioevo, ed usata così! :( :cry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Horben Tumblebelly
mah..

260759[/snapback]

Anche io mah...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Punto di vista interessante, espresso con poche e concise parole! :D

Vorrei capirne di piu': il "mah" nasce da considerazioni di tipo stilistico o altro?

Questo lo chiedo in quanto, mettendo a confronto la foto di lanotte con quella dell'esemplare battuto da Leu

post-3051-1189870948_thumb.jpg

il dritto mi pare identico ma non il rovescio.

Non sarebbe la prima volta, ma voi dite che anche stavolta una casa d'aste ci ha "visto male" (con viva soddisfazione di chi ha sborsato 12000 franchi svizzeri...)?

Tra l'altro, le variazioni stilistiche per questa moneta mi sembrano molteplici:

http://www.coinarchives.com/w/results.php?...search=augustal

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

E' bellissima, peccato che abbia fatto quella fine...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Stiamo parlando di una delle piu' importanti monete medioevali.

L'augustale di Federico II ('stupor mundi') e' una delle prime monete d'oro medioevali con ritratto coniate nel periodo medioevale. L'imperatore Federico i rifa' al modello deglia aurei romani e ne mutui iconografia, modello e legenda.

Anche se non si puo' riconoscere il ritratto come fisiognomico dei tratti dell'imperatore, tuttatvia resta un ritratto interesantissimo del quale se ne conoscono diverse versioni e interpretazioni. Purtroppo non sappiamo con certezza quali augustali vadano attribuiti alla zecca di Messina e quali alla zecca di Brindisi, o addirittura se essi provengano da un'unica zecca. Molti sono gli stili conosciuto della moneta, alcuni esemlari a=hanno addirittura una corona al posto dell'alloro.

La moneta ( relativamente comune ma con dei prezzi di realizzo oggi assai imprortanti per la sua bellezza e rappresentativita') ha avuto grande fortuna ed e' satta assai apprezzata anche nelle epoche successive.

Non e' raro trovarla montata in gioielli come l'esemplare illustrato nel post, sulla cui autenticita' pero' non mi esprimo.Molti sono i falsi di questo pezzo conosciutissimo e super-collezionato. Occorrerebbe un esame da vicino.

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Bell'intervento numa, spero non ti dispiaccia se l'ho integrato qui:

http://www.lamonetapedia.it/index.php/Augustale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Grazie mille Incuso. Ma se avessi saputo di essere "quotato" avrei ripassato lo stile ed eliminato qualche refuso :lol:

A questo punto aggiungerei anche il principale riferimento per la monetazione degli augustali :

H. Kowalski, Die Augustalen Kaiser Friedrichs II, pubblicato nella Revue Suisse de NUmismatique 1976, pp. 77-150 e ristampato da P&P Santamaria, tradotto in italiano :

H. Kowalski, Gli Augustali di Federico II di Svevia

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Horben Tumblebelly

Molti sono i falsi di questo pezzo conosciutissimo e super-collezionato. Occorrerebbe un esame da vicino.

261063[/snapback]

Ecco da cosa nasce il mio mah...

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Solo per notizia, mi è stato raccontato di una signora che aveva una bella moneta d'oro romana autentica, passata in eredità da generazioni, ed una volta in possesso di quest'ultima, ha ben pensato di farne sfoggia trasformandola in ciondolo. Portata al gioielliere ed il gioco è fatto. Tempo dopo la signora decide di vendere la moneta, ma scopre che la moneta è falsa. Sostituita al momento della montatura.

La storia è tristemente vera, perchè chi me l'ha raccontata è un commerciante che ambiva al raro aureo e quando finalmente la signora si è decisa a vendere ha scoperto il malefatto. Non conosco il finale, in quanto il gioielliere ha negato la sostituzione, quindi probabilmente si sarà passati alle vie legali, con esito scontato (come provare che quella data al gioielliere era autentica?). Un motivo in più x dubitare delle cosidette monete/gioiello.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Enzo66

Avrete notato che, in questo periodo, c'è un alto numero di Augustali di Federico offerti in diverse aste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest napdh

L'augustale mostrato nella foto su montatura è senz'altro una emissione di Messina; si differenzia dalle emissioni della zecca di Brindisi perchè nei pezzi emessi da quest'ultima sono presenti, al rovescio, due globetti sulle ali dell'aquila.

p.s. per Numa: ti sarei grato se sapessi indicarmi qualche libreria, in Italia, dove trovare il Kowalski tradotto in italiano; lo cerco da parecchio tempo, ma non riesco a trovarlo. Grazie e saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
numa numa
L'augustale mostrato nella foto su montatura è senz'altro una emissione di Messina; si differenzia dalle emissioni della zecca di Brindisi perchè nei pezzi emessi da quest'ultima sono presenti, al rovescio, due globetti sulle ali dell'aquila.

p.s. per Numa: ti sarei grato se sapessi indicarmi qualche libreria, in Italia, dove trovare il Kowalski tradotto in italiano; lo cerco da parecchio tempo, ma non riesco a trovarlo. Grazie e saluti

276378[/snapback]

Prova da una famosa ditta di Trieste (non dico il nome per rispettare la deontologia anti-pubblicitaria) che ha un reparto librario fornitissimo. In alternativa, visto che il testo e' di assai difficile reperimento (lo pubblico' in italiano la ditta Santamaria che ora non esiste piu') aspetta la vendita in asta di qualche buona biblioteca numismatica (ve n sono state tre eccezionali negli ultimi due anni, quindi forse e' possibile che ora ci sia un attimo di stasi).

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

polase

lo stato di conservazione è eccezionale. è pur vero che gli aurei, per loro natura circolano sempre poco e hanno una conservazione media più alta, ma nel caso di specie siamo a dei livelli altissimi...

vedendo le foto potrei anche pensare ad una riproduzione "moderna"...

ma rimane pur sempre un'ipotesi legata ai pixel.... :lol: :lol: :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×