Jump to content
IGNORED

Consiglio testi...


Leopold.85
 Share

Recommended Posts

tipo tra il Ratto e il Sear a quale è meglio far riferimento?

261681[/snapback]

Per Ratto credo s'intenda, se non sbaglio, un'importante catalogo d'asta del 1930 incentrato sulle bizantine: per iniziare credo che ti convega decisamente optare per il Sear, buon punto di partenza.

Per quanto riguarda la monetazione di Giustiniano (e, più in generale, le emissioni del primo periodo bizantino), potresti consultare il I volume del catalogo dedicato alla collezione Dumbarton Oaks (Catalogue of the Byzantine Coins in the Dumbarton Oaks Collection and in the Whittemore Collection), incentrato sul periodo che va dall'ascensione al trono di Anastasio (491) alla morte di Maurizio Tiberio (602).

Link to comment
Share on other sites


Personalmente preferisco il Grierson: Byzantine Coins. Più che un catalogo è un manuale, ma spiega assai bene, "fa capire" la logica che esiste dietro ad ogni serie di monete, e viene completata da belle illustrazioni di ben 1527, quindi risulta più completo del Sear. Ovviamento il testo è in inglese, ma la sua lettura è semplice, con frasi idonee ad uno straniero poco pratico dell'inglese, ed addirittura si presta abbastanza bene a una traduzione automatica con google... tennendo presente che quando nel testo tradotto automaticamente in italiano appare la "menta", ovviamente con un 'trova e sostituisce' la sostituiremo con "zecca", e naturalmente le monete non sono state "colpite" con pugni e calci, ma "coniate".

261837[/snapback]

Interessante :)... cercando su Amazon ho trovato, oltre ai volumi del catalogo Dumbarton Oaks, un testo dello stesso Grierson intitolato Byzantine Coinage: immagino non si tratti dello stesso testo da indicato... ma quali sono le differenze fra i due?

Link to comment
Share on other sites


Dumbarton Oaks e' il catalogo della straordinaria collezione (insieme alla Whittemore) di monete bizantine dell'omonimo museo di Washington DC.

Copre tutto il periodo bizantino e si artiola in 5 parti per un totale di 8 volumi (se non ricordo male). E' un catalogo e una trattazione altamente scientifica che riporta anche molti esemplari censiti presso altri musei, e forse costituisce la trattazione piu' completa attualmente disponibile per questo tipo di monetazione.

Grierson e' uno dei curatori del catalogo ed e' responsabile per la parte V da solo.

Il Byzantine Coins, sempre di Grierson, e' un volume altamente godibile e con ottime foto, di carattere piu' discorsivo e storico, ma che copre ottimamente la trattazione delle emissioni monetarie di tutto il periodo bizantino. Se non ricordo male dovrebbe essere edito dall'Office du Livre di Basilea che ha sempre fatto ottime edizioni di carattere divulgativo.

numa numa

Link to comment
Share on other sites


Philip Grierson, BYZANTINE COINAGE, Dumbarton Oaks, Washington 1999, 68 pag., 73 figg nel testo. E' un bell'articolo che prende in rassegna l'evoluzione della moneta bizantina, dalle origini sino alla sua conclusione. Moneta più che monetazione: infatti ne considera anche gli aspetti propriamente monetari. Un volumetto che dovrebbe essere presente sulla scrivania di ogni collezionista di monete bizantine, tanto più che è scaricabile liberamente da internet, in formato pdf. Collezionare vuol dire imparare, e non solamente mettere monetine una dietro l'altra.

262107[/snapback]

Ah, quindi si tratta dello stesso testo liberamente scaricabile a questo indirizzo:

http://www.doaks.org/byzcoins.pdf

Grazie antvwala per i testi indicati, vedrò subito d'andargli a dare un'occhiata ;).

Su Amazon il Byzantine Coins appare attualmente esaurito, spero di riuscire a reperirlo in qualche altra "libreria" on-line...

Link to comment
Share on other sites


Altre cose interessanti scaricabili da internet sono in lingua spagnola, tra le quali è il magistrale Alexander Vasiliev, Historia del Imperio Bizantino (circa 600 pagg), nonché Antonio Valladolid, LOS ULTIMOS SIGLOS DE BIZANCIO A TRAVES DE SU MONEDA: 1204-1453, entrambi liberamente scaricabili da internet.

Grazie della segnalazione. ;)

Link to comment
Share on other sites


antvwala, visto che non mi sembri ferrato solamente sugli aspetti numismatici, che tu sappia il Vasiliev esiste in traduzione italiana, o per lo meno in inglese?

262181[/snapback]

Ti confermo che esiste un'edizione in lingua inglese (dall'ovvio titolo History of the Byzantine Empire, se non sbaglio divisa in due volumi) ;)... a quanto ne so, invece, niente da fare per la traduzione italiana :(.

Edited by chersoblepte
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.