Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
AlfaOmega

conferma domiziano

Risposte migliori

AlfaOmega

Come al solito compro sul noto sito una moneta, con due pacchetti di sigarette, viene classificata domitian amphipolis Sear 801, la legenda poteva quasi starci in foto, mi ritrovo a classificarla e mi ritrovo a mio avviso si domiziano, ma della zecca di Dium 2 Macedonia.

Al dritto IMP CAIS DOMITIANUS AVG

retro COL IVL AVG DIENSIS

Vado sul Varbanov e me la ritrovo (credo e spero) come una moneta classificata al numero 3399 anche se come ae22 e questa è 20/21 ( anche se ho imparato grazie a voi che le misure sono abbastanza relative), ed è una bella R7.

La moneta non è in buonissime condizioni, ma la rarità e non il valore economico, mi intrigherebbe se le mie osservazioni si rivelassero esatte.

Chiedo cortesemente conferma o aimé smentita a codesta classificazione.

Grazie Roberto

post-4498-1201184988_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Sembrerebbe proprio Dium, vista la caratteristica coppia di D nei campi del rovescio. Se si tratta effettivamente di Domiziano mi fido della tua lettura in quanto io leggo solo IMP .... ANVS AVG (E' noto comunque che Domiziano fosse molto legato a Minerva).

L'RPC riporta solo una emissione per Domiziano a Dium al n. 313 del volume II (Kremidi p. 179, Domitian 1-3 [*]) Diametro tra 21 e 21 mm; pesi di 9.60, 7.62, 7.80, 7.40, 6.50 e 6.40 g.

Il dritto del tuo esemplare è un po' malconcio, ma il rovescio è molto meglio dell'esemplare illustrato sull'RPC; la civetta ai piedi di Minerva è nettamente visibile.

Da notare che entrambe le legende sono in senso antiorario e vanno lette dall'esterno.

6 esemplari recensiti nel testo di cui 4 provenienti da uno scavo a Dium, 1 nel museo di Vienna ed 1 a Berlino. Sembra effettivamente abbastanza rara. Questa è comunque l'unica emissione della zecca di Dium in epoca Flavia.

Luigi

[*] S. Kremidi; E nomismatokopia tes romaikes apokias tou Diou (Thessaloniki, 1993)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Grazie Luigi sono arcisicuro delle scritte sia retro che rovescio, vedo perfettamente anche il CAIS ( mai trovato prima semmai sempre caes), le legende sono ambedue antiorarie ed anche il mio Varbanov la riporta.

Il dritto non è poi male visto i ravatti che compro.

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Il Varbanov in bulgaro riporta CAES ed anche l'RPC; nessuna correzione nel supplemento dell'RPC II, ma qui viene riportato un altro esemplare comparso nell'asta CNG 55, 2000 lot:960 (4.84 g). Sempre nel 2000 un altro esemplare con stesso conio di dritto del tuo:

http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.ph...ucID=28&Lot=433

E' una moneta di certo interessante, complimenti.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

l'ed. inglese riporta cais, ma potrebbe essere un errore di stampa, poi guardando bene al microscopio potrebbero essere sparite le linee verticali della E e risultare quindi I.

Solo fortuna posto un'altra immagine del dritto con i colori un pò più naturali e ruotata per credo una mggiore comprensione della legenda.

Grazie di tutto Luigi

post-4498-1201199601_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×