Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Tacito

Strana resina su Antonino Pio

Risposte migliori

Tacito
Salve a tutti,
mi è appena arrivata una moneta da Incitatuscoin di V-Coins. E' un bel sesterzio, ben conservato, di Antonino Pio, ma ho notato che è ricoperto da uno strato sottile di resina verde scuro (vernice?). E' possibile che sia un metodo di conservazione. Che faccio, lo rimando indietro e chiedo il rimborso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Mai visto niente del genere, sicuramente non è per conservare la moneta, è più credibile invece che si sia tentato di ripatinare la moneta con una cera (visto che è morbida suppongo) verde... qualche volta mi è capitato di vedere monete che presentavano buchi riempiti con questo sistema... personalmente la ritengo una truffa ma è solo il mio punto di vista.
Si chiudono spesso i buhi in fase di restauro ma si usa una resina miscelata a polvere di patina vera (la stessa tolta dalla moneta durante il restauro e l'eliminazione di eventuali incrostazioni); questa resina però indurisce. Ripeto però che questo metodo si usa solo per stuccare dei buchetti, non per ripatinare la moneta. Ma nella descrizione era riportato questo particolare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tacito
La copertura è dura, come una resina indurita, appunto. Nella descrizione non era indicato. Ora ho mandato una e-mail al venditore. Attendo!
[quote name='centurioneamico' date='18 aprile 2005, 15:36']Mai visto niente del genere, sicuramente non è per conservare la moneta, è più credibile invece che si sia tentato di ripatinare la moneta con una cera (visto che è morbida suppongo) verde... qualche volta mi è capitato di vedere monete che presentavano buchi riempiti con questo sistema... personalmente la ritengo una truffa ma è solo il mio punto di vista.
Si chiudono spesso i buhi in fase di restauro ma si usa una resina miscelata a polvere di patina vera (la stessa tolta dalla moneta durante il restauro e l'eliminazione di eventuali incrostazioni); questa resina però indurisce. Ripeto però che questo metodo si usa solo per stuccare dei buchetti, non per ripatinare la moneta. Ma nella descrizione era riportato questo particolare?
[right][post="28010"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius
secondo me è stato un modo per ripatinare la moneta, anche perchè non sembra che questa cera sia stata usata per richiudere buchetti.
dicci cosa risponde il commerciante :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla
Si anche per me, è un tentativo molto grossolano per ripatinare la moneta.

Prova ad odorarla e se si sente odore di vernice o iodio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa
E' evidente... la moneta è stata verniciata con uno smalto verde... e anche in modo grossolano.
agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
[quote name='Giovenaledavetralla' date='18 aprile 2005, 19:04']Si anche per me, è un tentativo molto grossolano per ripatinare la moneta.
[right][post="28052"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Concordo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LUCIO
Mai visto niente del genere.

A costo di dire una cosa ovvia, escludo che possa trattarsi di alcunché di antico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tacito
L'ho studiata bene. Sembra che l'operzione di pulizia sia andata troppo in fondo tanto da scoprire il metallo.Infatti si notano striature di spazzolino d'acciaio. La resina è servita a ridare la patina alla moneta, ma in maniera troppo grossolana. In ogni modo la moneta è autentica. Mi ha risposto il venditore. Mi ha detto di rimandarla indietro e mi rimborsa la spesa, eventualmente sottraendo la differenza su un altra moneta. Ho scelto questo sesterzio di Commodo che mi sembra bello. In ogni modo su tutte le monete applica la garanzia a vita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa
Anche il Commodo è stato riverniciato..... o no ?
agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius
a me sembra di si, però distinguo 2 colori o sbaglio? :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tacito
Certo. Non è che tutte le monete che vende sono "ritoccate". Il venditore, che comunque è certificato V-coins, si è comunque sorpreso e in ogni modo mi ha detto che se la vedrà col suo fornitore. Il Commodo sembra davvero buono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gordiano
Le due monete sono sicuramente buone, però come restauratore quel tizio lascia un poco a desiderare. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
[quote name='centurioneamico' date='19 aprile 2005, 00:15']Il Commodo sembrerebbe buono.
[right][post="28105"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Con "buono" intendevo la patina, le monete sono senzaltro autentiche, la prima però è decisamente mal restaurata..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
[quote name='gordiano' date='19 aprile 2005, 10:16']Le due monete sono sicuramente buone, però come restauratore quel tizio lascia un poco a desiderare. :D
[right][post="28130"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

La penso allo stesso modo


ciao Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×